• 11 commenti

Apple multata in Italia: “Gli iPhone non sono resistenti all’acqua come pubblicizzato”

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato italiano ha multato nella giornata di oggi Apple a causa di pratiche commerciali scorrette legate alla pubblicità di iPhone.

Apple ha ricevuto una sanzionato da 10 milioni di euro in quanto nel pubblicizzare i propri iPhone (per la precisione iPhone 8, iPhone 8 Plus, iPhone XR, iPhone XS, iPhone XS Max, iPhone 11, iPhone 11pro e iPhone 11 pro Max) vantava la resistenza all’acqua fino ad un’immersione di 30 minuti e nello stesso tempo mostrava a schermo la scritta “la garanzia non copre i danni provocati da liquidi”.

L’Antitrust ha ritenuto questa una pubblicità ingannevole in quanto la resistenza era certificata con utilizzo di acqua statica e pura, e non nelle normali condizioni d’uso. Apple si è rifiutata di prestare assistenza in garanzia agli iPhone danneggiati dell’introduzione di acqua, vedremo se con questa sanzione la casa di Cupertino provvederà ad assistere correttamente i propri utenti in futuro.

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Emanuele88 ha detto:

    LOL pubblicizzano che è resistente all’acqua e poi se si rompe sono caxxi tuoi? No sense proprio, chissà come si comportano gli altri costruttori

    • Lucas992X ha detto:

      Fanno tutti così, e hanno anche ragione, perché non possono sapere se l’utente ha danneggiato il device usandolo responsabilmente o meno.

      • Emanuele88 ha detto:

        Eh ma così vale poco e nulla, dovrebbero vietare di pubblicizzarli come impermeabili se poi non li sistemano in caso. Io il passato l’s8 l’ho sempre portato in doccia e utilizzato con mani bagnate con la consapevolezza che ovviamente se si danneggiava c0era la garanzia.

        • Lucas992X ha detto:

          Ed era una consapevolezza sbagliata, perché anche se molti centri assistenza hanno fatto eccezioni (almeno per quanto riguarda Samsung), la garanzia non copre i danni da liquidi e quindi loro non sarebbero tenuti a riparare un danno del genere.

  2. yepp ha detto:

    Interessante notare che iPhone 12 NON è affetto 😁

  3. Francesco ha detto:

    Yepp passa ad iPhone e iniziano i problemi… porta proprio fortuna

  4. Oizaro ha detto:

    [Edit by Mod. – Ok, BAN]

  5. 500spiccioli ha detto:

    Un buco nell’acqua per la Mela morsicata e senza garanzia per i danni ricevuti. 😖
    Ogni tanto in Italia c’è qualcuno attento alle pubblicità. Ovvero qualcuno di “importante” ha avuto problemi con il proprio Iphone e non accettando la scusa con la quale il centro assistenza l’ha bocciato, si è rivolto all’amico che occupando la poltrona giusta ha multato la Apple. 😋

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *