• 328 commenti

Il supporto a Windows 10 Mobile termina a fine anno, Microsoft consiglia il passaggio a iOS o Android!

Microsoft, tramite un post sul proprio sito ufficiale, comunica che a fine anno anche l’ultima versione di Windows 10 Mobile finirà di essere supportata per questo consiglia ai propri utenti di passare ad un sistema operativo mobile supportato come Android o iOS.

Per l’occasione Microsoft ha realizzato una serie di domande e risposte in modo da chiarire tutti i dettagli relativi alla fine del supporto di Windows 10 Mobile:

Che cosa comporta la fine del supporto per Windows 10 Mobile?

Dal 10 dicembre 2019 gli utenti di Windows 10 Mobile non sono più idonei a ricevere gratuitamente nuovi aggiornamenti della sicurezza, aggiornamenti rapidi non relativi alla sicurezza, opzioni di supporto assistito gratuito o aggiornamenti dei contenuti tecnici online da Microsoft. Programmi di assistenza a pagamento o di terze parti possono continuare a fornire supporto, ma è importante sapere che il supporto tecnico Microsoft non fornirà pubblicamente aggiornamenti o patch per Windows 10 Mobile.

Solo i modelli di dispositivo idonei per Windows 10 Mobile versione 1709 sono supportati fino alla data di fine. Per i modelli di telefono Lumia 640 e 640 XL, Windows 10 Mobile, versione 1703, è l’ultima versione del sistema operativo supportata e raggiungerà la fine del supporto l’11 giugno 2019. Per ulteriori informazioni, vedi la disponibilità di Windows 10 Mobile per modello di dispositivo.

Che cosa significa fine del supporto per i clienti?

Fine del supporto significa che non vi saranno ulteriori aggiornamenti di prodotto o della sicurezza per il sistema operativo Windows 10 Mobile. Questo è in linea con i nostri criteri relativi al ciclo di vita del supporto.

Dopo la fine del supporto, la creazione automatica o manuale di nuovi backup dispositivo per le impostazioni e alcune applicazioni continuerà per 3 mesi e terminerà il 10 marzo 2020.  Alcuni servizi, inclusi caricamenti di foto e ripristino di un dispositivo da un backup del dispositivo esistente, potrebbero continuare a funzionare per altri 12 mesi dalla fine del supporto.

Le mie app continueranno a essere supportate?

Le app sono regolate dai criteri del ciclo di vita moderni e sono indipendenti dai criteri del ciclo di vita del sistema operativo. Gli sviluppatori di app (inclusa Microsoft) possono terminare il supporto per un’app in qualsiasi momento.

Lo Store può continuare a funzionare dopo la data di fine del supporto.

I dispositivi Lumia o Microsoft sono supportati in modo diverso?

No. La fine del supporto per il sistema operativo Windows 10 Mobile si applica a tutti i dispositivi Windows 10 Mobile.

Ho appena acquistato un telefono Windows 10 Mobile. Posso restituirlo e ricevere il rimborso?

Microsoft non vende e non produce più dispositivi Windows 10 Mobile. Contatta il venditore direttamente per discutere reso e rimborso.

Che cosa devono fare ora i clienti di Windows 10 Mobile?

Con la fine del supporto del sistema operativo Windows 10 Mobile, è consigliabile che i clienti passino a un dispositivo Android o iOS supportato. La mission di Microsoft di consentire a ogni persona e organizzazione del pianeta di ottenere di più, ci obbliga a supportare le nostre app per dispositivi mobili in tali piattaforme e dispositivi.

I clienti che si aspettano di continuare a usare il dispositivo Windows 10 Mobile dopo 10 dicembre 2019 sono invitati a creare manualmente un backup accedendo a Impostazioni-> Aggiornamento e sicurezza-> Backup-> Altre opzioni e toccando Esegui backup prima di tale data.

Gli aggiornamenti esistenti per Windows 10 Mobile continueranno a essere disponibili? Per quanto tempo?

Al momento non abbiamo in programma di rimuovere gli aggiornamenti per Windows 10 Mobile da Windows Update.

Sarò comunque in grado di ripristinare l’immagine del mio dispositivo?

Sì. Windows Device Recovery Tool continuerà a fornire l’immagine di ripristino per il dispositivo Windows 10 Mobile. Per ulteriori dettagli, vedi Windows Device Recovery Tool: domande frequenti.

Il mio dispositivo continuerà a funzionare dopo il 10 dicembre 2019?

Sì. Il dispositivo Windows 10 Mobile dovrebbe continuare a funzionare dopo il 10 dicembre 2019. Tuttavia, dopo tale data non sarà disponibile alcun nuovo aggiornamento (inclusi gli aggiornamenti della sicurezza) né alcuna funzionalità di backup del dispositivo. Altri servizi back-end verranno sospesi gradualmente come descritto in precedenza.

Come faccio a sapere se dispongo di Windows 10 Mobile?

Per vedere quale versione del sistema operativo Windows Phone è installata nel tuo telefono, prova questa procedura:

  • Seleziona Impostazioni->Sistema->Informazioni su
  • Tocca Altre info
    • Nella sezione Software viene mostrato Windows 10 Mobile
    • Nella sezione Build del sistema operativo viene mostrato 10.0.15254.<xxxx> dove <xxxx> designa una specifica build di aggiornamento qualitativo. Il contenuto di ogni build di aggiornamento qualitativo è indicato nella pagina Cronologia degli aggiornamenti di Windows 10.

Per restare sempre aggiornato su tutte le notizie relative a Windows Phone puoi seguirci anche tramite la nostra app ufficiale , dal nostro canale Twitter e dalla nostra pagina ufficiale Facebook

  • Diego

    Non credo Yepp regga questa volta 🙁

    • ilmondobrucia

      Tanto dirà: ” vuol dire che uscirà Andromeda ..il codice è già scritto perché buttare via così il miglior sistema operativo al mondo “…”le app possono anche stare sullo store perché levarle , anche se non aggiornate che gli costa lasciare..”

    • Luca Serri

      Dici che stavolta l’infarto gli è venuto davvero? 😀

  • Cicciobello

    Strano che non consigliano il passaggio ad Andromeda 🙂

    • MatitaNera

      “consiglino”

      • Cicciobello

        corretto

  • BulbaS

    Bene bene, nell’articolo di prima consiglia alexa e google assistent ora android e ios.
    Ok 😀

  • Valerio Ciancaleoni

    Buffoni

  • klau1987

    Povero yepp

    • ilmondobrucia

      Ma se manco usa un Lumia ….te hai mai visto un suo screenshot? Chiesto più volte mai postato …linka telefoni wp10m su siti inglesi da comprare …e non spediscono in Italia… Perché non ha mai provato ha fare l’acquisto…

  • ilmondobrucia

    “lunga vita”

  • 2019

    “Il mio dispositivo continuerà a funzionare dopo il 10 dicembre 2019?”

    “Sì. Il dispositivo Windows 10 Mobile DOVREBBE continuare a funzionare.”

  • Lolloso

    oeztas capisco l’abbandono di windows 10 mobile ma addirittura consigliare di passare alla concorrenza è stramaledett4mente doloroso perchè significa che non hanno la minima intenzione di tornare nel segmento nemmeno con WOA+Cshell. a questo punto se devono uscire il ripiegabile spero proprio lo facciano con schermo flessibile in modo da poterlo arrotolare e facilitare il doverselo mettere nel cul0

    Livecycle Fuck

    date almeno la possibilità di mettere le livetile sul launcher !

  • Francesco

    Ho iniziato da Windows Phone 7, passato per Windows Phone 7.5, 8 e infine Windows 10 Mobile.

    Mi dispiace ma capisco che non ci sia spazio per un terzo OS. E’ stata comunque una bella avventura e da appassionato di tecnologia ho apprezzato diversi elementi grafici che non ritrovo su altri os.

    Ora da circa 1 anno utilizzo Galaxy s8

  • Shalashaska

    E’ dal 2015 che la strada era segnata, eppure c’erano ancora i fanboy che negavano. Chissà se sentiremo mai bruno esprimersi su questo clamoroso flop che si chiama WP/W10M.

    • minzi

      era chiaro che il clamoroso flop di w10m sia stato voluto dalla stessa microsoft, è dal 2015 che la scelta è sempre stata di usare un lumia finche Microsoft l’avrebbe permesso e guardarsi intorno per cambiare al momento più opportuno per le proprie tasche.

  • Leo

    Sarà possibile usare almeno il 950XL come fotocamera?

  • Leo

    La qualità in termini di foto non si batte, forse fanno meglio solo i top tipo S9 e P20

    • Shalashaska

      Nel mondo dei sogni forse.

      • Leo

        Trovami un telefono che ho pagato 250€ tre anni fa che ha le ottiche e il software alle spalle di questo Lumia.

        • Mirko

          Anche con i top di gamma di oggi il 1020 grazie al suo flash xenon distrugge la sera in qualità, peccato che non viene aggiunto più sui nuovi telefoni

    • 2019

      Si vede che non hai mai posseduto o provato un telefono al di fuori del 950XL.

      • Leo

        Trovami un telefono che abbia 20MPX, OIS, lenti ZEISS e tecnologia PureView senza spendere un capitale o vendere un rene

        • 2019

          Aveva un’ottima qualitá fotografica all’epoca e costava i suoi 699€ (quindi molto vicino a Galaxy S6 e iPhone 6S), mica te lo regalavano.

          Dire che oggi FORSE fanno meglio solo i top tipo S9 o P20 dimostra che non hai mai avuto modo di provare altro.

          • Leo

            Ok

          • marcoesse

            beh non propio, noi ne abbiamo presi 3 a 199 euro in un supersottocosto unieuro caloziocorte lecco/Bergamo, sono ancora perfettamente funzionanti, il loro lavoro lo hanno fatto e lo stanno ancora facendo, poi se dal 2021 si dovranno sostituire pace… cmq lo stesso ciclo di vita di qualsiasi smarphone (ilPhonne compreso) ho già in mente i sostituti 4 bei nuovi Xiaomi RedMiNote7PRO(6/128) con sensore Sony da 48 megapixel, dual sim, sui 250 euri sarebbe il Top!! 🙂 tanto ho già in uso un Rdn4 da Agosto2017 e i chiaina sanno già tutto di me 😉

          • 2019

            Non proprio cosa?

          • marcoesse

            699 euro
            Con 699 euro ne abbiamo presi 3 e ci sono “avanzati” anche 99 euro

          • 2019

            Ma cosa c’entra il prezzo di lancio con il prezzo a cui tu lo hai comprato?

          • marcoesse

            tu hai scritto 699
            io ti ho scritto che non tutti hanno speso quei soldi

          • 2019

            Ma chi ha mai detto che tutti hanno speso 699 euro?

          • marcoesse

            i 699

          • 2019

            Eh?

          • marcoesse

            Oh

          • 2019

            Ah, siamo a questi livelli di infantilismo?

          • ilmondobrucia

            È un caso perso …molto probabilmente è yepp

          • Gino G

            Onestamente la qualità intrinseca in sé è ancora ottima (al netto di tutti i problemi da cui è afflitta la fotocamera, WB ed autofocus in primis), l’algoritmo di Microsoft per me rimane eccellente. Mi sono capitati per le mani top di gamma LG e Xiaomi e purtroppo soffrono di compressione, riduzione del rumore, filtri di contrasto e blablabla troppo, troppo invadenti.
            Il 950 offre un output molto più soft e nei dettagli più fini (es: erba, acqua, rocce) la dice ancora lunga.

          • 2019

            Mai detto il contrario! Dal punto di vista hardware il 950 era totalmente all’avanguardia e ancora oggi batte diversi mediogamma Android.

    • Luca Serri

      Hai provato accuratamente i top di gamma della concorrenza per dirlo o è la classica autoconvinzione?

    • Teo

      Rimane un’ottima fotocamera che fa foto nitide. Il problema è scattare in automatico con il sole le foto sono giallastre rispetto la concorrenza. Purtroppo microsoft non ha mai risolto

    • ILCONDOTTIERO

      All’epoca sul campo fotografico vincevano i lumia a mani bassi.
      Oggi normale che le cose cambino .

  • Gabriele

    Anni fa comprai un Lumia 800. Prima la delusione di Windows Phone 7.5 e 7.8, poi comprai un Lumia con Windows 8 ma già con l’errore, ennesimo, di 8.1 e il nuovo rilancio da zero con Windows 10 si era intuito dove sarebbe finito l’ecosistema

  • ilmondobrucia

    È una questione di abitudine. Puoi disattivare la spunta suoi permessi delle app . Puoi disattivare la cronologia posizione, YouTube e altro . ..la tastiera di Google è personalizzabile e pulita e funziona meglio di quella di wp10m , il tasto spazio se premuto puoi scorrere tra le parole come se fosse un trackpad…i suggerimenti sono migliori e rimane anche in memoria per esempio la emali senza starla a riscrivere ogni volta compare nei suggerimenti…

    Poi ovvio dipende che android si compra e di conseguenza che personalizzazione trovi .

    • minzi

      puoi disattivare quello che vuoi su android ma comunque continua ad inviare dati a google (cosa ampiamente dimostrata)….usando custom rom totalmente pulite ti vai a mettere nelle mani di chi l’ha cucinata, la privacy come la intende l’utente 500 euro non esiste su uno smartphone.
      A me interessa poco quindi uso felicemente un google pixel, come prima usavo un altro android, lumia vari e ancor prima un iphone. Google consegue i suoi interessi come tutte le aziende.
      Ogni utente dovrebbe fare come 500 euro, aver chiaro cosa cerca e ha bisogno e comportarsi di conseguenza

  • Daniele

    Per la cronaca, a livello di stabilità Windows 10 Mobile non ha mai raggiunto Windows Phone 8.1

    • Carmelo

      dipende. su un 950xl la stabilità è identica a un Windows phone 8.1 Mai un problema. ovviamente non parlo della prima build ma dopo l’ultimo grande aggiornamento… inizialmente il primo anno c’erano dei difetti.

      • minzi

        concordo da ex utilizzatore

      • Luca Serri

        Vabbè quello è un top di gamma, WP8 era stabile anche sui device di fascia media e pure alcuni di fascia bassa.

      • marcoesse

        concordo da utilizzatore,
        per fortuna mi sono portato avanti e sono già pronto con tutto funzionante sul muletto Xiaomi Rdn4, adesso vedrò, per il salto definitivo, che avevo già programmato, prima di questa notizia, Agosto2019 o Rdn7Plus (6/128), o Mi9 (6/128)

      • Gino G

        Sì, dopo qualche build è stata raggiunta una certa stabilità anche se molte delle app “native” continuano ad essere piene di bug.
        Io conosco bene solo quelli delle app che frequento più spesso, fotocamera e foto continuano ad essere penose e/o instabili.

    • ILCONDOTTIERO

      AU è stato il miglior aggiornamento su Windows Mobile 10 . FCU ha migliorato CU . Come stabilitá AU E FCU . IL Peggiore TH1&TH2 .

  • Leo

    Sono stato cliente della prima ora, dal 2013 con HTC 7 Mozart. Non c’erano né multitasking né il copia&incolla.
    Ricordo con tanta nostalgia tutte le volte che bisognava forzare l’aggiornamento su Zune per avere l’ultima novità letta sul blog di Plaffo.
    Poi sono passato al Lumia 820; che dire, Windows Phone 8 e 8.1 tra i più stabili mai concepiti da MS, facevano cùlo a quegli Android laggosi di un’era fa.
    Ancora infine la scommessa fallita con WM10 e il Lumia 950XL dal quale scrivo ancora.
    E pensare che per qualche mese, specie in Italia, le cose stavano cominciando ad ingranare, lo Store cresceva poco a poco, la gente parlava dei Lumia, si vedeva qualche timida pubblicità.
    Dopodiché il nulla, e questo fa pensare che nemmeno in MS ci tenessero più di tanto.
    Sono arrivati tardi, e l’acquisizione di Nokia non ha dato le certezze e i ricavi sperati.
    Perdonate il papiro, ma sono davvero molto legato al mondo mobile di Microsoft, la ModernUI è stata una delle più belle UI che abbia mai avuto modo di vedere e provare.
    Arrivederci Windows Phone!

    • MatitaNera

      Diciamo che la Modern UI dava il massimo sullo start, forzata in altre schermate era penosa

      • Leo

        Aveva il suo fascino anche nelle sezioni “native”, come Foto, Musica, Marketplace…

        • MatitaNera

          Non so, io ricordo la sezione download, con quei quadratoni che avanzavano

    • minzi

      ti dico di più da interno in quel periodo….la stessa Microsoft dopo il cambio dirigenziale voluto dagli azionisti ha in tutti i modi cancellato qualsiasi contratto di fornitura aziendale di lumia anche pagando di tasca sua parte del passaggio e formazione a samsung/ios per i tablet……ha cancellato spot, pubblicità, marketing aziendale e consumer dei lumia,ha cancellato programmi e finanziamenti universitari per i lumia e wp, ha reso molto difficile la pubblicazione di app smartphone per wp cancellandone tante, ha incentivato e ha assunto programmatori dev a livello universitario e non per android/ios spingendo tantissimo su azure, open source e intelligent cloud……..la situazione era molto chiara, non a caso prima di commercializzare w10m hanno smantellato tutti i banchi lumia nei negozi di elettronica, hanno regalato e incentivato i loro promoter a huawei e samsung, hanno chiuso l’80% delle fabbriche che producevano lumia,hanno ridotto all’osso la produzione e la fornitura di lumia w10m di almeno l’80%, hanno fermato il r&d dei lumia e ricollocato i team (dando libera uscita a chi volesse)….commercializzando soltanto 3 nuovi modelli che erano già belli e pronti (altrimenti avrebbero cancellato anche quelli), hanno cancellato tutti gli accessori a corredo senza produrli/commercializzandoli….tutto questo da metà 2015 fino a metà 2016

      E’ stata una strategia di exit (nemmeno tanto in sordina) pianificata in pochi mesi e durata 2 anni buoni per ammortizzare a bilancio l’acquisizione di nokia e per rispettare gli accordi legali in essere.

      (questo a proposito di “dopodiché il nulla, e questo fa pensare che nemmeno in MS ci tenessero più di tanto”.)

      Per il resto concordo su tutto, è stata una bella avventura (appartenente al passato purtroppo)

  • H1
    • Carmelo

      ce l’avevoo il Samsung omnia 7 <3

      • IsNotMyIdea

        Lacrimuccia… Anche per me è stato il mio primo Windows phone, seguito dal primo Lumia l’800, poi un giorno sono caduto nella “trappola” iOS con iPhone 4… inutile discutere sempre sulle solite cose ma tant’è non ho più mollato Apple.

        • ILCONDOTTIERO

          Difatti non ce nulla da discutere . Ognuno si compra ciò che piace sia che sia bello sia che sia una monnezza .

          • IsNotMyIdea

            A ci mancherebbe, a ognuno il suo ☮️

    • Miki_73

      Stupendo: per me rimarrà sempre il dispositivo mobile con l’interfaccia più bella che sia mai stata fatta e che allora permetteva integrazioni coi social che anche oggi iOs e Android se la sognano. Tutto questo non fa che farmi aumentare ancora di più la rabbia nei confronti di Micfosort che ha buttato tutto nel cesso!

      • Luca Serri

        Se per loro era tutt’altro che redditizio cosa dovevano fare, tenerlo in vita per far felici quattro appassionati? Nessuna multinazionale fa beneficenza, dai.

      • giuro: ho amato Windows Mobile dal 7.5 in poi, finché non ho rotto il diplay del 950XL e allora ho preso un S9 in sottocosto. Ovviamente mi trovo bene, ho sempre usato tutti i sistemi operativi (anche iOS, ma ho rotto anche l’iphone di recente). Sicuramente ci sono tantissime cose in più (ovviamente uso quasi solo servizi microsoft, compreso il launcher) ma c’è una cosa di Android che odio: senza root (e non la farò mai almeno nei primi 3 anni) non si può sincronizzare in nessun modo le foto della rubrica con le foto di un qualsiasi social, soprattutto Facebook (dove avrei quasi tutti) e vedere centinaia di contatti senza foto mi mette una tristezza…

  • Lolloso

    loro sono anni che stanno escludendo di tornare nel settore smartphone così come viene definito e concepito oggi ma hanno più volte ribadito che ci sarà un dispositivo in grado di telefonare. Ora non si sa come di4volo si chiameranno le tecnologie/dispositivi futuri, potrebbe anche chiamarsi “paperino”. D’altra parte prima che buttassero sul mercato smartphone a forma di padella non esisteva nemmeno il termine “phablet”

    • minzi

      hanno anche escluso che qualsiasi dispositivo sarà non andrà a fare concorrenza agli smartphone e al loro utilizzo ma sarà a compendio……sostituiresti uno smartphone con un pc ripiegabile da usare alla maniera classica che telefona? Non credo….inoltre hanno dato la possibilità, non hanno annunciato nulla e confermato nulla. Un phablet è sempre uno smartphone che viene usato da smartphone…..su paperino ci navigheresti online, useresti office, skype,mail, software w32 al volo,penna e in mobilità e qualche chiamata tramite sim,esim,voip,lte…..finito di usare paperino useresti lo smartphone con android/ios per tutto il resto. E’ questo quello che hanno ipotizzato in microsoft……e visto che hanno il timore che non sia compreso/utenza posso credere che sia uno smartphone anche stanno ancora valutando una sua specializzazione maggiore e dimensioni maggiori. L’idea è quella di un surface go che chiama…..comunque non è un tornare nel segmento ne è un uso da smartphone

      • Lolloso

        un surface go che piegandosi dimezza le dimensioni non lo acquisterei certamente perchè in ogni caso chiuso in tasca sarebbe grande, ma su un 8 pollici dimezzabile ci farei un pensierino. aperto mini tablet, chiuso smartphone (o comunque phablet, dipende dalle dimensioni da chiuso aahahah). L’utilità ? 2 dispositivi in uno, poi fa niente che le w32 su un 8 pollici sono terrificanti perchè anche usare office sul surface Go è massacrante. Questo significa che so cosa ho in mano e so di non dover pretendere, ma ho la comodità di avere 2 dispositivi in uno sempre con me, sempre che le PWA prendano piede. Sito classico con dispositivo aperto e sito mobile(che sembrano oramai tutti delle app) a dispositivo chiuso

  • minzi

    Chiusa un’era, di cui ho bei ricordi. Nel bene e nel male esperienza positiva.
    La bontà del colpo di stato successo a metà 2015 in Microsoft lo dimostrerà soltanto il tempo, ad oggi i dati lo confermano, domani si vedrà.
    Ci sono tantissime alternative e di qualsiasi fascia prezzo disponibili

  • Gioachino82

    Lunga vita…. Che dice Yepp? In realtà Microsoft ha abbandonato anni fa i suoi clienti. Ho avuto fino a un mese fa un Lumia 950 xl e ora per disperazione sono passato a One Plus. Finalmente ho un telefono che non si impalla ogni ora, che non gonfia le batterie, che dura almeno una giornata senza ricaricare in continuazione…. Insomma un terminale supportato e fluido. Microsoft ha fallito su tutta la linea.

  • ilmondobrucia
    • Gioachino82

      Più chiaro di così…. Quando è la stessa Microsoft a consigliare la concorrenza non vedo cos’altro debbano scrivere. Che festa dovrebbe continuare…? Quella dell’orchestrina del Titanic??

      • Non è la concorrenza. Se vedi lo store di Apple e di Android, sono anni che ormai rappresentano le piattaforme principali.

    • ILCONDOTTIERO

      Dopo 2 o max 3 anni nemmeno quelli sono supportati . Avrei suggerito al massimo di passare ad altro senza aggiungere altro .

      • ilmondobrucia

        Di che parli ? Apple è quello che aggiorna di più..i pixel 3/4 anni ..senza contare che le app sono aggiornate cmq

        • ILCONDOTTIERO

          Evidentemente non segui per bene il mondo Apple .
          Batterie,firmware downgrade etc.
          Oggi nessun produttore ha interesse di andare oltre .
          Non conviene e mina le regole del commercio .
          Semplicemente non mi scandalizzo , se non vendi non rimani in piedi per qualsiasi cosa.

          • ilmondobrucia

            Veramente un mio amico ha iPhone SE da quando è uscito , ha cambiato batteria e fila bene . ..ok Apple avrà sbagliato ma giravano certi iPhone con batterie esauste sfinite

          • ILCONDOTTIERO

            Non mi risulta .
            Leggo blog Apple tutti i giorni e uso Mojave in vm e qualcosina conosco . Conosco anche i loro prodotti e fidati SE paragonato ad un XR c’è un abbisso in tutti i sensi a favore di XR .

          • Luca Serri

            E grazie al c***o, XR è di 3 generazioni successive, per forza è un abisso a confronto. Però un SE oggi è ancora usabilissimo, e questo lo so per esperienza diretta, mica perché l’ho letto sui blog.

          • ILCONDOTTIERO

            Usabile è diverso da dire che è perfetto e va una scheggia .
            Perchè anche il mio Motorola con snap 430 è usabile e sempre fluido con hardware medio basso . Poi ovvio prendo un top e apriti cielo .

          • Luca Serri

            Funziona tranquillamente senza problemi particolari, altro che “non funziona bene”.

          • ILCONDOTTIERO

            Forse oggi non ci capiamo . Stiamo dicendo le stesse cose in modo diverso .Cosa ho scritto io ??
            Lui parlava come se fosse perfetto …. Si si ci credono tutti . Ho specificato il termine funziona bene , perfetto .Perchè anche il vecchio lumia ancora funziona , altrimenti mettiamo tutto nel calderone .

          • Luca Serri

            Lui ha detto che funziona bene e tu “non mi risulta”. Parole tue eh.

          • L’iPhone SE ha l’hardware del 6S. Io oltre all’X o un 6S. E ti posso assicurare che con il 6S ci lavoro a bestia come sull’X. E ci gioco pure. Non ha le stesse prestazioni, ma sicuramente asfalta gli Android da 400 € che usiamo per sviluppare. Certo, l’X quando andiamo in debug è inutile fare i test di carico, come è inutile farli sul Galaxy S9, ma dire che il 6S non va ce ne corre eh… è praticamente usabile anche il 4S che usiamo per verificare la retrocompatibilità. Se lo consideriamo ormai come un telefono di fascia bassa. Ha le lag che hanno alcuni Android One in ufficio. Solo che è un po’ più vecchiotto eh.

          • ILCONDOTTIERO

            Asfalta una seg@ , semplicemente un Android da 400€ asfalta tutti gli Iphone in commercio per produttivitá .
            Poi vedi il lato delle cose produttitive multi schermata Android cosa che su Iphone ti sogni , file menager , gestione della schermata ,launcher ,scorciatoie , collegamenti , multi menu , gestione ram , gestione avanzata su singola app cache,dati,bacground etc.
            Vedi tutti servizi ,cloud ,viaggiano per il 90% piattaforma Google .
            Google Assistan e Alexa schiacciano quel inutile assistente fasullo di Siri.
            Mi fermo qui , perchè avrei un libro da scrivere 😉 .

          • Smontiamo. Allora:
            – Gestione della schermata: ce l’ha. Multimonitor pure.
            – File manager: ce l’ha. Ora non ricordo se da iOS 9 o dal 10, ma stiamo al 12.
            – Gestione RAM: inutile, non la richiede per come è l’architettura del sistema. Notizia: Android 8/9 sta usando la stessa politica, in modo da poter togliere la gestione della ram.
            – Gestione avanzata dell’app: ce l’ha, in impostazioni. Esattamente come su Android, poi, ogni app può istruire il file info.plist per avere dei comportamenti differenti. Attualmente, le personalizzazioni possibili sono maggiori su iOS che su Android. Android 8/9 stanno aggiungendo caps.
            – Launcher e scorciatoie: punto a favore di Android? Nessuno che conosco le cambia. Esattamente come chi utilizzava Windows Phone, un telefono NON dovrebbe permettere di cambiare shell. Se devi affidarti a un cambio di shell, è come comprare la macchina e cambiare i cruscotti perchè la casa non è capace a farli. C’è un problema. Cambiare shell porta anche un problema a livello di sviluppatori: non sai mai che layout ha il telefono, e quindi integrare l’esperienza utente in una storia del genere è un casino. Motivo per cui Google stessa, su Android One, impone la sua shell e il suo linguaggio visuale: Material.
            – Background: e qui cascano tutti quelli che non sanno come funziona Android. Android NON ha più servizi in background da Android 5. O meglio, vengono schiattati dal sistema. Esistono degli intent dedicati a dei processi specifici, come il download in background, l’uso della musica ecc… Adesso, Google ti dice di usare quelli. Da Android 7, i Services vengono uccisi direttamente, a meno che l’app non sia compilata per versioni precedenti del SO. A quel punto viene gestita in maniera il più vicina possibile all’originale. Ma da Agosto 2017 il target di build è Oreo. E quindi da Agosto, tutte le nuove app devono usare il nuovo modello di ciclo di vita. Che è praticamente uguale a quello di iOS: background worker pensati appositamente per i task che devono effettuare. Molto efficienti a livello di computazione e batteria. All’utente sembra che l’app stia in background, ma non è così. I worker sono in background. E’ diverso.

            In pratica, una app scritta per Android è 100% portabile su iOS, a parte il launcher. I funzionamenti dei nuovi Android sono gli stessi. Mentre grosse differenze c’erano prima.

            Google: Tutti. Su iOS sono disponibili le stesse app Google, integrate alla stessa maniera.
            Servizi Microsoft: integrati. Office offre le stesse e medesime app. Azure uguale. Onedrive, suite gratis. Anzi, alcune app di Azure sono disponibili solo su iOS.
            Alexa: disponibile. Ed essendo un usufruitore sia di Google Home che di Alexa, Siri è la migliore. Seguita da Alexa. Google home è ridicolo.
            TeamViewer: stessa app.
            Desktop remoto: stessa app.
            Browsers: Chrome e Firefox, stessa app.

            Dai, scrivi ‘sto libro, che tanto qua posso andare avanti per secoli.
            Sai l’unica cosa che NON ha iOS volutamente? Il supporto del mouse. Quello non vogliono metterlo, perchè sennò tra multi monitor, supporto a tastiera e applicazioni adattive non ti fai più i Mac. E non la reputo una cosa giusta. Il resto c’è tutto.

            Se non ci credi, fatti un giro sulla documentazione di Android 8 e di iOS 12 e vedi quanto Android ormai converge nelle linee guida di sviluppo di iOS.

          • ILCONDOTTIERO

            Gestione file non c’e la ha libera come su Android.
            Siri non va bene nemmeno all’asilo.
            Senza servizi Google Iphone lo usi come fermacarte per farti i selfie .
            Devono aprire le chiappe a Copertino nel senso assoluto .
            Quando lo faranno mi comprerò un Iphone anche io .
            Dicono la sicurezza ….ma la realtá è che vogliono avere il controllo assoluto su tutto e tutti compreso gli sviluppatori .
            Devono aprirsi perchè non devi obbligarmi ad usare itunes etc., Voglio avere flessibilitá e non avere quello schermo morto monolitico senza ne arte e ne pace .
            Tu nemmeno lo hai usato il multi schermata Android sullo stesso smartphone e Dex a livelli pazzeschi .
            Te lo ripeto , avrebbero più utenti se solo ascoltassero di più la controparte .
            Io non mi faccio i selfie , voglio un prodotto che deve ascoltare me e non io lui .

          • Oh parlate tanto ai talebani di WM ma pure te… se non vuoi sentire ok. Ma File Manager è uguale a quello di Android non rootato. Google è integrato alla stessa maniera e io non solo non lo uso come ferna carte ma ci gestisco l’azienda. Ed ho installate le stesse applicazioni che ho su Android. Se vuoi puoi non crederci, ma sono problemi tuoi. Con la differenza che quando ho investito nel Galaxy dopo due anni fine delle major build, su iOS andiamo a oltranza. A livello di business significa spalmare i costi dei dispositivi aziendali su più anni. Poi se vuoi continuare a dire cose non vere a me sta bene, mica vendo iPhone. Da mo che ho smesso di essere talebano sui dispositivi.

          • ILCONDOTTIERO

            Quando ho letto ” Ma File Manager è uguale a quello di Android ” , mi dono cadute ….
            Sui costi non ci siamo le batterie durano uguali a quelle di altri dispositivi .
            Poi mi parli di Samsung che come ottimizzazione in passato ha fatto ridere i polli.
            In passato su alcune cose avevi ragione , oggi le cose sono cambiate moltissimo .
            E se ti dico che a me non farebbe specie comprarmi un iphone sono serio .
            Devono Calare i prezzi allucinanti e poi devono fare in modo a non usare itunes ma anche un comune pc .
            P.S. Non sono l’unico a pensarla così ma anche gli stessi utenti della mela .
            Avrò il diritto di scegliere a paritá di altri ? Oppure devi lasciarci giù lo stipendio ? Certi modelli di business sono fuori controllo .
            Devono volare basso , i prezzi sono aumentati per colpa loro .
            Perchè devo comprarmi un SE quando con il giusto valore agli stessi soldi dovrebbero darmi un XR ? Perchè devo spendere 4000€ x un pc ? Perchè voi non fate nulla per arginare questo fenomeno ?
            Il diritto di acquisto dovrebbe appartenere a tutti e non a pochi eletti per creare una disuguaglianza sociale . Saluti .

          • ilmondobrucia

            Ho detto che gli funziona ancora bene di certo no l’ho paragonato a un xr … Te hai le allucinazioni..

          • ILCONDOTTIERO

            Non funziona ancora bene . Gira per girare come funziona in prestazioni un vecchio lumia dopo un upgrade pesante . Ci sono molti articoli e test su molte testate .
            Allucinazioni dillo a qualcun altro ….

          • ilmondobrucia

            Se proprio ci vogliamo affidare ad altri su YouTube ci sono comparazioni con il sistema operativo con cui è uscito iPhone SE e uno degli ultimi ….non è cambiato nulla

      • ilmondobrucia

        Passare ad altro é Apple e Android…

        • ILCONDOTTIERO

          Android oggi su smartphone è unica scelta . Il resto è più per persone che non usano lo smartphone a 360 gradi .

  • Luca

    Assurdo…
    Quindi meglio buttare soldi su un prodotto che indubbiamente non li vale, o meglio buttare soldi su un prodotto in cui il vero prodotto è l’utente?
    Spendere cifre enormi per una qualità in più che però viene programmaticamente fatta invecchiare o spendere qualcosa in meno per vedere pubblicità ovunque e che avrà poco supporto?

    • Luca Serri

      Non capisco dove la troviate, questa “pubblicità ovunque”. Io ho Android da 3 anni ormai e le poche app con pubblicità che ho mostrano solo un bannerino per nulla invasivo, giusto un paio hanno i banner invasivi a tutto schermo (ma lì volendo c’è anche la versione ad-free).

    • ilmondobrucia

      Sono l’unico che usa un dispositivo che sia WP o Android senza tante sëgh3 mentali …complottismo ovunque…pubblicità che non c’è nel sistema operativo …non c’è privacy? C’è mai stata in qualsiasi parte del mondo e esercizio commerciale? In banca vogliono l’impronta digitale , per lo sconto di 10 euro email e cellulare e ci si buttano come giaguari… Per iscriversi a social ci mettono foto del bimbo, zia e madre con numero di cellulare , condividono foto e posizione in tempo reale…. Chi vuole privacy non si connette a internet …

      • minzi

        concordo

    • Massimo

      Personalmente,quando dopo 4 anni ho abbandonato Windows mobile,ho scelto la strada di Android One. Ho speso 200 €,meno di quanti spesi per il mio glorioso Lumia 830,e mi trovo uno smartphone (Xiaomi Mi A1) costantemente aggiornato! Sono passato da 7.1 a 8.0 a 8.1 ed infine,come regalo di Natale ad Android 9 Pie! Non mi pare di aver speso “cifre enormi”,anzi…e il mio “cinesino” mi sembra supportato fin troppo….

      • minzi

        vabbè ha 2 anni pure…sarebbe il colmo fosse stato abbandonato

        • Ci sono stati Windows Phone 7 abbandonati a pochi mesi con l’uscita di 8 🙂 Ancora ricordo le folle agitate sul web.

    • Anto

      Pubblicità ovunque? Ho un Honor 8 e non mi appaiono mica banner all’improvviso… Anzi semmai ora con Android finalmente posso utilizzare browser con ad block e quindi pubblicità ne vedo meno di prima. Quante pipp€ per degli smartphone..

      • ILCONDOTTIERO

        Huawei ha un sacco di servizi attivi . Ho un P8 lite 2017 e ti assicuro che ti danno i nervi . Poi ho preso anche un Android quasi stock e ho risolto con metá servizi attivi . Con questo non discuto la qualitá del terminale .
        Banner su App free Android dipende da quale app scarichi .

        • Anto

          Questo è verissimo e lo ammetto, in futuro andrò di stock, anche se già ora comunque volendo si possono installare firewall per monitorare o bloccare ciò che entra o esce

          • ILCONDOTTIERO

            Su questo siamo sullo stesso parere . Ovvio che su un top di gamma un utente comune non si accorgerebbe di tutto quello che si muove sotto .

  • ILCONDOTTIERO

    Ho appena acquistato un telefono Windows 10 Mobile ……
    Se nemmeno Yeppo lo compra oggi chi vuoi che lo compri ciccio basticci ??

    Poi sfido a trovarne uno , semmai un tarocco bello e buono .

    Comunque è stato bello averlo avuto .
    Pace e bene .

  • 2019

    Sei il miglior troll legato a W10M, anche perché sei l’unico!!!

    • Luca Serri

      Nah, c’è anche bruno (quando non viene bannato).

      • MatitaNera

        Troppo forbito

  • ilmondobrucia

    Infatti ho scritto 3/4… Ma la cosa più importante è che le app sono sempre aggiornate Chrome idem e con il supporto androd sistema webwiev sempre aggiornato indipendente dal sistema operativo che crea un recinto per operazioni che richiede più sicurezza tipo le banche .

    Per le operazioni bancarie ci sono sistemi di sicurezza che anche volendo farle con un PC pieno di virus non succede nulla …figurati con androd …in casa facciamo bonifici con Android e naturalmente non è mai successo nulla …

  • Che cosa comporta la fine del supporto per Windows 10 Mobile?

    LA FINE

  • Anto

    Ah strano, non consiglia il passaggio al Surface Phone?

    • ILCONDOTTIERO

      E’ uscito 3 anni fa …… , ma diciamo ehm è un prodotto di alta classe perchè risiede nella memoria virtuale online

  • ILCONDOTTIERO

    Il suo medico ha dato le dimissioni e si è dato all’ippica . Altrimenti andava in dialisi .

    • Sai qual’è il suo nome completo?

      Yepp Hopeless.

      • ILCONDOTTIERO

        Potremmo scrivere un libro . Uomo dell’anno …. O soggetto dell’anno ….

    • Marco

      calcola che mi hanno bloccato e cancellato i commenti su quell’altro sito…quello con il nome che inizia come il sistema operativo perche avevo detto che con la fine del supporto JEPP la finiva di rompere ….. e la finisco qui.

    • Marco

      ma che jepp sara socio di quel sito??

      • ILCONDOTTIERO

        Dimmi la sola lettera iniziale di quel sito . Anzi le prime due . Scrive su molti blog .

        • Marco

          windows……

          • ILCONDOTTIERO

            Ce ne sono due . Uno finisce per teca e altro per lia .

          • Marco

            lia

          • ILCONDOTTIERO

            Comunque lui Yepoo lo vedrei bene a cena con Cisco 😉 .

          • Marco

            mi taccio non vorrei che mi bannino pure qui
            comunque sono dei poveretti ho letto di peggio su quel sito mah…

          • ILCONDOTTIERO

            Anche io ogni tanto ho esagerato lo ammetto ( a volte non ti nascondo ci gioco XD ) . Pero per la miseria mi sono dato un freno .

  • Anto

    Gli ultimi soldati giapponesi della 2°guerra mondiale ritrovati negli anni 70 che ancora credevano di essere in guerra ti fanno un baffo

  • Gino G

    Grazie comunque, è stato un piacere.
    Il 950 mi ha fatto e mi fa ancora dannare ma porca miseria se gli sono affezionato. Ed anche al 435 rimasto ad 8.1.

  • Spectre

    Ho letto la notizia su un altro blog e mi sono subito fiondato su plaffo (non visito il sito da qualche mese) per poter leggere il tuo commento al riguardo. Grazie per tutti i troll jepp, per tutto il tempo libero che hai da perdere per difendere ancora un sistema operativo dichiarato ufficialmente morto.

  • ilmondobrucia

    Mai avuti problemi con tastiera WP e android .

    Riguardo la privacy copio un mio post “”Sono l’unico che usa un dispositivo che sia WP o Android senza tante sëgh3 mentali …complottismo ovunque…pubblicità che non c’è nel sistema operativo …non c’è privacy? C’è mai stata in qualsiasi parte del mondo e esercizio commerciale? In banca vogliono l’impronta digitale , per lo sconto di 10 euro email e cellulare e ci si buttano come giaguari… Per iscriversi a social ci mettono foto del bimbo, zia e madre con numero di cellulare , condividono foto e posizione in tempo reale…. Chi vuole privacy non si connette a internet …”””

  • moichain

    ciao ciao WP….

    • ILCONDOTTIERO

      Mi viene mente la serie Highlander ne rimarrá soltanto uno …. su smartphone 🙂 .
      Per un utente che usa pc Windows è naturale usare uno smartphone Android .

  • Lorenzo

    Yepp!!!!

  • ILCONDOTTIERO

    Non lo dico con ironia .
    Mi piacerebbe conoscere Yepp a una cena fra amici . Secondo me deve essere un tipo giocherellone e divertente XD.

  • lorenzo

    Ok, mi fiondo a controllare gli aggiornamenti….. Nulla… Ora vediamo il supporto…. Finito… Gira la rotella, compro una vocale, ok… Anche stavolta sono salvo, lu ga vit, ehm no…

  • ilmondobrucia

    Ok. Non c’è privacy, non usare android .

  • ilmondobrucia

    Yepp non usa android . è un trolley..

    • MatitaNera

      Lo imbarcano in stiva?

      • ILCONDOTTIERO

        Ah ah ah . Mitico !!
        Anche se Yepp viene criticato in fondo gli vogliamo tutti bene .
        Si sa è un giocherellone.

      • ilmondobrucia

        Si… è un tipo navigato …

      • ilmondobrucia

        Si… è un tipo navigato …

        • Qwerty

          Dubito, ogni tanto non gli vanno i remi.

  • ILCONDOTTIERO

    Scusami non ho colto il soggetto .
    Chi è pel di carota ?

  • Qubit ❌Not ᵛᵉʳᶦᶠᶦᵉᵈ

    Addio Windows Phone sarà la scelta di Microsft che li porterà man mano ad uscire dal mondo consumer.

    Ciao

    • minzi

      sono già usciti di spontanea volontà dal mondo consumer da oltre 1 anno…..

  • Signor Citrus

    Bene.
    A sentire i blog era morto da tre anni.
    Ma ripigliatevi, ridicoli.

    • Qwerty

      Se per te questi smartphone (la cui unica fonte di utilizzo alternativo alle app è un browser che non verrà più aggiornato) sono vivi, allora mi sa che riconfermarne la morte è riduttivo.

      Ma stesso colui che ne difende l’esistenza a spada tratta non si può dire vivo (cerebralmente intendo).

      • Signor Citrus

        Senti specie di coso uscito non so da dove, vuoi che ti metta una foto o un video del mio telefono perfettamente funzionate e comprato nel 2015?
        No davvero, siete uno spasso perenne.
        Autoconvinti del caxxo, palesemente falsi fino al midollo.

        • ilmondobrucia

          Si . Metti uno screenshot del tuo lumia mentre naturalmente stai scrivendo ora su questo blog …immagino che lo stai usando

          • Signor Citrus

            non sono yepp.
            E due.

          • ilmondobrucia

            Fammi capire te credi che la stessa Microsoft mente …ora e anni indietro .. non ci sono più WP in vendita e ne in produzione …per quale motivo secondo te ha un sistema operativo mobile pronto per il prossimo anno e consoglia di passare ad altro ???..

          • Signor Citrus

            Perché non può dire “Passate al nostro nuovo sistema operativo” visto che ancora non è stato ufficializzato.

          • ilmondobrucia

            Potevano non smettere di aggiornare quello che hanno per il momento

          • Signor Citrus

            Ma non hanno smesso.
            2019 dicembre.
            Smetteranno in questa data e io sto telefono l’ho tenuto 4 anni.
            Alla fine mi va bene.
            Poi vedrò che comprare

          • ilmondobrucia

            Santo cielo. Andare va ..anche il mio lumia 735 va ..ma che discorsi ..anche lo startac va…

            “Alla fine mi va bene ” a te va bene per le tue esigenze … Ma non sono l’esigenza di tutti.

            Wp10m è rimasto anni indietro..solo aggiornamenti di sicurezza non fanno la differenza a livello commerciale e infatti non hanno venduto più lumia .

            Questi benedetti aggiornamenti servono solo di facciata per fare vedere che Microsoft non abbandona i suoi clienti … Ma i contro di wp10m sono romati senza aggiornamenti di rilievo

          • Signor Citrus

            Anni indietro.
            Mi citi un esempio? Così magari capisco meglio.
            Perché io anche negli altri os non ho visto grandi cose.
            L’unico che ha aggiunto funzionalità vere e proprie é windows 10, gli altri?

          • ilmondobrucia

            Wp10m è rimasto indietro anni rispetto a se stesso ..
            Rispetto ad Androd e Apple non c’è nemmeno competizione … Alla massa piacciono le app che vanno di moda le app in generale mille giochini , personalizzazione, cambiare le icone , mettere un’immagine di sfondo e tutte quelle segatine che a me non interessano più di tanto infatti a me piace l’interfaccia WP …ma qui si parla di massa e non 3 gatti …e cmq non trovo difficile usare Androd …ha imparato mia madre che ha 55 anni non ci trovo nulla di difficile e complicato …ha usato il mio lumia e gli fa schifo …vedi la massa che ne pensa ….

          • Signor Citrus

            L’unica cosa per cui é rimasto indietro sono le app.
            Il resto é un os normale come gli altri.
            Chiamate, sms, whatsapp, browser, sveglie, alllarmi, calcolatrice, calendario, onedrive etc.

          • ilmondobrucia

            Non esattamente. Per ripristinare un app di sistema su Android basta cancellare i dati , Con WP no. Un esempio avevo problemi con l’app fotocamera e non potevo resettare solo l’app.

            Le icone sulla home vanno tutte in su se poche .
            Non si possono mettere icone differenti, sfondi ecc .

            Cmq dimmi niente le app cosa fondamentale per un dispositivo mobile .
            Insomma non voglio ripetermi ma non fa una buona impressione..

          • Le app non ci sono non perchè un Deus Ex Machina le ha fermate. Le app non ci sono perchè Microsoft ha talmente bloccato le API di sviluppo che non si possono proprio fare. Ergo è colpa dell’OS. Non delle app. I browser (leggi risposta sopra) non sono praticamente fattibili su Windows Mobile perchè manca un SDK nativo. Idem utility di rete. Uguale grossi processi batch in background. Alla fine, a forza di mettere i paletti, gli sviluppatori fanno “vabbè, se devo morire così allo ciccia”. E mollano la piattaforma.

          • ilmondobrucia

            Ma se quelle che ci sono fanno pena e poco aggiornate

          • Infatti, sto dicendo che il problema non sono solo le app. Le app fanno schifo perchè faceva schifo proprio l’SDK di sviluppo. Non potevano andare oltre quello che è stato dato. Non possono aggiornare oltre questo. Non buttiamo la colpa sugli sviluppatori. Tanti dicono “Il problema di Windows Mobile è solo la mancanza di app”. No, mancano le app e quelle che ci sono fanno schifo perchè l’OS era talmente chiuso in se stesso che il team non si è mai preoccupato di dare agli sviluppatori gli strumenti per sviluppare le app. E senza app, uno smartphone è nulla e si è sempre saputo.

          • Windows 10 Mobile ha almeno queste lacune rispetto agli altri OS:

            Gestione dei socket nativi: inesistente. Solo classi managed. Impossibile gestire correttamente una connessione a bassa latenza. Risvolti pratici: le app come gli MMPORG, TeamViewer e altri devono passare per HTTP o per socket stream managed. Becchi lag rispetto ad altre piattaforme. NON è possibile implementare protocolli come ICMP. Quindi non è possibile implementare correttamente software di calcolo della latenza. Altri protocolli custom sono difficilmente implementabili. Spesso si usa HTTP come workaround, aggiungendo perdita di performance.

            Stack Bluetooth LE fallata e non implementata: l’unica funzionalità Bluetooth LE implementata su Windows 10 Mobile è l’advertising. Il resto non funziona correttamente. Risvolti pratici: non è possibile utilizzare hardware basato su Bluetooth LE, come bilance intelligenti e smartwatch usando Bluetooth 4.0. Workaround: i dispositivi che vogliono comunicare tramite bluetooth utilizzano la modalità seriale standard, con pairing. Questa modalità è quasi mai disponibile sia per questioni di efficienza energetica, sia perchè costringe il dispositivo a tenere una tabella di pairing in memoria.

            Interrogazione hardware: UWP non permette di interrogare correttamente l’hardware. Numero di core, spazio disponibile e altro non sono disponibili tramite le API universal. Le app non conoscono l’ambiente in cui girano. Risvolti pratici: non è possibile ottimizzare correttamente le app su hardware di alto livello. Non si sa neanche se le scritture su disco vadano a buon fine. Workaround: sviluppare sempre per l’hardware minore. Verificare sempre per errori di scrittura. Software ad alte performance non sono sostanzialmente possibile, ti basi tutto sulla bontà dell’implementazione dell’OS e sul fatto che per partito preso non carichi mai l’hardware.

            Accesso ad hardware esterno: l’hardware esterno è bloccato. E’ possibile usare l’USB solo per determinate tipologie di accessori.

            L’insieme di limitazioni di accesso all’hardware (grafica e disco) e alla rete ha portato allo stallo sui browser: non è possibile implementare browser nativi su UWP Mobile. Senza un SDK nativo degno di questo nome, il porting di browser differenti da Edge è impossibile.

            Queste sono solo quelle che mi vengono in mente. Nessuna di queste limitazioni esistono sugli altri OS, neanche iOS. Sto escludendo volutamente i dispositivi rooted o jailbreaked. Firefox e Chrome hanno versioni di iOS ufficiali, mentre su Android la stack nativa è completa.

        • Qwerty

          Ma nemmeno mi interessa (non sono l’altro utente). Solo cerca di non ribaltare la realtà a favore di una delirante in cui tutti sono colpevoli eccetto te.

          Appariresti tu come falso (e pazzo anche).

    • ilmondobrucia

      È morto da quando le persone non lo hanno più comprato e sugli scaffali non c’è più

      • Qwerty

        Inizierà il pippone su quanto sia incompetente questa gente.

      • Signor Citrus

        si perché avevano annunciato date di fine support (2019 appunto) e i blogger sono impazziti scrivendo titoloni “windowsmobile è morto”; di conseguenza il mondo ha percepito la fine immediata, quando ancora vendevano e si potevano comprare e il supporto era garantito per almeno 4 anni.
        Solita storia, disco ascoltato e riascoltato.
        A me cosa frega? Niente, il telefono ce l’ho e funziona perfettamente.

        • Qwerty

          Solo perché un os continua a ricevere aggiornamenti di sicurezza, non vuol dire che tutto il resto vada bene.

          Ed anche sul suddetto supporto non ci vedo nulla di spettacolare. Si sa che la mancanza di nuovi terminali spinge le aziende a supportare maggiormente gli ultimi usciti, lo dimostrano le mancate promesse sull’aggiornamento dei Lumia con 512mb di ram.

          • ilmondobrucia

            Vedi che questo tipo è yepp ….dai suvvia è lui …

          • Qwerty

            Ma yepp è una nuova categoria sociale (tipo quando si dice: “quello è scemo”)?

          • ilmondobrucia

            Ma fa i soliti discorsi suoi

          • Signor Citrus

            aggiornamenti di sicurezza e correzioni di bug. Non mi sembra poco, per uno smartphone. Il sistema è maturo e funzionante.
            Poi sul fatto che le altre aziende non l’hanno più supportato è un altro discorso come dici te.

          • Qwerty

            Come cambiare annualmente le ruote di un’auto, che nessuno ruberebbe perché priva della carrozzeria.

          • ilmondobrucia
          • Mo tolgono pure Edge. Non riceverà mai il nuovo browser. E rimarrà indietro nel supporto web. Altro sinonimo di “morto”.

          • Signor Citrus

            Tolgono Edge? Non mi risulta.

          • E non ti risulta male. Cerca su Google. Chiudono Edge a favore di un derivato di Chromium. È ufficiale e dovremmo averlo per la build estiva.

          • Signor Citrus

            Ah ti riferisci al motore edgehtml.
            Ok, ma il resto rimane, alla fine se non é cambiato nulla va bene così.
            Quello del cellulare comunque rimane eh.

          • Sono cambiate molte cose. E cambieranno ancora. Cambiano le chiavi SSL e la gestione dei certificati. Cambia il livello di sicurezza della cifratura degli storage. Cambiano le API dell’hardware (vedi Bluetooth Low Energy che su Windows Mobile non funziona, ma su Windows 10 desktop e IoT si), cambia tanta roba sotto la scocca. E non è vero che vale solo per gli sviluppatori, io sviluppatore non scrivo codice UWP per una piattaforma che non funziona. Non lo ricompilo con quattro SDK per divertimento, perchè per IoT e Desktop sto all’ultima versione e per te devo usare l’SDK malfunzionante dell’anno di chiccenninna. No. Ti tolgo l’app dallo store, come ha fatto Amazon, Here e tutti gli altri major partner. Oppure te la lascio morire li. Esce una nuova cifratura su Uazzap? Te rimani con quella vecchia, e chissene frega della sicurezza. Per te ovviamente non cambia nulla, niente avevi prima, niente continui ad avere. Ma come usi un terminale vero, ti accorgi dell’abisso di funzionalità che hai sull’altro dispositivo. Anche prendendo un Android One da 150 €. E ti accorgi che su Windows Microsoft stessa aveva rilasciato cinque app. E solo nello store iOS ce ne sono 26, escluse Office. E allora capisci che c’è stato un grosso problema sin dall’inizio. Non è un problema solo per gli sviluppatori: gli sviluppatori fanno le app. Quindi se non mi danno i mezzi per farle, te non le ricevi.

        • ilmondobrucia

          Mi posti uno screenshot del tuo lumia? per favore .

          • Qwerty

            Mah… Ma le foto dei defunti sono legali da queste parti?

        • E’ morto perchè le librerie universal windows sono ferme a non ricordo che build. Quindi non hai neanche le API nuove di Windows 10. E quindi io che faccio le APP già prima avevo dei casini ma pregavo uscissero le API nuove, adesso manco più quello e quindi depennato il supporto. Questo significa “morire” per un OS. Non che non ti si accende più il telefono. Adesso Android è passato al supporto a Bluetooth 5. Quelle API Windows Mobile non le vedrà mai, anche se ha il chipset compatibile. Morto, morto e sepolto.

          • Signor Citrus

            Ok quindi tu stai parlando per conto degli sviluppatori.
            Io ti ho parlato da consumatore, e come me anche tutti gli altri che ne fanno un uso personale del telefono.
            La percezione di quello che hai detto, per il singolo individuo comune, é minimo.

    • ilmondobrucia

      Mi posti uno screenshot del tuo lumia …

  • Qwerty

    Se lo consiglia Microsoft il passaggio, mi sa che vi conviene darle ascolto.

    A meno che non siate più interessati a dei featurephone, ed a quel punto vi conviene dignitosamente passare al nuovo 3310.

    • Luca Serri

      Il nuovo 3310 è una ca*ata fatta solo per i nostalgici, tanto vale spendere la metà per un feature phone che fa le stesse cose.

      • Qwerty

        Anche avere un Lumia oggi è una caxxata, quindi perché non far sentire più a loro agio chi ne possiede ancora uno?

        • Luca Serri

          Comprare un Lumia oggi sì, ma averlo ancora non vedo perché. Se uno ci si trova ancora bene non vedo per quale motivo dovrebbe cambiarlo. (Per la cronaca io ho cambiato da 3 anni, quindi non lo dico per autodifendermi.)

          • Qwerty

            Se si trovassero bene non avrebbero nulla di che lamentarsi delle scelte Microsoft (cioè dico non starebbero qui a lanciare anatemi o a scrivere luoghi comuni sui competitor).

            I veri soddisfatti commentano in maniera distaccata questo genere di notizie.

  • ILCONDOTTIERO

    Uhmm!!! Lo sai che lui è stra miliardario vero ?
    E’ solo una questione di soldi vietare , diciamo ad essere fiscali che se devo scegliere fra i due non scelgo .

  • Qwerty

    Praticamente odi l’unica alternativa (decente da almeno 2 anni) a wm10.

    Buon per te che non ci fai una sega con lo smartphone.

  • Qwerty

    Magari però un dizionario portatelo…

  • ilmondobrucia

    Porto anche il mio lumia 735 …che è sicuro aggiornato blindato anti spia anti vento

  • Qwerty

    Usa SwiftKey. È di Microsoft e non ti fa sbagliare (con alcuni funziona anche da placebo).

    Ah ma tu non hai un Android… LOL

  • Qwerty

    Evidentemente non lo conosci, altrimenti non lo avresti giudicato solo da un Huawei (a caso).

  • Qwerty

    Scemo non è mica un’offesa. Si utilizza anche come intercalare nelle frasi, senza che queste vengano dette con l’intento di offendere.

  • Qwerty

    Lunga vita a WM10 (cit.)

  • ilmondobrucia

    Che marca e modello di android?

  • Qwerty

    Capita quando non si sa usare (o scegliere) qualcosa adeguatamente.

    E lo dimostra il fatto che si riescano a reperire due persone (o anche più) che rispetto te non hanno nulla da lamentarsi.

  • Qwerty

    Scemo…

  • Qwerty

    Praticamente ti sei risposto da solo.

    Te l’ho detto che eri sce…Cioè yepp

  • Qwerty

    Anch’io credevo che Microsoft fosse migliore. Poi mi sono accorto che non era in grado di offrire alcunché nel settore consumer, ed al momento opportuno ho saputo allontanare i miei parenti dall’acquisto di un Lumia.

  • alex

    Già fatto da più di un anno fa, grazie comunque per il consiglio…

  • ilmondobrucia

    Se ci dici il modello e marca del tuo android …forse possiamo capire l’arcano

  • Cosimo

    Eravamo tutti troll quelli che ve lo continuavano a scrivere in questo forum già dalla versione 8.0

    • Qwerty

      E ancora lo siamo per gentucola come Citrus

      • Cosimo

        Io posseggo ancora LG OPTIMUS 7, ovviamente fa da fermacarte dalla tenerà età di 3 mesi di vita, e dalla parolacce che mi sono preso poi ho evitato pure di commentarlo questo sistema operativo.

        • Qwerty

          Purtroppo quando certi disturbati credono di essere gli unici innocenti sul 99% della popolazione mondiale, succede questo.

    • Hal Twister

      Esatto visto che 10 è nettamente superiore a 8/8.1 nonché ai coetanei Android 5 e 6.

      • Cosimo

        Superiore?!?! Non è mai stato superiore assolutamente sotto nessun aspetto, ma che film vi siete visti?!
        Bisogna dire che da una buona base “ci si aspettava” che potesse diventare superiore, ma non è mai successo, nove anni di prese in giro, fallimenti ed aria fritta…

      • Luca Serri

        W10M non è superiore a niente. Ha alcuni pregi che possono farlo preferire a chi ha determinate esigenze, ma ciò non significa superiorità, anche perché per la maggior parte degli utenti è inferiore.

        • Hal Twister

          Per la maggior parte che non capisce.
          Ti/vi aiuto W10 è superiore a W8????

          • Luca Serri

            Aspetta, ma sei uno di quelli convinti che l’utenza media compri iOS/Android solo per ignoranza e che WP/W10M sia superiore in tutto agli altri?

          • Hal Twister

            No. Dove hai letto ciò?
            In quel che ho detto son stato chiarissimo.

          • Luca Serri

            “10 è nettamente superiore a 8/8.1 nonché ai coetanei Android 5 e 6”
            Qui hai scritto che W10 è superiore a Android.

            “Per la maggior parte che non capisce”
            E qui ho immaginato che tu fossi come vari altri utenti convinti di essere gli unici intelligenti solo perché sceglievano WP/W10M (ne ho visti), ma in effetti la frase è un po’ ambigua e se ho sbagliato ad interpretarla vorrei che mi spiegassi meglio cosa intendevi.

          • Hal Twister

            Mi ripetero’.
            W10 è superiore a W8/8.1, nonché, ovviamente ai contemporanei android 5 e 6, pari(+/-)al 7 e ovviamente inferiore all’8 e a maggior ragione al 9.
            La maggior parte non capiva quello.
            Insomma è vero han chiuso i battenti ma dal 12 al 16 le varie versioni di WM qualcosa di importante han significato.
            Tutto qui.

          • Luca Serri

            Ma non è nemmeno vero che W10M è superiore a Android 5/6. È un sistema diverso, che può essere migliore o peggiore in base alle esigenze, non esiste una risposta assoluta.

          • Alcune cose sono assolute. Se a distanza di anni ancora stiamo a litigare per far funzionare il Bluetooth Low Energy, questo è un dato obiettivo.

          • Luca Serri

            I singoli aspetti sì, possono in alcuni casi essere giudicati in modo assoluto. Però l’esperienza finale nel complesso dipende dall’utente e dalle sue esigenze/preferenze, è questo che intendo. Io per esempio sono migrato ad Android a suo tempo (inizio 2016) perché ho capito che continuare con i Lumia non aveva senso per me, ma non ci vedo nulla di male in chi ha preferito restare in W10M perché per il suo utilizzo lo trovava preferibile.

      • Windows 10 Mobile non è superiore a Android 5 e 6 neanche nei suoi sogni più erotici. Quando sviluppo su UWP per Mobile e Android, vedi proprio la differenza di idee. Conta che Windows 10 Mobile ancora ha problemi con il Bluetooth Low Energy. Anche Android in linea di massime ne ha, iOS è meglio su questo punto in particolare, ma quasi la totalità di accessori Android / iOS ora usa BLE. Con Windows Mobile hai grossi problemi. Ma propri grossi. Ed è il motivo per cui ha sempre avuto difficoltà a implementare smart watch, supporto a bilance intelligenti e via discorrendo.

  • ilmondobrucia

    Ma che smartphone hai marca e modello ?

  • moichain

    bravo così che si fa! quando la nave affonda il capitano deve restare al timone,non come qualcuno che conosciamo!!!

    • ILCONDOTTIERO

      Amico mio hai visto il link che ha postato ? Non credo guardalo e riderai . E’ proprio l’opposto di quello che pensi 🙂 .

  • War 78

    Mi spiace per voi Plaffi, ci avete creduto, ci avete dato le news filtrate, ci avete aiutato a crederci, ma Microsoft non ci credereva e quindi..
    Ho un iPhone adesso, sono stracontento, se fallirà anche Apple in ambito mobile sarò costretto a passare a quella me*** di android, pazienza, mi ci abituerò..

    É stato bello però, WPM era una alternativa interessante..

    • ILCONDOTTIERO

      Nessuno la fará fallire semplicemente perchè ha rovinato il mercato facendo lievitare i prezzi a livelli assurdi e impoverendo le tasche degli acquirenti facendogli perdere il senso della misura .Ovvio che gli altri hanno seguito la scia.
      Grazie a questo si sono generati profitti e guadagni impensabili .
      Quando oggi con 200-500€ ti compri tutto quello che ha bisogno un pubblico esigente .
      Preparati al prossimo taglio dei 2000€ per uno smartphone che fa le stesse cose di uno da 100€ .
      Sai perchè hanno venduto meno Iphone ? Perchè hanno sbagliato a mettere in atto la campagna sostituzione batterie etc, grazie anche alla storia del depotenziamento tramite aggiornamento software . Tanto con i margini che hanno possono ancora decidere ma non per molto .
      Vedrai che quest’anno recuperano sugli acquirenti di Iphone che sostituiranno il vecchio con il nuovo .
      Sono dei geni del marketing e ne do atto , sono i migliori e finchè dura fanno bene e li appoggio perchè è così che funziona .
      Confido in Xiaomi & co a continuare a fare prodotti di qualitá a prezzi contenuti .

      • Concordo sul prezzo che ha del suo, ma guarda che in passato (1990) un Sony Ericsonn lo pagavi 2 milioni. Ovvero 2 stipendi del tempo. Tendiamo a dimenticare queste cose, ma cerca i volantini Mediaworld del 90. Adesso un iPhone X ha un costo di produzione stimato di 400 €. E’ vero, le grosse aziende ci rincarano sopra del 100%, ma mentre su un Apple c’è lo sviluppo di iOS, l’assistenza in loco gratuita e il cloud, io mi domanderei il costo di un Android One di fascia media dove sta. Comunque, anche volendo rincarare solo il 30%, e poi mi si dovrebbe spiegare i costi dell’OS e dell’assistenza dove li spalmi, un X potrebbe costare al minimo 520-550 €. Sappiamo tutti che nessuna azienda di elettronica rincara del 30%, quindi mettendo un più verosimile 70% al minimo avremmo 680-700 €. Al minimo. Poi il marchio ce lo mettono e sappiamo tutti come finisce. Il fattaccio alla fine non è tanto il prezzo, bisogna più puntare il dito sulla questione dell’uso: è inutile spendere per attrezzature di livello alto tutti quei soldi, e poi l’uso di certe tecnologie è limitato alle animoji. Questo fa tristezza, che comprano terminali con potenze di calcolo impressionati, e parlo anche di Galaxy S e Huawei P20 per dirne altri due, e poi vanno di Candy Crush. Il potenziale di queste robe non è per nulla espresso nella maggior parte delle mani. Hanno chipset con USB OTC, uscite HDMI, supporto a tastiere e mouse bluetooth, l’iPhone X ha un chip per il machine learning integrato. E la gente ci fa animoji e Candy Crush. Ecco, questo è il problema vero. Non il prezzo, che l’elettronica di consumo ci ha fatto crede che per magia la roba non costi nulla, scende dal cielo.

        • Nalin

          Non è questione di dimenticare, ma solo che la tecnologia si evolve e costa meno che agli albori del settore. Che giustificazione c’è ora per dei prezzi del genere? C’è qualcosa di nuovo che realmente lo giustifica?

          • Le potenze di calcolo e la miniaturizzazione. Quello che dici te vale a parità di prodotto. Nel senso, adesso costruire una CPU dual core con le prestazioni di un Pentium 3 di allora ci costerebbe molto meno. E’ il caso dei SoC come quelli messi su Raspberry Pi. 45 € e hai un mini PC che ha la potenza di un vecchio Pentium 4. Peccato che il terminale più scrauso che uno si porta dietro, anche quello più economico, abbia una potenza di gran lunga superiore al Raspberry Pi. Se tu pensi che la CPU di un iPhone X, a livello di benchmark di calcolo single core, supera quella della Intel Core-M. La memoria a stato solido del mio iPhone X ha picchi di lettura/scrittura sul benchmark di 1300 Mb/s in lettura e 200 in scrittura. Per farti capire, un SSD Samsung EVO 860 SATA 3 raggiunge i 540 Mb in lettura e i 100 in scrittura di picco. Per avere queste prestazioni, devi montare un SSD M2 o PciEx. 512 Gb di SSD del genere viaggiano dai 500 ai 700 €. Di più per i PCIex. Significa che al dettaglio il solo storage, per i modelli da 256 Gb, costerebbe almeno 300 €. Il sensore del FaceID è equivalente alle camere 3D di Hp o Creative. Costano circa 100 €, come il Kinect. Attualmente il FaceID non è stato bucato con mezzi convenzionali, mentre per i sensori digitali è più semplice. Posso andare avanti pezzo per pezzo per farti capire del perché c’è giustificazione a questi prezzi.

            Il concetto è: la tecnologia costa meno A PARI PRESTAZIONI. Come con le macchine, i motori da 90 cv costano meno. Se metti i 450 cv costano sempre un botto. Magari meno, ma sempre un botto. I cellulari top di gamma in assoluto costano tanto, ma costano effettivamente molto di meno, se rapportati alle prestazioni superiori che offrono. Molti SoC possono essere usati come alternative ai PC e hanno portato al veloce declino di CPU come Intel ATOM.

            Poi possiamo discutere sul fatto “a chi serve tutta questa potenza”? E allora qui apriamo una parentesi sull’utilizzo di tecnologia di alto livello da parte di gente che fa animoji. Magari ci potrebbero lanciare un missile nucleare, ma ci fanno gli animoji. Questo è vero, in mano a loro questa roba è deprimente.

          • Nalin

            Aspetta, non sto dicendo che non ci sono stati aumenti esponenziali di potenza e precisione oppure ancora di qualità fotografica e dei materiali.
            Quello a cui mi riferisco è semplicemente il paragone fatto per esempio con l’anno scorso (2017) e i modelli di punta presentati in questo anno appena passato.
            Partiamo dal presupposto che il prezzo ovviamente non è mai quello di produzione, ma inseriamoci pure dentro tutta la r&d (la quale secondo me per default è spalmata sul prezzo dei prodotti in vendita ancora privi di nuove tecnologie), inseriamo il marketing e tutto il resto.
            Detto ciò il prezzo poi lo fa il mercato.
            Ora, se troviamo sempre più in giro modelli di smartphone che possono tranquillamente rivaleggiare con un iphone a prezzi decisamente più contenuti dopo pochissimo tempo che sono sul mercato e soprattutto stanno vendendo a vagonate, il ragionamento dell’avere i componenti top non sta più in piedi.
            Stessa cosa per i paragoni che proponi perchè sui processori confrontare arm con x86 si è già visto che ha poco senso e un ssd nvme M2 costa adesso 122 euro su Amazon e nei picchi asfalta su tutta la linea lo storage di iphone X.
            L’affermazione che la tecnologia costa meno a pari prestazioni mi trova in disaccordo perchè un conto è fare ricerca su qualcosa che non esiste ancora, come poteva essere un telefono portatile all’epoca, l’introduzione degli schermi touch successivamente e altre vere innovazioni.
            Un altro conto è partire da un processore per farne uno che va il 10% in più, partire da uno schermo già ben definito e aumentare ancora del 5% la densità di pixel.
            Non per niente sempre rimanendo sui processori, Intel ha aumenta i prezzi da anni nonostante le prestazioni siano aumentate di pochissimo.
            In fondo tutto ciò per dire una cosa molto semplice, se il prodotto tira, fa tendenza e fa vendere a vagonate, il prezzo è secondario fino a una certa soglia.
            Quando poi questa soglia psicologica viene superata e guardandoti intorno vedi altri prodotti praticamente con le stesse caratteristiche, ma a un prezzo molto più basso, ecco che ciò che ti faceva vendere prima ora invece ti si ritorce contro e non gli e la puoi contare a nessuno che hai dei costi, che hai l’assistenza, che hai i costi di r&d, il marketing, ecc…

          • Mi sai che non ti sei mai occupato di ricerca e sviluppo. Se non hai nulla, ottenere un prodotto nuovo è semplice. Se hai qualcosa, aumentare le prestazioni di quel prodotto, ovvero aumentarne l’efficienza, rimanendo all’interno di una certa serie di parametri diventa un problema. Di progettazione, nel senso di limiti della fisica, di limiti dei materiali e di limiti del budget. Significa che arrivato a un certo punto, una CPU che ti dà un aumento prestazionale del solo 10% (che comunque essendo una percentuale potrebbe essere un abominio in assoluto) è molto, ma molto più difficile da progettare e produrre di una CPU da zero. Esempio sono le CPU Intel, che passando a tecnologia a 14 nm hanno avuto un incremento di prestazioni non evidente come ad esempio quello di AMD tra Athlon e Ryzen, in compenso hanno grossi, grossi problemi ad approvvigionare le linee perchè la produzione del pezzo è un vero casino. Tanto che si dice che i modelli di fascia “bassa” potrebbero tornare a essere prodotti a 22 nm per tagliare costi e permettere l’approvvigionamento ai distributori. Conta che, ripeto, la produzione di un iPhone X, stimata dagli analisti, sta sui 422 $ al fornitore. Il che significa che al dettaglio non puoi scendere sotto gli 800 €. Nel prezzo sono da spalmare i costi per il supporto “gratuito”, il sistema operativo “gratuito” e tutte le successive versioni. Mettici il brand ed il dato è fatto e chiuso. Capisco che il consumatore non è tenuto a pensare a tutta la catena di produzione di un pezzo, ma la roba costa. Punto. POI c’è il mercato che la fa anche lievitare. Perchè Google Android costa poco? Perchè Google lo usa per tracciare i tuoi dati e rivenderli. Non è gratis, è diversamente pagato. Non ha supporto, è appioppato all’azienda che produce il pezzo. E le aziende, che non stanno a regalare le cose, usano una politica semplice: telefono da 200 €? Non aggiorni o aggiorni pochissimo. Il mio P8 Lite 2017 non ha mai aggiornato, è fermo a Android 7. Pagato una miseria, vale per quel che paghi. Il Galaxy S6 ha aggiornato per 3 anni e ha smesso solo poco tempo fa. Pagato quanto un iPhone. C’è poco da dire, se vuoi continuare ad avere supporto e funzionalità, gli sviluppatori li devi pagare. Gli hardwareisti li devi pagare. Non campano d’aria, non sono specie illuminate.

    • ilmondobrucia

      Non è questione di credere o non creare è stato detto più volte dalla stessa Microsoft..senza contare che non ci sono più WP in vendita nella grande distribuzione…poi vabbè è nata una religione dietro sto WP ….”il credere e sperare “

  • CoreyTaylor

    Si può dire che è finita un’era ormai (anche se lo era già da tempo, mancava solo il timbro).
    Mi auguro per Plaffo che si rinnovi, dando spazio a gamma surface, articoli su Windows e office, app per android ed ios ecc.
    Ho conosciuto questo blog nel 2014 poco prima dell’acquisto del mio lumia 925, preso a 200€ all’unieuro. Altri tempi ormai, altra aria che tirava, pensavo che la storia avrebbe tirato da tutt’altra parte, ma tant’è..

  • Gianfranco1965

    Sono ancora un felice possessore di un Nokia 1520. Nessun problema, velocissimo. Da anni sulla cresta dell’onda e fin quando non avrò necessità di cambiarlo lo terrò. Vorrei Pero’ avere un vostro consiglio. Mi consigliate di passare ad android o Ios? Senza preconcetti. Ios costa molto ma mi affascina anche se non ho mai usato un s.o. Apple. Grazie per la risposta/e.

    • ILCONDOTTIERO

      Passa ad Android perchè è quello che ti permette liberamente di fare le stesse cose che facevi sul lumia . Poi trovi di tutto come su Windows e da Nougat,Oreo,Pie gira tutto a meraviglia .Android One è la risposta . Xiaomi in primis e Motorola Android One Stock , One Plus ,Oppo , Huawei Mate Pro , Samsung S10 etc.
      Ecco non hai l’obbligo di mettere tutto sul cloud e copiarti tutto sul pc senza sbattimenti etc.etc.
      Alcune cose ti mancheranno ma il resto sará di alto livello .
      Poi potrai avere tramite switch sul principale a schermo più sistemi Android personalizzati e passare da uno all’altro .Lato fotocamera aspetta il 48mpx di Sony almeno avresti una esperienza d’uso pazzesca .

      • Malgrado sono d’accordo su Android One, attualmente l’esperienza d’uso più vicina a Windows Mobile è iOS. Non ho capito poi che c’entra l’obbligo del cloud ma ok. Neanche il fatto dello switch si capisce. Se intendi il supporto al multi schermo o all’uscita HDMI, ce l’hai anche su iOS. Se intendi l’avvio di macchine virtuali interne, no, non hai la modalità container.

    • Hal Twister

      Anch’io 1520 tenuto 4 anni(+1 con 920)recentemente regalato son passato ad Android ed è quello che ti consiglio.

      • ILCONDOTTIERO

        Lumia 1520 smartphone senza tempo . Affascinante ancora oggi senza se e senza ma .

    • Luca Serri

      Se vuoi un consiglio adeguato devi dire quali sono le tue esigenze/preferenze, oltre al tuo budget.

      • Gianfranco1965

        Per il budget non ho problemi. Utilizzo molto il telefono per lavoro. Mail, excel ed altro. Ma anche per le mie esigenze personali. Banca, paypal, wapp,ebay…ecc ecc

        • ILCONDOTTIERO

          Allora Android Mate 20 Pro è uno spettacolo senza fine , produttivitá , prestazioni e passatempo sempre al top .
          Io aspetto la recensione del 48mpx Sony sul nuovo Readmi 7 Note Pro di Xiaomi prezzo versmente molto buono e poi decido senza fretta .

        • Luca Serri

          C’è qualche feature un particolare che per te è “vitale”? Non dare nulla per scontato, perché ciò che a te sembra naturale non è detto che lo sia anche negli altri sistemi (per esempio su iOS non è immediato allegare diverse cose alle mail, anche se con qualche trick è tranquillamente fattibile).
          Altra cosa, quanto è importante per te avere aggiornamenti costanti e duraturi?

          • Gianfranco1965

            Grazie dell’ aiuto! In genere di allegati ne invio molto in posta elettronica. Sento Pero’ spesso parlare che gli android non sono molto sicuri sui dati personali.

          • Luca Serri

            Se fai un utilizzo “ragionato” (ossia eviti le app strane, eviti di aprire i link delle mail di pishing e cose simili) di problemi particolari non ce ne sono. Poi vedi tu, la scelta è tua.

    • ilmondobrucia

      Con iPhone ogni cosa passa da iTunes, trasferimento foto video e musica e ti devi appoggiare più al Cloud.
      Certe app sono rifinite meglio della controparte android.
      Hai ha disposizione gadget cuciti addosso e integrati per iPhone, tipo le cuffiette airpods che e l’orologio Smart, cose che forse per lavoro tornano utili .

      Con Androd ci sono un sacco di modelli, personalmente andrei su Android One per aggiornamenti, invece per certi tipi di lavoro potrebbe tornare utile la serie note di Samsung.
      Orologi Smart e cuffiette bluetooth sono tutti compatibili con i più recenti dispositivi ma non sempre funzionano come la controparte Apple … Sia per stabilità di concessione che affidabilità.

      • Non è vero. Ho un iPhone X e solo la musica passa da iTunes. Le foto vengono scaricate tramite Windows con il classico “importa foto e video”. Non puoi spuntare su “cancella automaticamente” perchè la memoria del telefono è protetta. Usi iTunes se vuoi la sincronizzazione, anche wifi, automatica delle cartelle foto. Confermo che Apple Watch è utilissimo per lavoro, ma anche per chi fa attività fisica di un certo livello. Il monitoraggio battiti è costante, ha il sistema di rilevazione per malori e svenimenti e dopo l’uso in acqua ha un altoparlante di forma particolare e una modalità nuoto che emette un suono basso di una certa frequenza per spurgare via da microfono e altoparlanti l’acqua.

        • War 78

          Confermo, ho un iPhone 8 Plus, non uso iTunes da quando l’ho acceso la prima volta e sono per vedere come funzionava..

          • Infatti qua in giro ne ho lette di leggende tra iPhone e Android 🙂

          • War 78

            É vero che IOS é più chiuso rispetto ad Android, ma questo comporta anche dei vantaggi non solo svantaggi..

    • Io ho tutti i dispositivi perché ci sviluppo sopra.
      iOS è più adatto a lavorare, è più orientato alla sicurezza e dà supporto per almeno 6 anni ai terminali. L’esperienza utente rimane coerente nelle varie versioni, e le app difficilmente trovano intoppi tra una versione del sistema all’altra perchè è ha una architettura orientata alla congruità del modello API e dei comportamenti delle librerie. E’ perfettamente compatibile con tutti gli accessori degli altri telefoni, mentre il contrario non è applicabile. Ovvero, Apple Watch è utilizzabile solo su iPhone, mentre, per dire, Mii Fit Band è usabile su Android e iPhone. Il supporto al Bluetooth Low Energy è migliore su iOS, quindi avrai meno problemi sui dispositivi del genere. Da qualche anno si è anche slegato nella gestione da iTunes: le foto e i video li scarichi sul PC dall’explorer di Windows. iTunes va usato per il backup e l’invio di MP3 al dispositivo senza passare per il cloud. Se usi invece lo spazio web associato al tuo account, iTunes non è più necessario. Se acquisti su iTunes, il software desktop non è necessario perchè integrato nel telefono.
      La gestione delle mail è diventata molto semplice. Ha solo il difetto che non permette la multi selezione, ma allegare una foto o un PDF è semplicissimo sopratutto nei modelli con touch3D: basta tenere premuto sul testo del messaggio e fare “aggiungi allegato”.
      CPU e Storage sono molto veloci. iOS cifra automaticamente lo storage e la memoria, e dopo un certo tempo di inutilizzo blocca la porta USB se non per la ricarica, per impedire attacchi esterni. Ha un supporto a NFC molto limitato (Apple iPhone 7+), solitamente relegato al pagamento con Apple Pay (tutte le versioni di iPhone moderne). E’ quasi impossibile usare dispositivi NFC, iOS si basa molto di più su bluetooth, BLE e iBeacons.

      Android: i telefoni Android sono casi particolari. Ogni telefono è un modo a se e dipende dalla distro installata sul telefono. Innanzitutto consiglierei telefoni Android One, che garantiscono Android stock e aggiornamenti continui da parte di Google. Le ROM custom dei produttori sono spesso delle porcate. Per quanto riguarda la facilità d’uso e le funzionalità, dipendono dal launcher e dai software che usi. Non c’è una esperienza unica condivisa, a parte per la suite Google. Se scegli Android stock, l’esperienza è meno intuitiva di iOS, ma spesso a costo contenuto prendi dei terminali quantomeno buoni. Magari non possono competere con i top di gamma di altre marche, ma sempre solitamente un terminale Android dopo due anni viene abbandonato dalla casa produttrice e non riceve più major build del sistema operativo. La sicurezza di Android è inferiore in linea di massima a iOS. Devi sempre verificare che SELinux e la cifratura siano attivi, e dipende dalle build del sistema. Se eviti di rootare il telefono ti aiuti tantissimo in questo senso, per ovvie ragioni. Il dispositivo viene solitamente visto come disco esterno e non richiede software per la gestione. Mentre il disco di iOS è in sola lettura, quello di Android nel limite delle cartelle utente è il lettura/scrittura. Le build possono cambiare questa regola. Android tende ad avere un footprint in memoria superiore a quello di iOS e a “sporcarsi” con l’utilizzo. A volte può richiedere un ripristino. Possono montare dei software che virtualizzano l’OS del telefono in modo da proteggere l’istanza usata per lavoro. Il Bluetooth Low Energy fa abbastanza pena su quasi tutte le distro rispetto a quello di iOS, probabilmente perchè Apple abbracciò bluetooth a sfavore di NFC sin dall’inizio. Il dato di fatto è che alcuni terminali non hanno un buon rapporto con il BT, se escludiamo i profili standard per auricolari e vivavoce in macchina. Il supporto a NFC è pressochè perfetto, proprio a contrastare il rapporto con BT.

      La suite Office e i software Microsoft sono gli stessi per entrambi i dispositivi. Nessuna differenza. Unico punto a favore di iOS è che ha la suite office di Apple, completamente compatibile con il formate Open XML di Microsoft, e gratuita. Android non ha nulla di equivalente, ogni produttore mette la sua suite.

      Conclusioni: dipende da quello che devi fare.
      In linea di massima iOS si comporta meglio a livello aziendale, strizza l’occhio a chi non cambia mai il telefono ma vuole continuare ad aggiornare il sistema operativo (non cambiare mai il telefono non significa “il mio Android 7 ancora si accende e va una bomba”. Si, ma stai sotto di due versioni dell’OS.), vuole un comportamento congruo tra tutti i dispositivi, ama le funzionalità di sicurezza tipo “mi hanno rubato il mio telefono brucialo prima che facciano accesso ai dati”. E sopratutto non ha nessuna intenzione di personalizzare il telefono o flashare custom ROM.

      Android è più “aperto”, anche se questa cosa va man man scemando a ogni nuova versione di Android, non ha una veste unica ma solo una ufficiale di Google, ogni produttore fa il suo, e quindi l’utente può scegliere la distro che più fa scopa con le sue necessità. Anche se non sicuro di per se, ha un sacco di funzionalità e applicazioni che possono innalzare il livello di sicurezza. In più, esistono modelli con distro dedicate appositamente a privacy e sicurezza dei dati aziendali. Le CPU di Apple sono di solito più potenti a parità di periodo, ma RAM, storage e l’uso delle card di espansione portano l’hardware di Android almeno a pari, se non superiore in base al modello. Gli Android One sono molto economici ma hanno hardware apprezzabile.

      Io personalmente ho scelto iOS perchè sono un tipo che di personalizzare frega poco, di star combattere con Android di meno ancora e che vuole lavorare al 300%. Su questo iOS ha attualmente una marcia in più. Un 6S malgrado stia indietro di quattro iterazioni dice ancora la sua sulla maggior parte dei terminali Android di fascia media. L’ho ceduto in famiglia solo perchè dovendo sviluppare su X ho preferito non relegare il ten a solo terminale di sviluppo.

      • Gianfranco1965

        Grazie! Io attualmente ho il cloud su OneDrive. Posso continuare ad utilizzarlo o perdo tutto? Un altra cosa …ma se spendo ad esempio euro 800 per Ios…quanto devo spendere per avere un telefono similare Android. Da tutte le risposte che sto ricevendo mi sembra che Windows sia avanti anni luce rispetto a tutti.

        • Windows è indietro secoli luce ormai. Per Android, l’equivalente sono i Galaxy S e Mate Pro. Quindi dai 600 ai 1000€. Io uso OneDrive sul mio iPhone. È supportato ufficialmente tramite app Microsoft. In aggiunta puoi usare anche Google Drive, iCloud e Dropbox. Tutti contemporaneamente. Non perdi nulla. Anche per i browser hai tutte le versioni desktop: Firefox e Chrome. In più hai Safari.

        • War 78

          Io sono passato da Windows 10 mobile a iPhone, scaricata l’applicazione di OneDrive le foto fatte con l’iPhone si sono aggiunte a quelle fatte in precedenza col mio vecchio Lumia, in generale le applicazioni Microsoft funzionano molto molto molto meglio sull’iPhone che sul Lumia, ma puoi scaricare anche tutte quelle di Google oltre ad avere tutte quelle di Apple..
          Sinceramente tile a parte non tornerei mai indietro

  • DarkError

    A fine anno si vede. Felice possessore del 950 non lo cambio. Alla fine ha vinto la merda targata Android e l’oppio dei poveri venduto da Apple a peso d’oro. C’è ancora un anno di tempo poi si vedrà.

    • marco

      io da poco ho sostituito il mio elite x3 con un mate 20 pro e devo dire che non c’e paragone a livello hw è uno spettacolo ma mi manca la semplicità d’uso di WP dove tutto era minimale e intuitivo!

      • ILCONDOTTIERO

        Sti c@pperi .
        Mate 20 Pro ?
        Mica l’ultimo arrivato .
        Ha una fotocamera pazzesca !
        Troppo per le mie tasche .
        A livello hw nemmeno paragonabile ad Elite X3 confermo.

      • DarkError

        Indubbiamente bel terminale il mate ma parliamo di due “epoche” tecnologiche diverse. A mio avviso il confronto va fatto su modelli usciti lo stesso anno e con caratteristiche simili. Su android la longevità di un terminale è un optional rispetto a come ci ha abituato Microsoft sui Lumia. D’altronde, stando a delle ricerche di mercato, anche la media di quanto uno cambia il cell normalmente è salita molto rispetto a prima. L’ambiente e il portafoglio ringraziano 🙂

    • ilmondobrucia

      “merda android ” sarà anche quello che dici ma mi permette di fare in sacco di cose, e il telefono funziona bene senza bloccarsi . Io non so te di che android parli e montato su che modello e marca

    • MatitaNera

      È curioso come alcuni pensino di essere più svegli degli altri

      • DarkError

        Beh è una battaglia persa in partenza quando chi lo suppone già o pensa di aver trovato conferma a cotanta ignoranza persevera nel paventarla circondandosi sempre degli stessi interlocutori per far fede alle proprie convinzioni.

        • CoreyTaylor

          Utilizzare un vocabolario colto non ti rende automaticamente più intelligente degli altri… scendi dal piedistallo

  • Luca Serri

    Voi che dite “piuttosto che iOS o Android sto senza telefono/mi prendo un feature phone”, vorrei proprio vedervi a farlo per davvero.

  • Luca Serri

    Ma in cosa vuoi credere? Se te lo dicono pure loro che non faranno più smartphone…
    Comunque nessuna multinazionale ha davvero rispetto per i propri clienti, se lo fanno è solo perché gli fa comodo.

  • ilmondobrucia

    Sono telefoni che funzionano bene e che vengono usati da mezzo mondo ….non capisco tutta questa difficoltà

    • Anto

      mezzo mondo per modo di dire… facciamo ormai il 98% del mondo

  • Melkizedek

    Vero. Sono disponibili su Waze (sempre di proprietà di Google)

  • Luca Serri

    Basta usare un altro navigatore, genio. (E poi stanno iniziando ad implementarli anche in GMaps, visto che in America sono arrivati ad alcuni utenti.)

  • Waze, Here maps, Tom Tom, Polaris, Sygic. Ma quanti navigatori vuoi su Android? E devi per forza usare Google Maps che è pensato più come un sistema di mappe generico che per l’auto? Google per l’auto ti dice di usare Waze. Se invece vuoi navigazione a piedi e trasporti pubblici usi Maps. Se vuoi rimanere nell’offline usa Here WeGo, che poi è il vecchio navigatore Nokia che è scappato da mobile.

  • Lorenzo

    Come ti hanno già scritto in molti anche su HDblog, microsoft non c’entra nulla!è tutta eredità dei vecchi nokia!!..dai veramente, ma non ti senti ridicolo almeno un po’!!?!

  • ilmondobrucia

    “Lo sapevate che le mappe di Google di Android non hanno nemmeno l’indicazione dei limiti di velocità? “” È da quando uscito che non mostra i limiti …. Lo sanno solo il mezzo miliardo di persone che usano android …poi c’è waze ma vabbè …

  • ilmondobrucia

    Te si che usi Windows phone e sei alla ricerca in un nuovo wp10m … E sei ben informato … https://uploads.disquscdn.com/images/08c8284a715ddd4f79d76cf6de90788d9922c19467e020fce99784ea26c5bfe7.png

  • MatitaNera

    Una z sola

  • ilmondobrucia

    Chi dice che è difficile da usare o è un troll o una persona che si avvicina la prima volta ad un dispositivo elettronico o abituato ad altro e deve solo abituarsi.

  • ilmondobrucia

    Pultroppo con Android bisogna stare attenti con le app e scaricare quello officiali …per le foto per esempio c’è snapseed di Google molto valida …. Con Adobe Acrobat puoi firmare i documenti con un qualsiasi pennino touch…
    Anche google Maps ti permette di scaricare una parte di mappe offline …

  • minzi

    quello che conta per un’azienda è fatturare e guadagnare, non importa come…i declassamenti avvengono continuamente così come le promozioni……se vali poco come cuoco e ti fan fare il cameriere ma ti pagano per un cuoco quando gli altri tuoi colleghi guadagnano molto molto meno vuol dire che in quella cucina hai un’importanza primaria ai vertici non dipendente dal ruolo……..tradotto,Microsoft nel mobile ha un ruolo primario anche senza fare telefoni e avere un suo os proprietario e guadagna quanto le aziende al vertice in quel settore e più del 90% delle aziende che ci lavorano in quel settore che è l’unico interesse di un’azienda privata

  • ilmondobrucia

    Non fa scaricare l’Italia ma 1/4 forse si …la Tunisia per dire te la fa scaricare . . Puoi navigare anche se stacchi la connessione internet https://uploads.disquscdn.com/images/d08bd53b9dd9ebeba8795a3e44b6b4c6138541bf78282eb113f09d32a8f56766.png

    • Luca Serri

      Il problema è che in GMaps sta cosa è comunque gestita da schifo, altri navigatori la gestiscono molto meglio (Here Maps per dirne uno).

      • ilmondobrucia

        Quello si . Ma una volta scaricata la porzione di mappe io ho potuto navigare anche offline

      • Il conte G

        Io uso Maps.me e da questo punto di vista funziona molto bene.

      • ILCONDOTTIERO

        Here Maps Android installato , provato per tre mesi e disinstallato per pesantezza e disperazione , le mappe inspiegabilmente non si aggiornavano salvo rimozione e installazione .
        Uso Gmaps e va bene così almeno non ho più problemi.
        Fatto test su due terminali P8 lite 2017 e Moto G5S .
        Poi stanno per arrivare i limiti di velocitá anche in Italia su Gmaps salvo ripensamenti e magari una gestione offline non solo per regione ma anche per stato sarebbe la ciliegina sulla torta.

        • Luca Serri

          Boh, a me in 3 anni non ha mai dato il minimo problema né per le mappe né per la pesantezza.

  • oeppo

    Alla Coop sotto casa mia hanno un lumia 550 in vetrina a 139€. Vado subito a fare il finanziamento per comprarlo.

    • Ginus82

      Fiondati

    • ilmondobrucia

      Senti yepp che ti manda un link acquisto di wp venduti all’estero che non spediscono in Italia ….

  • ILCONDOTTIERO

    Entro fine febbraio in Gmaps Italia dovrebbero in ” teoria ” arrivare i limiti di velocitá , salvo ripensamenti o slittamenti

  • Caluix

    Io farò il contrario, userò sempre meno il telefono. Alla fine è scomodo per tutto, schermo piccolo e scrivere col touch è una pena infinita. Il mio 950 XL verrà sostituito con un altro 950 XL. L’unico vero problema sarebbe il ritiro dallo store di applicazioni come WhatsApp e Telegram che sono ormai il modo di comunicare prevalente.

  • JimmiV

    Abbandonato WP da un annetto, con grande rammarico. Sono passato a Xiami Mi A1 con Launcher 10 e non mi posso lamentare. Ma che peccato però … RIP

  • ilmondobrucia
  • Breaking news

    WINDOWS MOBILE È MORTO!

  • WINDOWS MOBILE È MORTO!!