• 2 commenti

Surface HUB, Microsoft chiude una fabbrica in Oregon

Nell’ottica di una riorganizzazione che coinvolge non solo il personale ma anche i siti produttivi, Microsoft ha deciso di chiudere la fabbrica di Wilsonville, in Oregon, dedicata alla produzione dell’enorme Surface Hub.

In realtà la chiusura dello stabilimento non coincide con la dismissione del progetto, tutt’altro, non a caso Microsoft ha precisato a ZDNet che la produzione del gigantesco Surface continuerà al quartier generale di Redmond nell’ottica di una concentrazione produttiva che, in ogni caso, vedrà sicuramente destinare la produzione presso le fabbriche cinesi che già si occupano di Surface Laptop, Surface Book, Surface Pro e Surface Studio.

In ogni caso indiscrezioni parlano della presentazione di un nuovo Surface Hub per il prossimo anno o per il 2019. La fabbrica sita in Oregon era stata ereditata dal colosso di Redmond nel 2012 a seguito dell’acquisizione di Perceptive Pixel, azienda che aveva contribuito attivamente alla realizzazione di Surface Hub.

Per restare sempre aggiornato su tutte le notizie relative a Windows Phone puoi seguirci anche tramite la nostra app ufficiale , dal nostro canale Twitter e dalla nostra pagina ufficiale Facebook

  • NeeC

    È impressionante “quel televisore”! ☺

  • Tutta la produzione di hw ormai è fatta dalla pegatron in cina…