• 27 commenti

Windows 10 Mobile: Le app Office non saranno più supportate dal 12 gennaio 2021! [AGGIORNAMENTO – x1]

Nonostante il supporto ufficiale a Windows 10 Mobile terminerà tra pochi giorni (Il supporto a Windows 10 Mobile termina a fine anno, Microsoft consiglia il passaggio a iOS o Android!), il team di Office comunica che le applicazioni Word, Excel, PowerPoint e OneNote saranno ancora supportate per un altro anno.

 

Microsoft segnala che le app Office per Windows 10 Mobile saranno supportate fino al 12 gennaio 2021, per tutto questo tempo verranno garantiti eventuali aggiornamenti di sicurezza, assistenza tecnica e correzione di bug rilevanti. Una volta finito il supporto ufficiale gli utenti non saranno più in grado di installare le app Word, Excel, PowerPoint e OneNote su Windows 10 Mobile (o l’ultima versione disponibile).

Una notizia abbastanza scontata considerando che il numero di utilizzatori è ormai molto risicato e che moltissime app di rilievo hanno già terminato il supporto da tempo.

Aggiornamento x1 – 12/01/2021

Per quanto possa avere rilevanza considerando che Windows 10 Mobile non è più supportato dall’inizio dello scorso anno (Addio a Windows 10 Mobile, oggi termina il supporto da parte di Microsoft! [Rimandato al 14 gennaio 2020]), da oggi anche la suite delle app Office non è più ufficialmente supportata da Windows 10 Mobile.

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Adrenaline ha detto:

    A parte i troll come yeep, ormai il sistema è morto del tutto, anche le app di terze parti hanno rinunciato a svilupparle. D’altronde Microsoft stessa ha consigliato di cambiare sistemi operativi mobile..

    • Daniele ha detto:

      Per quanto è vero che non è un SO al passo coi tempi, dire che è morto ha poco senso. Quello che è morto è lo sviluppo! E le app di terze parti ancora fanno tirare avanti (es. Mytube, Winsta, SlimSocial…)

      • Lucas992X ha detto:

        Beh insomma, già il fatto che manchi WhatsApp la dice lunga su quanto possa essere usabile per una persona media…

        • daniele ha detto:

          Vero, ma per lavoro mediamente si usano le email, mentre per la vita privata c’è sempre telegram che proprio tutti possono installare (e sta anche crescendo). Se non ci fossero queste alternative allora sì direi che è finito del tutto.

          • Lucas992X ha detto:

            Telegram che un sacco di gente non installa per i motivi più disparati, anche chiedendoglielo gentilmente e provando a spiegare perché è migliore. Dai, non difendiamo l’indifendibile.

  2. Adrenaline ha detto:

    A parte i troll come yeep, ormai il sistema è morto del tutto, anche le app di terze parti hanno rinunciato a svilupparle. D’altronde Microsoft stessa ha consigliato di cambiare sistemi operativi mobile..

  3. Mirko ha detto:

    Credo che a parte Yepp nessuno ormai ne sentirà la mancanza, sono anni che MS ha chiuso con W10M in pratica

  4. Ritornoalfuturo ha detto:

    Non trovo nulla .

  5. Lorenzo ha detto:

    Qualcosa si muove!

  6. Max ha detto:

    Inizia il conto alla rovescia!!

  7. stupidiwinphonari ha detto:

    Usa Android e soffri in silenzio.

  8. War 78 ha detto:

    Era sarcastico..

  9. moichain ha detto:

    mi chiedo ancora come una redazione come plaffo possa ancora permettere certe affermazioni da troll come yepp senza prendere nessun tipo di provvedimento! ne va della reputazione del sito!è da più di un anno che lo fà ad ogni articolo!

  10. Ritornoalfuturo ha detto:

    Non passare dal ponte di baracca… Che c’è Daniele che fa la cacca..

  11. yepp ha detto:

    Fortunatamente funzionano lo stesso anche senza il supporto di Microsoft
    => La corsa con W10M💙 continua… 🚗

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *