• 10 commenti

Microsoft Hololens smontato in tutte le sue parti (Video)

Microsoft HoloLens, il visore che permette di sovrapporre degli oggetti virtuali su quelli reali, è in vendita da pochi giorni in una versione per gli sviluppatori ad un costo di 3.000$

hololensteardown-13.0

Se in passato Microsoft è stata molto attenta a non rivelare le informazioni sulla costruzione di questo visore per non aiutare le aziende rivali, ora che è disponibile alla vendita (almeno per gli sviluppatori) le cose sono cambiate. Tom Warren di TheVerge ha avuto modo di vedere esattamente tutte le parti hardware che compongono il visore di Microsoft, infatti a differenza di Oculus Rift o HTC Vive, Hololens nasce per sovrapporre oggetti virtuali su quelli reali senza comunicare con un PC o smartphone, l’hardware è in pratica autosufficiente.
Microsoft Hololens è una combinazione di lenti olografiche, sensori e processori che elaborano tutte le info sul mondo circostante, gesti, sguardo e voce. Nella scheda madre di piccole dimensioni troviamo la CPU (32 bit Intel-based), GPU, memoria flash, RAM, chip di connessione Wi-Fi e chip Bluetooth. Inoltre Microsoft ha progettato internamente l’holographic processing unit (HPU) che prende tutti i dati delle telecamere e sensori e li processa in tempo reale, lasciando alla CPU e GPU il solo compito di avviare applicazioni e visualizzare ologrammi.

Di seguito un video dove viene mostrato Microsoft Hololens smontato in tutte le sue parti:

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Massimo ha detto:

    OT: oggi è stato presentato il Huawei P9 che monta ottiche Leica…temo proprio che i Lumia avranno validi rivali in campo fotografico!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *