• 0 commenti

Il 27 e 28 giugno a Milano “Connected Ability”, hackathon Microsoft per lo sviluppo di tecnologie a supporto delle disabilità visive

Connected Ability: questo il tema dell’hackathon che si terrà il prossimo 27 e 28 giugno a Milano, all’interno della Microsoft House di Viale Pasubio, 21. Organizzata da Microsoft Italia, in collaborazione con le community UgiDotNet, DotNetToscana e DevMarche, e con il patrocinio dell’Unione Italiana Ciechi, l’iniziativa mira a promuovere lo sviluppo di tecnologie a supporto delle disabilità visive.

I partecipanti saranno chiamati a sviluppare idee e progetti per l’accessibilità, a sostegno di non vedenti e ipovedenti, lavorando con Xamarin e con tutte le tecnologie Microsoft messe a loro disposizione. In linea con questo specifico obiettivo, la fase di realizzazione e sviluppo dell’idea sarà affiancata e integrata da sessioni tecniche e conoscitive su queste particolari tecnologie e patologie. 

Dopo le sessioni di approfondimento – che si terranno la mattina di martedì 27 giugno -, saranno creati i team e si darà vita alla maratona, che prevede la possibilità di rimanere a dormire nello showroom della Microsoft House.

Tutti i team lavoreranno a stretto contatto con gli esperti presenti, avranno l’opportunità di confrontarsi sia dal punto tecnologico/applicativo che delle specificità correlate a questo tipo di disabilità con i Technical Evangelist di Microsoft, i referenti dell’Unione Ciechi e diversi professionisti del mondo delle principali community italiane di sviluppatori e informatici.

Tutte le informazioni utili per partecipare e l’agenda completa dell’evento sono disponibili a questo link.

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *