• 82 commenti

Addio alle app Silverlight su Windows Mobile? Sempre più vicino

Abbiamo visto recentemente un rumor che parlava di come Microsoft sarebbe a lavoro su una nuova versione di Windows Mobile dedicato ad un nuovo smartphone di fascia alta (Microsoft pronta a rinnovare Windows Mobile su un nuovo smartphone top di gamma? | Rumor).

Questo nuovo ramo di sviluppo, stando alle informazioni trapelate, dovrebbe portare tra le varie novità un rinnovamento nell’interfaccia utente rispetto all’attuale versione (le modifiche esatte sarebbero ancora in valutazione e in continua evoluzione) e l’addio per le vecchie app presenti sullo Store scritte in Silverlight.

Oggi Gustave, noto per aver sviluppato l’apprezzato tool “Interop Tools“, segnala che Microsoft ha già rimosso il supporto a Silverlight in una delle build interne (un ramo diverso dal feature2) di Windows 10 Mobile. Provando ad aprire un’applicazione scritta in Silverlight, viene mostrato il messaggio che potete visionare nell’immagine allegata all’articolo.

Il numero della app scritte in Silverlight sono ancora oggi molto numerose, una tra le più note è proprio l’applicazione di messaggistica WhastApp. Molto probabilmente questa scelta non andrà a toccare l’attuale generazione di dispositivi, più facile immaginare che si tratti di modifiche che arriveranno in futuro, magari legata alla versione in sviluppo per il dispositivo di fascia alta in fase di test visto nell’articolo precedente.

Cosa ne pensate?

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Stefano ha detto:

    Magari sarebbe la volta buona che WhastApp rinnovi l’app e la renda veramente veloce!

    • Luca Serri ha detto:

      O magari che scompaia dal WP Store, chi lo sa. Whatsapp non ha motivo di riscriverla, con questa mossa Microsoft rischierebbe molto (sempre se fosse vera).

      • mari94 ha detto:

        Credo proprio che se un giorno arriverà un dispositivo w10m di fascia alta con un w10m “tutto” nuovo, Microsoft non lascerà nulla al caso (o almeno spero per loro). Quindi se abbandonano silverlight, di sicuro stanno già lavorando con WhatsApp per portare una uwp sullo store

        • Luca Serri ha detto:

          Ne sono sicuro anche io, sanno bene che nel mobile sono messi così e quindi se un giorno volessero risalire non dovrebbero fare mosse avventate.

        • Gianlu27 ha detto:

          Basta vedere gli ultimi anni quanti errori hanno fatto (facendo tra l’altro sempre gli STESSI errori) per andarci cauti.

          WhatsApp al momento non ha nessun motivo di fare una nuova app.

          E tra l’altro gli basta modificarla per renderla completamente su base runtime (come in parte già lo è) in quel modo girerebbe anche sia su W10M che su Windows Phone 8/8.1. Ergo, niente UWP. Motivi ad ora per fare una UWP ne hanno meno di zero.

        • massimo ha detto:

          WA è FB che è un partner MS

  2. yepp ha detto:

    Comunque WhatsApp non é scritta in Silverlight, ma é un’app nativa WP81 che utilizza Windows Runtime

    • ILCONDOTTIERO ha detto:

      WhatsApp é scritta con i piedi , Anzi con mezzo piede ….

      • Marco82 ha detto:

        A proposito di WhatsApp, sul mio 930 quando ascolto un messaggio vocale dallo speaker, se si spegne lo schermo l’audio passa ala capsula auricolare.
        É una mia esclusiva o capita ad altri?
        Ho l’ultima build stabile di AU. Grazie.

        • Noel ha detto:

          É normale! Vi é un sensore di prossimità che fa oscurare lo schermo, di conseguenza l’App crede che tu abbia avvicinato il cell all’orecchio per sentire l’audio in privato

          • Marco82 ha detto:

            Capita anche senza aver oscurato il sensore di prossimità, basta che si spenga lo schermo.

    • Gianlu27 ha detto:

      WhatsApp è nativa WP7, poi fu adattata per Windows Phone 8/8.1

      Tanto che quando WhatsApp comunicò la fine del supporto a WP7 tutti iniziarono a sperare che togliessero/smettessero di supportare Silverlight.

      • yepp ha detto:

        Prendi un telefono con Windows Phone 8.1 e prova se ci riesci a fare copia ed incolla di testo da WhatsApp verso un altra app. Non ci riesci perchè NON è in Silverlight ma è in WinRT dove c’è questo meccanismo di sicurezza per prevenire lo sniffamento di testo copiato nella clipboard. Questa prova l’avevamo già fatta anni fa se vi ricordate, quando si discuteva per l’ennesima volta se fosse in Silverlight o WinRT.
        Su W10M AU questa protezione dal copy/paste è stata rimossa, quindi non si riesce a fare la prova ora, ma su WP81 lo avevamo verificato e non si poteva fare

        • Gianlu27 ha detto:

          Se fosse stata in WinRT nativa d non in Silverlight non avrebbe funzionato neanche su Windows Phone 7 o 8. Invece funziona.

          Penso che sia sufficiente per chiuderla qui :)

  3. War 78 ha detto:

    Se Microsoft vuole fare un nuovo telefono con un OS “nuovo”, credo dovranno contattare l’ufficio marketing di Apple (o Sony sezione Playstation..) e far seguire tutto da Phil Spencer come minimo….
    Altrimenti avrà lo stesso impatto sul mercato del Alcatel della news precedente a questa…

  4. ILCONDOTTIERO ha detto:

    Io ho visto che le app scritte non in silverlight tipo uwp girano mooolto meglio , Anzi come avrebbero dovuto sempre girare ahimè dall’inizio .
    Assodato il problema delle app , ma se non dai la giusta direzione per programmare app funzionanti che girano bene inutile dare una scarpa e un zoccolo .
    Tutto é nato da Windows 8 , se fossero passati all’epoca al 10 direttamente sicuramente la storia sarebbe molto diversa .
    Tanto il treno attuale ha fatto kaputt sul mobile , tanto vale partire da zero con qualcosa di totalmente nuovo che non raccolga la melma delle app scritte alla vecchia maniera che fanno solo casini .
    Unico problema che non avranno ne tester e ne insider questa volta devono farsi tutto in casa .
    Sinceramente patire un sistema mischiato che fa più malcontento che altro tanto vale fare qualcosa di più evoluti .
    Sempre più sicuro che Windows mobile 10 lo hanno fatto morire apposta .
    Hanno dato degli input sulla interfaccia di gradimento e si stanno facendo una idea.
    Prima che qualcuno duca fanno male, dalla prossima versione di IOS Apple taglierà via tutte le vecchie App 32bit per obbligare ad adottare i 64bit nativi.
    Microsoft ha cercato di allargare troppo la compatibilità portandosi dietro tutti i problemi del caso . Su Android direte eh le vecchie app vanno , si vanno ma ciucciano talmente tante risorse che se non sono ottimizzate creano una valanga di casini .
    Concludendo anche se é una ripartenza ,importante che tagliano tutto il vecchio e si punti sul nuovo .
    WhatsApp potrebbe essere che già stanno lavorando perché finché non esce in commercio vista hardware ( pc/tablet/ Smartphone w10arm ) nulla inutile fare annunci sul nulla .

    • moichain ha detto:

      iphone 5 è già a 64 bit quindi tagliano device come il 4s e 4 che anno 6-7 anni sulle spalle!

      • ILCONDOTTIERO ha detto:

        Come al solito fai il finto tonto e fai finta di non capire . Inutile non ce la posso fare . Allora tutte le app adesso che usi a 32bit non potrai usarle ne sul tuo iphone 5/6/7 e ne su quelli vecchi e le toglieranno.
        Chiaro il concetto o devo farti il disegnino. Quindi non sono 6-7 anni sulle spalle dato che le usi anche oggi su iphone 6/7 . Oh ma sei duro eh .

      • Luca Serri ha detto:

        iPhone 5 non è a 64 bit, solo quelli dal 5S in poi. Per la cronaca, il 4S è stato tagliato fuori già lo scorso anno.

  5. Teo ha detto:

    Che vuol dire silver light?

    • Lukasss93 ha detto:

      mettiamola così: su windows phone per programmare un’app si usa un ambiente di sviluppo + il “motore” che fa girare l’app.
      Ne esistono di 2 tipi: Silverlight (da WP7 in poi, es. whatsapp, app per salvare le suonerie) e Runtime (da WP8 in poi, UWP)

      • Teo ha detto:

        Ok ma quello che vorrei sapere e’ se sul mio 950 potrò continuare a usare almeno,whatapp e instagram

        • Alexv ha detto:

          Immagino di sì, visto che difficilmente vedrai un nuovo major update su un Lumia attuale. Resta da capire se WhatsApp, in qualche modo, continuerà a supportare Windows mobile, vecchie versioni incluse.
          Comunque ho qualche dubbio che WA sia in silverlight.

          • Michele M. ha detto:

            WhatsApp è in silverlight. I motivi sono:
            – scarse prestazioni (anche in fase di scrittura, la tastiera lagga, e scrolling pessimo)
            – fino a poco fa era un’app compatibile con WP7. Passare da SL a WinRT non è un’operazione da poco, tutt’altro richiede anche di mettere mani al codice della UI, oltre che cambiare diverse API in particolare per la comunicazione di rete, task background, notifiche, etc.. Quindi se proprio dovessero abbandonare SL, molto più probabile che puntino a UWP direttamente (oltre ad avere prestazioni migliori di WinRT è anche più completa)

          • Alexv ha detto:

            Ma una app uwp fa uso di librerie winRT?

          • Teo ha detto:

            Io penso che lo sviluppatore di whatapp sia una brava persona. Infatti continua ad aggiornate quella di 8.1. Comunque io sapevo che non ci saranno piu grandi aggiornamenti ma solo build correttive. Per me e importante continuare a usare il 950 come ho sempre fatto. Altrimenti lo vendo ma ho i mie dubbi che si riesca a vendere. Quelli messi in vendita stanno li già da tempo. Nessuno piu li vuole

          • Luca Serri ha detto:

            Non esistono le brave o cattive persone in questi ambiti, esistono solo gli interessi delle aziende.

          • Alexv ha detto:

            Concordo sugli sviluppatori di WhatsApp, anche se, semmai dovessero abbandonarlo, neanche potremmo biasimarli, visto che la prima ad inc***rci è Microsoft.

  6. Luchino ha detto:

    Ma questa nuova versione del softaware sarà possibile installarla anche sul 950 xl ?

    • Luca Serri ha detto:

      Forse no, ma non si sa.

    • Gianlu27 ha detto:

      Direi che è troppo presto per saperlo.

      Se è un ramo completamente nuovo, magari cambiano buona parte del sistema. Magari passano ad un OS (finalmente) a 64bit, ora stanno togliendo il supporto a silverlight.

      Magari si, magari no. È difficile dirlo ora. Anche se penso che più verosimilmente, MS arrivati a fine supporto a fine anno abbandonerà il supporto agli x50 per toglierseli di torno, quindi perlomeno in via ufficiale non credo

      • Kaovilla ha detto:

        Io credo che l’unico ad essere supportato (degli attuali in commercio) sarà HP EliteX3 visto l’enfasi con cui lo hanno presentato e lo stanno supportando (gli stessi di HP). MS sa che per loro è un buon OEM e preferiscono uccidere un loro prodotto (volutamente per chiudere e aprire la strada al surface), ma continuare a supportare l’unico big che ha dato loro fiducia.

        • Gianlu27 ha detto:

          Possible, sinceramente non saprei. So solo che chi ha preso l’x3 è piuttosto un pazzo :/ Spendere tutti quei soldi per situazione, prodotto, concorrenza ecc. è una follia

          Poi comunque credo dipenderà anche da HP. Sia mai che facciano come Acer :/

        • massimo ha detto:

          Dimentichi anche Alcatel

          • ILCONDOTTIERO ha detto:

            Alcatel non fa testo lancia lo stesso terminale che ha fatto uscire con Android un anno dopo a prezzi folli . Se ne vengono in tutto il mondo 100 all’anno sono pure troppi.

          • Kaovilla ha detto:

            Si ma HP è l’unica a crederci veramente, con app proprietarie e una dock tutta sua. Alcateel ha preso un android e ci ha messo w10m, Hp ha creato un w10m apposito con le linee dei suoi portatili.

          • massimo ha detto:

            si e no, pare che l’alcatel idol4s pro riceverà anche RS3 e forse altre build successive o WoA come si chiamerà…

            vedremo e speriamo anche di vederlo distribuito seriamente
            altrimenti rimane sempre un prodotto di ultra-nicchia

        • Michele M. ha detto:

          La mia previsione è che non sarà compatibile con nessuno dei telefoni rilasciati fin’ora. Perché queste sono probabilmente solo prove tecniche in previsione di Windows 10 on ARM e nulla più. Non avrebbe senso castrare Win10M ora che sta venendo abbandonato dalla stessa MS.

      • moichain ha detto:

        ma i soc 810 e 808 sono già compatibili per i sistemi a 64 bit! vedi android 7 su LG G4!

    • Giacomo ha detto:

      I processori attuali supportano codice a 64 bit. Tuttavia il grosso problema saranno i driver.
      Se questa versione sarà destinata esclusivamente a nuovi smartphone dubito che MS inserirà anche i driver per gli attuali device. Un po’ come il Surface RT che è in grado di far girare Windows Phone 8.1 in quanto basato su processore ARM (ed è stato dimostrato). Tuttavia senza i driver giusti il dispositivo è praticamente inutilizzabile.

  7. Davide ha detto:

    Come minimo ci dovrà essere il passaggio del sistema a 64bit e mi aspetto almeno un progresso sostanziale nei bridge ios da qui alla fine dell’anno. E le app win 32 su continuum.

  8. ILCONDOTTIERO ha detto:

    Ieri sera gli é andata ricca e oggi é un pò più buono diciamo :) .

  9. Teo ha detto:

    Per il p9 plus sono in fase di vendita dato che il p10 lite e piu veloce e poi mi sono stufato dei display amoled che con le foto da colori troppo accentuati e le foto sembrano ritoccate come succede con,il 950

    • Davide ha detto:

      il p8 lite 2017 mi convince di più stesso soc prezzo buono..

      • Teo ha detto:

        Il p10 lite e piu bello esteticamente e il display ha colori vivi e piu luminoso

        • Davide ha detto:

          Ma di android si può togliere quella sequenza sterminata di pagine vuote ed avere un accesso diretto alle app installate come su ios? Non ho mai capito il senso di avere le app sparse un po ovunque

          • Teo ha detto:

            E tutto disordinato purtroppo

          • Luca Serri ha detto:

            Sicuramente esistono launcher appositi, anche se non so quali siano XD però se cerchi “launcher android senza app drawer” dovrebbe uscire un po’ di roba.

          • Davide ha detto:

            L’interfaccia di android è veramente disordinata porca miseria

          • ILCONDOTTIERO ha detto:

            Purtroppo é disordinata e non poco . Uso sul p8 lite 2017 square home 2 per avere interfaccia simil tile . Il terminale rallenta con il launcher , poi segna numero notifiche sbagliate su WhatsApp e fa qualche casino launcher che a volte esce per qualche secondo e si ritorna . Ogni tanto mi cadono le chiamate o audio non si sente sulla capsula in chiamata . Lo sblocco invece molto preciso 9 volte su 10 ci azzecca . Fotocamera discreta , batteria buona e processore scalda poco . Uso tema XDA .

          • Davide ha detto:

            Io non riuscirei a sopportarlo

          • Luca Serri ha detto:

            L’interfaccia di Android “non esiste” perché ogni produttore la modifica a suo piacimento, tutta l’esperienza d’uso dipende molto dall’OEM. Bisogna dimenticarsi l’uniformità di WP :D

          • Teo ha detto:

            Ti dico che io ancora riesco a capire bene come funziona. E un casino.

  10. corrado ha detto:

    MEGLIO TARDI CHE MAI. ma devono sparire anche i vari sto riprendendo!!!! che mi stanno facendo perdere la pazienza vs. questo sistema.

  11. Orlaf ha detto:

    Già pregusto il momento in cui gli sviluppatori saranno ancora più indifferenti.

    E FLOPPETE!!! XD

  12. Luca Serri ha detto:

    Chi lo sa, bisogna vedere se questo WoA richiederà specificamente nuovo hardware a differenza delle varie versioni di W10M, sempre se i rumor a riguardo sono veri.

    • Davide ha detto:

      Woa potrebbe essere anche una versione per gli arm apossitamente studiata per creare prodotti economici con connettività e grande portabilità, sarebbe ottimo per coprire il segmento dei Tablet che con intel hanno autonomie ridicole. Ma si questo nuovo Windows mobile è solo una sua evoluzione ed il branch corrente servisse solo per accompagnare i dispositivi come 640/650 potrebbe anche esserci qualche possibilità di riceverlo. Dove trovano gli insider altrimenti?

      • Giacomo ha detto:

        Bisogna vedere se includerà dei driver compatibili per gli attuali dispositivi. Allora potrebbero esserci delle speranze.
        Ma se non avrà driver compatibili (touch screen, GPU, Bluetooth ecc) anche ammesso che si riuscisse ad installarlo, poi il telefono sarà praticamente inutilizzabile. Già basta vedere come AU o CU vadano male sui vecchi x20. La luminosità resta fissa sul settaggio medio, hotspot e Bluetooth vanno quando pare a loro, la camera fa pena.
        Se questo nuovo Windows sarà addirittura indirizzato a nuovi telefoni, dubito che MS si preoccuperà di includere driver compatibili per le vecchie generazioni di smartphone.

  13. Jacksoft ha detto:

    E così vi furono ancor meno app…

  14. ILCONDOTTIERO ha detto:

    New Windows 10 for mobility only 64bit .
    Silverlight Don’t possibile

  15. massimo ha detto:

    E dove sta scritto?

  16. Davide ha detto:

    Fuori supporto? Dove lo hai letto?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *