• 5 commenti

Il Team PlayStation sorpresi dall’accordo tra Microsoft e Sony

Alla fine della scorsa settimana abbiamo assistito all’annuncio di un accordo tra Microsoft e Sony dedicato al futuro dei videogiochi legati al mondo cloud grazie a Microsoft Azure (Microsoft e Sony si alleano per il gaming su cloud!).

Il portale Bloomberg segnala che i primi ad essere stupiti da questo accordo è stato il personale che lavoro nel team PlayStation, per decenni impegnato a “combattere” il gigante del software americano. Stando a quanto riferisce la testata, i negoziati tra Microsoft e Sony sono iniziati lo scorso anno e sono stati gestiti dal senior manager di Sony a Tokio, in gran parte senza il coinvolgimento del team PlayStation.

Per questo motivo il personale della divisione giochi Sony è rimasto molto sorpreso da questo annuncio, gli stessi manager hanno dovuto rassicurare tutti specificando che questo non cambia i piani per la prossima generazione di console.

L’accordo arriva dopo che per sette anni Sony ha sviluppato una proprio offerta di giochi cloud con scarsi risultati, in questo campo aggiunge la testata, se non spendi miliardi di dollari ogni anno in data center, server e dispositivi di rete, non puoi tenere il passo con i giganti del settore.

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Daniele Roma ha detto:

    Le aziende pensano giustamente ai soldi e in questo accordo ci guadagnano entrambe.

  2. MatitaNera ha detto:

    “il team” e “sorpresi” ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *