• 3 commenti

L’aggiornamento che rimuove Cortana dagli altoparlanti Harman Kardon Invoke arriva il 10 marzo

Disponibile dalla fine del 2017 esclusivamente negli Stati Uniti, l’altoparlante Harman Kardon Invoke che include l’assistente vocale Cortana riceverà presto un aggiornamento che disabiliterà come annunciato alla fine dello scorso anno l’assistente di Microsoft.

Già nel 2019 Satya Nadella, CEO di Microsoft, aveva dichiarato che Microsoft non vedeva più Cortana come concorrente di Alexa o di Google Assistant, ma che poteva integrarsi con quest’ultimi e fornire informazioni legati alla produttività, questo grazie all’integrazione con Microsoft 365 (Satya Nadella: Cortana non compete con Alexa e Google Assistant, meglio cercare un’integrazione!).

Dopo aver rimosso Cortana dai dispositivi mobile (L’app ufficiale Cortana sarà rimossa da Android e iOS il 31 gennaio 2020 [AGG. x2 – 2021]), tramite la pagina ufficiale del produttore scopriamo che l’aggiornamento che disabiliterà Cortana anche dall’Harman Kardon Invoke sarà disponibile dal 10 marzo, l’azienda specifica che anche se non verrà effettuato l’update nei prossimi mesi Cortana smetterà ugualmente di funzionare, tramite l’aggiornamento verrà invece disabilitato il comando vocale “Ehi Cortana” e l’accesso ad esso tramite la pressione del tasto superiore.  Vista la rimozione forzata, la casa di Redmond ha deciso di fornire una carta regalo Microsoft dal valore di 50$ a tutti gli utenti che hanno utilizzato l’assistente vocale sul questo dispositivo.

via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. daniele ha detto:

    Eh ma anche nella saga di Halo non sembra faccia proprio una bella fine.

  2. Arcturus ha detto:

    Si vede che Microsoft non intende competere. Più chiaro di così…

  3. yepp ha detto:

    Nel frattempo è arrivato l’aggiornamento ad iOS14.4.1 che risolve una falla di sicurezza nel componente WebKit, ma non solo perchè subito dopo l’aggiornamento è arrivato anche un’aggiornamento della configurazione di rete per iliad.
    Stando a ciò che dice il sito di Apple, questi aggiornamenti delle impostazioni dell’operatore servono per migliorare la connettività della rete cellulare e le sue prestazioni. Inoltre possono anche aggiungere supporto a nuove funzionalità come VoLTE 😲
    https://support.apple.com/it-it/HT201270
    iOS14 spacca veramente di brutto! 💪

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *