• 9 commenti

Multitask7: Applicazione homebrew che porta il Multitasking su Windows Phone

Recentemente abbiamo postato un piccolo hack che ci permette di far aprire le applicazioni precedentemente chiuse in modo istantaneo. Questo avviene per mezzo di una semplice modifica al registro di sistema (link).

multi

L’hacker dal nome Jaxbot che ha scoperto questo stratagemma, ha creato un’applicazione homebrew che porta il multitasking su Windows Phone 7 prima dell’avvento di quello ufficiale che ricordi sarà rilasciato con l’aggiornamento Mango. Quest’applicazione permette la commutazione tra i diversi software che abbiamo aperto con Windows Phone senza che vengono ibernati. Essi rimarranno sempre attivi e continueranno a lavorare indipendentemente. In seguito un video dimostrativo:

Come si vede nel video, il tasto che permette di vedere le applicazioni attive è il tasto focus della fotocamera, che una volta premuto visualizzerà a schermo tutte le applicazioni che sono in esecuzione.

L’autore dichiara che questa è un’anteprima, l’interfaccia e la modalità di funzionamento potrebbero cambiare prima del rilascio, appena ci saranno aggiornamenti su tale sviluppo vi terremo aggiornati al momento non è stata comunicata nessuna data di rilascio.

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. iomilo ha detto:

    Interessante anche se bisogna vedere che impatto abbia sulla durata della batteria.

    Aggiungo il tasto di messa a fuoco della camera è troppo sensibile lo attiverei 200 volte al giorno, era meglio se utilizzavano la pressione prolungata del tasto indietro come avverrà per Mango

  2. Anonymous ha detto:

    Quito iomilo. Sarebbe stato anche buono con una pressione prolungata. Ottima notizia

  3. tommyberto88 ha detto:

    la miglior cosa sarebbe una pressione prolungata del tasto centrale home, o di un doppio click stile iphone…

  4. Antonio ha detto:

    La pressione prolungata del tasto centrale è già utilizzata dal sistema per i comandi vocali, il doppio click invece sembra comodo e veloce.
    Cmq se mi permette di tenere attivo FIM o qualche app di straming audio attivo mentre faccio altro proverò questo sistema

  5. Anonymous ha detto:

    wow!!!

  6. Anonymous ha detto:

    Interessantissimo questo hack!!!
    Io comunque continuo a sostenere che il multitasking a poco nulla serve finché Microsoft non rilascerà le API necessarie per lo sviluppo di applicazioni che poi lo sfrutterebbero, quali ad esempio tutte quelle di multichat (Fring ecc ecc) o di chiamata VOIP (Skype ecc). Sono rimasto basito infatti quando ho scoperto che la mancanza di tali applicazioni in WindowsPhone7 (che fanno la differenza negli altri sistemi mobile concorrenti) sia esclusivamente colpa di Microsoft che appunto non rilascia le API necessarie affinché le softwarehouse le sviluppino…
    Pare che questo avverrà con Mango(speriamo!) verso fine 2011/inizio 2012….poi però voglio proprio vedere quando inizieranno a sviluppare le applicazioni e quando saranno disponibili sul marketplace :-/

  7. Michele ha detto:

    @Anonimo
    Bravo è questo il punto, mettiamo da parte il multitasking, ma non ho ancora capito perchè Microsoft non rilascia le librerie adatte per quel genere di app, la trovo una scelta davvero stupida

  8. tommyberto88 ha detto:

    no scusate, ma angry birds non doveva arrivare ieri?

  9. Anonymous ha detto:

    @Anonimo,
    ciao, non ho assolutamente capito neppure io come mai Microsoft non rilascia le librerie adatte per quel genere di app, fatto sta che fin'ora ho sempre pensato male dei vari Skype ecc che non sviluppavano e poi ho scoperto appunto che non hanno ancora la possibilità di farlo per quel genere di applicazioni in WP7.
    Se poi qualcuno ha notizie differenti o aggiornamenti sono molto gradite news! :-)
    Innanzitutto voglio sperare che col prossimo aggiornamento Mango queste API saranno rilasciate (così è stato dichiarato ma finchè non escono, io ornai non sono sicuro di nulla…), poi immagino comunque che ci vorrà del tempo per sviluppare le applicazioni di quel genere, a questo punto sempre che con tutto questo ritardo le softwarehouse poi siano interessate ancora a svilupparle!
    Mah… questa cosa non mi piace proprio. Su tutto il resto vedo che Microsoft si sta muovendo bene, marketplace che si arricchisce di tante app e giochi, nuovi terminali in arrivo ecc ecc, pero' questa mancanza di API secondo me è molto grave! :-\

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *