• 48 commenti

Project NEON – Ecco alcuni screenshot sulle migliorie all’interfaccia utente in arrivo con Windows 10 Redstone 3! [AGG. x1]

Project NEON è il nome in codice del linguaggio di design che sarà utilizzato su Windows 10 Redstone 3, si tratta di un affinamento interfaccia utente di Windows 10 che molti utenti apprezzano.

neon-1

I colleghi di MSPowerUser hanno oggi pubblicato una serie di screenshot che mostrerebbero una serie di migliorie che arriveranno con Project NEON, in particolare la nuova interfaccia grafica si concentrerà su animazioni, semplicità e coerenza grafica. Troveremo un nuovo componente chiamato “Acrylic” nella progettazione di app Windows 10, si tratta essenzialmente di una sfocatura sullo sfondo, sulla barra laterale o nei comandi di navigazione.

neon-2

Da notare come Groove Music di Microsoft utilizza già alcuni elementi di questa interfaccia e animazioni collegate nell’ultima versione per gli Insider, di seguito un esempio:

groove-sample

Project NEON si concentrerà anche sull’interazione 3D e Hololens, mettendo in evidenzia l’elemento selezionato in maniera più chiara. Ovviamente mancando ancora molto al suo rilascio, molte caratteristiche potranno subire modifiche e affinamenti nei prossimi mesi, certamente sembra confermata la linea ad un design minimale scelto da Microsoft ormai da diversi anni.

Aggiornamento x1

Microsoft, durante l’evento dedicato agli sviluppatori di ieri chiamato “Windows Developers Day” (Windows 10 Creators Update – Evento in streaming l’8 febbraio sulle novità per gli sviluppatori), ha parlato ufficialmente di “Project NEON”. Questo miglioramento all’interfaccia grafica dovrebbe debuttare con l’aggiornamento Redstone 3, maggiori info saranno molto probabilmente rivelate durante la conferenza Build 2017.

photo_2017-02-08_18-50-57

via

Per restare sempre aggiornato su tutte le notizie relative a Windows Phone puoi seguirci anche tramite la nostra app ufficiale , dal nostro canale Twitter e dalla nostra pagina ufficiale Facebook

  • Vinx

    spettacolare!!!!!

  • SoffDream

    Non male, sempre più pulizia. Ricorda un pochino Areo Glass

  • Alexandro

    WhatsApp sveglia!!! Fai una nuova versione rinnovata utilizzando l’interfaccia MS, sarebbe uno spettacolo.

    • Gianlu27

      L’interfaccia di MS è quella che c’è ora, insomma, hanno rifatto la grafica appositamente

  • Drak69

    Bello davvero, ma voglio le trasparenze anche per la parte superiore delle finestre

  • cipo

    Che bello!

  • Elia.

    Molto bello a mio parere! Sono curioso di vedere come saranno le trasparenze su mobile. Saranno riprese dallo sfondo di start?

  • yepp

    Da infarto!

  • Saladino

    Devvero bella, semplice e pulita!

  • Miki_73

    Molto bella ma conoscendo le tempistiche di Microsoft e l’assoluta insicurezza nel proporre le novità (dopo la batosta ricevuta quando “azzardarono” la nuova interfaccia di Win8 senza il tasto start che provocò quasi la terza guerra mondiale) ho paura che tra varianti, ripensamenti, varie ed eventuali vedremo qualcosa di nuovo tra non meno di un anno e mezzo/due. E magari sarà molto distante da queste schermate.

  • Fabio b

    Pessimo uso dello spazio.

    • Gianlu27

      Sono pur sempre concept 🙂

      Sono cose che se va bene vedremo in via definitiva verso fine anno, quindi c’è tempo 🙂

  • Sure

    E intanto ci sono ancora almeno una dozzina fra menú e sottomenú, che stanno lí dai tempi di Vista.

    Mettessero apposto quelli prima di passare a limare i dettagli.

    • paolo

      Soprattutto “apposto” 😀

      • Sure

        A posto.

        • paolo

          Comunque hai ragione: pare siano affezionati a cose tipo il vecchio pannello di controllo, la gestione dei servizi (credo che non l’abbiano mai cambiato), notepad, regedit…

          • Sure

            Affezionati su un os che dovrebbe scalare, a prescindere dal tipo di dispositivo (gli farei usare task manager solo con il touch quando ne hanno bisogno, voglio proprio vedere se gli risulterà comodo da utilizzare).

  • XYZ

    Dell’aspetto delle app sinceramente mi frega poco, si decidessero a fare un bel tema dark full desktop, fino ad allora passo e mi tengo il contrasto elevato personalizzato a manina.

  • Freerider

    Non male questa nuova grafica ma preferire una via di mezzo tra i due opposti. Project neon minimale e sobrio e il material design colorato e “fumettoso”. Il bello che ho letto in giro che con questo project neon, Microsoft sta spudoratamente copiando Google. A parte questa divagazione, si vedo tantissimo stanno sempre più pensando a questo OS e le UWP per uso principalmente touch. Groove mi piace, Outlook molto meno.

    • cipo

      …tutti copiano e prendono ispirazione guardandosi intorno e se ne leggono di tutti i colori…
      Comunque quando Microsoft lanciò Windows Phone 7 e interfacce pulite e minimali, seppur con errori in Windows 8….
      Google e Apple avevano ancora texture di pelle e legno e alluminio nelle loro interfacce!!
      🙂 haaaa

      • Freerider

        Ovvio che tutti copiano non volevo dare contro a Google o MS, però non mi sembra che sia la copia del material design, sono due concetti completamenti opposti o sbaglio?

        • cipo

          Si si … parlavo di “impatto” grafico.. anch’io in giro leggo di tutto e di più..
          L’approccio funzionale soprattutto nel mobile è diverso.

        • Fabio b

          Material design è un concetto, una linea guida. L’implementazione può essere fatta in mille modi. Google ha proposto anche la sua implementazione ma potrebbe non essere l’unica. UWP è una piattaforma di sviluppo. Sono cose distinte.

          • Freerider

            Infatti non ho parlato di UWP ma di Project neon e se è davvero simile al material design perché il alcuni siti ho letto che MS stia copiando quello stile.

      • MatitaNera

        l’importante è copiare e riuscire…fare da apripista e poi fallire è ancora più da barbini

        • cipo

          ..un po’ semplicistica come conclusione… 😀

          • MatitaNera

            semplicistica ma reale mi pare

    • Fabio b

      Questo tipo di interfaccia è adatta solo ad un mondo consumer. Troppo spreco di spazio utile. Funzionalità poca, praticità poca. Siamo molto lontani.

    • Gianlu27

      Sono due cose diverse.

      Il material design nasce prima del nuovo stile che MS ha usato per W10: sono due concetti simili ma opposti. Entrambi sono minimal e sobri. Anche quello di Google lo è. Il discorso è che quello di Windows è tutto fatto di colori scuri e le icone sono fin troppo minimal, fino a quasi farle diventare brutte (infatti l’ho detto sin dall’inizio: le nuove icone stile W10 sono di una bruttezza unica, se le riempissero con il bianco per dire, sarebbe nettamente più elegante), mentre il material design ha più colori, è più “vivo”: ma non è che è fumettoso o giocattoloso, semplicemente ha colore e le icone sono fatte diversamente, riempite (ad esempio quelle di chrome OS le copierei subito se fossi in MS). L’interfaccia di W10 infatti, alla gente come colori non piace. Quel grigio topo morto che stanno usando dappertutto non piace, sia su pc che su mobile. Ed infatti stanno aggiungendo il selettore dei colori e lasciano un pelo in più di libertà. Ma già ad esempio prendi Windows 8.1 (o precedenti) e Windows 10: sinceramente un po’ di colore non farebbe male. Ad esempio già mettere il nero al posto del grigio topo morto su mobile darebbe più eleganza. Così W10M sembra un OS di 20 anni fa riguardo ai colori e alla grafica.

      Tra l’altro l’interfaccia di Windows su pc ha un GROSSISSIMO problema che secondo me va risolto prima di tutto. L’uso degli spazi. Con il fatto che è pensato anche per il touch, lato pc ci sono degli spazi immensi inutilizzati (vedi i toggle grandi come una casa, per non parlare del nuovo menù batteria che introdurranno con CU che è alto come una casa perché la gestione degli spazi è pari a zero).

      Con neon non è che cambi moltissimo, semplicemente introdurranno l’effetto blur che, se usato con intelligenza, da un grandissimo effetto (vedi Apple) o alcuni concept proprio fatti per Windows. Tra l’altro questo blur, se fatto come nella mail, è utile anche per dare risalto a ciò che stai facendo dal resto. Ovviamente in questo modo l’interfaccia di Windows si discosta maggiormente dal material design: l’idea di base è la stessa, minimalismo, però seguono strade diverse per raggiungerlo.

      Se vuoi ti posto i concept, perché secondo me sono di una bellezza che farebbero completamente “ribaltare” l’opinione su questa interfaccia 🙂

      • MatitaNera

        concordo su tutto e soprattutto sull’utilizzo degli “spazi”

      • Elia

        Posta posta, grazie 😀

  • Vincenzo

    O.T. Sembra che abbiano ritirato l’app di Ali Express dallo store. Qualcuno può confermare?

    • skywalkersenior

      Mi sa che hai ragione. Non la trovo. Ce l’avevo prima dell’ultimo hard reset (settimana scorsa) ed ora non c’è più sullo store

      • Vincenzo

        Due sono le cose: o pubblicheranno una versione migliore, non web app come la precedente oppure non ci credono più e abbandonano Windows.

      • Matteo✔✔ᵛᵉʳᶦᶠᶦᵉᵈ

        anche alideals, l’app non ufficiale, fatta molto meglio

    • Matteo✔✔ᵛᵉʳᶦᶠᶦᵉᵈ

      aprendo lo store per votare da errore e cercando su bing e aprendo la pagina l’app non esiste. hanno tolto anche alideals, che come app unofficial era fatta molto meglio

    • Enn3

      A me sembra ci sia

  • Gianlu27

    Esatto, il problema è che sono orientate verso il touch, risultando scomode per un uso PC..

  • Fabio b

    I designer sono molto bravi a portare concept di 2 schermate dove tutto è magicamente al suo posto. E non pensano che esiste un mondo di applicazioni che semplicemente non può essere semplificato cosi facilmente. Per me conta solo la funzionalità. Il resto è perle ai porci.

    • Gino G

      “grasso che cola”, vorrai dire

  • ilmondobrucia

    Secondi me l’interfaccia troppo scura e poco personalizzabile é po di nicchia, un po come é successo con wp10m.

  • Miki_73

    Certo che se agli sviluppatori la presentano con quell’unica slide in PowerPoint capisco perché poi siano sempre meno invogliati a sviluppare per Windows…

    • Re Deckars

      Perché in realtà non è ancora affatto pronto… Giusto un concept o poco più

      • Miki_73

        E’ questo che mi fa paura: è ancora un concept quando dovrebbero definire già delle linee guida precise e distribuirle agli sviluppatori (e quale miglior occasione se non l’evento dedicato alle novità di Creators Update per gli sviluppatori…) in modo da iniziare ad invogliarli con mesi di anticipo. Poi cosa sperano, che in un mese questi rifacciano completamente tutte le loro app?… In questo Apple è avanti decenni, quando esce un aggiornamento grafico dei suoi Os (sia desktop che mobile) dopo un paio di giorno al massimo tutti i software e le app ricevono un aggiornamento da parte degli sviluppatori per allinearli con il nuovo stile grafico. Questo vuol dire che sono stati debitamente informati con largo anticipo delle nuove linee guida grafiche.

        • Re Deckars

          Il problema secondo me è che non hanno proprio nulla da mostrare e che ancora le cose siano in alto mare

          • Miki_73

            Quoto. Probabilmente hanno buttato li la notizia cercando di capire cosa ne pensa a gente ma prima che eventualmente ne vedremo un reale sviluppo passerà qualche anno…
            D’altronde ricordiamoci, come ribadito più volte, che abbiamo tra le mani un OS talmente rivoluzionario da chiamarlo Windows10 e non 9 ma che di fatto ha dentro pezzi di menu, icone e grafica di Windows precedenti, anche di 20 anni fa :-/

          • Miki_73

            AD ESEMPIO: provate su PC in Cortana a digitare “PENNA E TOCCO”, quindi nel menu che si apre ad andare su “TOCCO” e quindi in IMPOSTAZIONI. Ecco, in basso dove c’è scritto PROVA IMPOSTAZIONI potete ammirare nel disegno della porticina UNA PREISTORICA grafica in perfetto stile WIN3.1 😀
            Quel menù in realtà è della versione Windows XP Tablet PC Edition del 2000 di DICIASSETTE ANNI FA (prima versione di Windows compatibile con la penna ottica). Ma siccome anche allora parecchie icone e menù mantenevano la grafica dei Windows precedenti, quello di fatto è roba in stile Windows 3.11.
            E stiamo qua a parlare di PROJECT NEON…no comment 🙁

  • Miki_73

    Quoto: ad esempio VLC che in modalità app ha la metà delle funzioni della versione x86 (e stiamo parlando solo di un lettore multimediale)