• 30 commenti

Chi tra Windows Phone, iOS e Android arriverà tra le mani dei soldati dell’esercito americano?

L’esercito americano ha concluso un test durato sei settimane per scegliere degli smartphone o tablet equipaggiati con i diversi sistemi operativi del momento che sono Windows Phone, iOS e Android.

army

L’esercito americano sceglierà due diversi sistemi operativi per fornire ai suoi militari un dispositivo mobile che potrebbe essere utile ai fini di una missione. Alcuni strumenti di un dispositivo mobile che potrebbero rilevarsi utili per un soldato sono la fotocamera e il GPS in modo da inviare velocemente, tramite delle applicazioni sviluppate appositamente solo per l’esercito, delle foto con su scritto le coordinate GPS del luogo fotografato, sfruttando la tecnologia della “realtà aumentata”. Per quanto riguarda le applicazioni che andranno a popolare questi dispositivi saranno racchiuse in un market rivolto solo all’esercito.
Si dovrà attendere per sapere come l’esercito americano si troverà con i Windows Phone e nel caso, questo sistema operativo sarà idoneo e quindi scelto, Microsoft riceverà una grossa spinta in termini di vendite e popolarità.

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Renzo ha detto:

    Voglio il file xap dei programmi che utilizzeranno :D

  2. Paolo ha detto:

    spero nessuno dei 3, sai il "nemico" quanto ci metterebbe a rintracciarli???

  3. Anonymous ha detto:

    Vai tranquillo che non scelgono wp7, sicuramente scelgono apple(merda)

  4. Damiano ha detto:

    @anonimo trovo che tu abbia qualcosa in comune con apple…
    molto probabilmente non utilizzeranno nessuno dei tre come dice giustamente paolo

  5. Anonymous ha detto:

    da dove scaricate le app gratuitamente per i telefoni sbloccati?

  6. Anonymous ha detto:

    … secondo me sceglieranno un NOKIA con WP7…

    così, in mancanza di munizioni, potranno lanciarlo!

    …all'ora assisteremo finalmente "al lancio… del NOKIA con WP7"!

    Sicuramente per questo tipo di operazione WP7 è il massimo!

  7. MusicalRaziel ha detto:

    secondo me andorid non ha speranza: la lotta e tra apple e wp7 (secondo me wp7, sopratutto mango avra ottime speranze!)
    p.s. scusate le mancanze di accenti, ma scrivo da una tastiera tedesca, in cui e diversa

  8. Anonymous ha detto:

    Ne Apple Ne WP7.
    E' palese…..ma se avete voglia di commentare………….

  9. Anonymous ha detto:

    @MusicalRaziel…

    hai mai provato un Galaxy S2?

  10. Paolo ha detto:

    ragazzi secondo voi metteranno a disposizione un sistema operativo CASALINGO in dotazione all'esercito?

    Nemmeno i computer della NASA montano windows o ubuntu o Apple ma sistemi di una sicurezza mostruosa.

    Immaginate se una banca montasse windows xp con internet explorer 7, a quest'ora molti hacker sarebbero ricchi.

    E' tutta pubblicità, al massimo li useranno per distrarsi dai quegli ambienti decisamente poco ospitali ma dubito che verranno usati a scopi prettamente militari, sarebbe ridicolo.

    A questo punto facciamoli andare pure con un netbook con la pennetta della TIM gia che ci siamo :)

  11. Anonymous ha detto:

    @paolo

    Nelle banche e più facile trovarci xp con Explorer 6.

  12. Paolo ha detto:

    @anonimo

    :D ahahah in Italia però! a Monaco di Baviare avevano un sistema operativo sconoscuto con schermi lcd che come ti spostavi non si vedeva piu niente :)

  13. kai ha detto:

    speriamo diano android.

    @paolo
    il sistema operativo che RIM ha montato su i playbook deriva strettamente da un sistema operativo montato su sistemi militari e non…e cmq spesso per fare determinate cose si usano sitemi operativo classici con determinati programmi installati.

  14. Paolo ha detto:

    @kai

    Android è in lizza quindi potrebbero anche prenderlo ma preferirei un sistema linux dedicato a questi scopi con la stessa sicurezza che da sui server, attualmente i sistemi linux sono i meno bucati e fallosi in assoluto, a differenza di windows che è una groviera e Apple che comincia ad esserlo :D

    Capisco appunto convertire da militare a casalingo ma il contrario onestamente lo vedo un pò pericoloso (come lo si è dimostrato fino ad ora dal passaggio del windows casalingo ai server).

    a e mi correggo, volevo scrivere BAVIERA non BAVIARE :D

  15. Anonymous ha detto:

    non hai capito la battuta su android :D

    windows server non è windwos casalingo anche se il kernel è stato in parte unificato…il passaggio è solo del nome ;)

    linux è falloso al pari di tutti gli altri, la differenza sta nel fatto che essendo open i bug vengono risolti in tempo brevissimo.
    inoltre windows da vista in poi ha fatto passi da gigante e apple è sempre stata così, pubblicità a parte…il punto è che prima se ne parlava meno, mi sa che sei rimasto indietro con windows e apple e linux vero?

    kai

  16. Paolo ha detto:

    @kai

    non era una battuta , ho solo detto che è in lizza come gli altri :) dopo la tua frecciatina del post prima…

    Io lavoro per un negozio di Computer che fa assistenza dal semplice cittadino alle aziende di grandi dimensioni quindi ti posso assicurare che Linux e i sistemi serve si stanno diffondendo sempre piu nelle grandi aziende per via della sicurezza che da (dopo aver installato ogni tipo di SO tra cui anche Solaris su migliaia di pc). Russia Cina India stanno facendo questo e anche per cultura personale ti dico che le ferrovie Turche stanno usando linux come sistema principale per la progettazione e manutenzione di linee (lasciando i progetti completamente sicuri) e una ditta italiana che fa lo stesso una volta andata in Turchia per lavori si è trovata molto indietro perchè si usano sistemi windows (di cui un dipendente vecchio amico mio c'è rimasto stupito) :)

    Inoltre per farti capire che non sono indietro (altra frecciatina che non dovresti scrivere) quasi tutti gli ultimi attacchi hacker ad enti pubblici o cmq importanti sono tutti server windows (e non windows XP soltanto ma anche 7 e Vista) :)

    Fatto sta che cmq l'esercito non dovrebbe usare sistemi operativi diffusi anche a livello cittadino ma sistemi indipendenti altrimenti un attacco con successo verso di loro è altamente probabile e molto pericoloso.

  17. Anonymous ha detto:

    Continui a non capire la battuta che ho fatto :D

    Io speravo che usassero android così avrebbero fatto meno danni visto che funziona male e immaginavo la scena in cui un soldato aveva problemi di lag…ma se te la spiego non serve a molto. :(

    puoi lavorare in un negozio di computer, ma resta il fatto che quello che ho detto su linux è vero, come è vero che si puo diffondere nelle amministrazioni ma resta il fatto che una suite libreoffice o open office non raggiunge la qualità di Ms office.
    che poi per alcuni sw specifici si usi linux (alcune distro particolari) è verissimo, ma sono a pagamento anche loro per fornire assistenza e lavorare con prodotti specifici.

    i server windwos sono sicuri ma ovviamente anche piu diffusi quindi gli attacchi maggiori sono normali, quelli linux (a pagamento) sono inferiori e vista la qualità di unix e della pass di root e altre cosette, piu difficili da hackerare….nessuno lo mette in dubbio.

    P.S:nessuna frecciatina, semplici repliche ai soliti discorsi "windows inferiore…linux superiore" , se non ti sta bene puoi sempre replicare evitando di dire mezze verità :)

    kai

  18. Paolo ha detto:

    @kai

    no aspetta non ho mica detto che dici cavolate è :) non vorrei che fraintendessi.

    certo io infatti rimango stretto a windows per Photoshop (con quello che costa poi) ms Office (ovviamente il migliore non a caso a pagamento :D) e lo ammetto per i videogiochi (a tempo perso quando non so che fare o quando piove :) ma sono appassionato :D)

    Le suite office gratuite vanno bene per la sola scrittura di documenti e per tabelle non troppo complesse ma non oltre

    Linux sta diventando sempre piu diffuso ma MS è ancora saldamente in testa (direi piu che logico proprio per la maggior semplicità di utilizzo).

    Il pagamento che richiede linux è cmq molto piu basso di MS, infatti la crisi ha spinto i sistemi linux piu in alto del previsto proprio per sicurezza/prezzi migliore.

    Io però non difendo linux a spada tratta, sono il primo a dire che se incontri un prblema con linux devi impazzire con la riga di comando (il portatile una volta non mi leggeva la scheda audio, con win bastava il driver aggiornato con linux ho riscritto il KERNEL O_O con risultati non proprio soddisfacenti).
    Però se continua cosi MS e Apple devono guardarsi le spalle perchè sta crescendo sempre di piu la qualità in modo gratuito e quasi gratuito (cioè con prezzi abbordabilissimi).

    Mi trovi d'accordo con te al 100% (non è uno scherzo :P ) appunto quando dici che win è immediato e intuitivo mentre linux non è per tutti e sopratutto per i non pazienti :)

  19. Anonymous ha detto:

    @Paolo
    Win immediato e intuitivo? Linux (Ubuntu o qualsiasi altra distro user-friendly) lo trovo assolutamente più semplice da usare.
    Il problema è che la gente è abituata ad anni di Windows e quindi non riesce a utilizzare altro, e non ha voglia di imparare qualcosa di nuovo.
    Un altro problema sono purtroppo le applicazioni a livello professionale, decisamente inferiori a Mac e Windows.

  20. Anonymous ha detto:

    @anonimo

    ho messo ubuntu 11.04 con unity e senza altro tranne i plugin…tutto perfetto tranne il ricevitore per il telecomando che non ha i dirver, poi ho dovuto scaricare dall'ubuntu center parecchie programmi che su windows conoscevo e che qui sono sia con nomi diversi che con funzionalità diverse ma dopo un po ne sono venuto a capo, il fatto è che dover re-imparare tutto per usarlo a casa quando con 90 euro da trony trovi windows che ti permette di avere sia i vg come dice paolo sia i programmi professionali e non, beh preferisco quest'ultimo caso dopo averci perso tempo a far funzionare linux sul mio pc.
    Il fatto che la gente usi windows e ultimamente sempre piu macosx è dovuto al fatto che un pc deve funzionare subito senza sbattimenti e non devo starci a perdere ore con cose che magari non conosco come nel caso di paolo e il fatto che ha dovuto ricompilare il kernel o andare su i forum per fare domande che spesso non avranno risposta.
    ho poco tempo da dedicare al mio tempo libero, non posso passarlo per imparare delle cose che alla fine per il mio uso sono completamente inutii.
    capisco benissimo chi compra apple, così come io prendo wp7 proprio perchè anche se acerbo è funzionale al massimo e non devo sbattermi tra rom e altro.
    android invece è proprio come linux, se non ci sai smanettare sopra difficilmente dopo 1 anno tra aggiornamenti che non arrivano e rom da installare riesci a stare al passo delle varie release.
    sono scelte e per me quella di apple (prodotto completo con suite varie e ottimizzato out of box) sia con macosx o ios o quella di windows, con win7 o wp7 sono migliori di quella di una qualsiasi distro di linux.

    kai

  21. Anonymous ha detto:

    @kai
    imho avete una concezione di Android un po' distorta. Android è utilizzabilissimo anche senza Rom custom. Certo, quelle ti danno quel qualcosa in più, ed era così anche su Windows Mobile 6.
    Gli aggiornamenti che non arrivano sono spesso a causa delle varie HTC, Samsung ecc. che non vogliono aggiornare i telefoni per fartelo cambiare, e non per colpa di Android.
    Android non è assolutamente da smanettoni, in USA è utilizzatissimo anche da ragazze che sanno giusto usare su un pc internet e Word.
    E per quanto riguarda la ricompilazione del kernel su Linux, beh magari sono cose che capitavano 10 anni fa. Con Ubuntu hai un pc completamente funzionante dopo 20 minuti di installazione. Certo l'eccezione ci può essere, ma negli ultimi anni sono stati fatti enormi passi avanti.

    Ste

  22. Paolo ha detto:

    @Anonimo sopra STE

    Linux piu facile da usare?? Non per criticare ma se era piu semplice da usare lo usavano tutti :)
    Se trovi anche solo un problema con Linux devi smanettare con la riga di comando (nella stragrande maggioranza dei casi) e le case software che rilasciano per linux danno istruzioni sull'installazione dei programmi da sorgente e ti assicuro non è per l'utente medio o comune :)

    @STE

    io la concezione di Android ce l'ho normale e la apprezzo visto che mi fa fare tutto quello che voglio.
    Android è il piu diffuso sistema nel mondo insieme a Symbian quindi della sua semplicità d'uso se ne sono accorti praticamente tutti MA molti cellulari ,come appunto dici, non li aggiornano per far comprare altri modelli.
    Il fatto è che se almeno questi cellulari destinati all'abbandono avessero un Android utilizzabile fluidamente già dall'inizio sarebbe ottimo, invece molti partono con ROM buggate e se li abbandonano rimangono tali a meno che non usi le ROM.
    Invece se prendi i cellulari "seguiti" dalle case (i Nexus, il Galaxy S, l'Optimus One, il Desire e perfortuna molti altri) il discorso cambia, li funziona senza modifiche e anche molto molto bene (io gingerbread su Optimus One lo ritengo una manna dal cielo) :)

    @kai

    il tuo discorso che linux è per gli smanettoni non fa una piega infatti la cosa che odio di linux (piu di tutti in assoluto) è che invece di fare un SO unico potente e supportato quei pirla di programmatori che si sentono divini hanno distrutto letteralmente linux frammentandolo in piu di 400 distro rendendo il tutto piu complicato.
    Molte delle distro fanno ridere i polli e quelle serie veramente sono 5-6 a dire tanto (Debian, Ubuntu, Fedora, Suse, Red Hat, Mandriva). Se avessero concentrato tutti gli sforzi su un solo SO o al massimo su 2-3 distro a quest'ora linux era su un altro pianeta (poteva benissimo essere l'Android dei telefoni come diffusione).

    Concludo col dire che ad ognuno va il suo sistema però come dicono in molti un sistema diffuso civilmente è meglio non usarlo per scopi militari o anche solo finanziari perchè sarebbe attaccabile da ogni fronte.
    Rimango dell'idea di un OS dedicato a tale scopo e basta cosi l'accesso è solo per militari e nessun'altro :)

  23. Anonymous ha detto:

    @anonimo
    Ho usato android fino alla 2.2 sia con acer liquid (2.1)che con htc desire ….e lag e impuntatre a parte non ho trovato un prodotto completo come wm6.5 per dire.
    in usa come nel resto del mondo android come ios come wp7 viene usato come cellulrare col touch cioé ci fai 3 cose….uno smartphone é altro.
    ubuntu11.04 é appena uscito ed é tutto tranne che completo appena installato se hai la fortuna di non avere problemi col l'hw ,non dico che non vale dico che non é per tutti.

    kai

  24. Anonymous ha detto:

    scusate mi riferivo a Ste nel mio commento di sopra

    kai

  25. Paolo ha detto:

    @kai

    ubuntu 11.04 a me nemmeno partiva col portatile :)

    ho dovuto togliere l'ACPI, installarlo, riavviarlo sempre senza acpi e una volta avviato scaricare i tools Toshiba. Il tutto in quasi 2 orette (comprendendo gli upgrade iniziali visto che è da aprile che è uscito).
    Sulla completezza è uguale alle vecchie versioni se non addirittura piu ricco di funzioni, però ti dò ragione sul software center che è un peletto piu incompleto (molti software non si erano ancora adattati alla nuova versione tra cui il mio adorato stellarium).

    wm 6.5 è sicuramente il piu completo OS che abbia mai visto a livello mobile.

    Ecco perchè odi Android :D :P, hai provato 2 terminali mooooolto laggosi :D il liquid se lo confronti con l'optimus one attuale non lo riconosci nemmeno.

    Per il Desire fino alla 2.2 si era pieno di lag, ma da li in poi è tutta un'altra storia.

    Android infatti ha avuto molti problemi di lag e rallentamenti fino a quasi la 2.2, con la 2.1 sicuramente tutti i cellulari soffrivano ma dalla 2.2 e sopratutto con la 2.3 la storia è cambiata radicalmente fidati :)
    Un cellulare ben ottimizzato da soddisfazioni, io ho un processore da 600mhz con l'optimus one e la andreno 200 (la stessa in dotazione a wp7) e grazie a LG che ci è stata dietro da prestazioni di poco inferiori a cellulari da 400€ solo che la batteria dura quasi 2 giorni :D

    Wp7 infatti anche io lo ritengo piu un cellulare pure che uno smartphone, però penso e spero che da dopo Mango le cose cambino, sopratutto che gli aggiornamenti siano piu frequenti e aggiungano sempre qualche cosetta in piu.
    MS le potenzialità ce le ha tutte, sta solo a loro decidere se farlo completo o no

  26. kai ha detto:

    sarà anche migliorato android ad oggi non lo nego…ma visto che sono passato a wp7 non vedo il motivo di tornare indietro.
    wp7 completo come android (cioè con bt e sd) non lo sarà mai, ma a me va bene così…lo ritengo, vista l'integrazione con office, exchange, xbla ecc, il prodotto per business e per divertimento (con mango che lo completerà) migliore sulla piazza, un vero smartphone.

  27. Paolo ha detto:

    @kai

    come funzioni rispetto Android non sarà mai o forse (dipende dai piani MS), la completezza e la versatilità è un arma vincente se si vuol toccare la vetta e MS ha una tendenza naturale a farlo :D

    per divertimento è chiaro che con xbox live abbiamo una marcia in piu (a patto che i giochi scendano di prezzo o siamo da capo). Quindi in questo campo wp7 lo ritengo il top per ora senza problemi.

    Per il professional ha ancora molto da lavorare, è troppo poco compatibile con le wifi (non solo quello dove avevo problemi io ma ho scoperto anche altre reti non compatibili tra cui stessi server MS) e con alcuni tipi di certificato quindi banche e altri enti ancora non possono utilizzarlo, qui in italia praticamente si è giocato il 60%-65% delle scuole e università.

    secondo me dovrebbero eliminare tutta la dipendenza da Zune, dovrebbero fare in modo che diventi memoria di massa cosi se io voglio dare qualcosa a qualcuno posso comodamente attaccare il cellulare al suo pc-laptop e via.
    Per trasferire i documenti o pdf o libri sono perforza costretto ad usare internet (costoso lento e con la linea italiana stiamo freschi) oppure programmi di terzi (che onestamente sono decisamente superiori a zune stesso)

    il bt sempre in Italia è usatissimo per trasferire qualsiasi file al volo mentre si è fuori tra cellulari (molti la ritengono una cosa inutile ma onestamente in caso di emergenza è la salvezza). Te lo dico perchè anche a me capita spessissimo di dare documenti o file .zip o .rar per bt quando incontro gente o colleghi, se usassi interent non affitterei mai un pò per la linea un pò per il portafogli.

    il fatto è che il cloud è una cosa che ritengo comodissima ma a patto che il paese dove si vive offra una linea decente (e ti assicuro che nelle nostre città antiche e non antiche la ricezione spesso è pessima)e a prezzi decenti (le nostre tariffe fanno pena e sono anche truffaldine perchè nascondono spesso tante cosette piccole piccole). Esempio di pubblicità televisiva "navighi senza limiti a 9€ al mese", bello ma come mai nessuno dice che finito 1giga navighi a 64-32k :). In America stanno gia facendo le prime FLAT con i cellulari (con velocità non immense ma gestibili se il file è 50mega massimo) e le tariffe se le possono permettere tutti (le vedremo gia quest'anno in funzione). Qui in Italia l'ideale per la ricezione è TIM (ovviamente) ma le tariffe sono da furto quindi ecco che il cloud e la rete dati vanno a farsi benedire. Non a caso in Italia internet dal cellulare è molto poco utilizzato (per lo meno soltanto il nord ovest lo utilizza di piu).

    secondo me l'unica cosa che devono pensare seriamente a sviluppare è appunto l'area professional e rendere il sistema piu versatile e per i paesi europei (dipendenti da Nokia e Symbian) rendere il cloud una cosa secondaria, il resto come fluidità e multimedia stiamo messi molto molto bene (sicuramente meglio di Android)

  28. kai ha detto:

    qui su plaffo o su tel.net non ricordo si parlava dei certificati wifi e che con mango (completo non le build) a detta di ms sarebbe stato compatibile con tutto…detto questo a livello professional non è solo quello il punto da considerare, ma anche office e exchange e skydrive.

    Ms ultimamente sta cambiando, piu che puntatre al vertice con prodotti fatti "alla meno peggio" sta puntando molto sulla qualità del prodotto, quindi la versatilità e completezza ci sarà ma sempre considerando la qualità del prodotto finale, e si vede tutto ciò sia da wp7 che dal futuro win8 (con paletti per tablet e pc anche qui) che per il comparto console.

    tranne i documenti via internet (stupida come cosa, ma spero rimedino) per il resto zune lo trovo ottimo…non devo stare a smadonnare io, fa tutto lui…ma sono scelte, come lo è itunes.

    si capisco che qui in italia pochi hanno una flat anche se hanno lo smartphone, ma non si puo fare un discorso generale e mondiale…io per dire uso semplicemente skydrive o la mail, ma capisco che per molti non è comodo.
    in questi casi consiglio android, inutile puntare su prodotti come iphone e wp7 visto che lo hanno bloccato.

    stesso discorso di sopra anche per il cloud, in italia meglio altro che questo os, detto questo io con 3 ho la SI e pago 5 euro al mese per navigare con 3 giga senza limiti e msn e skipe, non mi pare una grossa spesa, vodafone e wind hanno tariffe peggiori.

    assolutamente non d'accordo sull'ultima frase, tranne per il discrso professional (reti e supporto file oltre internet) per il resto pensare sempre di restare ancorati al pasato perchè le reti europee fanno pena è ridicolo..in questo caso si prenda android e fine.

    Io per il discorso fluidità avendo avuto un iphone 4 stracolmo di applicazioni (intorno alle 70-80) posso dire che siamo a quei livelli con wp7 e una 50ina di app, non mi pare poi male.

  29. Paolo ha detto:

    però il fatto di dipendere solo da Zune senza poterlo attaccare ovunque mi sa di gabbia non so se intendo :)

    è molto piu pro poter usare il cellulare con qualsiasi pc proprio perhè nel nostro paese internet mobile è sviluppato bene solo nelle grandi città.

    Ms si vede che sta cambiando, già con windows 7 si era notato un cambiamento del software in meglio (decisamente in meglio da quando c'è il 7 ogni pc che faccio non mi torna con il cliente che non sa dove muoversi o che ha blocchi :))

    lessi tempo fa (poco prima di nodo) su microsoft answers che exchange dava problemi dalle versioni vecchie a quelle nuove (non avendolo mai usato non so che dirti) e molta gente si era quasi accanita proprio perchè ha preso il tel per lavoro, però eranto tutti americani quindi non so se è stato un problema relativo ai soli USA (in Italia o non se ne sapeva l'esistenza oppure abbiamo versioni cosi vecchie da non avere problemi :D).

    Io wp7 ce l'ho con 20-30 app e va fluidissimo e non immagini cosa è su HTC HD2. L'ho provato poco tempo fa e nonostante 380mb di ram è fluidissimo (secondo me i requisiti minimi di questo sistema sono molto bassi ma tengono 512mb di ram proprio per farcelo sguazzare senza problemi di mancanza di risorse)

  30. Anonymous ha detto:

    zune tranne gli mkv con sottotitoli é perfetto per me

    exchange nessun problema….solo con outlook qualcosina per l'integrazione

    per me pro é altro che il bt…..ma immagino che poi ognuno ha determinate esigenze

    kai

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *