• 3 commenti

Ufficiale: Il Mobile World Congress è stato annullato a causa del Coronavirus

Il Mobile World Congress 2020, la più importante fiera del mondo mobile, è stata ufficialmente annullata a causa dei timori legati al Coronavirus, l’epidemia che ha colpito oltre 60.000 persone e causato oltre 1300 morti.

Dopo che numerose aziende tecnologiche avevano deciso di ritirarsi da questo importante evento (come Amazon, Asus, AT&T, Facebook, Intel, , LG, Nokia, Sony, ecc.), l’associazione organizzatrice ha annunciato che per la prima volta in 33 anni l’evento è stato annullato in quanto la preoccupazione mondiale per l’epidemia di coronavirus, legata alla presenza di passeggeri da tutte le parti del mondo, hanno reso praticamente impossibile organizzare questa edizione.

Come abbiamo visto nel mese di gennaio, Microsoft era tra le aziende che aveva deciso di partecipare al Mobile World Congress con un evento dedicato a Microsoft Hololens e alla realtà mista per Domenica 23 febbraio (Mobile World Congress 2020: Microsoft terrà un evento il 23 febbraio!).

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Sandro Pignatti ha detto:

    Un’epidemia è destinata ad arrivare, mi spiace che speri negli sforzi dell’uomo e nel suo successo ma siete solo granelli fragili in una spiaggia tempestosa.
    1) la velocità di aggiornamento dei microorganismi e nettamente superiore a quella della misera e piccola ricerca umana. Per cui avrete virus e batteri nuovi senza riuscire a intervenire in tempo.
    2) I microorganismi controllano il mondo. Hanno un miliardo di anni di evoluzione e adattamenti. Direi che la partita è già vinta.
    3) State facendo crollare la biodiversità mondiale, questo permette aggiornamenti dei virus e altri patogeni ancora più veloce perchè riescono ad entrare molto più facilmente a contatto con l’uomo in quanto c’è in atto una ESTINZIONE DI MASSA. E’ un pò come dire che gli umani sono delle piante di grano che stanno in un campo molto grande e che ci sono solo appunto piante di grano e nient’altro. Arriva una sciame di coleotteri e troveranno cibo fino all’ingrasso senza poter essere fermati in quanto siete voi e loro.

    4) Ora capite perchè è importante la biodiveristà, e soprattutto il rispettare e il lasciare gli ecosistemi così come erano un tempo? Più continuate a distruggere, più date possibilità a virus e batteri di invadervi.

  2. Sandro Pignatti ha detto:

    Perchè io e pochi altri, in particolare miei colleghi del settore, queste cose le sappiamo da tempo oramai.
    Difatti la mia vita a livello materiale e filosofico è molto diversa da quella di tantissime altre persone.
    Esempio? Devo andare a prendere il pane a 600m da casa mia. 8 persone su 10 prenderebbero la macchina. Io vado a piedi o al massimo in bici.
    Capisci? Mi metto in gioco, io, il mio corpo e la mia mente. Io, non una macchina, non una tecnologia. IO.
    Ed è una delle sensazioni più belle di sempre, senti l’energia.
    Siccome almeno dalle mie parti in pochi vivono la vita come la vivo io, parlo di “altri”, perchè questi “altri” non vogliono nemmeno provare a cambiare il proprio stile di vita per renderlo più frugale e umile.
    Questo tra l’altro a me da fastidio, perchè ostacola anche me, perchè è come se fossi in piedi fermo in un punto e un’onda di acqua tenta continuamente di farmi andare nella direzione che vuole lei (cioè voi), ma che io non voglio e oppongo resistenza.
    Legge dell’azione di massa.
    Io sono quell’unica particella che non segue le logiche della massa che si muove in una direzione.

    • Giova ha detto:

      “Io sono quell’unica particella che non segue le logiche della massa che si muove in una direzione.”disse scrivendo da un pc/smartphone/tablet su un sito web. Quanto di più effimero esistente al mondo. Mavalà dai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *