• 12 commenti

Surface Book 2, prossimo candidato in arrivo?

Non è un mistero che secondo la line-up di Microsoft prevista per il 2017 dovrebbero essere tre i dispositivi presentati nel corso di quest’anno. Dopo un mese di Maggio ricco di novità con il nuovo Surface Laptop e l’aggiornamento della linea Surface Pro, entrambi disponibili sul mercato dallo scorso 15 Giugno, ci sono forti probabilità che il prossimo dispositivo Surface ad entrare in scena sarà una nuova versione di Surface Book.

Presentato a fine 2015 a fianco di Surface Pro 4 e più recentemente rinnovato a fine 2016 con l’edizione Performance Base, Surface Book ad oggi presenta una piattaforma hardware non aggiornata rispetto a Surface Pro e Surface Laptop.

Surface Book è stato il primo laptop con funzione tablet presentato sul mercato e, come abbiamo recentemente sostenuto nel confronto tra i vari dispositivi, è destinato ad utenti abbastanza “avanzati” che necessitano di un laptop potente e con un reparto grafico adeguato. La particolarità di poter staccare l’ampio display da 13,5’’ per farne un uso tablet rappresenta un plus assente praticamente in tutta la concorrenza diretta, ma questa scelta presenta anche dei limiti. Ed è proprio su questi limiti che a Redmond sembra si stiano concentrando.

Il prossimo Surface Book 2, se così si chiamerà, dovrebbe presentare un nuovo tipo di cerniera strutturata in modo da eliminare lo spazio vuoto che l’edizione attuale mostra da chiuso, un aspetto questo poco apprezzato a livello estetico. Microsoft sostiene che il “Fulcrum Hinge” è stato studiato per permettere di areare la parte sottostante il display quando riagganciato al contrario in modalità draw, in ogni caso la prossima versione dovrebbe prevedere modifiche estetiche in merito. Nell’uso tablet ci si aspetta un miglioramento sull’autonomia, per ora limitata a 3 ore scarse di utilizzo contro le 12 ore medie garantite se utilizzato come laptop classico.

Per la prossima versione del Book sono inoltre attesi processori Intel Kaby Lake, l’introduzione di un display 4K, se non altro nelle edizioni maggiori, e l’aggiornamento del reparto grafico con la recente piattaforma Nvidia Ge-Force serie 1000. Potrebbe essere introdotta anche una versione da 15’’ ma non risultano informazioni a sostegno di questa tesi.

Il nuovo modello dovrebbe essere presentato il prossimo autunno in occasione dell’evento che Microsoft annualmente organizza prima del periodo natalizio. In quell’occasione potrebbe essere annunciato anche un aggiornamento hardware di Surface Studio, altro dispositivo con a bordo ancora processori Intel SkyLake.

Tutto ciò al netto chiaramente di “sorprese” di altro tipo.