• 24 commenti

Evernote, addio a Windows Phone dal 29 giugno!

Evernote, la popolare piattaforma che permette di immagazzinare note, PDF, foto, pagine web, note vocali e appunti scritti a mano, nella giornata di oggi ha annunciato la scelta di abbandonare il supporto a Windows Phone.

L’azienda segnala che le app ufficiali Evernote per Windows Phone/Windows 10 Mobile e BlackBerry a partire dal 29 giugno 2017 non saranno più supportate. Questo significa che l’applicazione sarà rimossa dallo Store e ovviamente non riceverà nuovi update, gli utenti che hanno già installato l’applicazione sul proprio smartphone potranno continuare ad utilizzarla.

Una scelta che va a peggiorare ulteriormente il reparto mobile di Microsoft e gli utenti che nonostante le molte difficoltà ancora supportano e utilizzano questo OS.

via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Diego ha detto:

    Diciamo che l’app era già stata abbandonata da molto tempo…

  2. Nicola ha detto:

    No ma tranquilla microsoft, rilascia 1 build a settimana correggendo un micro bug alla volta e fregatene se non ci sono più smartphone sul mercato, se non vendi più telefoni, se le app abbandonano…

    Eh si che io dopo aver utilizzato android ho ripreso il mio amato lumia 950… Ma ms non lo supporta piu questo os, mi sembra chiaro

    • Miki_73 ha detto:

      Purtroppo per Microsoft non tutte le software house al mondo si muovono con la sua “velocità”… negli ultimi mesi la maggior parte viste le tempistiche, una alla volta abbandonano il sistema. E nel frattempo senza volerlo oltre che affossare la divisione mobile sotterrano anche lo store per tutto l’ecosistema Windows10, con buona pace del nuovo Win10S

    • Orlaf ha detto:

      Ma chi te lo fa fare dico io…

    • minzi ha detto:

      Microsoft non produce più lumia quindi non ha più interesse per gli smartphone….se non ha più interesse negli smartphone perché dovrebbe preoccuparsi o interessarsi per quante app ci siano o girino per i lumia?
      Non mi sembra che per esempio la mulino bianco si preoccupi di quante centrali nucleari o uranio ci siano in bangladesh

  3. Orlaf ha detto:

    Notizia che non sconcerta.

    Tanto chi ha ancora WM usa Edge, no? Ahahahahaha

  4. Matteo✔✔ᵛᵉʳᶦᶠᶦᵉᵈ ha detto:

    Se per sincronizzare tra più device devo pagare, condizioni cambiate successivamente, tanto vale usare onenote.

  5. Miki_73 ha detto:

    Ma perché, era in Silverlight per WP? In ogni caso qua tra quelle che vengono eliminate perché Windows 8 o 8.1, quelle che vengono abbandonate direttamente dagli sviluppatori causa poco share e quelle che non vengono aggiornate per Windows 10 ce ne sono rimaste ben poche a disposizione su WP…
    Non so come siano fatte, ma se Messenger o WhatsApp abbandonano WindowsPhone si chiude in mezza giornata.

    • minzi ha detto:

      il problema che bisogna capire è che a prescindere di qualsiasi cosa tutte le app in silverlight verranno abbandonate e non funzionanti su Windows 10, funzioneranno solo le uwp
      se a molto breve funzioneranno solo le uwp perché preoccuparsi di chi abbandona o non aggiorna quelle in silverlight? Tanto hanno le ore contate per qualsiasi piattaforma e sku w10
      Si questa evernote era in silverlight diversamente dalla uwp sullo store
      Windowsphone è già chiuso ufficialmente, Windows mobile è in chiusura con l’attuale shell, con la nuova shell bisogna vedere…se gireranno solo le uwp poco importa se le app in silverlight abbandonano

  6. Orlaf ha detto:

    Simili che non funzionano altrettanto bene.

    Siete più poveri di San Francesco ahahahaha

  7. Aster ha detto:

    Mai usato,ma peccato lo stesso per gli utenti

  8. floriano ha detto:

    se non hai office funziona lo stesso? comunque non uso entrambi….

    • Luca Serri ha detto:

      OneNote puoi usarlo tranquillamente anche se non hai Office365 né la suite Office installata. La versione gratuita se non ricordo male ha il limite di 600 note.

  9. Morris Di Leo ha detto:

    Su OneNote mancano i tag fruibili come su Evernote ( o almeno io non so come farli) e manca la ricerca ” generale” .. ad esempio se io cerco un testo su onenote lui lo trova anche all’interno di PDF allegati , onenote invece no… poi in generale mi sembra organizzato meglio evernote..

  10. Antosaa ha detto:

    Questo processo è inevitabile

  11. Enn3 ha detto:

    Credo che nessuno perderà il sonno per questa notizia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *