• 14 commenti

W10 Fall Creators Update – La nuova impostazione “Phone” prevedeva inizialmente il supporto agli smartphone Windows

Tra le novità implementate da Microsoft nell’ultima build per gli Insider dedicata a Windows 10 Fall Creators Update c’è la nuova impostazione “Phone”, una nuova voce nata per portare una migliore integrazione tra smartphone e PC (Windows 10 – Build 16251 disponibile per gli Insider su PC e Tablet, 15235 su Smartphone (novità su Continuum)).

In questa prima build Microsoft si è concentrata sulla navigazione web tra più dispositivi, in futuro saranno ovviamente implementate diverse nuove funzionalità. Zac Bowden di WindowsCentral, ci segnala che Microsoft inizialmente aveva in programma di includere anche gli smartphone Windows in questa nuova voce, purtroppo alla fine la casa di Redmond ha deciso di non includere questi dispositivi, probabilmente dopo la scelta di non spingere attivamente sulla propria piattaforma mobile.

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Carmelo ha detto:

    ma che funziona doveva avere se già Windows mobile è collegato all’account e quindi il supporto c’è gia

    • Mirko ha detto:

      Il problema non è l’account…

      Per adesso c’è la continuità di navigazione su pagine web, su Windows 10 Mobile non si può fare (lasciando perdere le altre cose che arriveranno). Se lo sviluppo di W10M è fermo, la vedo dura che le implementino anche da noi

  2. MatitaNera ha detto:

    ma guarda un po’…

  3. Saladino ha detto:

    -.-‘ sempre meglio!

  4. Gino G ha detto:

    Spero che nessuno si aspettasse il supporto. Mi pare una scelta giusta. Al di là della cantilena del supporto che recita ogni due per tre il solito fan avrebbero sprecato solo risorse.

  5. Ikio ha detto:

    Ottimo così. E Microsoft…Visto che ci sei…Crea anche app su app per Android, così potrai finalmente permetterti un fork tutto tuo da utilizzare per il Surface Phone. xD

    C’est la vie gente…C’est la vie :D :D :D

  6. Alexv ha detto:

    Poi si sono accorti dell’errore e l’hanno rimossa. Ci stavano già preoccupando.

  7. yepp ha detto:

    Quell’impostazione è giusto che non ci sia per i telefoni Windows perchè tale supporto deve essere trasparente all’utente, cioè l’utente può “muoversi” fra i dispositivi Windows e continuare la propria sessione senza che debba configurare nulla a mano

  8. Jabber00 ha detto:

    Noto che da qualche giorno mi compare, tramite Cortana, un messaggio del tipo “continua dagli altri dispositivi”, sia per i file Office che per Edge… parlami della stessa cosa?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *