• 5 commenti

Microsoft: Vendere molte Xbox non è il nostro obiettivo

Phil Spencer, a capo del team Xbox, dopo aver parlato nel mese di aprile come il cambio generazionale con Xbox Series X sarà veramente importante (Phil Spencer: Il cambio generazione con Xbox Series X sarà come quello del passaggio dal 2D al 3D), ha voluto dire la sua sulle vendite della console.

Durante una recente intervista, Phil Spencer ha voluto specificare come l’obiettivo di Microsoft non è assolutamente vendere molto console, a differenza di Sony o Nintendo, Microsoft ha una visione completamente diversa del futuro del gaming. In particolare Spencer ha dichiarato:

Vogliamo che gli utenti possano sentirsi parte di Xbox, di una comunità non legata ad un singolo dispositivo ma che abbraccia più piattaforme. Se vendere il maggior numero di console rispetto ai competitor fosse il nostro obiettivo, non avremmo portato i giochi esclusivi anche su PC o realizzato xCloud che permette di giocare a tutti i titoli first party su smartphone e tablet.

Più che nella vendita di hardware, Microsoft punta in pratica sulla vendita di servizi come Project xCloud e Xbox Game Pass, questo indipendentemente se si gioca su Console, PC o Smartphone.

Vedi anche: Il capo di Xbox non vede Sony e Nintendo come principali concorrenti, Amazon e Google saranno i veri competitor in futuro

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. 500spiccioli ha detto:

    La volpe non arrivando all’uva disse che era acerba. Sempre di non essere primi fa male, mooooolto male 🤕

    • 500spiccioli ha detto:

      Sapere di non essere primi fa male, mooooolto male🤕. Maledetta tastiera per dita Lillipuziane. 🕴️

    • Diego ha detto:

      se porti tutte le esclusive su PC e crei xcloud per giocare senza console… ovvio che non puntano sulla vendita dell’hardware. Anche perchè la stessa Sony pagherà MS per utilizzare i server microsoft per gestire lo streaming dei giochi

  2. Mario ha detto:

    Credo che ormai fosse chiaro ai più, che il core business di Microsoft non si sia mai focalizzato sul numero di vendite ahahahaha.

    Diciamo anche che le loro aspettative per il mercato consumer sono da un bel pò equiparabili a quelle di una startup LOL.

  3. ~War78~ ha detto:

    Oggettivamente non é possibile vincere contro PlayStation, i fan sono milioni, mercati interi dove console Xbox arriverà mai..
    Fanno bene a diversificarsi, come ha fatto Nintendo (direi centrando l’obbiettivo..), ma allora perché dovrei acquistare una Xbox series X? Perché é più potente ok, ma chi mi dice che tra 1/2 anni verrà totalmente abbandonata in perfetto stile Microsoft (Mixer, Windows Phone ecc. ecc.), qualunque videogiocatore sano di mente prenderà una PlayStation 5 da affiancare ad un PC e se mai una Switch..

    Quindi, che senso ha la campagna marketing per pubblicizzare la console? Farà la fine delle Steam machine..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *