• 0 commenti

Microsoft viene incontro agli sviluppatori di Windows Phone.

Microsoft dopo le lamentele di alcuni sviluppatori sul ritardo dei pagamenti e l’impossibilità di tenere traccia delle vendite dei propri software, ha deciso di chiarire il tutto.

Microsoft ha ascoltato i propri sviluppatori e nella giornata di ieri ha comunicato che i pagamenti saranno effettuati nel mese di gennaio (4° settimana) e inoltre darà la possibilità di analizzare i dati delle proprie creazioni.
Il pagamento di fine Gennaio, prevede il versamento del guadagno effettuato
fino a Dicembre 2010 di tutte le applicazioni e giochi presenti sul marketplace, dopo questa data ogni pagamento sarà gestita a base mensile con il pagamento del corrispettivo del mese precedente. Ovviamente per gli sviluppatori che avranno superato la soglia minima di pagamento.

Per quanto riguarda la possibilità di analizzare il download dei propri software, Microsoft ha messo a disposizione degli sviluppatori la possibilità di vedere tutte le statistiche.
Un esempio del report di un sviluppatore potete vederla sotto:
(Cliccare l’immagine per ingrandirla)

Dare questi strumenti e pagamenti assicurati mensilmente permette agli sviluppatori di creare e gestire il tutto con più semplicità, ad oggi tutto questo non era possibile, e il programmatore si trovava nella situazione di non sapere quanti download aveva fatto il loro software e di conseguenza l’impossibilità di calcolare il proprio guadagno. Tutto questo portava che lo sviluppatore doveva decidere se aggiornare un’applicazione senza sapere se abbia avuto un certo successo o meno

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *