• 15 commenti

Windows Phone: ComScore afferma che le quote di mercato di Microsoft sono ancora in discesa

ComScore, società leader nella misurazione del mondo digitale, ha riportato le principali tendenze nel settore della telefonia mobile degli Stati Uniti durante gli ultimi tre mesi che vanno fino a Novembre 2011.

Dalle stime dell’azienda si evince che pur crescendo il mercato degli smartphone negli Stati Uniti, contando circa 91,6 milioni di utenti possessori di smartphone, il numero degli utenti che utilizzano uno smartphone basato su sistema Microsoft quindi, Windows Phone e Windows Mobile, è sceso. Secondo ComScore gli utenti utilizzatori di smartphone basati su sistemi mobile di Microsoft sono scesi di circa 14 mila unità, passando da 4.890.000 a 4.750.000.t.

via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. gumper68 ha detto:

    sono come le società di rating internazionale. Prezzolati oggi da questo e domani da quello rilasciano dati che sconvolgono l’economia mondiale. E nessuno chiede loro conto. così fanno questi, secondo loro ……… ma su quali basi ?
    Poi magari è vero ma se così non fosse dovrebbero pagare per i loro sbagli.

  2. salvy.c.83 ha detto:

    e finchè i dati saranno riferiti a novembre è abbastanza ovvio…. ma quando cominciamo a vedere i dati riferita all’uscita dei nui terminali e sopratutto all’uscita del nokia lumia???
    così la smetteranno di di commentare questi dati negativi!

    • Gino ha detto:

      esatto, fino a quando sono statistiche basati sui vecchi terminali non mi aspetto nessun miglioramento o cmq non rimango sconvolto da questi grafici, sarà interessante se dopo questa massiccia campagna promozionale da parte di Nokia assisteremo a qualche miglioramento. è uscito da quasi un mese e ancora non si ha minimamente l’idea di quanto abbia potuto vendere questo Lumia 800, penso che se i risultati saranno dal discreto al buono sentiremo qualche annuncio durante il CES di Las Vegas.

  3. Valmo ha detto:

    beh certo, da agosto a novembre, manco mango era uscito!
    Ma perfavore va! E comunque su un altro sito ho letto che il market share di apple è in calo (nonostante il doppio delle vendite, ma all’ampliarsi del 200% del mercato fare il 50-60% in più di vendite equivale a perdere market share), e questi se ne escono con un aumento di apple di 1.4 punti?
    Bah…lasciano il tempo che trovano ste agenzie di statistiche.
    Ricordiamo che un esperto in statistica si porta una bomba in valigia sull’aereo quando vola, perchè è statisticamente impossibile che su un volo ci siano 2 passeggeri con le bombe. ;)

  4. gl3nn88 ha detto:

    Grazie al cavolo, il Nokia è stato molto forte nel mercato europeo, in quello americano non c’è stato un vero e proprio aumento delle vendite, anche se bisogna vedere i dati aggiornati in tutto il mondo per vedere se effettivamente è ancora in discesa

  5. Fabrizio ha detto:

    Appunto, il mercato americano…quindi nelle stata di dicembre non cambierà granché visto che il Lumia non è ancora vendibile li….
    Mi piacerebbe vedete delle statistiche italiane basate sulla vendita reale…ma in rete non riesco a trovare nulla

  6. leleq ha detto:

    E certo fino a quando wm7 non sbloccherà completamente il suo terminale non riuscirà mai a contrastare l avanzamento imminente di ios5 e android.

  7. War ha detto:

    Io sono ancora un attesa che torni il mio Lg dalla riparazione. Sto usando un Android e devo ammettere che la differenza nelle app é imbarazzante!! Penso a quella di ebay per esempio, spero si sveglino e le facciano a livello della concorrenza se no io cambio ragazzi..

  8. leleq ha detto:

    War mi dispiace ammetterlo ma hai perfettamente ragione!!!!!!!! Android è 2 passi avanti peccato che con il mio HTC mozart non possa sfruttare al massimo le sue potenzialità …….

  9. gian89 ha detto:

    Leleq, ma rileggiti scusa dici che MS deve sbloccare l’os e mi citi iOS? Mah

  10. gian89 ha detto:

    Vedo molti che scrivono che in questo lasso di tempo mango non era uscito o che l’Europa abbia subito molta più pubblicità rispetto gli USA. Però scusate dovete ricordarvi che mango è uscito il 27 settembre il wp gigante di New York, ma soprattutto il black friday…ragazzi dai wp in USA sta arrancando sempre di più,non ci sono scuse. Vedremo con il lumia 800, ma tutto ciò è decisamente sconfortante

    • Valmo ha detto:

      beh considera però che in usa il 99% degli smartphone (e dei cellulari) sono venduti a contratto. Da quel che so è difficile trovare un americano che ha un telefono comprato.
      Alla fine il mercato si satura, chi ce l’ha si tiene quello considerando che la migrazione da un os all’altro sta diventando ogni giorno più “difficile” (difficile nel senso di app acquistate, se ho iphone da 3 anni o sono veramente alla disperazione o rimarrò su ios), infatti prendono a riferimento l’età 13+.

  11. kais ha detto:

    Siamo messi proprio male, meglio che la Microsoft faccia qualche bella mossa alla svelta.

  12. Donovan ha detto:

    La cazzata di MS è stata quella di penalizzare Silverlight. Ignoranti come capre hanno distrutto il miglior fw ed ambiente di sviluppo mai creato. Anche io ho abbandonato lo sviluppo mobile e non creato decine di app come avrei voluto a causa del futuro incerto di Silverlight e del pessimo o inesistente marketing che hanno fatto. Imbarazzante, bravo sinofsky o come diamine si scrive

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *