• 45 commenti

Microsoft lavora per l’utilizzo di processori Dual Core ma avvisa: “Ho il sospetto che Windows Phone sia più veloce di qualunque terminale Dual Core in commercio”

Una delle lamentele più forti da parte degli utenti Android verso Windows  Phone, riguarda le specifiche hardware dei terminali che utilizzano questo sistema operativo.

Sono diversi infatti i terminali Android che utilizzano processori Dual Core e che supportano la tecnologia LTE, mentre tutti i terminali Windows Phone attualmente in commercio utilizzano processori single core e non supportano le reti LTE. Andy Lees, presidente della divisione Microsoft Windows Phone, in un’intervista a AllThingsD ha parlato proprio di questi temi:

Per quanto riguarda i processori Dual Core, ha detto che l’attuale generazione di telefoni Windows dovrebbe tenere bene anche contro i modelli dual-core di Android.

I terminali Windows Phone attuali, sono tutti single core, ma ho il sospetto che sarà più veloce nell’utilizzo di qualsiasi telefono dual-core che si mette contro di esso, questo è il punto”

Andy dichiara che Microsoft non si oppone al chip dual-core, ma ha voluto attendere che il software sia pronto per sfruttarlo a pieno.

Per quanto riguarda la tecnologia LTE, dichiara:

“I primi telefoni LTE erano grandi e grossi a causa della batteria utilizzata, penso che sia possibile farlo in un modo più efficiente, ed è quello che faremo”

Aggiungendo che modelli Windows Phone con  supporto alle reti LTE sono in arrivo, rifiutato di dire se i primi dispositivi arriveranno quest’anno o il prossimo.

via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Paolo ha detto:

    levatelo il sospetto è cosi realmente, wp7 è veramente il piu veloce in commercio.

    Proprio ieri ho fatto vedere ad un mio amico (con iphone4 ) il mio wp7 e ho visto che è abbastanza piu fluido.
    Ora il traguardo è rendere piu completo Mango (non ci vuole molto) e popolare il market (anche qui ci vuole poco ma senza pubblicità nessuno lo fa)

    Adesso c’è da pubblicizzarlo a destra e a manca ma se MS non lo fa ovvio che nessuno lo conosce, poi non si lamentassero è!

  2. alberto ha detto:

    ho gli amici androidiani che cercano di massacrarmi!!! non mollo però!!!

  3. TecnoWP ha detto:

    ““Ho il sospetto che Windows Phone sia più veloce di qualunque terminale Dual Core in commercio” :D Togliamo pure il sopsetto è proprio così!

  4. Dark01 ha detto:

    Ragazzi per utilizzare skype c’è qualcosa? Mi basta sono per lo scambio di messaggi

  5. Twi ha detto:

    Mah, sinceramente ho Lg Dual e di certo non è più lento di wp7. Parole al vento, che iniziassero a utilizzare i nuovi processori, schermi e camere 3D se vogliono vendere!

    • Dario ha detto:

      xk utilizzare i nuovi processori quando gia i vecchi vanno piu veloci del tuo dual? schermi e camere 3d? a che servono, ho provato un lg 3d da euronics, si vede tutto strano e sinceramente andare a stancare gli occhi x guardare lo smartphone non mi va proprio.

      • rec1978 ha detto:

        Molto semplice… Perchè altrimenti gli Androidiani continueranno ad attaccarsi al fatto che loro dispongono di dualcore… Si perchè l’obbiettività non si può dare sempre per scontata…
        Secondo me il fatto è che Android in confronto a WP7 è come uno zainetto di ghisa da 200kg sulla schiena e molti androidiani pur di non ammettere che sarebbe più furbo comperarne uno più leggero, preferiscono dire che bisogna rinforzare le gambe…
        Ora io mi chiedo… Quando anche quelli con uno zainetto in tela ultra leggera avranno rinforzato le gambe, a che posto pensate di piazzarvi nella maratona?
        Io penso anche che questo doping continuo del processore di cui Android secondo me ha bisogno faccia solo lievitare i prezzi e consumare un sacco di batteria soprattutto in rapporto al fatto che gli altri sono comunque più veloci.

        Consiglio:
        Potenza = Lavoro/Tempo…

        Come potete ben vedere nella formula della potenza il processore non è menzionato :D ma semplicemente tutto si basa sul rapporto fra quante cose si riescono a fare in un determinato tempo….

      • Matt Parlangeli ha detto:

        Parli di schermo 3d..ok..aspetta il SuperAmoled della Nokia e poi vedi!!! Io ho sentito in giro cose assurde , tipo questa ….Samsung fa OTTIMI TELEFONI( ma scherziamo)???!!!! Ha la migliore Fotocamera in commercio….non controbbatto sapete xkè???…….Xkè Sti COGLIONI si sono Scordati che c’è NOKIA!!!…..Mo che arriva NOKIA vi fa un CULO ENORME!!!! DAI CAZZOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!

    • Gerry ha detto:

      Premesso che prorpio Lg Dual di lag ne ha abbastanza (almeno con la ROM originale), ma poi anche se girerebbe alla pari di WP, tio fa capire come Windows Phone sia ben scritto e poco esoso di risorse. Perchè con un processore mono core riesce a far girare tutto alla perfezione.

      PS. Lo schermo 3d o cam 3d ovviamente serve per vendere i telefoni ai bimbominchia, direi che te la potevi risparmiare questa

    • S3B ha detto:

      Guarda su YouTube che ce una sfida tra un HTC e il optimus dual. Appena riesce ad stare dietro ad HTC nonostante sia un single cuore . :))

    • gian89 ha detto:

      Quelle sono tutte stupidaggini per imbambolare quelli come te. Che ci fai con un dual core su un cellulare? È il consumismo che ti fa parlare riflettici

    • kais ha detto:

      certo perchè lo smartphone va preso per dual core, 3d (praticmente inutile)e cose simili….mica per usarlo per lavoro e non, ma per mostrarlo!

  6. Enrico ha detto:

    Che senso ha montare un dual-core ed essere consapevoli di avere un sistema che non è ottimizzato neanche per sfruttare al massimo un singoli core come fa wp. È e rimane a oggi il telefono più veloce in commercio anche messo al confronto con iphone

  7. valmo ha detto:

    Ognuno la pensa come vuole.
    E’ fuori discussione che wp7 e ios siano decisamente più performanti di android.
    Il pregio di andoid è quello di girare su una vastissima gamma di configurazioni hardware diverse.
    E’ la stessa cosa di mac Vs pc. Ok il mac è più performante del pc (anche se ora con win7 non so poi di quanto) però quello è il mac e se uno usa il computer per guardare film, ascoltare musica, scrivere 2 caxxate sul web spendere 800 euri non credo piaccia molto, allora ci si butta sul pc.
    L’unica differenza è che microsoft con wp7 ha creato una via di mezzo. Specifiche hardware molto vincolanti per un SO ottimizzato al massimo su quelle. Sicuramente più terminali di ios ma molti meno di android…

    • rec1978 ha detto:

      Ti darei ragione se riuscisse a mantenere la compatibilià, invece ogni volta che l’hardware cambia Android va riadattato, aggiustato e via dicendo con conseguenti problemi di forking che stanno venendo fuori… Di fatto è quasi come se di Android ce ne fosse una versione per ogni modello di cell e questo non è di certo sintomo di una buona architettura.
      WP7 ha delle restrizioni hardware dovute alla sua giovane età ed al fatto che MS in un primo momento ha preferito testare al meglio la tenuta del SO… Come stiamo vedendo infatti, si stanno già aprendo le porte ai dualcore, fotocamere frontali e quant’altro con aggiornamenti e compatibilità garantiti da MS che fino a prova contraria è stata l’unica nella storia a riuscire a portare qualunque hardware nelle case di tutti…

      • Valmo ha detto:

        chissà, magari hanno fatto una cosa come win7, che sinceramente mi ha stupito in quanto “poco” esoso di risorse e abbastanza fluido su qualsiasi hardware l’abbia visto (ovviamente entro i limiti della decenza ;)).

        • Matt Parlangeli ha detto:

          valerio mio.. parli cosi xkè non hai provato win 8…….penso che quando proverai l’8 sarà l’apoteosi del più bell’orgasmo dopo un rapporto con la Belen :D ahaha scusate la parola/( ma solo cosi potevo rendere l’idea) :D

  8. Matabu ha detto:

    Mango su optimus 7 mi succhia circa il 20% di batteria in più di Nodo… E personalmente con una carica non arrivo a fine giornata… Con un d’uso core quanto durerebbe? 4 ore? Comincerei a sentire il bisogno del dual core se in un anno avesse laggato almeno UNA volta.. Ma per ora.. Zero di zero.. W wp7!

  9. Nicola ha detto:

    Più grossi più consumo,sperimentiamo per il futuro ma per adesso non mi sembra siano necessari se non per far contento qualcuno che si sente sminuito a dire che non ha il dual core.

  10. Valerio ha detto:

    Il dual potrebbe essere utile per alcune app o giochi… e non tanto per il sistema operativo che comunque gira in maniera OTTIMA.

    Ho giocato ad Angry-Bird su OMNIA7 (dopo averci giocato anche su altri terminali) e non è altrettanto fluido.
    Video prova:
    http://www.youtube.com/watch?v=uB16Q5XHBA0

    Come vediamo la fluidità non è la stessa e il Dual-core è decisamente più fluido.

    Consumi?
    Non variano… quando un Single lavora al 100% un dual lavora a 50% ciascuno… scalda meno ed il consumo è pressoché identico.

    • Mirko ha detto:

      Non so che terminale hai utilizzato ma rispetto alla versione di Android è 100 volte più fluida.
      Comunque non c’entra nulla il dual core, quello era NoDo che aveva un massimo di 30 fps per i giochi. Con Mango è salito a 60fps.

      Se ad oggi il miglior terminale Android Dual Core va più lento del peggior terminale Windows Phone mono-core, direi che Microsoft ci ha preso in pieno!

    • Valerio ha detto:

      PS: il video stesso è girato a 25fps e le differenze sono minime… bisognerebbe vedere un video almeno con 30fps…

      • Mirko ha detto:

        Ma è con Nodo, ovvio che oltre i 30 fps non può andare, non centra nulla il processore.

        • Valerio ha detto:

          RIpeto: quando ci avevo giocato io avevo NODO…. ora riprovo con MANGO…

          • Mirko ha detto:

            Devi vedere se Angry Bird è stato aggiornaton a Mango o ancora no, altrimenti sempre a 30 andrà ;)

        • Valerio ha detto:

          No, non mi sembra sia stato ancora aggiornato… effettivamente ci ho rigiocato ed il risultato è sempre lo stesso.

          Attendiamo la nuova versione….

          • valmo ha detto:

            non è il processore a fare la differenza su un’app o un gioco (a meno che per app non si intende photoshop o maya e per gioco crysis o altri) ma lo sviluppatore. Angry birds dovrebbe andare pure su un 486!!!
            Se non è ottimizzato un gioco o un’app è ovvio che va male.
            Disse il saggio “con la potenza di calcolo di un commodore abbiamo mandato un uomo sulla luna…oggi non basta un pentium per far andare windows 95” :)

  11. kais ha detto:

    ehm dovete considerare la gpu…e quella dei wp7 è primitiva (girava su nexus one) ma con le nuove anche su single core le cose cambiano.

  12. stefano ha detto:

    Il dual core non serve a navigare su internet o scaricare mail, questi sono falsi problemi creati da chi dice 2 core il doppio più veloce, anche un symbian viaggia e scarica.

    La verità è che il mercato dei dual e poi quad core è nato per sfruttare applicazioni pesantissime come i video giochi in hd, mettete uno di questi su wp7 ora e manco parte, la fluidità del sistema non centra.
    Il mercato del futuro sono sale giochi portatili per nvidia, arm e compagnia bella.

    PS magari viaggiare coi paraocchi è figo ma un po di obbiettività, ios è un sistema super ottimizzato per un telefono, wp7 e un sistema super ottimizzato per tanti telefoni ma tutti semplicemente identici, android è un sistema creato per tutto ciò che chiunque paga la licenza vuole farci, quindi ottimizzato perfettamente per nexus ma per gli altri sono problemi di htc, samsung ecc ecc

    Poi se non piace son gusti, il nexus con ginger 2.3.7 non lagga mai

  13. rec1978 ha detto:

    Il dualcore gestisce semplicemente meglio la suddivisione dei carichi nel momento in cui girano più applicazioni simultaneamente… Non è sempre detta che con più core si ottengano più prestazioni, per assurdo un gioco potrebbe anche girare più velocemente su un single core piuttosto che su un dual core proprio perchè magari la sua architettura non utilizza thread paralleli o cose simili. L’esempio del guadagno che si ha con un dualcore lo si può notare per esempio, prendendo in considerazione ciò che accadeva con i vecchi PC singlecore quando si masterizzava un DVD e non si riusciva a fare nient’altro… Il problema è stato realmente superato con i primi dualcore, a quel punto lo scheduling del SO poteva impegnare un core e continuare a farti utilizzare il PC con l’altro.
    Ora… E’ chiaro che “two gust is mei che uan!”, ma è altrettanto vero che se i due gusti li spalmi su un cono di merda, il gelato farà comunque skifo… :D
    Il fatto che Android sia meno prestante a me sembra abbastanza chiaro, in quanto nel suo caso, la potenza della cpu dualcore viene sprecata od assorbita dal SO stesso il che si traduce in un sistema che nonostante tutta la potenza di calcolo di cui dispone non riesce ad essere veloce come i concorrenti.

    Torno a dire: “E’ inutile che alleni le gambe se poi quando corri ti porti sulle spalle uno zaino da 200kg”…

    Ultima considerazione: io credo che di questo passo non sarà tanto importante lo sviluppo di CPU e GPU ma bensì dovremo sospendere la ricerca su questi ultimi per dedicarci all’evoluzione delle batterie… Si, perchè i processori aumentano di prestazioni, i display diventano più grandi… Wi-Fi, GPS, bluetooth sempre accesi… Il tutto ci ha portati a dover quasi contare il numero di cose che facciamo col cell per poter riuscire ad arrivare fino a sera… Ed è per qusto che sarà sempre più impellente il bisogno di sviluppare nuove batterie che ci permetteranno di avere un’autonomia più generosa…

  14. fredshijaksi ha detto:

    prova fata al lavoro con due colleghi di lavoro
    io lg optimus 7
    uno iphone 3gs
    uno iphone 4
    tempi di attesa x acensione
    il primo lg optimus 7
    iphone 4 – 15 secondi dopo
    iphone 3gs – 32 secondi dopo.
    meno male che sono piu veloci!!!!!!!!!!!!!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *