• 11 commenti

Windows Phone Tango: Microsoft conferma che questo aggiornamento è indirizzato per i terminali di fascia bassa

Secondo il sito We Love Windows Phone, Microsoft ha confermato in un seminario di MSDN tenuto ad Hong Kong, che Tango, l’aggiornamento minore tra Mango e Apollo, sarà indirizzato per la creazione di cellulari di fascia bassa, per i paesi in via di sviluppo.

Il seminario, che si è tenuto nella giornata di oggi, aveva il nome di “The Next Generation in Development” e ha descritto Tango in questo modo:

  • Tango non è un aggiornamento importante.
  • Tango è uno dei aggiornamento appartenenti a Mango.
  • Apollo sarà il prossimo aggiornamento importante di Windows Phone.
  • Tango nasce soprattutto per i paesi emergenti tra cui Cina e India. Questi paesi sono stati trascurati prima e Microsoft vorrebbe fornire maggiori servizi di Bing attraverso Tango
  • I produttori indirizzeranno questi smartphone con la versione Tango di Windows Phone a basso prezzo nei paesi in via di sviluppo.
Non sono state specificate le caratteristiche hardware di questi terminali di fascia bassa, probabilmente saranno caratterizzati da processori meno preformanti e schermi di minore risoluzione.
Speriamo presto di conoscere maggiori dettagli su questo aggiornamento e su come Microsoft abbia intenzione di buttarsi nel mercato degli smartphone a basso costo.

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Gerry ha detto:

    Mmm, capisco la mossa di Microsoft, ma non devono far perdere la bellezza di questo OS. Spero che non facciano cavolate, la gente quando sente WP deve subito pensare a velocità e stabilità!

  2. gl3nn88 ha detto:

    Io penso che devono accaparrarsi anche la fetta di mercato degli smartphone a basso costo, Apple sta facendo una buona mossa creando un iPhone 4S più economico, e la stessa cosa la deve fare Microsoft se vuole far penetrare di più il suo prodotto, purtroppo però lo fa in concomitanza ad Apple che ad oggi rappresenta un competitor molto forte, MS ci deve andare giù pesante col marketing e pubblicità e questo l'abbiamo detto tutti, molte persone cercano alternative a basso costo con un livello di performance del prodotto molto buono, chi comprerà l'iPhone 4S compra il marchio e l'affidabilità di Apple in questi anni e come dicevo MS deve farsi conoscere per competere con lei anche in questo settore a basso costo, che poi ancora i prezzi non si sanno, magari sfornano un 4S a 400€ che è sempre una barca di soldi..

  3. Anonymous ha detto:

    Alla fine, potevano proporre gli attuali terminali. Ormai si trovano a prezzi accessibili!

  4. puky69 ha detto:

    meno male che e' un aggiornamento per una fascia a basso prezzzzzo!!!!!!!!!!!!!!!
    e questo:
    Il Fujitsu IS12T sarà disponibile da Settembre in Giappone al prezzo di 960$)

  5. Paolo ha detto:

    ottimo almeno ora anche la fascia bassa potrà essere coperta.
    Stavolta la strada per wp7 comincia a diventare piana anziche in salita

    @puky69

    il fujitsu monta Mango non Tango, c'è una bella differenza :)

  6. puky69 ha detto:

    Cavolo tra Tango e Mango mi son confuso!!!!!!!!!!!!!

  7. Paolo ha detto:

    @Puky69

    bè io fino a poco tempo fa credevo che Tango fosse la versione dopo Mango :)
    Potevano scegliere altri nomi in effetti

  8. kais ha detto:

    bah pessima mossa secondo me…quoto gerry speriamo bene.

  9. mirko Dgold ha detto:

    bè… se tango è la via di mezzo tra mango e apollo… azz, non è di certo un terminale da buttare anche se di fascia bassa… cioè, già che avrà le funzioni di mango più qlcs di apollo… sarà sicuramente un ottimo acquisto… o no? a qst punto mi chiedo se l'hardware sarà inferiore agli attuali o lo stesso… e spero che noi saremo in grado più in la ad aggiornare ad apollo!!! perchè se così fosse il terminale tango sarebbe meglio!!!

  10. Paolo ha detto:

    @kais

    dipende, secondo me non devono fare di Tango un sistema castrato per farlo stare in terminali con hardware inferiore.

    Ora che anche Google ha un suo produttore è il momento giusto per cominciare a invogliare i produttori a investire su questo OS, è un occasione d'oro!

  11. Anonymous ha detto:

    è giusto questo aggiornamento… la fortuna di android è dovuta soprattutto agli smartphone a basso costo, quindi stando andando a cercar di togliere un po' di acqua al mulino di Mountain View

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *