• 0 commenti

Microsoft Rewards arriva in altri 38 paesi tra cui Città del Vaticano e San Marino

Dall’inizio del 2018 è disponibile anche in Italia Microsoft Rewards, un servizio della casa di Redmond nato negli Stati Uniti per incentivare gli utenti ad utilizzare Bing, in modo da far scoprire il proprio motore di ricerca anche agli utenti più pigri (Microsoft Rewards: Il servizio Microsoft che permette di guadagnare punti e ottenere premi arriva in Italia!).

Microsoft segnala che a partire da questo mese il proprio servizio Microsoft Rewards è stato esteso a 38 nuovi paesi per un totale di 58. In particolare di seguito vi riportiamo la lista completa dei paesi dove è utilizzabile (in grassetto i nuovi paesi aggiunti): Albania, Andorra, Armenia, Australia, Austria, Azerbaijan, Belgio, Bosnia ed Erzegovina, Brasile, Bulgaria, Canada, Città del Vaticano, Croazia, Cipro, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Georgia, Germania, Giappone, Grecia, Hong Kong, Irlanda, Islanda, Italia, Kazakistan, Latvia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Macedonia, Malta, Messico, Moldova, Monaco, Montenegro, Norvegia, Nuova Zelanda, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Repubblica di San Marino, Repubblica Slovacca, Romania, Serbia, Singapore, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Taiwan, Turchia, Ungheria, Ucraina e Stati Uniti.

Ricordiamo inoltre che proprio dallo scorso mese Microsoft ha abilitato anche in Italia la possibilità di riscattare come premio i buoni Amazon (Con i punti Microsoft Rewards è ora possibile riscattare buoni Amazon Italia!).

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *