• 7 commenti

Digitimes, ordinativi Surface ridotti rispetto alle aspettative iniziali

Gli ordini che Microsoft avrebbe stipulato con Pegatron Technology per la produzione dei nuovi modelli di Surface presentati a Maggio sarebbero stati ridotti rispetto ai propositi iniziali a causa della concorrenza dei partner di Redmond.

E’ direttamente Digitimes a darne notizia, nota testata legata al mondo della produzione industriale. Il report riporta testualmente:

“Since demand for Microsoft’s Surface products has been seriously undermined by other first-tier vendors’ similar devices, the software giant has been conservative about placing its orders, which have been much lower than than Pegatron’s original expectations, said the sources”

In realtà indiscrezioni riportano che Microsoft si attende un netto incremento della richiesta di dispositivi Surface, e nello specifico del nuovo Surface Laptop, specialmente nell’ultimo quadrimestre dell’anno, notoriamente legato al Back to School e al Natale.

La riduzione attuale degli ordinativi da parte del gigante di Redmond sarebbe quindi una mossa prudenziale legata al periodo estivo dell’anno e appunto alla crescente domanda dei dispositivi Surface-clone dei vari OEM, spesso più concorrenziali a livello di prezzo rispetto al prodotto Microsoft originale seppur a volte non allo stesso livello qualitativo e prestazionale.

Naturalmente questo potrebbe anche essere un segno positivo per Microsoft in quanto dimostrerebbe quanto ormai i partners puntino alle nuove categorie di device convertibili lanciati da Redmond.

In ogni caso nei prossimi mesi sarà interessante verificare l’andamento della linea Surface nell’ottica dei nuovi prodotti presentati e di quelli che dovrebbero arrivare il prossimo autunno.

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Daniele ha detto:

    Effettivamente rilasciare nuovi dispositivi in piena estate non mi sembra il massimo :D

  2. massimo ha detto:

    In ms secondo me bevono pesante, pensano ancora di poter vendere senza fare pubblicità sui massmedia
    Quando la concorrenza bombarda costantemente
    Ormai l’uomo comune non sa più dell’esistenza dell’hw microsoft…

    La solita storia che si ripete, come coi lumia

    • marcoesseBg ha detto:

      ma è stato già scritto mille volte… che i surface sono reference design, quante copie dei Surface ci sono giro? almeno 1.000, pure Chuwi ne ha uno “uguale”. Questo era/è il principale obbiettivo, dei surface, poi, se ne vendono anche, meglio ancora…
      L’uomo comune, se prende un 2in1 ha Win10!!

      • Gino G ha detto:

        …e allora che senso ha parlare di previsioni di vendita e ridimensionamento della produzione?
        Un articolo del genere lascia intendere che Microsoft avesse intenzione di vendere dell’hardware. Se fosse davvero solo ed esclusivamente reference design perché venderlo? E perché farsi delle aspettative?

  3. massimo ha detto:

    Mi sa che tra un po’ nutella smantella tutto come coi lumia.. :-(

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *