• 56 commenti

Windows Phone Tango: Limiti e nuove funzionalità in arrivo con il prossimo aggiornamento ufficiale

Dopo l’ultima release Windows Phone Mango, rilasciata da Microsoft lo scorso anno, tutti gli utenti sono in attesa della prossima build Windows Phone che porta il nome in codice Tango.

Dopo diversi rumors e smentite ecco arrivare qualcosa di ufficiale che se da una parte vediamo nuove funzionalità e caratteristiche, dall’altra non mancano le limitazioni dovute a tutti quei dispositivi Windows Phone di fascia bassa che monteranno solamente 256 MB di RAM. Con Tango il numero di versione del sistema operativo non dovrebbe cambiare, si chiamerà semplicemente Windows Phone 7.5 Refresh, e  sarà rilasciato principalmente per portare sul mercato terminali a basso costo, come il nuovo Nokia Lumia 610 e il ZTE Orbit visti al Mobile World Congress 2012.

Le limitazioni che avranno i terminali Windows Phone con a bordo 256 MB di RAM sono finalmente state confermate e rese ufficiali da Microsoft:

  • Limitazioni delle applicazioni sul marketplace: Il 5% delle applicazioni presenti sul Marketplace di Windows Phone non sono compatibili con quei terminali che avranno 256 MB di RAM.
  • Abbonamenti Podcast e Video Podcast: I terminali con a bordo 256 MB di RAM non potranno gestire sottoscrizioni podcast o guardare i video podcast.
  • Local Scout: Questa funzione non sarà possibile utilizzarla con i terminali che avranno 256 MB di RAM.
  • Ripresa istantanea delle applicazioni: Per tutti i terminali che avranno 256 MB di RAM a bordo non sarà possibile utilizzare la classica ripresa istantanea introdotta da Windows Phone Mango.
  • Riproduzione video HD: I dispositivi con 256 MB di RAM non potranno riprodurre video compressi con alcuni codec.
  • Attività in background: Per limitare al massimo l’utilizzo di Ram per i terminali che ne dispongono solamente 256 MB, le attività in background risulteranno disabilitati.

Sicuramente gli sviluppatori di applicazioni Windows Phone, giocheranno un ruolo fondamentale nel rendere compatibili le loro applicazioni anche per i terminali che saranno limitati a 256 MB di Ram. Nel blog ufficiale di Microsoft “Mike Battista” ha rilasciato alcuni consigli per ottimizzare al meglio le applicazioni in modo da sfruttare meno risorse possibili e quindi essere compatibili con questi dispositivi Windows Phone di fascia bassa.

Oltre a tutte queste limitazioni, Windows Phone Tango porterà alcune novità all’interno del sistema operativo come:

  • Allegati multipli negli MMS: Con Tango sarà possibile allegare più file multimediali in un MMS, immagini, video e note vocali potranno essere tranquillamente condivise tramite MMS.
  • Avviso di localizzazione: Quando un’applicazione abiliterà la localizzazione, il sistema ci avviserà tramite la presenza di un’icona nella barra posta in alto del terminale (vedi immagine sotto)

  • Esportazione e gestione dei contatti nella SIM: Sarà possibile gestire i contatti della SIM con relativa importazione ed esportazione di essi.

via 

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Manuel ha detto:

    Io non prenderei mai un terminale con 256 mb di RAM :S

  2. Lorenzo Viganò ha detto:

    Interessante la gestione dei contatti in SIM, per qualcuno, almeno credo :-)

  3. Mices7 ha detto:

    Uhm.. poca cosa insomma.
    Almeno skype però potevano integrarlo…
    La concorrenza va combattuta anche con la velocità nello sviluppo a mio avviso, altrimenti il gap sarà sempre lo stesso.

    • stefano ha detto:

      Effettivamente…speravo almeno in un banalissimo miglioramento delle notifiche, tipo un semplicissimo tenere quella dannata barra colorata in alto in modo permanente fin che non guardi il tuo sms, oppure cliccarla dal lockscreen e andarci in diretta senza dover prima sbloccare tutto…mica la luna, mica da riscrivere tutto il codice….va be… speriamo

  4. Capodarx ha detto:

    Mah non mi sembra un granchè come aggiornamento… qualcosa in più potevano pur inserire…

  5. S3B ha detto:

    Quella x la sim sarebbe ottima

  6. Brizius ha detto:

    Magari e dico magari saranno solo alcune delle novità, speriamo….

  7. Brunosky ha detto:

    Quando potremo salvare lo storico degli sms come file di testo su pc? Quando????????!!!!!!!!!

    • simo ha detto:

      lo facevo con i vecchi nokia, ma alla fine mi sono scocciato e cancellato tutto… a quest’ora avrei MILIARDI di sms… ma per fare cosa?? chi ha tempo di rileggere tutto? boh… se vuoi conservare un messaggio fai copia incolla su onenote o su un file word..

  8. Riccardo ha detto:

    Con quello che costa la ram oggi (o l’hardware in generale) non capisco proprio come questi pazzi possano produrre terminali “low cost” con dei miseri 256mb di ram! mi dispiace microsoft ma non condivido proprio questa politica! sarebbe molto meglio “pompare” i terminali enthusiast (magari più dal punto di vista della GPU) e far diventare i terminali da 1ghz e 1.4ghz i terminali “low cost”. Ma sentire che oggi vengano prodotti smartphone con 256mb di ram mi fa davvero sorridere! Microsoft sveglia siamo nel 2012!

    • simo ha detto:

      invece così possono agguantare la fetta di mercato dei teenager che non possono permettersi di chiedere al papino 400 euro per un cell… a conti fatti anche se non ha il multitasking (ok che c’era anche sui vecchi nokia symbian s60 v1 ma il 90 % dei possessori NON LO SAPEVA e lasciava decine di applicazioni aperte!) sono dei device ottimi per chi ha poca dimestichezza con l’informatica e vuole lo smartphone solo per usare facebook… per questo un telefono con 256mb di ram, costo inferiore ai 200, è più che sufficiente… IO non lo comprerei, ma il mercato a mio avviso ha bisogno anche di questo

      • gl3nn88 ha detto:

        Bravo, alla fine chi è intenzionato a comprarlo lo comprerà, invece i più esigenti spenderanno qualcosa di più; dicamocelo, questo Nokia 610 male non fa.

  9. Iupo ha detto:

    Non sono esperto di componenti per smartphone, ma mi sembra ridicolo che la riduzione di prezzo di un terminale debba vertere tutta su un paio di mb di RAM!

    • rec1978 ha detto:

      Ma infatti è una questione puramente commerciale… Di fatto non sono i MB di RAM a farlo costare meno… Però per via di quei 256MB prendono la scusa per limitare il SO (anche se magari ad esso non farebbe differenza) e così hanno la scusa per venderti un cellulare appena poco più potente al doppio del prezzo.

      E’ tutta una questione di marketing… In questo modo tu in vetrina ti ritrovi il cell da spendere poco e quello da spendere molto, anche se di fatto a livello hardware vi sono pochissime differenze…

  10. luigi ha detto:

    Salve, non sono molto esperto in materia, io ho uno smartphone con 512 mb a quanto leggo le limitazioni interesseranno 256mb, esistono già smartphone wp con questa RAM di 256mb? Se si a questi utenti non converrebbe aggiornare a tango scusate se la domanda è troppo stupida:-P

  11. Venetasoft ha detto:

    256MB Ram = 5€ * 1000000 = 5000000€ … Che in tasca stanno bene ai produttori.
    Il 99% degli utenti usa il tel solo x telefonare e non gli frega nulla se i podcast non vanno ;) Ma vogliono uno smartphone lo stesso.

    • gian89 ha detto:

      Certo, ma così si crea frammentazione, immagina di poter usufruire di un app di editor video per esempio con tante funzioni come sul pc (comodo o scomodo è solo un esempio), ora uno sviluppatore vorrebbe guadagnarci il più possibile, ma l’insieme di funzioni di quell’app sfora lo spazio per i terminali low cost, secondo te cosa fa? Secondo me elimina qualche funzione per renderla compatibile e vendere molto di più. E chi ha uno smartphone di fascia media/alta dovrà accontentarsi. Io non voglio frammentazione, Optimus 7 costa 150euro ed è più potente, voglio un terminale a quel prezzo con le sue caratteristiche!

      • simo ha detto:

        quello che vuoi TU è diverso da quello che vuole IL MERCATO… e le app di editor video fanno schifo sull’ipad figurati sui telefonini… frammentazione è una parola grossa: anche la apple vende ancora iphone 3gs che non è compatibile con migliaia di app, ma nonostante molti lo possiedano non si parla mai di frammentazione, il 3gs è semplicemente la SCELTA di chi ha poche pretese ma vuole uno smartphone per fare un po’ di quelle cose essenziali a cui ci stiamo abituando… perciò avere dei windows phone più economici per me non è che una buona strategia per ampliare l’utenza, soprattutto di coloro che acquistano un android economico estremamente laggoso o un 3gs super-limitato

  12. deathmaxster ha detto:

    Beh dai, come aggiornamento intermedio va bene.
    E’ come quando siamo passati da 7 base a NoDo, non c’erano veramente grossi miglioramenti.
    Con 8 si che ci saranno i fuochi d’artificio (spero!)

  13. Iupo ha detto:

    Guarda è vero la maggior parte degli utenti non hanno bisogno di molta RAM, ma se gli fai pagare il telefono 6€ in più e gli aggiungi 5€ euro di RAM loro sono belli che contenti e i profitti sono gli stessi

  14. idario ha detto:

    A parte che la ram dei cellulari non e quella dei pc, pertanto i discorsi sono futili..poi mi pare anche corretto fare un OS verso il basso, visto che gia iterminali attuali hanno prestazioni superiori ad android e simili ad iphone 4s. Il discorso non regge, pertanto visto la bonta dell ottimizzazione a 160 euro nn compri nulla che sia laggoso

  15. nico37 ha detto:

    Non illudiamoci Apollo sono sicuro che alla fine non e che porterà tutte ste grandi novità, sarà tipo mango sempre chiuso e poi vorrei dire su mango si parlava di ben 500 novità voi li avete viste? Io no forse togliendo qualche zero allora si, cmq non aspettiamoci chissà che cosa gli altri od sono e rimarranno sempre più avanti purtroppo…

    • simo ha detto:

      mango ne ha portate eccome di migliorie, forse non sono quelle che aspettavi tu…

    • gian89 ha detto:

      Tra quelle novità ci sono un sacco di tool per gli sviluppatori

    • kais ha detto:

      hai ragione, gli altri OD (l’os per chi ha altri smartphone ma sta sempre qui…operating d*****) avversari saranno sempre avanti, adesso che lo hai detto torna sul tuo blog di riferimento per ricevere gli applausi per il tuo raid.

  16. stefano ha detto:

    Qui come al solito si sottovalutano i compratori, la massa non è stupida come si crede.
    Chi vuole un entry level da 80 euro non gliene frega una cippa se è symbian, android o wp7.
    Anziani e menefreghisti si prendono un serie 40 o un samsung proprietario anche da meno, i ragazzetti senza soldi almeno il bluetooth e la sd per cazzeggiare in compagnia lo vogliono…chi resta?
    Chi vuole uno smartphone neanche la guarda quella fascia…boh.

    Smart da 80 euro che siano android o wp7 io proprio non li concepisco.

  17. Valmo ha detto:

    mi pare che si vada indietro invece che avanti. Castrazione del sistema e differente user experience per i terminali low cost (e per fortuna che lo slogan di WP è “put people first”).
    E poi basta col dire che i 5€ (ipotetici, per me sono anche meno a quel livello di quantitativo) moltiplicati per milioni sono soldi, perchè se, ad esempio, un terminale con 256 al produttore costa 100 e lo rivende a 199 (tasse escluse), con 512 al produttore costa 105 e lo fa pagare 210 (o 209) cosa che al consumatore non cambia (anzi spesso sono le grandi catene che per vendere si “assorbono” quei 10 € di differenza per venderlo all’accattivante prezzo di 199) ma che al produttore consente di rientrare dei costi e di guadagnarci sopra altrettanto.
    Mettere 256 mega di ram è una presa per il culo al consumatore dicendogli che per un termianle low cost devono tagliare da qualche parte, quando poi vai a vedere i costi di produzione di questo 610 saranno, tra si e no 5-10€ in meno del 710 (il chè non giustifica un aumento del prezzo al consumo di 100€)!!!!
    Sarei più contento togliessero il gorilla glass (che sicuramente costa di più) ma avere hw di tutto rispetto…al max metto la pellicola.
    Un low cost col gorilla glass è una presa per il culo. Allora tanto valeva mettere lo schermo resistivo così potevano venderlo comunque a 199 ma risparmiavano parecchio.

    • simo ha detto:

      ma vi lamentate di un prodotto che non comprerete? boh.. sembra che lavorano tutti per nokia o per microsoft.. se scrivete qui sopra è perchè avete acquistato un windows phone con consapevolezza, i terminali di fascia bassa sono pensati per altre fette di mercato, ma senza creare frammentazione perchè hanno comunque dei requisiti hardware prefissati… e basta con le lamentele!

      • valmo ha detto:

        si ma converrai che è da stupidi fare un terminale “low cost” castrando l’hardware (con tutto ciò che ne consegue) per poi metterci gorilla glass, materiali “di pregio”, ecc.
        Fammene uno senza gorilla, senza clear black e tutte quelle pugnette ma almeno mettimi un hw decente.
        Fascia bassa ora sembra che sia “hw del menga ma con tutti i pregi estetici dl caso” mentre sarebbe meglio il contrario.
        Sai che roba “il mio smartphone ha lo schermo anti-graffio”…”io col mio omnia7 posso vedere e registrare filmati a 720, posso passare da un’app all’altra quando voglio ecc…per i graffi metto la pellicola, tu per i filmati in hd cosa puoi farci? e il mulltitasking? ci metti una pellicola anche te e funzona?”

      • gian89 ha detto:

        Io mi lamento perchè non voglio app castrate!

        • kais ha detto:

          e perchè le avresti? ancora non hai capito che sarà come su appstore? credi che li tutte le app sono per tutti i dispositivi?

    • kais ha detto:

      di ipotetico c’è solo il non voler vedere che questi terminali sono fatti per mercati dove 100 euro sono un prezzo elevatissimo.

      tu pensa che su ps3 hanno tolto nell’ultima versione persino una lucetta per risparmiare, una lucetta su un prodotto da 250 euro, e ci si lamenta di smartphone e ram.

  18. cefa73 ha detto:

    Sono ignorante in materia secondo me Microsoft sta troppo puntando su Nokia

  19. gian89 ha detto:

    Non lo so Glenn secondo me un po’ di fastidio può dare, oggi sono il 5% delle app, tra sei mesi voglio vedere se ci saranno app molto più pesanti e se gli sviluppatori sceglieranno di castrarle per avere più potenziali acquirenti. A quel punto m’incacchierei perché come dice rec è solo una scusa quella di abbassare il limite dei mb.

  20. Gab.O.Le ha detto:

    Stavo facendo una riflessione… non è che questa mossa del mettere le limitazioni per telefoni con 256Mb di RAM sia nient’altro che un TEST per quando uscirà Apollo con i nuovi terminali di 3a generazione (ed immagino con potenza incrementata notevolmente)?
    Nel senso… ora come ora la 1a generazione è perfettamente funzionante con tutto ciò che WP7 offre, ma probabilmente nel futuro inizieranno a rimanere “indietro”; probabilmente rimarranno aggiornabili a WP8 ma pian piano subire delle limitazioni nelle APP e nel sistema operativo
    Quindi per esempio quelle notifiche ora visibili sui terminali “castrati”, saranno già implementate nel marketplace per i nostri “vecchi” di 1a generazione.

    • gian89 ha detto:

      bè si ma non penso che facciano uscire questi test li facciano in laboratorioun telefono castrato apposta…penso che

      • gian89 ha detto:

        non so cosa sia successo al mac, volevo dire che questi test li fanno il laboratorio non fanno uscire un terminale apposta

  21. Valmo ha detto:

    aaa cazzate! chi vuole uno smartphone deve mettere in conto che 2/300 euri almeno li deve spendere.
    Oltre a quanto già scritto aggiungo che vuoi dare uno smartphone ai ragazzini che non hanno i soldi/i genitori che glielo pagano, che vadano su altro. Sinceramente che uso ne fa un ragazzino dello smartphone? social, mail, sms, visione video, giochi e poco altro.
    Con le limitazioni che impongono a questa “fascia bassa” metà delle cose o le fa male o non le fa (video senza nessun codec, come dice nella news), giochi (che sono le app che richiedono più ram/risorse/batteria) e niente fast switch tra le applicazioni (mettere in pausa un gioco per rispondere ad un sms). Quindi se se lo compra ne rimarrà scontento a breve.
    Per gli anziani dimmi tu che se ne fanno si uno smartphone? Mio padre, sempre lavorato nell’IT gliel’hanno regalato adesso x la pensione…prima nemmeno ci faceva la voglia!
    L’unica cosa che otterranno sarà incrementare si il numero dei clienti, ma al contempo anche quelli degli insoddisfatti, perchè o fai una bella campagna di informazione su cosa può e cosa non può fare un terminale low cost o altrimenti abbindoli gente blaterando di fluidità, velocità, reattività ecc.. senza poi dire che (nel caso dei ragazzi) metà delle cose che loro vogliono in uno smartphone non le fa.

    • gian89 ha detto:

      esatto…vogliono costruire un low cost?
      -No Gorilla Glass e materiali pregiati
      -Fotocamera dai 2 ai 3.2 mp SENZA autofocus
      -dai 4 agli 8 GB di memoria (per il resto c’è Skydrive)
      -Normali LCD
      -Batteria da massimo 1200mAh
      -una sola capsula auricolare come optimus 7
      La RAM deve essere 512mb assolutamente perchè io non voglio che gli sviluppatori facciano app castrate per vendere di più!
      Il processore va benissimo da 800mhz e se va bene anche da 600.
      Prezzo dai 99 ai 159!

  22. david ha detto:

    Scommettiamo che ne vendono un botto ? Se tutti fossero intelligenti Apple sarebbe fallita..
    Il consumatore medio non capisce ma benemerita mazza, guarda TUTTALTRO.
    Credo che sia Microsoft che Nokia ne capiscano un po’ di più di business di molti di voi :D

  23. david ha detto:

    Poi che ve ne frega, non compratelo e basta. Anch io nn lo prenderei mai (anzi si lo farò tanto x provarlo) sto già aspettando il 900 (bianco) per dare il cambio all 800 (nero) ;)

    • valmo ha detto:

      beh me ne frega, dato che per far uscire questo “tango” (e spero di essere smentito) non hanno aggiunto una bnemerita fava all’OS, a cominciare da un notification center per andare a finire con l’integrazione di skype e con tutto quello che ci sta nel mezzo, per prendere fette di mercato a cui frega poi poco di avere uno smartphone o meno (e poi se se lo compra, sarò ripetitivo, ma la user experience non è la stessa che su un 1st gen o su un 2nd gen) e per avere una miriade di utenti “scontenti” di WP perchè “non ci posso vedere i filmati compressi (AVI, DIVX, XVID ecc…)” oppure “e per cambiare app devo prima chiudere quella aperta” o ancora “perchè mi metti le live tiles se poi non servono (app in bg seccate in tango)”

  24. alex ha detto:

    Ma qualcosa tipo sfondi dinamici,cartelle,filtro chiamate,trasferimento Bluetooth almeno per le foto,fix per la chat di fb integrata (che non funziona sempre perfettamente),sveglia da spento ecc… ? Il mio nokia 5800 ha tutte queste cose da sempre è mi trovo alla perfezione..Lo dico da felice possessore di Lg optimus 7 comprato non appena uscito(mi fidavo del progetto Windows Phone)…Bah sembra quasi che questi terminali siano castrati apposta…

  25. kais ha detto:

    io non capisco sempre le stesse lamentele che si sentono su questo os da mesi oramai, questo os è così e così rimarrà con poche aggiunte future, se vi sta bene ok, altrimenti che problema vi fate? prendete altro che tanto oggi con quad core gli android non laggano piu tantissimo, se per voi wp7 è solo limitazione, castrazione, mancanze e poche app…ma che ve lo tenete a fare?
    tanto ms i codec per mkv non li metterà mai, bt per dati non esisterà mai e tante altre cosette, o si accetta o si cambia.

    • valmo ha detto:

      Continuo a chiedermi il perchè del famoso microsoft suggestion forum, in cui nessun suggerimento ad oggi è sotto la voce “accepted”.
      Lascia pure che il SO è così com’è e noi non siamo MS, ma allora, se te ne freghi di ciò che vorrebero gli utenti tanto vale che lasci perdere (e cambia lo slogan put people first).
      Io non mi sono mai lamentato delle poche app o della mancanza di transfert via BT (quando avevo il nokia l’avrò usato tra si e no 5/6 volte), ma un diamine di centro notifiche (visto che poi è tutto incentrato sui social) con tutte le app che possono generarle direi che è basilare, altrimenti mi devo sempre scorrere la home? oppure la genialata di togliere la notifica dell’sms se entro, guardo chi è ma non leggo il messaggio perchè magari dico “vabbeh gli rispondo dopo” e poi dopo un paio d’ore quando vado a vedere in home vedo che non ho messaggi non letti (idem per le mail).
      Dai su, quando c’è da lodare si loda, ma quando c’è da criticare si critica.
      E visto che le lamentele sono sempre le stesse (quì, e quindi immagino anche altrove) non è che gli salta la pulce all’orecchio a ms?

      • kais ha detto:

        mi auguro di si, ma a te non è venuta in mente che le cose le stanno facendo ma con calma? visto che gli aggiornamenti sono ogni 6 mesi prendono tutte i suggerimenti e poi cercano di implementare al meglio le varie funzioni.
        capisco che vuole tutto e subito ma se è così allora prendete un altro os piu pronto, tipo iphone o android, e poi tornate su wp7 quando sarà completo..

  26. audition ha detto:

    Produrre tel sfighi e tel normali è proprio una gran cagata, ma da ms e nokia, due compagnie ammazzate da sempre da apple, che vi aspettavate? Se si vuole il top apple è il riferimento, se ci si accontenta e non si hanno tante pretese, come il sottoscritto, un wp in sottocosto va più che bene…

    • kais ha detto:

      ci aspettiamo che ti levi dalle palle, di sentire sempre le solite stronzate su apple e ms sinceramente non se ne può più.
      e piantatatela con questa litania del riferimento, che apple spesso e volentieri non è stata meno fotocopiatrice di ms, anzi.

  27. david ha detto:

    Nokia spacca Apple da sempre, leggiti i numeri. Apple ha saputo incul…arsi chi di tecnologia nn ne capisce nulla con una campagna marketing mirata ad attirare i beoti disposti a sborsare 600 euro per un prodotto da 300. Apple è destinata alla sua nicchietta del 5% come i suoi pc. La bolla sta già sgonfiandosi se guardi i dati us/uk.

    • kais ha detto:

      ma lascialo perdere, sono sempre gli stessi che vengono qui a scrivere che apple è meglio per sentirsi parte di qualcosa di importante.

  28. Valmo ha detto:

    ma perchè deve sempre saltare fuori apple?
    Dal mio punto di vista non c’azzecca nulla. Stiamo parlando di smartphone low cost (e con caratteristiche tecniche al limite) e apple di low cost non fa nemmeno il supporto per mettere l’iphone in verticale! Considerando che apple fa pagare a prezzo high-end terminali dalle catatteristiche da fascia media…

  29. audition ha detto:

    Apple salta fuori perché è leader del mercato e riferimento al quale puntare, mentre ms e nokia hanno avuto la brillante idea di optare per “invadiamo il mercato con mille tel, con mille caratteristiche tecniche diverse, e confondiamo un po’ le acque, che qualcuno lo tiriamo dentro”. Migliorare come dio comanda un ottimo sistema operativo come wp e investire sulle app si vede che era troppo difficile… Sono molto molto deluso dalla piega che sta prendendo questo wp… E il primo flop è proprio il lancio di questi pseudo wp… Nel 2012 mi proponi un tel senza multitasking? Ridicoli! Per il resto d’accordissimo con valmo, se uno si ferma un attimo a pensarci wp ha veramente tante piccole mancanze che fanno tristezza, tipo l’sms visto ma non letto… Ma che ci vuole a sistemarlo?!

  30. audition ha detto:

    io a dire il vero ho un omnia 7 che uso con soddisfazione, con un sistema operativo sulla carta ottimo ma indietro con lo sviluppo, privo di molte funzioni basilari e che il magico duo sta mandando in vacca… Se poi in ambito smartphone si pensa che ce la si può prendere comoda allora non si è capito proprio nulla di come gira l’elettronica di consumo. E apple la cito perché è un’azienda che tra mille difetti è il riferimento del settore, e se non punti a fare meglio dei leader allora rimarrai sempre un mediocre.

  31. Davide Garros ha detto:

    vedeo piu limitazioni che novita interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *