• 22 commenti

BitPay, l’app ufficiale del più grande processore di pagamento Bitcoin arriva su Windows 10 Mobile!

BitPay, l’applicazione ufficiale del più grande processore di pagamento Bitcoin, nonostante le quote di mercato ridotte di Windows 10 Mobile ha deciso di realizzare la propria applicazione anche per lo Store mobile Microsoft.

Il team di Bitpay dichiara che la disponibilità di app dedicate alla criptomoneta per gli smartphone Windows è stata molto limitata vista la quota di mercato molto bassa, molti sviluppatori infatti hanno concentrato la loro attenzione esclusivamente ad Android e iOS. Per questo Bitpay ha deciso di supportare il sistema operativo Windows 10 Mobile rilasciando la propria applicazione sullo Store.

Tramite l’app è possibile creare e gestire portafogli bitcoin, compravendita, acquisto di buoni su Amazon.com, acquisto/vendita su bitcoin.com e molto altro. Se siete interessati, potete scaricare l’applicazione ufficiale BitPay gratuitamente tramite il link diretto che trovate sotto.

Nota: L’app supporta diverse lingue tra cui l’italiano.

Tasto_Download_Windows10

Grazie a Massimo S. per la segnalazione – via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Valerio ha detto:

    L’app sembra fatta bene!

    Se c’è qualcuno che ne capisce, è possibile acquistare bitcoin dall’app? Mi fa creare il portafoglio ma dopo basta.

  2. MatitaNera ha detto:

    “visto la quota molto bassa” e “ha deciso di supportare w10m”, francamente, esclusa la beneficenza, non capisco il nesso…

    • Tonyxx85 ha detto:

      Devi leggere tutta la frase…

      • MatitaNera ha detto:

        l’avevo già fatto, e la spiegazione quale sarebbe ?

        • Stefano ha detto:

          Visto che pochi sviluppatori lavorano su Windows Mobile, ci pensano loro a portare un’app portafoglio bitcoin su W10M

          • MatitaNera ha detto:

            ok, c’ero arrivato, se pochi ci lavorano è perchè lo share è prossimo allo zero, quindi loro pensano di essere più furbi ?

          • Gino G ha detto:

            “C’è poca concorrenza, quei pochi li prendiamo noi”
            P.S.: MatitaNera, occhio agli accenti…

          • MatitaNera ha detto:

            geniale devo dire come idea di business…

          • Marco ha detto:

            Essendo una uwp anche per pc e tablet, avranno fatto due conti e visto che gli conviene… In ogni caso non è dato sapere ne a me ne a te i loro piani industriali per cui come spesso parliamo per presupposti…ma soprattutto senza pretese di avere alcuna verità assoluta!

    • Luca Serri ha detto:

      Nessuno fa beneficenza, se è arrivata l’app sicuramente contano di avere qualche vantaggio.

      • MatitaNera ha detto:

        ci sono un sacco di business falliti che “contavano” di avere qualche vantaggio

        • Luca Serri ha detto:

          Senza dubbio, ma ciò non cambia il succo del mio discorso: se l’hanno fatto non è certo per beneficenza o per fare un vaore agli utenti, visto che non mi risulta essere una ONLUS.

        • Passante ha detto:

          Mamma mia che nuvola nera, altro che matita. Fantozzi al confronto sta al sole

  3. MatitaNera ha detto:

    la tua illuminante versione invece ? la saggezza va condivisa…

  4. Shalashaska ha detto:

    Fate tanto i sofisticati, additando gli utenti Android di essere “capre che corrono dietro alle novità”.
    Eppure scommetto che sarete corsi ad installare questa inutilità.. Leggo addirittura di qualcuno che ora vuole aprire un portafogli bitcoin..

    Ahahaha

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *