• 14 commenti

HMD Global ottiene il marchio Nokia “Asha”, prima di Microsoft

Nel mese di maggio 2016 abbiamo assistito alla vendita da parte di Microsoft della divisione dei propri feature phone a Foxconn e HMD Global per 350 milioni di dollari, con esso l’azienda si è assicurata l’utilizzo del marchio Nokia per i successivi 10 anni (Microsoft vende la divisione feature phone a Foxconn per 350 milioni di dollari!).

 

Notizia di oggi è che HMD Global è ora detentrice anche del marchio “Asha”, registrato da Nokia nel 2011 e passato a Microsoft in seguito all’acquisizione nel 2013. In particolare il marchio “Asha” è stato utilizzato in passato per la fascia entry level, dai modelli base fino ad arrivare a dispositivi full touch o con tastiera qwerty completa.

Al momento non è chiaro come il marchio sarà utilizzato da HMD Global, certamente oggi ci sono più possibilità di vedere a breve un nuovo dispositivo  Nokia Asha sul mercato, non ci resta che attendere.

via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. CarMan ha detto:

    Non vedo l’ora…

    • Tizio a caso ha detto:

      Sempre meglio dei Microsoft anonimi come il 950…

      • ILCONDOTTIERO ha detto:

        Tu si sei uno che ha capito tutto …. Vedrai gli Asha spopolaranno è la fine per tutti . Già Samsung , Xiaomi , LG , Motorola , Sony , Huawei ed Apple sotto tuo legido consiglio venderanno le divisioni mobile ;) .

        • Tizio a caso ha detto:

          Non sei affatto cambiato dai tempi di Nokioteca… scrivevi solo scemenze e pure grammaticalmente scorrette e continui a farlo, a distanza di quasi 10 anni.

          • ILCONDOTTIERO ha detto:

            Visto che sei qui per puro caso , allora come sei venuto a disturbare la quiete , sei pure gentilmente pregato di abbassare la cresta . Tu non sai nemmeno quello che scrivi. Saluti.

          • Gino G ha detto:

            Nokioteca? Oooh! Ricordo l’epoca di Nokiovo, Nokiotto… i temi di P@sco bellissimi!
            (che nickname devo cercare per approfondire?)

      • Matteo✔✔ᵛᵉʳᶦᶠᶦᵉᵈ ha detto:

        Ne hai comprato almeno uno di asha? Se no la tua affermazione non vale nulla

  2. Hankel ha detto:

    mi chiedo cosa debbano farne…una linea di smartphone entry level? c’è nokia 1
    con Nokia gli Asha erano poco più che cellulari, ora a 80€ ci sono smartphone utilizzabili

    • Luca Serri ha detto:

      Penso che lo useranno per feature phone con Whatsapp da vendere al massimo a 50€ o meno, perché appunto alzando un po’ il budget puoi trovare smartphone accettabili. Magari punteranno anche sui pochi “irriducibili” che rifiutano telefoni touch, boh.

      • Gino G ha detto:

        Dovrebbero riprendere lo sviluppo di S40… che mi pare morto da un bel pezzo. Avranno davvero intenzione di fare questo investimento? E’ sinceramente una mossa criptica… Ma non è che semplicemente il marchio Asha è tornato utilizzabile in base ai termini dell’acquisizione fatta all’epoca da parte di Microsoft? Ricordo che molti dei marchi erano usabili da MS entro una certa data.

        • Luca Serri ha detto:

          S40 è stato rimpiazzato da S30+, che mi risulta essere ancora attivo. Comunque sì, Microsoft aveva degli accordi per usare determinati marchi, in particolare il marchio Lumia sugli smartphone e quello Nokia sui feature phone.

  3. lakje ha detto:

    Pagherei subito per avere un nuovo Nokia Asha 210.
    Piccolo, compatto, wi-fi e Whatsapp e con quella tastiera QWERTY che sa di anti sistema contro i padelloni >5 che girano.
    Nokia facci sognare!

    L’unico dubbio rimane sul sistema operativo… Android o ennesimo OS creato da se?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *