• 70 commenti

Google aggiorna la propria webapp Gmail per tutti, Windows Phone escluso

Che Google al momento non voglia portare i propri servizi sulla piattaforma Windows Phone è abbastanza chiaro, se da una parte l’azienda non ha ancora sviluppato applicazioni ufficiali dei propri servizi per la piattaforma mobile di Microsoft, più di una volta ha limitato l’utilizzo dei propri servizi tramite browser.

Recentemente Google ha aggiornato l’interfaccia web di Gmail per i sistemi operativi mobile Android, iOS, BlackBerry e Kindle Fire. Nella lista manca proprio Windows Phone che come potete visionare dall’immagine sopra deve accontentarsi di un’interfaccia non ottimizzata per gli smartphone moderni che limita la gestione e l’utilizzo del servizio.
Fortunatamente Windows Phone ha un ottimo client e-mail integrato con cui è possibile gestire al meglio il proprio account (anche Gmail), peccato comunque che Google ancora una volta lasci fuori gli utenti Windows Phone che in molti paesi ha conquistato ormai buone fette di mercato.

via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. giggi ha detto:

    la paura fa 90 in quel di Google…

    • S3B ha detto:

      Altro che paura loro non riescono a creare la casella email su loro S.O. su quale nonostante potentissimi processori e memorie devi guardare le email come una foto zoomata…. Lo sanno che su WP la gestione email e migliore allora non lo hanno creata

      • giggi ha detto:

        be però la web app è sempre utile..ad esempio se devi andare a trovare una mail molto vecchia..cmq la stessa cosa Google la fa per youtube, Google talk, gmaps ecc…si chiama boicottaggio, ma sta fallendo miseramente dati i numeri delle vendite in costante aumento

        • mik ha detto:

          Fallendo dove? Ma se android ha il 70% del mercato mentre wp un misero 4….

          • giggi ha detto:

            vabbè un po come spiegare l’analisi matematica ad uno che non sa fare la somma tra frazioni..

        • lores996 ha detto:

          Figurarsi che per G+ prima l’interfaccia su WP era piacevole e accettabile, simile a YouTube. Poi da un giorno all’altro Google l’ha resa peggiore su WP rendendola veramente poco pratica.

  2. Mattia ha detto:

    Centomila volte meglio la gestione email integrata! Alla faccia di Google!

  3. stefano ha detto:

    Wp non fa mancare niente.
    Secondo me Google si sta segando le gambe da sola.

    Come già detto io sono già passato a Outlook da un bel po’ e mi trovo nettamente meglio.
    Parere personale, ovviamente.
    L’unica app di cui sento la mancanza è quella per YouTube anche se quelle che ci sono nel market sono molto buone.

  4. MaryGlo ha detto:

    Ma che senso ha escludere WP? Google pensa che gli utenti in questo modo passino ai concorrenti Android IOs ecc?? Che razza do strategie di mercato sono???

  5. DavideBaldanti ha detto:

    Ottima strategia, almeno wp vende ancora meno.
    Brava Google!

  6. Besciamellone ha detto:

    Brava Google! Wp fallisce.

    • leonardo ha detto:

      la google puó mandare tutte le frecciate che vuole, ma a chi ha provato wp manco passa per la testa

      • adel ha detto:

        Su questo non ti do ragione o almeno in parte perché avevo un lumia 710 e l’ho rivenduto dopo una settimana ritornando ad Android e ora dopo 6 mesi ho voluto riprovare a dar fiducia a Windows e sono contento dell’htc 8s

    • TheJoker ha detto:

      Ma oggi come mai tutta questa gentaglia che vuole raggiungere il record dei meno??? MAH!!!
      Compratevi un android e non rompere le oo!!!!!

  7. gian89 ha detto:

    Google Google non so quante volte io l’abbia ripetuto. MS è proprietaria di Skype e Windows, fai attenzione.

  8. gian89 ha detto:

    E direi pure di xbox che sarà profondamente integrata con smartphone e tablet a partire dalla imminente generazione di console in arrivo

  9. Daniel ha detto:

    Premesso che non mi interessa la web app, con la gestione mail integrata mi trovo da Dio, ma cavolo… Che bastardi…. -.-

  10. Andrea ha detto:

    Questo rafforza solo la convinzione che Google se la stia facendo addosso.
    Arriverà molto presto il tempo in cui si renderanno conto che hanno bisogno anche degli introiti pubblicitari derivanti dalla piattaforma di MS…

  11. TheMortazz ha detto:

    Google si può fottere, detto col cuore :)

  12. Tommy ha detto:

    Il client di windows phone è più che sufficiente per gestire le mail, anche di Google.
    D’altro canto non mi stupisco se la versione browser non viene aggiornata, IE non è propriamente un terreno fertile per gli sviluppatori. Evidentemente non permette di ottenere la stessa esperienza che si ha su tutti gli altri dispositivi.

    • Riccardo ha detto:

      Hai ragione, quei ******** ti mettono meno. IE rispetto a Chrome o safari fa schifo al cazzo, nemmeno in WP8 è tutto sto granché. Provate a usare google maps da Chrome su un android e da IE da un WP e poi ne riparliamo. Per me è così. Se fosse vero che si spaventa, allora perché c’è tutto il meglio di Google su iCosi? [Edid By Mod – Ti invito ad utilizzare un linguaggio consono ad un blog aperto a tutti]

      • Kiba ha detto:

        È colpa di Google che ottimizza tutto per webkit e per il suo modo di gestire gli eventi touch nel browser, che non sono uno standard riconosciuto. IE supporta i pointer events, che sono leggermente diversi ma hanno diversi vantaggi tecnici, e sono in via di standardizzazione. Quindi attenzione prima di sparare giudizi, è Google che sta di fatto cercando di imporre a tutti robe fuori standard, dato che webkit è usato sia da loro che da Apple, e tristemente anche Opera si è arresa ad usarlo per non avere problemi. IE supporta tutto quello che c’è da supportare degli standard finora riconosciuti di HTML5 e CSS3, il resto delle cose non ancora standardizzate che ogni browser interpreta a modo proprio o non interpreta affatto. A mio parere IE10 è al momento l’unico browser che ha il giusto approccio a HTML5 rispettando gli standard finora definiti e aggiungendoli man mano che vengono decisi, gli altri browser supportano roba non definita per bullarsi nei test da 4 soldi come html5test.com che non sono riconosciuti manco dal w3c.

        • Tommy ha detto:

          IE supporta tutte le regole CSS3 e HTML5? Ma da quando? Magari con il 10 si sono portati avanti..ma tieni conto che ben in pochi lo usano. IE6|7|8 e in certi casi anche il 9 sono una piaga.
          A parlarti è uno sviluppatore…non un fanboy della peggior specie…

          • LoreX75 ha detto:

            Hey, sviluppatore… Sul WP8 c’é il 10, mica il 6…
            Allora confrontiamo Chrome1 e IE 19, poi ne riparliamo. Ma che dico… Chrome all’epoca di WinXP manco esisteva.
            Il problema di IE10 sarà semmai che per far andare certe ciofeche di pagine Web devi metterlo in quirks, ma a quel punto il problema siamo noi sviluppatori, non il browser.
            Che uno sviluppatore ancora mi venga a parlare di IE6 nel 2013 fa tristezza… Forse pure Snam non lo impone più come standard. Dilla giusta: i clienti *non* vogliono investire per rifare tutto il parco applicativo (e sono da una certa parte capibili…) e fanno fare a te e me i salti mortali per supportare da IE6 fino a IE10, passando per Chrome e Safari in versione anche mobile. Forse bisognerebbe anche avere il coraggio di essere onesti e dire un bel “no, non lo supportiamo. Punto”. E cmq anche certe aziende che decidono di rinnovarsi ogni 10 anni devono poi mettere in conto investimenti di grosse cifre…
            Detto questo: IE10, versione mobile, standard ed RT, é un,ottimo browser coi controcazzi!

    • Andrea ha detto:

      In parte è vero, IE è migliorato tantissimo dalla versione 9 alla 10 ma siamo ancora enormemente indietro a concorrenti come Safari,Chrome e Opera. Sulla lettura di tag HTML5 siamo quasi in fondo alla classifica. Purtroppo spesse volte i siti web si fanno in due modi, 1 normale per tutti i browser e 1 per IE. Mi dispiace ammetterlo ma è cosi ragazzi, MS deve continuare su questa strada e non adagiarsi sugli allori come fece in passato! Può e deve arrestare questo dominio Apple/Google!

  13. oz. ha detto:

    E se poi se ne pente???!

  14. pauly ha detto:

    A Google non gliene frega niente di Microsoft capitelo una buona volta… Poi che abbia addirittura paura fa ridere… Quando Windows Phone crescerà di più vedrete che faranno le app…

    • ziocan ha detto:

      Quindi kindle é più diffuso di wp

      • Simone ha detto:

        Assolutamente sì…

      • pauly ha detto:

        Dai non ci prendiamo in giro da soli… Wp è indietro rispetto agli altri e Microsoft va a passo di lumaca… Se arrivi in ritardo devi andare veloce il doppio… Poi ripeto se Google avesse paura non farebbe app per ios invece è più che supportato… Ma secondo voi la frammentazione 7.8 8 non è stata un male per i possibili sviluppatori? Hanno fatto una cazzata… Punto

    • giggi ha detto:

      che cazzata! fanno la web app per blackberry che ora è stata superata da Windows phone come marketshare..il problema non è il mercato è paura della concorrenza..comscore ha dato dei dati tali per cui le attivazioni di Windows phone a gennaio sono stati quasi pari a quelle di android negli USA, forse questo spiega molte cose nell’atteggiamento di big G..

  15. nico ha detto:

    Google ha molta potenza ora nel mobile, questo senza dubbio.. Però ste cavolatine son quasi da bambini io non capisco davvero cosa credono di ottenere, ma se microsoft si dovesse un attimo incavolare..e decidere di togliere skype o altri servizi Microsoft ad android?..sta attenta google vah!ad ogni modo ragazzi attenti a scricere gli articoli ..quell’errore lo vedo sempre.. i congiuntivi:”che google al momento non VOGLIA” non non vuole please!

    • Elvis ha detto:

      Ricordatevi che Microsoft per ogni Android venduto prende dei soldi.

      “E lo sa bene Microsoft che per il numero di brevetti che detiene riceve per ogni smartphone Android venduto da HTC circa 10 $ che diventano 12/13$ nel caso degli smartphone Samsung”

  16. vincenzoL820 ha detto:

    Io sto boicottando google ormai, come motore di ricerca ho impostato ovunque Bing, alla faccia loro!
    Abbandonato Gmail, mi rimane solo da cercare un alternativa desktop a youtube, per il resto mi auguro che capiscano che ci perdono solo loro!

    • Diego ha detto:

      Devo però dirti che i risultati di una ricerca con Bing non sono così performanti e “pratici” come quelli ottenuti con una ricerca su Google… Avevo un problema a lavoro tempo fa (non mi si apriva nessun sito di proprietà di Google appunto)… una settimana di Bing e ti dico che non vedevo l’ora che finisse quel “calvario”

  17. Carloch27 ha detto:

    Morissero ! Se non fosse stato per MS Google a questo punto nemmeno esisteva

  18. Dome ha detto:

    Indecente… e comunque fa la stessa cosa con la ricerca su google.
    La versione HTML5 che c’è su WP è molto diversa da quella su iPhone, non c’è ad esempio Google Shopping e provate a fare una ricerca di immagini… vedrete che bella grafica! ;)

  19. Hangar ha detto:

    Ho già abbandonato google da tempo, quindi la cosa mi lascia abbastanza indifferente.
    Curioso come questi personaggi si comportano, considerando che google è nata e si è diffusa grazie a Windows. Pessimi

  20. Diego ha detto:

    Può anche darsi che siccome la gestione mail su wp va benissimo così com’è, evitino di creare una app che poi va a prendere solo voti negativi

  21. riccardo ha detto:

    Siete perfidi voi autori!!! L’inizio del titolo mi aveva quasi ingannato e stavo per dire: era ora! Scherzi a parte, grazie per tutti gli articoli che ci sfornare ogni giorno! Siete grandi. Un plaffino.

  22. exca3333 ha detto:

    Eeee grazie al pazzo!!!
    Sul tasto cerca del mio Windows Phone nn c’e google….

  23. stefano ha detto:

    Non usato google. Fine dei problemi!

  24. j-mac ha detto:

    Gmail? Usato per un paio di anni quando hotmail era indecente (perchè lo era e anche tanto), per fortuna la storia è totalmente cambiata. No more Gmail.

  25. Andedo ha detto:

    Windows dovrebbe portare google in tribunale. Poi voglio vedere se gli passa la voglia a questi qui.

  26. leonardo ha detto:

    Ahahahahahahahahahahahahaahhahaahahahahahahah nulla fa ridere più delle minchiate che fa google :’)

  27. fra ha detto:

    E così microsoft la multano ma google non si tocca eh? Ma complimenti…

  28. asd ha detto:

    Ciao cari sono tornato! Cmq x me meglio addirittura cambiare posta elettronica che avere un telefono che si blocca anche x scrivere un sms Android fa schifo proprio come i suoi utenti

  29. meh ha detto:

    Mazza quanti fanboy…

  30. Francesco Bosso ha detto:

    Ok stavolta non credo che Google lo faccia per disinteresse… Siamo seri, avete mai visto un client mail nel market di Windows Phone? No, perché il client mail di Windows Phone è al di sopra di qualsiasi altro, Gmail non se lo sarebbe filato nessuno!
    PS: si può cercare nella vecchia posta anche con il client integrato, conversazioni vecchie comprese.

  31. debora ha detto:

    Io il mio wp non lo cambio con nessun telefono al mondo!! Anch io ho Gmail x lavoro ke gestisco benissimo dal mio wp!!! Il mio ragazzina un android anke abbastanza evoluto eppure con le mappe di Google maps impazzisce sempre, non trova mai la posizione e finiamo con usare le mie mappe di bing…

  32. gigi ha detto:

    I fanboy sono la feccia della tecnologia e dello sviluppo tecnologico, ma vi rendete conto di quello che dite? Google cacca qua e cacca la, secondo voi ci guadagnerebbe google a rifare applicazioni da zero in design e funzionalità per un marketshare basso che magari non arriverebbe nemmeno a coprire le spese di sviluppo? Ma lo sapete che loro guadagnano offrendo servizi e non vendendo hardware? Quindi sono soldi nelle casse in meno per loro ora….hanno fatto due conti, a loro non conviene ancora… Non appena crescerà Windows phone usciranno le app. E concludo dicendo che ho un lumia 620 tanto per farvi capire che non sono di parte… Sembra vi abbiano offeso la mamma dovreste sapere che Microsoft campa anche sulle vostre spalle, come tutte le aziende su questa terra. Poi addirittura offendere altri utenti? Gli utenti Android e iphone fanno schifo?? Ma che li conoscete tutti? Ma che siamo arrivati al razzismo secondo orientamento tecnologico? Ma un moderatore non lo potete mettere?

    • adel ha detto:

      Guarda i moderatori non servono a nulla cancellano commenti solo se parli male di Nokia anche se nello stesso tempo parli bene di Windows Phone (esperienza personale) ti faccio un esempio su dove e quando agiscono sti “moderatori” oggi ho commentato su un articolo che dopo il lumia 710 che ho avuto un po di mesi fa non volevo più un telefono con Windows Phone poiché il lumia fa cagare (parlo del 710) e nello stesso commento ho detto che pero mi sono appena preso un HTC 8s e mi trovo davvero bene, ecco qui agiscono quei finti moderatori tagliandomi il commento. Non so a te ma a me non sembra normale

  33. Andrea89 ha detto:

    Mi spiace ma Google è ancora insostituibile purtroppo… Per il motore di ricerca, per YouTube e secondo me anche per Google music che è spettacolare… E con gooroovster su wp è perfetto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *