• 81 commenti

Windows 10 Fall Creators Update – Nuovo update cumulativo (Gennaio 2018) su PC [AGG. x1 – Smartphone]

Microsoft ha provveduto da pochi minuti a rilasciare un nuovo aggiornamento cumulativo per  la versione stabile di Windows 10 Fall Creators Update su PCe  Tablet, si tratta di un rilascio anticipato utile per correggere una falla su larga scala che colpisce i processori.

Windows 10 Mobile: Nuova build per gli Insider in arrivo oggi? [DISPONIBILE – 10586.11]

La nuova versione disponibile al download per tutti gli utenti che utilizzano la versione stabile di Windows 10 viene identificata dal numero di build 16299.192, come ogni aggiornamento cumulativo non porta nessuna nuova funzione ma solo ottimizzazioni e correzione di bug / sicurezza.

Di seguito le migliorie segnalate da Microsoft:

  • Addresses issue where event logs stop receiving events when a maximum file size policy is applied to the channel.
  • Addresses issue where printing an Office Online document in Microsoft Edge fails.
  • Addresses issue where the touch keyboard doesn’t support the standard layout for 109 keyboards.
  • Addresses video playback issues in applications such as Microsoft Edge that affect some devices when playing back video on a monitor and a secondary, duplicated display.
  • Addresses issue where Microsoft Edge stops responding for up to 3 seconds while displaying content from a software rendering path.
  • Addresses issue where only 4 TB of memory is shown as available in Task Manager in Windows Server version 1709 when more memory is actually installed, configured, and available.
  • Security updates to Windows SMB Server, the Windows Subsystem for Linux, Windows Kernel, Windows Datacenter Networking, Windows Graphics, Microsoft Edge, Internet Explorer, and the Microsoft Scripting Engine.



Potete verificare la disponibilità di questo aggiornamento direttamente dal vostro PC da Impostazioni -> Aggiornamento e sicurezza -> Aggiornamenti

L’aggiornamento cumulativo di Gennaio 2018 è ora disponibile anche sugli smartphone Windows 10 Mobile e viene identificato dal numero di build 15254.158.

Ricordiamo che ufficialmente l’update su Windows 10 Mobile è disponibile per: HP Elite x3, HP Elite x3 (Verizon), HP Elite x3 (Telstra), Wileyfox Pro, Microsoft Lumia 550, Microsoft Lumia 650, Microsoft Lumia 950/950 XL, Alcatel IDOL 4S, Alcatel IDOL 4S Pro, Alcatel OneTouch Fierce XL, Softbank 503LV, VAIO Phone Biz, MouseComputer MADOSMA Q601 e Trinity NuAns Neo.

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. lillo ha detto:

    1 su 3 miei PC con FCU non vede l’aggiornamento. come mai?

  2. sigfrid696 ha detto:

    Mi sa che è quello per tappare la falla di sicurezza dei processori intel…parlano di un decremento prestazionale che arriva al 20% in base alla cpu…maledetta intel :(

    • Noel ha detto:

      In realtà su internet è pieno di queste bufale… qualsiasi impatto sulle prestazioni non dovrebbe essere cosi importante da arrivare al 20% (per non dire che molti scrivono anche il 30%). Poi non solo i processori intel sono affetti da questo bug (o falla). Spero di averti rincuorato un po’… ;)

      • sigfrid696 ha detto:

        Ti dico non mi sono documentato tantissimo, però gironzolando su internet la notizia è riportata anche su testate autorevoli…speriamo che sia come dici tu ;)

      • Jabber00 ha detto:

        Da quel che si capisce (non sono stati ancora pubblicati i dettagli dall’interessata, a parte un comunicato che dice tutto e niente), ci sono due falle serie a livello hardware: la prima (denominata Meltdown) si puo’ patchare da OS, ma con un calo prestazionale piu’ o meno elevato in base alla tipologia di operazione (i primi test, su sistemi Linux con e senza la patch, mostrano decrementi variabili tra il 2 e il 50%) e dal tipo di processore e, da quanto si sa, riguarda solo i processori Intel dell’ultimo decennio: la seconda (Spectre) piu’ difficile da sfruttare, piu’ difficile (alcuni dicono impossibile) da tamponare (e comunque sempre con un contraccolpo prestazionale), e che riguarda CPU di diversi produttori, non solo X86.

        • sigfrid696 ha detto:

          Quindi anche ARM (spectre) ?

          • Jabber00 ha detto:

            Si, Intel, AMD e ARM.
            Ma per questo paiono tutti relativamente tranquilli per la difficolta’ richiesta per sfruttare la falla.
            E’ Meltdown che preoccupa seriamente, almeno per quando si e’ letto fino ad ora.

  3. Il conte G ha detto:

    Da quello che ho capito leggendo un po’ in giro, i problemi ai processori sono due: Meltdown (che colpisce Intel) e Spectre (che colpisce Intel, AMD e ARM). Qualcuno sa se questo aggiornamento li corregge entrambi?

  4. FABRIZIO ha detto:

    Neanche il mio pc vede l’aggiornamento e ho provato varie volte, come mai?

  5. GiobyOne ha detto:

    Ma c’era anche prima su impostazioni, Telefono, collega il tuo Android, Iphone? O non lo avevo visto io?

  6. CarMan ha detto:

    In download. Data la velocità di reazione da parte di Microsoft, questa roba dei processori Intel dev’essere molto seria.
    Spero proprio di non dover verificare cali di prestazioni. Computer nuovo, due mesi di vita…
    Questa cosa dovrebbe essere attenzionata, perché è inaccettabile che i processori degli ultimi dieci anni abbiano falle di sicurezza e nessuno le abbia rilevate prima. Una class action epocale, tale da mettere Intel in ginocchio.
    Qui da noi non esiste; al massimo ci lamentiamo su Facebook per i sacchetti della spesa, ma sicuramente in America qualcuno ci proverà.

  7. marcoesseBg ha detto:

    Surface3, trovato, fatto, tutto ok!!
    Chuwi Hi12 non lo trova (WinDefender) boh!!

  8. sigfrid696 ha detto:

    Quanto pesa l’aggiornamento ? Perche sono fuori ed ho solo la rete mobile…visto che è critico lo installerei…

  9. Trigger ha detto:

    In questo changelog non è scritto, quindi ammazzati.

  10. Carmelo ha detto:

    spero non rallenti il discorso della protezione della cpu

  11. marcoesseBg ha detto:

    fatti 950XL e 930WM10 tutto ok!!
    Surface3 fatto!
    ChuwiHi12 Fatto!

  12. sigfrid696 ha detto:

    Comunque è un dato di fatto, a casa abbiamo iphone android e windows phone oltre a pc windows 10…microsoft ha già aggiornato telefono e pc, dagli altri neanche si sa quando una patch verrà rilasciata…

    Si può dire tutto contro microsoft, ma non che non sia attenta alle problematiche della sicurezza…

    p.s. che il problema affligga anche apple è noto ormai, come dichiarato su diverse testate del settore

  13. Luca Serri ha detto:

    yepp coerente? In quale universo?

  14. sigfrid696 ha detto:

    Grazie! Fatto anche su pc via tethering

  15. ILCONDOTTIERO ha detto:

    Volevo segnalare che :
    Lumia 830 aggiornato a CU release Gennaio 2018 o Yeahhh! Non mi va più hot spot !!! grazie Nadella adesso che faccio lo uso come fermacarte dato che in famiglia veniva usato con piano dati per usare tutti i terminali ed andava perfettamente .
    Lumia 650 idem ed in più i contatti danno i numeri vanno e vengono e fa errori di sincronizzazione .

    • P1L0 ha detto:

      che operatore telefonico hai per 830 e 650? Prova ad andare su Impostazioni => Rete Cellulare e Sim => Impostazioni SIM e cambiare Nome SIM, poi click su salva.
      Riavvia e prova a riattivare l’hotspot. Qui su 435 e 550 funziona perfettamente

      • ILCONDOTTIERO ha detto:

        Ho la tre è da 1 anno che lo uso Hotspot tutti i giorni sempre perfetto . Dopo aggiornamento è venuto fuori il problema . Rimane congelato allo switch a metà in perenne aggancio . E’ sempre stato istantaneo. Se qualcuno sa darmi altre soluzioni grazie in anticipo . Grazie anche a te @P1L0

  16. cipo ha detto:

    Ci deve essere qualche problema…è successo anche a me ieri.. inoltre se scrivo poi dalla pagina Disqus il messaggio dopo lo vedo solo nel formun…
    Comunque certo che il Bug interessi anche Apple, perchè usa Intel da anni… ho letto che loro comunque abbiano fatto già degli aggiornamenti in questo periodo senza troppo clamore…

    • sigfrid696 ha detto:

      Sul sito di tom’s hardware segnalano che l’aggiornamento per apple avverrà a breve, ma non è dato sapere quando…quindi deduco che il problema non sia ancora stato patchato…

      • cipo ha detto:

        Si..ormai le notizie sono in divenire e fioccano… ci vorrà tempo per fare chiarezza su tutto e capire veramente la situazione :(

  17. Gioachino82 ha detto:

    Scusate ma io non sono insider e il mio 950xl non trova alcun aggiornamento… È normale?

    • marcoesseBg ha detto:

      strano, noi abbiamo tre 950XL e lo ha trovato/fatto su tutti e 3,
      pure sul 930 (ex mio) adesso di mia moglie WM10, che l’avevo tolto da insider, l’ho trovato già scaricato e pronto all’installazione, continua a cercare aggiornamento in manuale.

  18. matteo molinari ha detto:

    Io sul 640 XL ho appena finito di aggiornare

  19. Midea ha detto:

    Ma questo bug riguarda TUTTI i processori Intel? Sia nuovi che vecchi? Dovremmo aspettare i nuovi processori per avermi non buggati e senza bisogno di patch?

  20. Midea ha detto:

    É quello che dicevo io, le ultime generazioni di processori sono senza questo bug, e quindi dovrei prenderne uno nuovo o ce l’anno cmq?

  21. paolo ha detto:

    Programmata dal 1995, questa è lungimiranza! :D

  22. Luca Serri ha detto:

    Ovvio che no, gli x3x non supportano ufficialmente nemmeno CU…

  23. yepp ha detto:

    Ti conviene uscire definitivamente dal programma Insider, gli aggiornamenti li ricevi ugualmente

  24. yepp ha detto:

    – Se hai un telefono supportato, lo aggiorni a W10M tramite l’app di Microsoft “Gestione spazio aggiornamenti” che trovi sullo Store di WP81.
    – Se hai un telefono NON supportato, ti aggiorni lo stesso seguendo la guida che trovi su Google digitando la frase “come aggiornare i vecchi Lumia”

  25. Avida Divita ha detto:

    Amici plaffi,ho aggiornato posta e calendario sul mio dispositivo mobile ed ecco che la data non viene più visualizzata nella sua casella.ho cancellato l’icona,ho reinstallato etc etc …nulla…aggiungo che su un vecchio 735 con wm8.1 nella suddetta casella vengono SEMPRE visualizzare le festività tipo Natale. Epifania etc..come mai in wm10 questo non succede più da tempo?

    • Sebastiano ha detto:

      Non ho capito bene, io nella tile del Calendario (aggiornato all’ultima versione) ho (formato grande): Data (dom 7) a destra e a sinistra l’appuntamento di oggi

    • Alemar78 ha detto:

      È capitato e capita anche a me e credo anche a tutti voi prima o poi…due soluzioni; la prima rimuovere e rimettere l’account. (occhio però che a volte ci vuole moltissimo a ripristinare i contatti nella app Contatti. Altra soluzione (meno invasiva) togliere le spunte a tutti i calendari che vuoi che vengano visualizzato e spuntarli di nuovo per rimetterli. Questo è un problema che Microsoft deve assolutamente risolvere!

      • Avida Divita ha detto:

        Grazie ..ma unica opzione mi chiede se mettere calendario alternativo inglese gregoriano etc..ah ecco,trovato e risolto.non avevo considerato il menù.tutto a posto.

        • Alemar78 ha detto:

          Forse mi sono spiegato male…togli la spunta dal calendario Outlook oppure Microsoft Oppure Gmail se hai un account Google…poi rimetti tutte le spunte. Tanto avrai un account attivo no?

          • Avida Divita ha detto:

            Grazie.risolto.il menù a tendina l’avevo dimenticato.possibile però che ogni volta che si fa un aggiornamento bisogna impostare da capo?grazie ancora….

  26. Luca Serri ha detto:

    WP8.1 è stato abbandonato da un bel po’ eh. Dovresti fartene una ragione.

  27. yepp ha detto:

    – Sarà un po’ più lento rispetto a WP81, ma si usa lo stesso, piuttosto che buttare via il cellulare, accontentati.
    – Fermati ad AU, se le mappe di CU/FCU sul tuo Lumia 920 non vanno. Sul mio Lumia 630 vanno.
    – Per quanto riguarda la batteria, a partire da AU (14393.x) la batteria del mio Lumia 630 è tornata ai livelli di WP81, con TH2 (10586.x) effettivamente durava la metà.
    In conclusione, nel tuo caso specifico ti conviene “fermarti” ad Anniversary Update, per modo di dire, perchè anche quella versione viene aggiornata continuamente, qualche giorno fa è stata rilasciata la build 14393.2007

    • qwertys ha detto:

      Sul tuo 630 hai notato miglioramenti con fcu rispetto all’ultima cu provata? Però sinceramente. Perché se mi dici che fcu va meglio perché è più recente non è vero perché CU rispetto AU ha peggiorato, introducendo la prima pagina di edge in formato desktop, refresh delle pagine internet pesanti, ed altri piccoli rallentamenti. Quindi per certi versi era un po’ meglio AU. Quindi che mi consigli?

  28. ilmondobrucia ha detto:

    E per chi non sa l’inglese?

  29. silviazz ha detto:

    io sono ferma alla 15184, non mi trova l’aggiornamento sul mobile

  30. Jacksoft ha detto:

    E nel resto del mondo arriverà nel 2025?

    • yepp ha detto:

      Se ti può interessare, in Italiano c’è già questa possibilità senza appoggiarsi a Spotify:
      1. Apri Groove Musica, fai partire una canzone.
      2. Poi nella casellina di ricerca di Cortana digli, “Hey Cortana, cosa sta suonando?”.

  31. Luca Serri ha detto:

    Beh XP aveva comunque una discreta fetta di utilizzatori, tra i quali c’erano anche macchine lavorative, e faceva parte di un OS su cui Microsoft continua a lavorare (Windows Desktop); per quanto riguarda il mobile invece MS ha già fatto capire che intende liberarsi di W10M, quindi figurati che interesse possono avere per WP.

  32. Luca Serri ha detto:

    Con quella spunta hai accettato, e non eri mica costretto a farlo. Se non ti stava bene potevi fare il reso, o anche leggere termini e condizioni prima dell’acquisto in modo da non sbagliare.

  33. yepp ha detto:

    Metti i dati del Lumia 930 così rimani fermo ad AU. Prima ti installerà W10M TH2 (identificata dal numero di build 10586.x che puoi leggere dalle Informazioni di sistema), poi W10M AU (14393.x)

  34. yepp ha detto:

    E’ normale che W10M sia più pesante di WP81 perchè è più ricco di funzionalità. Funzionalità che fra l’altro sono state richieste e volute direttamente dagli utenti di WP81, Microsoft li ha ascoltati.
    Pensa che ce gente che ancora oggi chiede di aggiungere altra roba… Poi si lamenta che diventa più pesante. Bisogna anche trovare un giusto equilibrio, per me W10M è già completo, ha tutto quello di cui uno ha bisogno.

  35. sigfrid696 ha detto:

    Ho il 1020 e non riscontro tutte le anomalie di cui parli. Sono su FCU.

    – è un po piu lento ma comunque usabile
    – foto e video (a parte audio non stereo) sono a livello di wp 8.1
    – whatsapp perfettamente utilizzabile
    – batteria quasi a livello wp 8.1
    – per le mappe basta mettere la regione cina e tornano a funzionare come su AU (cerca su google per vedere come fare).

    Magari prova con un reset…oppure può essere che il 1020 funzioni meglio perche ha piu memoria 2 GB (anche se sapevo che la memoria in piu è usata solo per le foto…)

  36. DemSpeed ha detto:

    E per chi non sa l’inglese?

  37. minzi ha detto:

    Certo che hai accettato, comprando e mettendo la spunta
    Tutte le info erano e sono liberamente consultabili,se non gradite potevi non acquistare o successivamente fare il reso come già detto da Luca
    Ma se accetti dopo essere stato informato dei patti poi li rispetti e se non lo vuoi fare é solo un problema tuo con annesse conseguenze

  38. minzi ha detto:

    Il prodotto buggato l’ha messo sul mercato Intel,and,arm…non Microsoft,che c’entra Microsoft?
    Non a caso Intel sta finendo in tribunale,non Microsoft o Apple o Google
    Microsoft sta mettendo una toppa su quello che é di sua competenza software,ovvero l’os che non può ne deve risolvere il bug hardware dei costruttori, ed é tenuta a farlo solo dove la legge lo prevede ovvero sul software in corrente supporto
    wp8.1 non lo è cosi come tante altre versioni di os Apple e Google fuori supporto

  39. Teo ha detto:

    Non mi sembra una tragedia dato che era inutile. Se puoi passa a android o apple. Tanto la sicurezza non è di nessun OS. Secondo me queste falle stanno segnando la fine dei pc e smartphone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *