• 9 commenti

Il team DFT rilascia un tool per personalizzare le ROM sui terminali HTC

Il team DFT ha rilasciato un nuovo strumento per dispositivi HTC Windows Phone che permette di customizzare ROM Windows Phone.

Questo nuovo strumento è rivolto ai creatori di ROM personalizzate, in modo da includere o rimuovere applicazioni o modifiche direttamente nella ROM.

I terminali supportati per il momento sono HTC HD7, HTC Trophy, HTC Surround, HTC Mozart e HTC Pro 7.
Il team DFT, come annunciato da noi questa mattina ha avuto accesso alla versione RTM di Mango (Windows Phone 7.5: Il Team DFT ha già la versione finale di Mango sui propri dispositivi.), denominata con il numero di build 7720. Chissà se rilasceranno presto questa versione, almeno per tutti i terminali HTC.

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Sterm ha detto:

    Bene bene, sarebbe bello se iniziassero ad arrivare ROM cucinate anche su wp7 come succedeva con invecchi Windows mobile

  2. Anonymous ha detto:

    Io preferirei che sta roba da nerd di soffitta, rimanesse agli utenti di android e basta….
    Mio parere ovviamente….

  3. REC1978 ha detto:

    @Sterm

    Io spero proprio che le ROM cucinate non arrivino mai :D onde evitare tutta la schifezza di forking ed incompatibilità varie che sta affliggendo Android… O meglio… Al limite spero che se arriveranno ROM cucinate ad ogni modo il sistema di base continui ad essere lo stesso per tutti i device, aggiornato da MS della quale posso fidarmi… Poi se uno vuole mettersi la rom cucinata e gli si bricka il device sono solo cavoli suoi.

  4. REC1978 ha detto:

    @Anonimo

    Ti appoggio in pieno… Anche se ovviamente uno col proprio device deve poter essere libero di farci ciò che preferisce… Basta che poi non da la colpa al costruttore del cell o peggio ancora a Microsoft se ha dei problemi di funzionamento.

  5. puky69 ha detto:

    MI MANCA TANTISSIMO FLASHARE…..
    pero' con MANGO va' che e' una meraviglia…piuttosto ci fossero tutti quei programmini che mancanno come la ripetizione del suono per sms ,email ricevuti dato che ogni tanto non li sento e li leggo dopo parecchio tempo!!!

  6. REC1978 ha detto:

    @puky69

    Beh io posso capire i nostalgici, solo che dobbiamo abituarci al fatto che le ROM cucinate, così cole il poter flashare o riggirare il nostro device, non dipendono dal sistema operativo od in questo caso da Microsoft, ma soprattutto sono cose prodotte da hacker e smanettoni, dal quale trovo sia giusto che MS prenda le dovute distanze per tutelarsi. Fossi io MS, inserirei un controllo interno che se hai una ROM non originale installata non ti invio più gli aggiornamenti, si perchè è giusto che se uno fa le proprie scelte poi si prenda le proprie responsabilità.

  7. Anonymous ha detto:

    Flashare una rom non ha mai ucciso nessun civile..al massimo ha brickato un numero limitatissimo di device…Non capisco i vostri ragionamenti..se su xda i cuochi cucinano per win7 e la comunità inizia a flashare…cosa diavolo interessa a voi? Ognuno fa quello che vuole, non giudicate..quando lo capirete che è anche il supporto HACKER (inteso come programmatori e cracker) a determinare il successo di un sistema operativo? guardate android..apple…un sistema operativo non "personalizabile"(a buon intenditor…) non vende. punto e basta.

  8. Anonymous ha detto:

    non funziona mi da questo errore:

    [Error Description]:

    Please make sure that your device connected to computer.
    also make sure that right drivers are installed (they comes with WMDC / AS usually)
    Try to connect device to different USB port and also you can try to reboot PC.

    [Info]: USBWorkRSPL.cpp (184)

  9. mercenari ha detto:

    Io vorrei solo che il mio omnia7 mi permettesse di poter personalizzare graficamente a mio piacere slalmeno le piastrelle della home!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *