• 36 commenti

Nokia vende HERE a BMW, Audi e Daimler per 2.8 miliardi di euro

Dopo la vendita della divisione Device e Services di Nokia a Microsoft avvenuta nel 2013 (Microsoft acquisisce la divisione cellulari di Nokia per 5,44 miliardi di euro!), arriva una nuova vendita in casa Nokia, questa volta riguarda la divisione HERE.

here_maps

Nokia tramite un comunicato stampa pubblicato sul proprio blog ufficiale comunica la vendita della divisione HERE ad un gruppo di case automobilistiche tedesche (BMW, Audi e Daimler) per 2.8 miliardi di euro. L’affare dovrebbe concludersi nella prima metà del 2016.

Dopo l’annuncio il team di here ha comunicato che la vendita non influirà nelle applicazioni mobile per Windows Phone, Android e iOS in quanto la presenza di servizi mobile di navigazione consente ai produttori di automobili di estendere la propria offerta di servizi al di fuori dell’auto.

via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Burp ha detto:

    Bene, adesso le turbine si romperanno e non monteranno le frecce nelle nuove app.

  2. Giacomo ha detto:

    Beh dai, almeno si sta facendo un po’ di soldi vendendo tutto hahah

  3. #ludwig ha detto:

    Bene, forse c’è speranza di un concreto sviluppo con aggiornamenti più frequenti delle mappe. Per il resto non cambia nulla per WP: BMW/Audi sono soggetti esterni tanto quanto lo è oggi Nokia (piaccia o meno ai nostalgici).

  4. Davide ha detto:

    Nokia a prescindere non avrebbe venduto a Microsoft neanche per il doppio della cifra

  5. Yari da Novara ha detto:

    Non male… Avevano acquisito Navteq per 8,1 miliardi e hanno rivenduto la divisione per 2,8 mld. Ci hanno guadagnato di brutto…

  6. Dan ha detto:

    Forse potrebbe compromettere le mappe gratis…

  7. Vincenzo Corsaro ha detto:

    Mi piacerebbe capire cosa ci sarà nel futuro di Nokia, visto che stanno vendendo tutti i vari settori….

    • fire_RS ha detto:

      Lo hanno già dichiarato. Si dedicheranno alle reti e alla progettazione di nuove tecnologie. In teoria poi a fine 2016 vorrebbero tornare nel mercato Smartphone ma lasciando produrre i telefoni a terzi.

      • Anderaz ha detto:

        Sì, quello delle reti sarà il loro core business, tipo Ericsson. Rientrare nel mercato smartphone come adesivo su un cinafonino sarà giusto uno sfizio (secondo me di breve durata).

  8. Burp ha detto:

    Beh se oggi è la giornata dei contrari allora i blocchetti della chiave della GM sono i più affidabili :D

  9. JJ ha detto:

    Io avevo capito che Nokia rimaneva in piedi come azienda che fornisce servizi…se vendono uno dei loro principali servizi come HERE cosa significa,che chiuderanno i battenti a breve e cercano di monetizzare?
    Mi fa un po’ di tristezza questa cosa,un colosso che si sgretola pezzo x pezzo,svenduto…
    Detto questo,speriamo i nuovi proprietari abbiano l’interesse di sviluppate e migliorare il servizio…

  10. Giacomo ha detto:

    So che non c’entra niente con questa notizia ma siccome chiudono Salute & Benessere a Novembre…….per monitorare i passi come faremo? conoscete altre applicazioni?

  11. cri ha detto:

    lo so hai ragione ma a me in questo caso interessa che l’app sia migliorata e le mappe aggiornate più rapidamente, purtroppo diverse volte non è risultata affidabile purtroppo

  12. Luca Monopoli ha detto:

    Bene, anzi ottimo. Se fosse stato acquistato da facebook e compagnia bella penso che sarebbe prima o poi sparito per windows phone.

  13. Simone Camanini ha detto:

    Forse la domanda era più corretta di qua, la riporto:

    Scusate la domanda, ma: provata l’applicazione mappe sul PC e funziona da cani, lenta e impacciata in qualsiasi funzione le si richieda. La versione precedente invece funzionava più che bene. Come funziona la versione per smartphone? Uguale o meglio (o peggio, ma dubito si possa peggiorare…)?

    Capita ad altri, per caso?

    • Francesco ha detto:

      La funzione mappe sul telefonino funziona bene! Anche il navigatore unica pecca la mancanza di uno Street view. Per quanto riguarda il pc non uso mai l app mappe…preferisco affidarmi al browser e usare Google maps

  14. Jacksoft ha detto:

    Microsoft ha fatto in tempo a sistemare Bing Mappe per questo evento. Spero solo che la parte “Drive” sia buona uguale (se non migliore) di quella che offre Here Drive+.
    (Anche perché *pococicredo* che le cose non influenzeranno la sorte delle suddette app)

  15. Johnny E Basta ha detto:

    Ma io non ho capito, vendono solo il brand e relativo software HERE o anche le mappe navteq? Perchè se vendono tutto il sistema navteq (mappe comprese) 2.8 mld mi pare pochino dato che le forniscono a praticamente chiunque…

  16. giaan89 ha detto:

    Vabbè ma ora a Nokia cosa rimane?

  17. War 78 ha detto:

    Emm mio fratello lavora in un officina only Volkswagen e ti assicuro che non sarebbe d’accordo con te.. La questione turbine é un problema che si portano dietro dalla quarta serie e mai risolto del tutto..

  18. War 78 ha detto:

    Questo é sicuro.. Ma statisticamente tra Audi, BMW, Merchedes e Volkswagen sono proprio quest’ultime ad avere il maggior numero di turbine guaste per “piloti incompetenti”..

    Poi ho una passat anch’io e mi trovo benone, fino ad ora non ho mai avuto problemi

  19. War 78 ha detto:

    Non sono neanch’io entusiasta di sti computer con le ruote, però ormai la strada é quella..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *