• 3 commenti

Servizi cloud Microsoft cresciuti del 775% nei paesi che hanno promosso il distanziamento sociale a causa del coronavirus | AGG. x1

Microsoft, tramite un post sul proprio blog ufficiale, comunica come l’attuale epidemia che ha colpito in maniera pesante moltissimi paesi del mondo ha portato un picco di utilizzo dei propri server cloud.

In particolare Microsoft segnala come nei paesi dove è stato promosso il distanziamento sociale e l’uso massiccio dello smart working, la casa di Redmond ha riscontrato un incremento significativo nell’utilizzo dei propri servizi cloud come Microsoft Teams, Windows Virtual Desktop e Power BI che hanno messo a dura prova l’integrità del servizio.

In particolare Microsoft segnala:

  • Un incremento del 775% dei servizi cloud nei paesi che hanno imposto il distanziamento sociale
  • Un incremento significativo di utenti Microsoft Teams: Oltre 44 milioni di utenti al giorno
  • L’utilizzo di Windows Virtual Desktop è cresciuto di oltre 3 volte
  • L’utilizzo da parte dei governi di Power BI per condividere i dati legati al COVID-19 con i cittadini è aumentato del 42% in una settimana.

Nonostante la grandissima crescita, Microsoft è riuscita a garantire il funzionamento dei propri servizi senza nessuna interruzione. Microsoft per evitare eventuali problemi futuri ha deciso di effettuare alcune modifiche temporanee al proprio servizio Microsoft Teams in modo da alleggerire il lavoro dei propri server. In particolare è stata ridotta la frequenza con cui controllano la presenza dell’utente, aumentato l’intervallo di controllo per segnalare quando l’altra persona è in fase di digitazione e abbassata la risoluzione video.

Aggiornamento x1 – 01/04/2020

Microsoft specifica che la crescita del 775% segnalata nel post è legata in particolare al mercato italiano nell’ultimo mese.

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Diego ha detto:

    La scalabilità di Azure si conferma una garanzia, credo in pochi reggerebbero un incremento settimanale del 775%

  2. Microsoftistheway<3 ha detto:

    Qua si vedono davvero le differenze di approccio alla produttività tra Microsoft e le altre aziende (più impegnate in servizi di intrattenimento ma che sono superflue).

  3. sigfrid696 ha detto:

    Devo dire che teams funziona alla grande. Lo sto usando tutti i giorni per i meeting da casa in smart working e mai un problema! Un servizio su cui davvero puoi fare affidamento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *