• 50 commenti

ASUS NovaGo: Il convertibile Windows 10 con Snapdragon 835 (ARM) da Unieuro a 799€

Alla fine dello scorso anno abbiamo visto Microsoft e Qualcomm annunciare i primi notebook Windows 10 basati su architettura ARM, in particolare con lo Snapdragon 835 (Ufficiale: Asus e HP presentano i primi Notebook con Snapdragon 835 (ARM), connessione LTE e 20 ore di autonomia!).

Finalmente Asus NovaGo è ora disponibile alla vendita in Italia, in particolare Unieuro è il rivenditore ufficiale che in esclusiva temporale (insieme a TIM) ha inserito in catalogo (sia nei negozi fisici che online) il primo device Windows 10 con Snapdragon 835 e connettività LTE nella versione con 4 GB di memoria RAM e 128 GB di memoria interna al prezzo di 799€.

Asus NovaGo è disponibile nel nuovo volantino Unieuro che potete visionare a questo link e sul sito ufficiale a questo link.

Di seguito le specifiche tecniche del dispositivo:

  • Sistema operativo Windows 10 S (aggiornabile a Windows 10 Pro)
  • Processore Qualcomm Snapdragon 835
  • GPU Adreno 540
  • Schermo da 13.3 pollici FullHD
  • Memoria RAM da 4/6/8 GB
  • Memoria interna 64/128/256 GB
  • Porte: 2 USB 3.1 – Jack audio – slot MicroSD – Slot nano SIM – Porta HDMI e porta ricarica
  • Dimensioni 1.49 x 31.6 x 22.1 cm
  • Peso 1.39 Kg
  • Batteria: 52Wh (fino a 22 ore di autonomia e 30 giorni in srandby)
  • Connettività LTE Qualcomm Snapdragon X16 modem

via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Emanuele ha detto:

    22 ore di autonomia sono un gran risultato, se è accompagnato da uno schermo di qualità potrebbe essere sicuramente un device interessante. Il problema è capire come si comporta realmente lo snapdragon con le classiche app x86 (che piaccia o no sono quelle realmente utilizzate, le uwp sono veramente poche al momento)

    • Gino G ha detto:

      Pazzesco che questi terminali siano in vendita e che nessuno abbia ancora fatto un’analisi approfondita delle prestazioni… ho letto qualcosa su NotebookCheck e non sembra un panorama roseo (anche considerando che comunque è un 835 e non l’ultimo 845).

    • ilmondobrucia ha detto:

      “Nel nostro test della batteria, che prevede il looping di un video full HD locale, il NovaGo è durato ben 14 ore”. Fonte Engadget.
      i video consumano meno che lavorarci con programmi. Le ore dichiarate dal produttore non sono mai state affidabili.

    • MatitaNera ha detto:

      “al momento”…

  2. Wolfenstein ha detto:

    Prezzo a dir poco FOLLE!

    • paolo ha detto:

      Perché folle? Considerando i prezzi dei telefoni che montano lo stesso processore e ram e la differenza di dimensione dello schermo non mi pare così folle.

      • ilmondobrucia ha detto:

        Ma che paragoni fai. Questo è portate

        • paolo ha detto:

          Paragono hardware e prezzo?

          • ilmondobrucia ha detto:

            Il processore è più lento di un n4200

          • paolo ha detto:

            E costa meno se lo metti in un “portatile” piuttosto che in un telefono?

          • ilmondobrucia ha detto:

            È sempre stato così.
            Ora paghi la “novità” e non il processore.

          • paolo ha detto:

            E la novità costa meno se lo metti in un “portatile” piuttosto che in un telefono?
            E’ sempre la stessa la considerazione: il prezzo non mi pare folle per l’hardware che monta, paragonato ad altri prodotti con hardware simile; che poi sia un prodotto utile o inutile, di successo o fallimentare lo deciderà il mercato.

          • ilmondobrucia ha detto:

            Sei di coccio.
            La novità con snapdragon la paghi di più.

            “il prezzo non mi pare folle per l’hardware che monta”
            Su uno smartphone era il top di gamma e la potenza di calcolo era sufficiente per muovere quello che necessita uno smartphone come app e foto e Android.

            Su un portatile deve muove Windows 10 e tutti i servizi in esecuzione.
            I file exe di certo non sono leggeri come le app.
            Il minimo sindacale è un n4500.

          • paolo ha detto:

            E io ti chiedo ancora: la stessa novità montata in un portatile costa meno per qualche motivo?
            Sai…sono di coccio

          • ilmondobrucia ha detto:

            Non ti seguo più.

          • paolo ha detto:

            Io non ti ho mai capito, ma è perché sono di coccio :D

          • ilmondobrucia ha detto:

            Riassumendo.
            compro un portatile da 800 euro con prestazioni inveriori di un n4200…. Un vero affare. Che c’è da capire?

          • paolo ha detto:

            Non sto valutando l’utilità del prodotto o le sue performance (non avendolo provato).

            Dico solo che paragonando il prezzo con altri prodotti con hardware simile (ma con schermo molto più piccolo, senza tastiera, porte USB, …) non mi pare “folle”. Che c’è da capire?

          • ilmondobrucia ha detto:

            La miniaturizzazione costa di più

          • paolo ha detto:

            Anche del display e della batteria? :D

          • ilmondobrucia ha detto:

            Hai ragione questo portarle è un affarone. :D

          • paolo ha detto:

            Mai detto una cosa del genere. Forse sei tu di coccio, hai mai valutato l’ipotesi? :D

          • ilmondobrucia ha detto:

            Dico che non è un prezzo folle. Come se fosse un prezzo giuto

          • paolo ha detto:

            Ti dirò: a me non interessa l’articolo, non ho necessità di avere un portatile “zoppo” always connected con una durata di batteria maggiore ma con l’occupazione quasi di un portatile normale.
            Però non è che mi aspettassi un prezzo molto diverso (al lancio) per un device con snapdragon 835, 4gb di RAM, 128 gb di flash, display touchscreen da 13.3, LTE, … quindi, almeno secondo me, non è un prezzo folle.

          • ilmondobrucia ha detto:

            “Incompatibile con molte app; Prestazione mediocre; Pulsanti del touchpad imprecisi; Piccolo disco di archiviazione”

            “Sfortunatamente, in pratica, alcune applicazioni a 32 bit che ho provato non funzionavano e alcuni programmi importanti sono disponibili solo nelle versioni a 64 bit. Ho provato ad installare OpenVPN, che uso per accedere alla nostra rete aziendale, e il programma mi ha dato un errore del driver. Una versione a 32 bit dell’editor video HandBrake è stata lanciata molto lentamente e poi si è bloccata circa 5 secondi dopo l’avvio della transcodifica.”

            “Quando ho provato ad aprire Dirt 3, un gioco di corse low-end che funziona anche con computer da $ 250, il sistema era così lento da richiedere 10 minuti solo per superare l’animazione sullo splash screen (non funzionava).”

            Le prime recensioni
            Fonte: laptopmag.

          • marcoesseBg ha detto:

            lascia perdere il “cervello bruciato” è un troll che trova qualsiasi occasione per flammare, contro tutto e contro tutti, lascialo perdere… che ne trarrai il sicuro vantaggio, di non farti bruciare il cervello come lo ha lui!!

          • ilmondobrucia ha detto:

            Ciao yepp.

          • Gino G ha detto:

            Ma cosa vuol dire “hardware simile”? Per te sono processore e ram… per altri display e tastiera, no?

      • Wolfenstein ha detto:

        perchè a quel prezzo ti ci fai un portatile come dio comanda con un i5 non con un processore da telefono

        • paolo ha detto:

          Ok, ma la presunta inutilità non può abbassare il prezzo dell’hardware. :)

          • Wolfenstein ha detto:

            dipende, ultimamente troppi portatili con hardware mediocre come questo costano come un i5 o anche i3 (che rimane comunque più potente).
            Se poi c’è gente che lo compra e se ne vanta amen ci si fanno due risate ma con quel prezzo rimane una cosa sovrapprezzata a morte e alquanto inutile. Un portatile serio costa lo stesso ma ti permette di usarci di tutto sopra, cosa che questi “affari” non potranno (es. photoshop o anche qualche programma un pò più pesante della media)

          • paolo ha detto:

            Se è un prodotto inutile non lo comprerà nessuno e morirà di morte naturale (io non avendone ancora provato uno non mi esprimo), però sovraprezzata direi di no, visto l’hardware che monta.

          • Wolfenstein ha detto:

            è un hardware molto meno potente di un i5 e costa uguale per me basta questo, finchè c’è e ci sarà chi compra senza criterio fidati che anche le cose inutili saranno vendute :D :D

          • Signor Citrus ha detto:

            Non tutti hanno necessità di “potenza” ma vogliono autonomia.

        • minzi ha detto:

          si che però di autonomia ti dura 1/3 e senza modulo lte…e dovrai far tethering con il cell scaricandolo
          c’è gente che lavora in mobilità e gli serve solo browser, skype e office e gli serve windows

          • ilmondobrucia ha detto:

            Infatti… Windows.. Secondo alcune recensioni ci sono problemi di compatibilità di app e programmi.

      • Cosmocronos ha detto:

        Non e’ lo stesso: sugli smartphones e’ usato lo Snapdragon 835 Mobile Platform, sul PC lo Snapdragon 835 Mobile PC Platform.

        • paolo ha detto:

          Ovvio che qualche differenza ci sia, ma hanno stessa cpu, gpu, modem LTE, non credo che abbiano una differenza di prezzo enorme.

    • Signor Citrus ha detto:

      Come quello dei cellulari.

  3. ilmondobrucia ha detto:

    Geekbench 4 Multi-core
    Acer Aspire E15-57G6
    10,891
    Microsoft Surface Pro with LTE Advanced (T-Mobile)
    7,843
    Apple MacBook (12-inch, 2017)
    6,896
    Acer Switch 3 CPU n4200
    4,472
    Asus NovaGo TP270QL (T-Mobile)
    2,762

    È più lento di un n4200

    Fonte cnet

  4. Raiden ha detto:

    Trovo a dir poco ridicolo chi paragona questo computer con altri computer con I5 senza prendere in considerazione l’autonomia. È ovvio che si rivolge a persone con richieste diverse.

    • Gino G ha detto:

      …autonomia facendo cosa? In stand-by?
      Perché dubito sinceramente che in emulazione x86 l’835 sia così parco di consumi.

      • Raiden ha detto:

        Prima aspettiamo qualche recensione seria e dopo so giudicherà.

        • Gino G ha detto:

          “performance via x86 emulation on the Snapdragon 835 SoC is slower than what you can get even from the Celeron N3450 — Intel’s most basic x86 chip. […] TechSpot says that
          single-core performance of the Snapdragon 835 in x86 emulation is twice
          as slow than the Celeron N3450 and five times slower than the low power Core i7-7T75”
          Quindi se dura il doppio del Celeron ma è veloce la metà…

          Qui ci sono tante prove dell’835 (su un HP, ma c’è un link anche al NovaGo).
          notebookcheck . net / Opinion-Windows-10-on-ARM-DOA.292604.0 . html

          • Raiden ha detto:

            È ancora troppo presto per giudicare definitivamente, vedremo più in là e che autonomia riuscirà a ricavarne

          • Gino G ha detto:

            Beh, certo, al momento sono usciti dispositivi con l’835, quindi quelli si giudicano…
            Anche io penso che già con l’845 le cose andranno meglio ma se Unieuro mette in vendita il NovaGo con 835 di quello tocca parlare.

  5. moichain ha detto:

    prezzo alto! c’è il galaxy book alla stessa cifra che ha delle caratteristiche di ben altro livello!

  6. Gino G ha detto:

    Che poi a che serve il doppio di autonomia se per fare determinate operazioni… mi serve il doppio del tempo?

  7. Napigator ha detto:

    ESCLUSIVA SCAFFALE. Non mi faccio fregare ancora una volta da Asus e Microsoft. All’epoca spesi 700€ per un Vivo TAB RT 3G. Il peggior acquisto elettronico della mia vita. Pure mio figlio di 4 anni lo schifa e preferisce un Tablet Android 8 pollici anteguerra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *