• 1 commento

Microsoft, Google e Facebook cancellano i propri eventi a causa del coronavirus [AGGIORNAMENTO – x3]

Lo scorso mese abbiamo visto come a causa dei timori legati al Coronavirus, l’epidemia che ha colpito oltre 90.000 persone e causato oltre 3000 morti nel mondo, è stata annullata la più importante fiera del mondo mobile, ovvero il Mobile World Congress 2020 (Ufficiale: Il Mobile World Congress è stato annullato a causa del Coronavirus).

Con il diffondersi dell’epidemia sono tantissimi gli eventi che sono stati annullati o spostati, tra questi non mancano quelli legati ai colossi del mondo informatico come Microsoft, Google e Facebook.

In particolare la casa di Redmond ha deciso di cancellare il proprio evento MVP Global Summit in programma dal 16 al 19 marzo creando un evento “virtuale” che andrà in onda nelle stesse date e che si svolgerà esclusivamente online. Situazione simile per Google che ha deciso di spostare online il proprio evento “Google Cloud Next 2020”.

Più drastica Facebook che ha dichiarato come per dare priorità alla salute e alla sicurezza dei propri partner sviluppatori e dipendenti, la conferenza annuale F8 è stata annullata.

Aggiornamento x1 – 05/03/2020

Google segnala che anche l’evento annuale dedicato agli sviluppatori chiamato “Google I/O” in programma dal 12 al 14 maggio è stato annullato a causa del coronavirus dichiarando che rimborserà gli utenti entro il 13 marzo (si terrà comunque un evento in streaming). A questo punto è facile immaginare che una scelta simile sarà presa da Microsoft per il proprio evento Build 2020 in programma sempre nel mese di maggio (L’evento Microsoft Build 2020 in programma dal 19 al 21 maggio | Ufficiale).

Aggiornamento x2 – 13/03/2020

Come prevedibile l’evento Microsoft Build 2020 è stato cancellato, a suo posto si terrà un evento esclusivamente online. Maggiori informazioni sul nostro articolo dedicato: L’evento Microsoft Build 2020 in programma dal 19 al 21 maggio [AGG. x1 – Evento solo Online a causa del Coronavirus]

Aggiornamento x3 – 24/03/2020

Microsoft segnala che a causa dell’attuale epidemia anche l’evento Inspire 2020, l’annuale conferenza Microsoft dedicata al mondo dei partner, è stata cancellata. La casa di Redmond valuta modi alternativi per riunire la propria community di partner, nuovi dettagli saranno forniti nelle prossime settimana.

Per restare sempre aggiornato su tutte le notizie relative a Windows Phone puoi seguirci anche tramite la nostra app ufficiale , dal nostro canale Twitter e dalla nostra pagina ufficiale Facebook

  • Riccardo

    Direi che per tutto l’anno gli eventi con il pubblico non si faranno, troppi rischi, anche se si riesce ad abbassare la % degli ammalati, dubito che permettano assembramenti di grandi persone, creare nuovi focolai sarebbe troppo facile. Speriamo bene