• 90 commenti

Ufficiale: Microsoft annuncia Windows 10 S e Surface Laptop [pre-ordine in Italia a partire da 1.169€]

Durante l’evento “Learn what’s Next” avvenuto oggi a New York (L’evento Microsoft “Learn what’s Next” in diretta streaming oggi dalle 15.30), Microsoft ha ufficializzato Windows 10 S, la “risposta” di Microsoft a Chrome OS, una versione di Windows 10 dedicato principalmente alla didattica e Surface Laptop, il nuovo dispositivo della serie Surface con Windows 10 S a bordo.

Surface Laptop è il nuovo dispositivo realizzato dal team Surface che sarà disponibile sul mercato con Windows 10 S a bordo, si tratta di un notebook con schermo touch da 13,5 pollici (rapporto 3:2) con supporto alla penna Surface, processore di ultima generazione Intel Core i5 e i7, memoria SSD fino a 1 TB, altoparlanti dolby integrati nella tastiera, batteria che garantisce ben 14,5 ore di utilizzo Netflix, lettore di impronte digitali per Windows Hello, porta USB 3.0, Display Port e ingresso aux.

Ovviamente, come gli altri dispositivi che monteranno Windows 10 S, Surface Laptop potrà essere aggiornato a Windows 10 Pro (Microsoft dichiara gratuitamente entro fine anno).

Microsoft Surface Laptop è disponibile in pre-ordine da oggi negli Stati Uniti, Italia, Australia e Nuova Zelanda, Austria, Belgio, Danimarca, Finlandia, Germania, Francia, Germania, Francia, Germany, Irlanda, Lussemburgo, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Spagna, Svezia e Svizzera con spedizione dal 15 giugno a partire da 999$ per la versione con Intel Core i5, 4 GB di RAM e 128 GB di memoria interna.

Trovate la pagina dedicata sulla pagina ufficiale Microsoft Italia a questo link, appena sarà disponibile il pre-ordine nel nostro paese provvederemo ad aggiornare l’articolo.

Pre-ordine Italiano: Surface Laptop a partire da 1.169€

Versioni disponibili nel nostro paese:

Di seguito il primo video spot:

Windows 10 S è una versione semplificata di Windows 10 incentrato alla sicurezza e facilità di utilizzo, in particolare dedicato al mondo della didattica. Questa versione non permette di installare applicazioni esterne dal Windows Store, se si tenta un’installazione ci vengono fornite due scelte: passare a Windows 10 Pro o controllare sul Windows Store se è presente un’applicazione con funzionalità simili. Da segnalare inoltre la possibilità di configurare totalmente un dispositivo utilizzando una semplice chiavetta USB pre-configurata in modo da poter essere utilizzata da tutti gli studenti per personalizzare la propria copia di Windows 10 S.

Tra i partner che rilasceranno dispositivi con Windows 10 S troviamo Asus, Dell, HP, Toshiba, Samsung e molti altri, il tutto a partire da questa estate ad un prezzo di soli 189$. Tutti i dispositivi Windows 10 S (che sarà gratuito per le scuole) riceveranno inoltre gratuitamente un abbonamento a Minecraft: Education Edition.

Inoltre Microsoft ha annunciato oggi il nuovo mouse Surface Arc, con la classica particolarità di poter essere appiattito in modo da poterlo trasportare con semplicità. Di seguito il video spot:

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Emanuele88 ha detto:

    Davvero ottimo, sotto i 200$ come prezzo iniziale. L’utilizzo esclusivo dello Store in questa versione può solo che incentivare lo sviluppo da parte degli sviluppatori.

  2. Domenico ha detto:

    Windows RT 2.0?

    • Gianluca Ghini ha detto:

      Chissà se sarà possibile installarlo sui vecchi Surface RT…

      • Crysis235x ha detto:

        Si buttano su Subito e se davvero potessero rinascere con questo Windows 10 S non esiterei un attimo a prenderne uno!

        • Gianluca Ghini ha detto:

          Il mio vive ancora, come tablet da divano e mini laptop da viaggio è perfetto dato che office preinstallato e gratuito è molto funzionale, le app netflix, skygo ecc… sono una manna finchè durano. Altre app, come Teamviewer che non si connette più al pc casalingo perchè non è stato aggiornato su W8, o skype, o altre che non saranno più disponibili sullo store è un vero peccato. Un upgrade a W 10 S gli darebbe una seconda giovinezza, no?

          • sigfrid696 ha detto:

            Team viewer l’ho usato da surface rt fino a un mese fa. Perche non dovrebbe piu andare ? È cambiato qualcosa nell’ultimo mese ?

          • Gianluca Ghini ha detto:

            Ho aggiornato la versione PC all’ultima e adesso su RT mi dice che la versione è differente da quella installata anche se aggiornata. O faccio un downgrade su pc o non si connettono più. :(

          • sigfrid696 ha detto:

            Ho capito, quindi per mantenere la compatibilità mi conviene non aggiornare team viewer ?

          • Gianluca Ghini ha detto:

            Esatto. Da quando sul pc ho aggiornato alla 12.0.77242 l’app del Surface non si connette più, la vede come una versione differente. Mah!

          • Luca Serri ha detto:

            Da quanto ho capito, questo W10S non è su ARM ma su x86, quindi non andrebbe bene per il Surface RT.

          • ILCONDOTTIERO ha detto:

            Io ho letto che va su entrambi .
            Poi bisogna vedere se espandono il discorso ma non credo proprio per quanto riguarda i vecchi modelli .

      • Fabio b ha detto:

        E’ ancora x86 e win32 è alla base ma cappato.

    • Fabio b ha detto:

      No, Win32 è ancora presente e cuore del sistema operativo. Tuttavia sono inibite una serie di funzionalità.

      • MatitaNera ha detto:

        ideona insomma

        • Fabio b ha detto:

          Non è un’azzardo. Di fatto è il sistema Windows più sicuro di sempre (probabilmente il sistema oparativo più sicuro del mondo). Tu chiederai, “e gli applicativi?”. Vero, ma per il 95% degli utilizzatori (aziende incluse), tutto è già pronto e nessuno deve sviluppare nulla. Se hai bisogno di AutoCAD o VisualStudio, hai necessità diverse. Inoltre considera che un numero ormai elevatissimo di servizi è offerto attraverso piattaforme web e probabilmente l’applicativo non ci sarà mai. Non serve. E se S non si riferisse a Student ma a Secure. Certo il promo fa molto più appeal a levello di immagine e mission. Ma quello è il nuovo windows che si sbarazza di 25 anni di legacy code. E l’installazione diventa 1/5

          • MatitaNera ha detto:

            che “vorrebbe” sbarazzarsi di 25 anni legacy code (oltretutto dentro ci mettiamo anche i gestionali su cui poggiano le aziende italiane ?)

          • Fabio b ha detto:

            Forse ci sono 4/5 produttori di sw (TeamSystem, ESA, Zucchetti, Infracom) che producono applicativi per gli apparati amministrativi legati ancora a COM+. Tutti, escluso, ESA, hanno soluzioni equivalenti che sono fruibili attraverso un browser. La mediagrande azienda non ha questo problema da anni grazie a java e compagnia. Tutti i CRM sono fruibili con browser. Tutti Business Analytics tool item. I gestionali vanilla resteranno tali e, quei clienti, continueranno ad usare windows 10. Ma come imprenditore, e visti i costi ridotti di gestione, al primo giro di boa cambierei subito.

    • sgrips ha detto:

      direi di no questo è tutti gli effetti Windows 10 tanto è vero per passare alla versione HOME o PROFFESIONAL basta pagare la licenza..–

    • ILCONDOTTIERO ha detto:

      Sbagli Windows RT Returned Edition .

  3. ermedir ha detto:

    Bellissimo il Surface Laptop per carità… Ma viste le specifiche tecniche credo starà sui 1000 euro…

  4. Domenico ha detto:

    Surface Laptop (il nome non mi fa impazzire) è molto interessante. Peccato che la versione base da 999$ abbia solo 4 GB di RAM, con 8 sarebbe stato un ottimo prezzo.

  5. Francesco ha detto:

    Come al solito, only US?

  6. kobe ha detto:

    Prodotto splendido , ma 1000 euro e 4gb di ram? Ma porc…..

  7. Luca Binotto ha detto:

    Per tonyxx85:
    Si *provi a installare un applicazione ☺

  8. Mirko ha detto:

    Visto il prezzo, potevano rilasciarlo direttamente con W10Pro, fortuna c’è l’update gratuito nel primo anno.

  9. cipo ha detto:

    D’impatto mi piace.!
    Ma quanto sono belli i video promo della line Surface però… :D

  10. Daniele ha detto:

    Fare un 999€ in Italia gli pareva male -.-

    A questo punto, preferisco Surface Pro 4 che ormai in offerta la versione i5, 8 GB di RAM con penna e tastiera si trova sotto i 1000€

  11. Gino G ha detto:

    Ragazzi… ma avete notato che il design di PC e smartphone segue i dettami del mercato delle padelle?
    Notate… prima telefoni in metallo… magari spazzolato, come la classica batteria Lagostina. Poi hanno iniziato col vetro… come i tegami più costosi con il coperchio in vetro.
    Poi la ceramica, come la moda delle padelle rivestite in ceramica di un paio d’anni fa.
    Infine effetto pietra, proprio come le padelle rivestite o fatte in pietra!!!
    Non ditemi che non vedete anche voi questa similitudine…

  12. ermedir ha detto:

    Scusate… Uno dovrebbe spendere 2500 euro per comprare il top gamma e ritrovarsi Windows 10 S (quindi solo con app dello store, che per quanto ci si possa adattare su uno smartphone, su PC sono insufficienti al momento) e poi eventualmente aggiornarlo da solo a Windows 10 pro?
    Perché mai?
    Mistero della fede

  13. Miki_73 ha detto:

    Tutto molto bello tranne il fatto che con uno store inesistente crolla tutto il castello di carte presentato. Oltretutto per l’ennesima volta, dopo che la mancanza cronica di app ha fatto fallire l’ottimo progetto WindowsRT e il rivoluzionrio WindowsPhone. E Microsoft fa finta di niente e continua a non spiegarci come pensano di colmare questo gap della mancanza di app, paradossalmente però continuando a presentare device che funzionerebbero solo con quelle (WindowsS, Hololens, MicrosoftHub, WindowsPhone…).

    • Antosaa ha detto:

      Concordo prodotto molto bello!!! Ma non capisco il nesso con Windows 10 s… mah!?!

      • Miki_73 ha detto:

        Alla fine Microsoft é stata capace di stupirci un’altra volta… nel senso che come al solito sono riusciti a proporre una cosa senza una logica apparente :-O Per presentare un Os “light” per studenti, al posto di fare un Surface economico hanno tirato fuori dal cilindro un (bel) portatile inspiegabilmente potente e molto costoso. Tutto naturalmente basato sull’illogicità che funzionerebbe solo tramite app introvabili su uno store desolato. Mah….

      • Gianlu27 ha detto:

        Il prodotto?

        Il prodotto gli serve solo per lanciare l’OS, alla fine devono attirare attenzione e proporre la combinata device+OS è sempre più produttivo dal punto di vista pubblicitario.

        Che poi l’abbiano fatto malissimo perché nessuno spenderà mai 1000 euro per un prodotto con W10S concordo.

    • Fabio b ha detto:

      Lo store di windows 10 non è esattamente inesistente. Di quali programmi avrai mai bisogno per soddisfare le tue esigenze professionali??

      • MatitaNera ha detto:

        inizia una professione e lo scoprirai

      • Miki_73 ha detto:

        No va beh, se siamo qua ancora a chiederci quali app manchino o a cosa possono servire nella quotidianità capisco perché siamo falliti…Ci vogliamo rendere conto che ormai le app servono nella vita di ogni giorno per fare cose comuni come pagare una bolletta, spedire un pacco o leggere l’estratto conto della banca? Se non ci si é accorti, negli ultimi quattro o cinque anni praticamente ogni cosa ha la sua app che in un certo senso serve per semplificarci la vita.

        • Fabio b ha detto:

          Non so con che banche operi ma fare un bonifico internazionale, o superiore a 5000 euro non è semplice con l’app. Nel prossimo futuro gli applicativi saranno tutti fruibili attraverso il browser. E’ la sola ed unica e sana soluzione. Le app le dimenticheremo o torneremo a chiamarle “programmi”.

  14. lillo ha detto:

    nel video dove mostrano la stesura della pelle sulla tastiera si vede un prototipo con due USB type C

  15. puky69 ha detto:

    Hahaha Windows RT 2.0 ….. Pazzesco nn ci capisco piu niente!! Ho già un fermacarye con RT installato e oggi gli hanno cambiato il nome W10 s……

    • ILCONDOTTIERO ha detto:

      Perché non ti piacciono fermacarte Super ?
      Devono riempire lo store di app solo allora da fermacerte diventerebbe un prodotto molto professionale.

      • Fabio b ha detto:

        Per il molto professionale ci sono già i fratelli maggiori. Questo parte da un punto di vista davvero unico. Gli studenti molto giovani. Mooolto furbo :)

    • Luca Serri ha detto:

      Questo W10S è upgradabile, a differenza di RT.

      • Gianlu27 ha detto:

        Per 50 dollari, a meno che non compri proprio un device scrauso scrauso da 189$, l’upgrade è d’obbligo praticamente

        • Luca Serri ha detto:

          O a meno che tu non abbia esigenze particolari che ti portano a preferire W10S. Che so, un utilizzo aziendale per essere sicuri che non ci entrino malware o altra roba…

  16. floriano ha detto:

    praticamente sarà gratis (o quasi) ma solo per gli oem e solo per metterlo sui nuovi pc in vendita….

    se tutto va bene lo posso considerare un’alternativa a freedos (di solito introvabile nei negozi) sperando però che il boot loader non sia bloccato….

  17. Daniele ha detto:

    I prezzi sono assurdi.

  18. ermedir ha detto:

    Comunque bellissimi dispositivi, tolto l’OS “castrato” (problema aggirabile), sono davvero begli oggetti… Quello con i7 da 256 GB sui mille euro mi farebbe gola…

    • Miki_73 ha detto:

      Peccato ne costi quasi duemila

    • Fabio b ha detto:

      Il mercato è chiaramente premium: poca produzione, poco rischio e tanto allure. Ben fatto

    • MatitaNera ha detto:

      quindi tu liquidi una parte importante dell’evento con “problema aggirabile” ?

      • ermedir ha detto:

        Io lo definisco problema in base all’hardware su cui lo hanno presentato (che meriterebbe un OS non castrato), W10S installato su dispositivi di fascia bassa ed economici lo trovo una buona trovata (se verrà supportato dagli sviluppatori).
        Sfido chiunque a spendere 2000 euro per comprarsi questo Laptop e tenerselo con Windows 10 S…

  19. Luchino ha detto:

    Mah….che ha di innovativo rispetto ad un ultrabook Asus …Lenovo od HP ? Mi sembra un mee too

  20. Shalashaska ha detto:

    La tastiera pelosa? Brrrr che obbrobrio.

  21. Midea ha detto:

    Ma quindi non è quello con i processori AMR? Si sa qualcosa per quelli?

  22. MatitaNera ha detto:

    ma era sbagliato

  23. Luca Serri ha detto:

    Puoi sempre fare l’upgrade a W10 Pro, che tra l’altro è gratuito se fatto entro quest’anno.

  24. Ivan ha detto:

    Abbandonata la strada dei 2 in 1? Surface pro 4 è stata la cosa più figa che microsoft abbia mai fatto…..e non gli hanno dato seguito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *