• 5 commenti

Windows Phone 7 non aiuta a mantenere quote di mercato nel reparto mobile di Microsoft

Nella statistica trimestrale fatta da comScore possiamo vedere che Microsoft nel periodo Ottobre/Gennaio ha perso 1,7% nel mercato mobile negli Stati Uniti, l’uscita di Windows Phone al momento non ha aiutato molto.

Microsoft ha sempre detto che il mercato mobile è una maratona, il risultato non è possibile vederlo di certo a 3 mesi dal rilascio di un nuovo sistema operativo.

Microsoft nel reparto mobile è passato dal 9,7% del mercato all’8%, questo caloriflette, in parte, il numero di utenti che si spostano da Windows Mobile ad un’altro OS magari diverso da Windows Phone.
Durante il lancio di Windows Phone, Verizon e Sprint non sono stati coinvolti e questo sicuramente non ha aiutato.
Nella tabella possiamo vedere come RIM è stata quella a perdere di più, passando al 30,4% della quota smartphone con un -5,4%. Android non frena la sua crescita passando al 31,2% con un +7,7 unica tra le aziende ad avere una crescita evidente.

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Alex80 ha detto:

    "Microsoft ha sempre detto che il mercato mobile è una maratona"
    Troppo presto, ancora è poco conosciuto OS, io sono convinto che a giocarsi la partita saranno WP7 – Android e iOS per il resto la vedo dura

  2. Anonymous ha detto:

    qualche ingenuità di troppo nel pubblicizzare il prodotto e nel farlo uscire "castrato" rispetto ad iOS e Android che, al momento, sono al top della forma.
    Se anticipano l'uscita di mango e immettono sul mercato i nuovi modelli con tastiera fisica scendendo di 80 euro sul prezzo, per me fanno il botto!

  3. Chester ha detto:

    @anonimo Concordo, Con mango sarà già alla pari degli altri OS il tutto in meno di un anno. In più si ha un'interfaccia unica e veloce come pochi.
    Vedo un futuro promettente, microsoft deve puntare ad aggiornare il più presto possibile e pubblicizzarlo un po', in Italia è ancora conosciuto pochissimo

  4. Paolo ha detto:

    Se magari usciva non dico a livello della concorrenza ma al di poco sotto già era un'altra storia.

    Non a casa cosi facendo ha perso clienti, in Italia come dicevo in altre discussioni già se ne vedono parecchi in vendita usati poco. Questo vuol dire che già c'è gente che si è stufata.
    Infatti pagare tanto per un SO con tutti questi limiti è dura da realizzare. Gli utente sono oramai dalla parte dei piu noti come Android e iOS perchè già hanno piu cose a prezzi piu accessibili (iOS escluso ovviamente).

    Farlo uscire castrato rispetto la concorrenza è stato il suo errore piu grande e spero non lo paghi caro.

    Per ora anche negli usa è un nulla in confronto a Androdi e iOS, nonostante siano gia passati diversi mesi (ricordo che in diversi mesi iOS ha spopolato)

  5. skysatmax ha detto:

    ciao Paolo, potresti spiegarmi ios cos'ha in più di wp7? io lo avevo e ti grantisco che dopo tre versioni, (io avevo un 3gs) non ha assolutamente niente in più escludendo le app dell'applestore che ovviamente sono più numerose dato che ha circa 4 anni di applicazioni in più

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *