• 21 commenti

Gli audiolibri de “il Narratore Srl” arrivano su Windows Phone!

Grazie alla segnalazione dello sviluppatore, che ringraziamo, veniamo a conoscenza che nel marketplace sono arrivati gli audiolibri realizzati dall’azienda il Narratore S.r.l.

Gli audiolibri presenti nel marketplace si integrano con il lettore multimediale del sistema operativo e funzionano anche quando il dispositivo è in standby. La qualità di tutti gli audiolibri è veramente alta e i testi sono letti da attori e scrittori professionisti. Nel marketplace si differenziano per genere, in base al colore delle tile. Lo sviluppatore ci fa sapere che verranno, ogni giorno, aggiunti dei brani nuovi in modo da arrivare in estate con un raccolta di circa 120 audiolibri. I prezzi oscillano tra i 0,99€ e i 3,99€ dove è disponibile la versione di prova che ti permette di ascoltare solamente il primo capitolo. L’ascolto del libro non ha bisogno di rete, ci basterà prima scaricarlo per ascoltarlo successivamente anche in modalità offline.

Di seguito il comunicato stampa:

IL NARRATORE SRL
COMUNICATO STAMPA – GIUGNO 2012

il Narratore Srl, la prima casa editrice italiana specializzata in produzione ed edizione di audiolibri di qualità, letti da attori, narratori e scrittori professionisti, lancia le app sul Marketplace di Windows Phone (http://www.windowsphone.com/it-IT/search?q=il+narratore+s.r.l.). La nuova piattaforma, che garantisce un ascolto di qualità in background con l’app chiusa ed integrandosi in Zune, permette di portare sempre con se la letteratura da ascoltare, l’estate e le vacanze il contesto ideale, ma anche durante gli spostamenti da casa al lavoro o al luogo di studio.

Dopo il consolidato successo degli audiolibri in formato digitale MP3 distribuiti sul proprio portale www.ilnarratore.com (http://www.ilnarratore.com), su Audible.de, su iTunes Store e dallo scorso mese di Maggio su Medialibrary on line (http://www.medialibrary.it), il nuovo servizio di prestito digitale per le biblioteche, già si segnalano i primi importanti titoli in classifica anche sul Marketplace di Windows Phone (http://www.windowsphone.com/it-IT/search?q=il+narratore+s.r.l.). Tra i più scaricati: “Storie di fantasmi per il dopocena” di Jerome K. Jerome, “Poesie d’Amore” di Pablo Neruda, “A ciascuno il suo” di Leonardo Sciascia, “Il cantico dei cantici” e “La metamorfosi” di Franz Kafka.

Ogni app è un audiolibro e potrà essere ascoltato il primo capitolo gratuitamente. Il prezzo di lancio va da 0,99€ a 3,99€ per gli audiolibri integrali o suddivisi in varie parti come “I miserabili” di Victor Hugo, un audiolibro che troverete suddiviso in cinque comode applicazioni.

Il catalogo delle produzioni de il Narratore (http://www.windowsphone.com/it-IT/search?q=il+narratore+s.r.l.) si arricchisce giorno dopo giorno di nuovi audiolibri ed entro l’estate saranno disponibili più di 120 titoli suddivisi in varie categorie, riconoscibili grazie alla fascia colorata:

poesia
ROSSO

thriller, gialli, horror
VIOLA

filosofia e religione
ARANCIONE

narrativa italiana classica
FUCSIA

narrativa italiana contemporanea
BLU

narrativa per bambini e ragazzi
VERDE LIMONE

narrativa straniera
VERDE ACQUA

scienza e filosofia
VERDE

storia
MARRONE

…un arcobaleno da ascoltare!

Potete trovare la raccolta completa del Narratore a questo link.

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Carlo Matrone ha detto:

    Audiolibri…ma la EA non aveva promesso titoli come Dead Space su windows phone? Io oggi pomeriggio devo andare al centro tim e con 200 euro,mi compro un Xperia U.Dual core.Qualità prezzo parolano da soli,altro che nokia.Windows Phone diventerà come Symbian,non da cambiare,da rifare completamente.

    • Carloch 27 ha detto:

      Dio, perdona Carlo Matrone , non sa quello che dice.

      • Carlo Matrone ha detto:

        Il mio è solo un commento,ma almeno siate obbiettivi,non si può negare l’evidenza,Hardware 1 ghz privo di giochi decenti e quei pochi che ci sono girano a 30fps…per l’amor del cielo,solo a pensarci mi innervosisco.

        • Abarth89 ha detto:

          Secondo me devi essere tu obiettivo. Il principale uso di uno smartphone devono essere chiamate, messaggi, email, navigazione in internet e gestione dei contatti.
          Se devo prendere un telefono per giocare, allora vado su console dedicate, che vanno comunque molto meglio.

        • Kais ha detto:

          in questo articolo si parla di audiolibri…mi spieghi dall’alto della tua obbiettività che cosa c’entrano i giochi?
          ma perchè siete così ridicoli voi androidiani?

    • TDK ha detto:

      ma che ca+++ dici???

    • Kais ha detto:

      e sti cavoli…tornatene sul tuo blog di competenza invece di infestare questo con la tua presenza.

  2. Simo ha detto:

    Matrone noi non compriamo i cellulari per giocarci… I giochi sono degli accessori.. E poi è un sistema in crescita ma compra pure il tuo xperia u, poi ci racconti se è più veloce di un qualsiasi wp e se ha dei bug (che in wp non esistono ). Detto questo bellissimi gli audiolibri, peccato per i prezzi un po’ altini (3.99 sono troppi)… E per i pochi titoli x ora. Speriamo ne escano altri!!

  3. Simo ha detto:

    sono molto obiettiva e ti dico che fra un Lumia 800 e un xperia s, testati personalmente, preferisco tutta la vita il primo e costa anche meno. Io ho un omnia 7 e i giochi girano benissimo con 1 GHz . Poi se non te ne sei accorto ci sono già terminali da 1.4 GHz da un bel pezzo e che costano poco (v. Omnia w).. Se non sei informato non sparare a 0.

  4. Carlo Matrone ha detto:

    Simona,io ho avuto Omnia 7,HTC Mozart,HD7,Nokia Lumia 800,Omnia w.Li ho avuto quasi tutti i Windows Phone,e gli unici che mi hanno appassionato sono stati il lumia e appunbto l’omnia w,ma essendo uno a cui piace cambiare cellulare anche android sa lasciare il segno.Ho avuto Galaxy R,SII,Xperia Arc…non ne parliamo nemmeno.Gli android da 1Ghz FANNO SCHIFO E LO AMMETTO. Ma i Dual core parlano da soli. Poi fate voi,ricordate che bisogna espandere i confini e non avere la mentalità chiusa.

  5. jeremie ha detto:

    Carlo comprati una ps3 e nn rompere i co***oni, è un cellulare nn un videogioco!

  6. Simo ha detto:

    Ma se preferisci android perché sei qui scusa? Io credo che ai wp non servirebbe proprio un dual core perché già con 1.4 GHz volano.. Poi ci sta che un giorno decidano di farli ma ip non ne sento la necessita e da quello che puoi leggere gli utenti non hanno mai rimproverato problemi di lentezza… È vero, i giochi non sono tanti, ma x me sono sufficienti e ho 21 anni mica 50. E poi mi devo mettere ad elencare le differenze nell’uso quotidiano? Ti assicuro che mia madre è passata da un cellulare che non aveva neanche il wifi all’omnia w e ci si trova benissimo, scarica le app, invia e riceve mail, naviga su Internet… Persino mio nonno si è innamorato di wp guardando il mio tel! È un sistema semplice ma completo.. Ancora ha margini di crescita ma io mi sento di promuoverlo a pieni voti.

  7. enrico ha detto:

    Android e diventato famoso solo ed esclusivamente perchè ha fatto terminali di fascia bassa che con 99 euro ti prendevi un telefono che in teoria potevi farci tutto (uno che non se ne intende) pensa cavolo sfondi in movimento giochi un casino di applicazioni..poi lo usi e inizi a dire uff i giochi non vanno i sfondi a movimento vanno a scatti ogni tanto ad aprire e chiudere un applicazione pesante si impianta ecc ecc e dopo inizi a dire bel sistema ma su cellulari bassi fa schifo….e intanto la gente che non se ne intende continua a comprare android perchè costano 99 euro….solo dopo scopre la triste verità che si impianta sempre il telefono…avevo un IDEOS…quindi ho testato personalmente…e passando al lg optimus mi sembrava di essere passato da un pandino a una ferrari..per concludere android ha più vendite solo per il fatto che ha telefoni di 99 euro che la gente compra senza sapere che poi si impianta….android avrà anche più applicazioni modifiche ecc..però solo i terminali di fascia alta girano bene…wp7 TUTTI i terminali che ha prodotto girano bene…

    • Kais ha detto:

      infatti i terminali da 256 mega servivano per contrastare questi terminali…ma li dovevano vendere a non piu di 120 euro, cosa che non hanno fatto.

  8. Kais ha detto:

    i libri mi paiono come prezzo abbastanza in linea con i conocrrenti…speriamo però aumentino in quantità.

  9. Claudio ha detto:

    Se dovessi spendere 200 euro per giocare, prenderei subito una ps vita. Ha una grafica spettacolare, e poi non rischio di non riuscire a telefonare perché ho giocato per 8 ore!

  10. Hangar ha detto:

    Da notare come il primo commento, su articolo Audiolibri, è completamente fuori tema, oltre che ridicolo.
    Si capisce subito la volontà di trollare e iniziare flame, che caspita c’entrano i giochi con gli audiolibri??
    Ma è stato il medico che ti ha detto di prendere ottomila wp?!
    Non sei contento, ok, cambia blog o quanto meno commenta ciò che viene scritto nell’articolo.
    Che palle ogni giorno sentire una valanga di enormi cazzate, dette così..tanto per vedere che effetto fa.

    Tornando in topic, anch’io li vedo in linea con la concorrenza e da qui in avanti si può solo migliorare. Non saranno cose “sbarluccicose” come i giochi, ma conosco un bel tot di persone a cui interessano da tempo gli audiolibri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *