• 9 commenti

Nokia Apps Highlights inserisce la raccolta sulle app italiane che hanno riscontrato successo in tutto il mondo!

Nokia tramite un comunicato stampa ci segnala che all’interno della propria app esclusiva “App Highlights” è disponibile una nuova raccolta dedicata alle applicazioni made in Italy che hanno scalato le classifiche mondiali.

La nuova collection include tutte le app sviluppate in Italia che hanno ottenuto un grande successo anche all’estero  testimoniato dall’alto numero di download, non solo grazie al loro carattere innovativo e all’efficienza e all’affidabilità della piattaforma Windows Phone, ma anche grazie all’impegno e alla passione per la tecnologia che accomuna gli sviluppatori del nostro Paese che le hanno ideate. Le app sono ora tutte raccolte in Nokia Apps Highlights.

Di seguito alcune delle top app incluse nella raccolta Made in Italy:

  • Doom and Destiny, gioco di ruolo dallo stile unico, in cui strani eventi portano i quattro protagonisti in un mondo incredibile, popolato da personaggi surreali e inaspettati incontri. L’app, che in poche settimane ha ottenuto moltissimi download, specialmente negli Stati Uniti, è stata creata da Matteo Nicolotti e Francesco Ficarelli, appassionati di videogiochi, che hanno fondato HeartBit Interactive, società specializzata in game designing. I due nerd piacentini, come amano definirsi, nell’aprile del 2011, uniscono le loro passioni per realizzare videogiochi. Mentre Matteo programma e si focalizza sugli aspetti tecnici della programmazione con XNA, Francesco cura gli aspetti di gioco e design e si dedica alla creazione di un’esperienza di gioco divertente e fresca. Pur scontrandosi a volte durante la fase di programmazione, entrambi ritengono che le loro divergenze contribuiscano a creare giochi fatti con passione e col cuore.
  • CineTrailer è l’app per guardare i trailer e trovare i cinema, presente su tutte le piattaforme mobile e smart-tv, con oltre 2 milioni di download all’attivo, che ha scalato rapidamente le classifiche dei principali mercati europei, grazie ad un’interfaccia semplice e immediata. L’app è stata realizzata dalla milanese DDM, società attiva da oltre quindici anni nel campo del web e dei nuovi media, capitanata da Marco Dufour e Camillo Morganti. Marco, dopo la laurea in architettura presso il Politecnico di Milano, ha costruito la sua carriera professionale attorno alla sua passione per le tecnologie, oltre a collaborare per importanti testate nazionali e internazionali legate al mondo della computer grafica e innovazione tecnologica. Nel 1997, a soli 26 anni, fonda DDM Srl, insieme al suo coetaneo Camillo Morganti,  laureato in filologia classica all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano che, dopo alcune brevi esperienze come insegnante, inizia ad occuparsi di tecnologia a tempo pieno, diventando nel 2011 anche presidente di AssoWide, Associazione Italiana Web e Piattaforme Multimediali dedicate all’intrattenimento.
  • Lyrics, vero e proprio player musicale, in grado di trovare i testi delle canzoni e riconoscere i brani registrando col microfono la musica trasmessa in radio o in TV. L’app, che da pochi mesi ha raggiunto il traguardo dei 10 milioni di utenti, è stata creata da un team di sviluppatori composto da Massimo Ciociola, Francesco Delfino, Gianluca Delli Carri, Giuseppe Costantino, Valerio Paolini e Loreto Parisi che, insieme, hanno dato vita a MusixMatch, azienda leader per la ricerca dei testi di canzoni. Nell’autunno 2010, il lancio di Windows Phone 7 e, a febbraio 2011, l’annuncio del passaggio di Nokia alla piattaforma Windows Phone ha spinto il team a realizzare la prima app mobile. Successivamente, grazie al riscontro positivo ottenuto su Windows Phone, Il team ha realizzato la propria app anche per Android, iOS, Spotify e Windows 8, diventando leader per la ricerca dei testi di canzoni in ciascuna di queste piattaforme.
  • Turbo Camera, l’app che trasforma lo smartphone in una fotocamera velocissima, è stata ideata da David Lorenzin, sviluppatore appassionato di programmazione, tecnologia e innovazione, nonché fondatore di Venetasoft.it, azienda specializzata nello sviluppo di applicazioni per piattaforma Windows Phone. Tenuto all’oscuro del fascino dei bit fino all’iscrizione alla facoltà di Ing. Informatica, David rimane folgorato dalla bellezza della programmazione e dalle potenzialità della rete, iniziando una vorace ed insaziabile ricerca di conoscenza, studio e sperimentazione, tuttora minimamente placate. Entusiasta utilizzatore e promotore di tecnologie Microsoft, da VB3/Windows95 a VS2012/Azure, è anche CoFounder di VSolutions.it, leader nella fornitura di servizi per il gambling online italiano.
  • Tile Livescore, offre tutti gli aggiornamenti sul mondo calcistico, visualizzando le classifiche e i risultati dei principali campionati europei. L’app è stata sviluppata da Marco Negri, ideatore di applicazioni per le principali piattaforme mobile, in particolare per Windows Phone, dedicate agli amanti del calcio, dei motori e di musica. Marco ha solo 23 anni, da sempre appassionato di tecnologie: fin dai tempi della scuola media inizia infatti ad interessarsi ai dispositivi mobili e ai computer. Cerca di approfondire le sue conoscenze sia dal punto di vista hardware, cimentandosi nell’assemblaggio  sia da un punto di vista della programmazione, iniziando a creare i suoi primi siti web personali. Frequentando l’università inizia ad approfondire le sue conoscenze nel campo della programmazione, imparando come sviluppare un software.
  • Kompass è una bussola digitale con rilevamento di posizione, altitudine e velocità tramite GPS, completamente personalizzabile dall’utente. L’app, molto apprezzata dagli utenti, è stata sviluppata da Francesco Fregnani, programmatore autodidatta che ha coltivato la sua passione per la tecnologia, dopo aver studiato arti grafiche ed essersi diplomato al primo liceo artistico di Torino. Per diversi anni è stato disegnatore per uno studio tecnico di Courmayeur e dal 2001 lavora come grafico presso una tipografia di Morgex. Lo scorso anno ha acquistato un Lumia 920 e si è dedicato a realizzare applicazioni per Windows Phone 8.
  • Titan e Dungeon Stalker 2, applicazioni di grande successo che hanno raggiunto quasi 2 milioni di download, ideate da Gianandrea Terzi, grande appassionato di videogiochi. Nonostante sia sviluppatore da quasi 20 anni, la sua avventura nel mondo di Windows Phone inizia poco più di un anno fa, quando decide di mettersi alla prova nello sviluppo di qualche cosa di completamente nuovo ma che lo ha sempre appassionato: i videogiochi. Da un lato cerca di riportare in vita vecchi classici del genere e dall’altro di contaminare generi esistenti con caratteristiche tipiche dei giochi di ruolo come il leveling, le skill e gli equipaggiamenti personalizzabili.

Molti di questi sviluppatori sono amici di Plaffo, per questo facciamo i nostri complimenti a questi ragazzi che hanno saputo realizzare app di successo nel mondo Windows Phone.

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. ets82 ha detto:

    C era gia da un bel po ;)

  2. Gipo ha detto:

    Odio dire le stesse cose, ma provate Doom&Destiny! Non ne rimarrete delusi! E’ stupendo!

    • bort ha detto:

      Prima era addirittura gratis..comunque se vi piace il genere sarà l’euro speso meglio di tutti!

      Ps: se esce il 2 lo compro a scatola chiusa!

  3. gian89 ha detto:

    Raga d&d è fantastico :-D

  4. Claudio ha detto:

    Italians do it better! ;)

    Sono contento che apprezzano lo sforzo dei nostri sviluppatori che nonostante tante difficoltà rimangono a lavorare in Italia! In bocca al lupo a tutti!

    • gian89 ha detto:

      Italians do it better

      mi hai anticipato. Stavo proprio pensando che sarebbe stato più bello così il none della raccolta!

  5. Gianandrea ha detto:

    Grande soddisfazione ;)

  6. marko ha detto:

    Gli italiani sono sempre i migliori (governo a parte)

  7. levo ha detto:

    Continuiamo così! Tra l’altro in quella classifica ci sono anch’io :D

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *