• 29 commenti

Surface Book in arrivo in Europa nel primo trimestre 2017

Microsoft, tramite un post sul proprio blog ufficiale, ha comunicato alcune informazioni relative al mondo Surface, in particolare sulle vendite e sulla disponibilità di alcuni prodotti.

surface-family2-1024x576

Il colosso di Redmond definisce il mese di novembre appena trascorso come il miglior mese di sempre per le vendite della serie Surface ai consumatori, inoltre il grande interesse verso questa linea di prodotti è confermata dagli oltre 10 milioni di visualizzazioni ricevuti dal video di lancio di Surface Studio.

Novità anche per quanto riguarda le vendite di Surface Book, Microsoft annuncia infatti che da oggi il dispositivo nella versione base è disponibile in Nuova Zelanda e Australia, a partire dal primo trimestre 2017 sarà in vendita ufficialmente anche in Austria, Francia, Germania, Svizzera e Regno Unito. Al momento Microsoft non ha comunicato tempistiche per la disponibilità di Surface Book anche nel nostro paese.

via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. massimo ha detto:

    In Italia come al solito sempre niente….
    No surface book, no band2, no ms rewards ecc… ecc..

    Microsoft ci considera terzo mondo (tutti i torti in effetti..)

    • Alexv ha detto:

      Scusa, ma l’italiota medio ha portato Windows Phone a quote più alte di iOS, è Microsoft che ci ha tirato una sola dietro l’altra. Un po’ di pazienza che questo book arriverà.

      • massimo ha detto:

        Nokia prendeva soldi da ms, la gente metteva google come motore di ricerca sui lumia, non compra app, i margini sui telefoni sono bassi…

        Mi sa che la sola l’hanno più tirata gli utenti a ms che viceversa…

        Forse un po’ ce lo siamo meritati, non trovi?

        Credo che l’utente medio italiano abbia solo pretese, ma di spendere non se ne parla..

        • Marco Zanobini ha detto:

          Bing é indifendibile, mai una ricerca che che sia andata a buon fine (eccetto per le immagini….per quelle non era malaccio). Nel complesso l’utente per avere un’esperienza con il telefono normale é statocostretto a usare google.

          • Luca Serri ha detto:

            La maggior parte delle volte che uso Bing funziona e trova ciò che cerco. Cos’ha che non va?

          • Lorenzo Baroni ha detto:

            Anche io lo uso quotidianamente, mai avuto problemi.

          • Simone ha detto:

            Negli USA è usatissimo, in Italia non è a quel livello però…
            Anche se l’intelligenza artificiale è molto migliore, mancano i dati…

          • Luca Serri ha detto:

            Sii più preciso. Io lo uso un po’ e la maggior parte delle volte trovo ciò che cercavo, tu fai delle ricerche particolari per dire che è peggiore?

          • Simone ha detto:

            Negli Stati uniti è molto più dettagliato nella presentazione della lista, più preciso nella ricerca… In Italia nel complesso è preciso, a volte anche più di Google ma li lo è ancora di più, ultima cosa, il America ci sono anche più funzionalità, alcune sperimentali… Altre ormai sono affermate da un po’, con l’arrivo di Cortana sono aumentati i dati e la precisione ma, soprattutto… Proprio per Cortana stanno migliorando moltissimo anche Bing. Speriamo bene.

          • Luca Serri ha detto:

            Vero, qualche volta ho provato Bing US e ha diverse cose in più che da noi.

          • Simone ha detto:

            Purtroppo tutto è un po’ così, anche i siti sono fatti meglio e ce ne sono di più… Quando cerco su internet di solito lo faccio in inglese…

          • Leo Fermi ha detto:

            Io ormai uso bing abitualmente e mi trovo bene, non ha nessun tipo di problema o mancanza.

      • Luca Serri ha detto:

        *vendite, non quote. È ben diverso.

    • Simone ha detto:

      Per i surface è diverso, questi hanno una tastiera particolare, infatti in Jappone amorica Canada è arrivato prima, in Italia bisogna cambiare la tastiera… È il problema principale…

  2. Massimo ha detto:

    Plaffi aiutatemi, vi prego!
    Ho problemi con le mappe sul 950…non prende mai il segnale gps, quando va a metà della navigazione si blocca tutto e non riesco a fare niente, solo a seguire (quando va) la mia posizione sulla mappa.
    Già tentato hard reset. :'(

  3. Alexv ha detto:

    Allora l’italiota è scemo perché non spende 500 euro per far fare i profitti a MS, ma che ragionamento è? È ovvio, poi, che se parti da zero non poi pretendere che tutti ti comprino il telefono di fascia alta. Semplicemente i Lumia ti mettevano davanti quello che ti serviva davvero, mentre gli altri ti spennavano.

  4. Miki_73 ha detto:

    Non amo particolarmente questo genere di titoli fuorvianti. Sarebbe stato più corretto “Surface Book in arrivo in alcuni paesi d’Europa nel primo trimestre 2017” ma d’altronde ormai l’andazzo sul web e questo e questo ci teniamo.

    • Simone ha detto:

      In parte sono d’accordo, anche se questo titolo è coerente e corretto perché è vero, anche se una precisazione sarebbe stata ancora meglio…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *