• 34 commenti

Niente backup manuale tramite Zune? Con WP7 Connector For Mac è possibile!

Come sappiamo, tramite il software Zune non è possibile effettuare backup manuali ovvero quando vogliamo noi, ma solamente subito dopo aver ricevuto la notifica di un nuovo aggiornamento firmware o di sistema.

La mancanza di questa caratteristica è stato spesso criticata dagli utenti possessori di terminali Windows Phone che per poter effettuare questa procedura devono utilizzare applicazioni homebrew come quella vista in un nostro precedente articolo (Easy Backup Tool: L’applicazione homebrew per effettuare il backup completo del nostro dispositivo Windows Phone).

I colleghi di WPCentral ci fanno notare come WP7 Connector For Mac, il software ufficiale Microsoft che permette di sincronizzare i dispositivi Windows Phone, ha la possibilità di effettuare i backup manuali del dispositivo in qualsiasi momento. Come possiamo vedere dall’immagine sopra, basta accedere alle impostazioni del dispositivo per poter creare backup o effettuare il restore quando vogliamo.

E’ strano notare come Microsoft abbia implementato questa funzione nel software per MAC e abbia trascurato questa funzionalità per Zune, il software per il proprio OS desktop.

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. luca ha detto:

    Bah strano il mondo… Menti brillanti allo sbando o marketing estremo??!!

  2. Ale ha detto:

    I N C R E D I B I L E

  3. silric ha detto:

    Senza parole…

  4. marco ha detto:

    Può solo dire che cambieranno software, per wp. Visto che zune è in via di smantellamento:):)

  5. Brizius ha detto:

    Ma è sempre stato cosi, era risaputa come caratteristica!

  6. Usain ha detto:

    Ha cambiato rotta? C’è qualcosa sotto con Apple xD ahahah

  7. Davide Baldanti ha detto:

    Cioè, con zune pc per un WINDOWS phone non si può fare il backup, ma con uno schifoso connector per MAC si può? Ma con che cognizione fanno le cose a redmond? Con le fette di salame sugli occhi? Non ho parole

  8. lores996 ha detto:

    Dire che sia un fatto strano è dir poco. Certe volte vengono fuori delle cose che proprio non ti aspetti.

  9. huggye ha detto:

    questo è veramente il colmo lol

  10. Sciofanni ha detto:

    C’è poco da dire, il Mac è il Mac!

  11. newtarg ha detto:

    ..misteri di microsoft…certo che certe sviste…ma almeno ne prendesse atto e correggesse..invece no…continua sbagliando!…boooooooooo

  12. Mengouz ha detto:

    Basito

  13. sedio ha detto:

    in effetti io con wp7 connector mi son sempre trovato da dio :D

  14. sedio ha detto:

    ops… sono l’unico qua che ha un mac…e usa un ipad??? …
    se volete fucilatemi… però in compenso il mio lumia non lo cambiere mai con l’iphone giuroooo sarò fedele!!! ;D

    @pietro
    già mi era venuto lo sbuzzo di fare l’unlock… poi ho pensato.. mer*a ho un mac -__-

  15. mousexx74 ha detto:

    Cioè per fare un backup mi tocca mettere una virtual machine con Mac, mettergli sopra il connector e poi fare il backup???
    Ma semplicemente G E N I A L I
    Ovviamente scherzo, cmq dimostra che è una mancanza di zune e non del SO e che potevano sistemarla quando volevano…

  16. sedio ha detto:

    @edoardo
    a dire il vero non sono pratico non so di cosa parli.. se vuoi però puoi spiegarmelo :)

  17. Filippo Maio ha detto:

    Ha il backup manuale, ma è così geniale da storicizzare i backup in maniera assolutamente inutile. Mi spiego: ti dice lui stesso che è possibile fare un solo backup, e quindi che non è incrementale. Allo stesso modo puoi ripristinare un solo backup. Tutto fà pensare ad un file unico sovrascritto ogni volta, invece genera un backup dummy ex novo ogni volta.
    Con il mio Lumia backappava 3 giga di dati ogni volta, con un hard disk sottodimensionato ti fà impazzire ….

    Questa per lo meno è la mia esperienza.

  18. Alfonso Syn ha detto:

    Questo cavolo di Windows Phone è cosi bello ma ha troppi, veramente troppi problemi! Un backup che su mac esiste e Windows no (mah!!), caratteristiche di aggiornamenti dati nel tempo invece che in una volta sola, frammentazione del SO e quindi ormai certa personalizzazione dei costruttori.

    Per me Microsoft dovrebbe darsi una bella svegliata!

    • kais ha detto:

      dove la vedi la frammentazione del os? tra 1 anno wp7.8 scomparirà perchè si passerà a usare anche per la fascia bassa (1 ghz e 512 mega) il kernel di wp8…..personalizzazione dei produttori? in che senso?

  19. j-mac ha detto:

    Microsoft sta cercando in tutti i modi di sfondare nel mercato americano ed ovviamente liscia il pelo agli utenti Apple in quanto molto “forti” in America. Ddi sicuro questa è una vergogna visto che la quota in quel paese è in caduta libera mentre nel resto del mondo WP può vantare percentuali interessanti (ma del tutto ignorati da MS ed il caso più eclatante è Bing).

  20. j-mac ha detto:

    Comunque non fosse per il fatto che non vedo valide alternative a WP, avrei già cambiato. Questa snobbatura nei confronti degli utenti non americani (per il discorso che ho fatto prima) è pazzesca e rasenta il ridicolo. Diciamo che per adesso il punto di riferimento è Tizen e se dovesse rivelarsi interessante, non aspetterò due secondi a cambiare.

    • kais ha detto:

      tizen? il seguito di bada-meego? quell’os? auguri…

      • j-mac ha detto:

        Infatti ho detto che prima devo vederlo in azione… così come aspettavo FirefoxOS ma dai video sembra totalmente inadeguato a livello di prestazioni.

        • kais ha detto:

          non hai letto nulla su tizen? in rete ci sono un po di cose…da come si presenta per me è un rifacimento alla samsung di meego.
          ci vuole altro (anche come interfaccia oltre che prestazioni) che un buonissimo mt per poter sfondare e finora tizen è solo questo.

          • j-mac ha detto:

            Quelle poche cose le ho lette e so bene che è un rifacimento di Meego (anche in virtù del fatto che Tizen è sviluppato in collaborazione di Intel). La collaborazione infatti è interessante… vedremo gli sviluppi. Poi lo ripeto… se Microsoft dovesse continuare a trattare così gli utenti non americani e nel frattempo esce qualcosa di interessante, non mi farò problemi a cambiare. Visto così, il mio commento sarebbe da rispondere con un “chi se ne frega, ciao e arrivederci” però se questo ragionamento lo faccio io che sono un utente abbastanza pro-microsoft, gli altri non aspettano nemmeno che la situazione prima o poi cambi. Anzi… loro se ne sono già andati.

          • kais ha detto:

            il ragionamento che fai è giustissimo, vale anche per chi ha un xbox e i vari servizi espn sono usa….però il punto che ti contesto è la scelta dell’os in alternativa.
            tizen sarà secondo me al livello di bada, partito bene ma poi scomparso visti i casini fatti con le versioni successive.

  21. jock ha detto:

    Sarà…ma il mio wp connector manco si apre

  22. kais ha detto:

    le solite cazzate che fa ms…un altro esempio è photosynt arrivato prima su altri os.
    si perdono in un bicchier d’acqua proprio…si svegliassero!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *