• 34 commenti

Microsoft pronta a spostare Cortana dalla ricerca di Windows al Centro notifiche?

Stando alle informazioni ricevute da Zac Bowden di WindowsCentral, Microsoft avrebbe in programma di spostare Cortana, l’assistente di Microsoft presente su Windows 10, dalla ricerca di Windows al centro notifiche.

La casa di Redmond sarebbe a lavoro su diversi cambiamenti dedicati a Cortana, in particolare diverse fonti parlano di una nuova interfaccia che vede un modello di interazione di tipo testo-conversazione stile chat. Stando alle informazioni trapelate oggi, Cortana dovrebbe abbandonare il campo di ricerca di Windows per essere integrata nel centro notifiche in modo da fornire sempre più informazioni e rendere più interattiva questa sezione, ovviamente sarà sempre possibile utilizzare l’assistente vocale tramite il comando “Hey Cortana”.

Per quanto riguarda le tempistiche? La fonte ipotizza che il rilascio ufficiale potrebbe arrivare solo con Redstone 5 il prossimo autunno, ovviamente gli utenti Insider potrebbero vedere le prime modifiche molto prima.

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. francesco81 ha detto:

    Cortana, come tutti gli assistenti vocali, sono molto acerbi. Il giorno che parlando in maniera naturale, senza seguire frasi più o meno prestabilite, sarà un gran passo avanti.

  2. MatitaNera ha detto:

    Con redstone 6, visto l’inutilizzo, la sposteranno fuori dallo schermo

    • Daniele ha detto:

      Mi mancava, quindi odii anche Cortana? cioè qualsiasi cosa sia di MS fa cagare per te :D

      Sti giovani di oggi!

      • MatitaNera ha detto:

        Non si odia una cosa inutile

        • Daniele ha detto:

          si si inutile come i pc Windows, i surface, azure, office… tutto inutile. Stranamente in borsa vola…

          Divertiti con il tuo androidino, non c’è bisogno che vai a buttar merda nei blog Windows

          • MatitaNera ha detto:

            Vedo che sei sagace. Peccato che abbia Android da pochi mesi e che abbia avuto Lumia dall’800 in avanti. Peccato che usi solo prodotti MS per la produttività.

      • ILCONDOTTIERO ha detto:

        Forse è il suo intervento che fa c@g… E’ pure convinto anche di essere nel giusto. Comunque fidati ormai qualcuno lo ha declassato a porta borse , perché lo ha oscurato in tutto .
        Il Matita Nera ormai deve trovare altro , perché il suo amico lo ha scalzato e di brutto anche ;) .

      • Gino G ha detto:

        Se proprio c’è una cosa che fanno (facciamo) i giovani d’oggi è usare il verbo “odiare” a casaccio. Sei giovane anche tu?

      • ilmondobrucia ha detto:

        Ora ricordo, te sei il tipo che dice a tutti che odiano microsoft. Una nuova razza di troll… Aspetta dobbiamo ancora classificati… Stai fermo li, e non ti muovere.. Appena è il tuo turno ti si fa.

    • salvatore ha detto:

      A Microsoft manca secondo il mio parere un buon parco app per il mobile e un buon browser, superiore a crome o almeno pari. Negli altri settori va benissimo

  3. yepp ha detto:

    Quindi in pratica le notifiche non saranno più semplici messaggi provenienti da un OS, ma messaggi impersonati da Cortana

  4. Qubit ❌Not ᵛᵉʳᶦᶠᶦᵉᵈ ha detto:

    Secondo lo sposteranno nel cestino. Al CES si è vista una strategia commerciale seria fatta da un competitor: Alexa uscito dopo e senza nessuna integrazione nativa con s.o. sembra già aver più importanza di Cortana. Molti dicono che ne prenderà il posto.

  5. _Marok_ ha detto:

    Ehi Cortana! Levati dai maroni…
    Ci stanno facendo una capa tanta così per questi inutili assistenti virtuali che non se ne può più.
    Alla gente non servono, non li usano e non li vogliono.
    Era una volta che le aziende cercavano di rispondere a necessità, adesso cercano di crearle e imporle…mah
    Discorso generico valido per tutti i colossi.

    • Alexv ha detto:

      Bei tempi quando aprivi la funzione Cerca, con una bella schermata di Bing, e ti sistemava i risultati per categoria presi dal web e dal dispositivo. Su Windows Phone avevi anche lo scanner qr. Ma non era abbastanza bisinisseeh! Allora hanno deciso di farci giochicchiare con un orpello che funziona sempre peggio.

  6. MatitaNera ha detto:

    ma la ricerca ovvio che la uso, da sempre, ma non è cortana

  7. Teo ha detto:

    Stanno per far danno anche con cortana

  8. Torre ha detto:

    Staccando la ricerca dello taskbar come trapelato in alcune build possono spostare l’icone dove gli pare.

  9. Alexv ha detto:

    Infatti è peggiorata la ricerca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *