• 7 commenti

Il futuro multitasking di Windows Phone, come funziona?

L’esperienza che offre Windows Phone oggi non sarà intaccata dal prossimo aggiornamento. Microsoft punta ad avere un sistema operativo veloce e affidabile, per questo con l’introduzione del multitasking ha posto dei limiti per non sovraccaricare la CPU.

Il Multitasking di Windows Phone sarà una via di mezzo tra il limitato multitasking di iOS e il completo multitasking di Android, in modo dapermettere alle applicazioni in background di svolgere alcuni lavori senza compromettere la durata della batteria e le prestazioni.

Un’ applicazione in background potrà avere lo stream audio che continua a funzionare (Utile per esempio in un app che ci permette di ascoltare musica in stream), eventuali download in esecuzione e, attraverso l’uso di agent potranno compiere determinale operazioni. Tutti gli agent saranno in grado di utilizzare solo il 10% delle risorse della CPU e solo 5 MB di memoria.
Inoltre per non compromettere le prestazioni della batteria, la maggior parte degli agent saranno in grado di essere attivi 15 secondi ogni mezz’ora, mentre se il terminale è sotto carica gli agent potranno essere attivi anche per 10 minuti ciascuno.
Tutto questo è importante per gli sviluppatori che dovranno tenere conto delle caratteristiche di questo multitasking.

Gli utenti avranno la possibilità di terminare gli agent in esecuzione, tramite apposita interfaccia:

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Flavio79 ha detto:

    Lo vedo più simile a quello usato da iPhone, in questo modo almeno non ci dovremo preoccupare di aver lasciato aperte app in background

  2. Anonymous ha detto:

    cacchio, ponciarello o come diavolo si chiama sta facendo un ottimo lavoro……..

  3. Diego ha detto:

    @anonimo
    ponciarello?? che sarebbe?

  4. Anonymous ha detto:

    Qualcuno ha provato il multitasking per i brikkati?

  5. Patrik ha detto:

    Ma un tablet con wp7 non lo fanno?

  6. Anonymous ha detto:

    @diego si chiama riccitiello e è il responsabile di wp7…..

  7. Gionni ha detto:

    Giusto compromesso. Nei dispositivi portatili la durata della batteria è fondamentale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *