• 8 commenti

Windows Phone 7 aggiornamento NoDo in arrivo, Mango può aspettare.

Paul Thurrott sul proprio sito WindowsPhoneSecrets afferma di poter svelare finalmente i prossimi piani di Microsoft per quanto riguarda Windows Phone.

Precisamente scrive che il primo aggiornamento di Windows Phone 7 si chiamerà “Nodo” è sarà rilasciata in versione RTM a Gennaio, con molta probabilità questa notte al CES 2011. Ma per gli utenti finali non sarà disponibile fino ai primi giorni di Febbraio, si dovrà aspettare che tutti i produttori controllano che le proprie
personalizzazioni non abbiano problemi con questo aggiornamento. L’aggiornamento includerà l’ormai conosciuto copia/incolla, il supporto per il chipset 7×30 di Qualcomm, supporto alla rete CDMA e una serie di piccole correzioni al software.

Un altro aggiornamento più corposo sarà chiamato Mango, l’autore non rilascia una data precisa, parla di un grande aggiornamento che porterà Internet Explorer 9 con il pieno supporto all’ HTML5 e Silverlight. Il codice che rivela questo aggiornamento è del tipo 75XX questo fa pensare che potrebbero chiamarlo 7.5 o più semplicemente 7.2 (per identificare il secondo aggiornamento).
Mango non sembra sarà rilasciato a breve, l’autore parla che ci potrebbero essere altre minor release tra NoDo e Mango, ma il primo grosso passo sarà visto da quest’ultimo.

A quando pare se la fonte di WindowsPhoneSecrets è attendibile ci sarà un solo aggiornamento al momento e bisognerà aspettare il prossimo mese per il rilascio.

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Stefano ha detto:

    OT. Questa mattina i commenti non andavano

    Immaginavo no è che dopo due mesi che usciva Windows Phone potevano inserire tutto nel primo aggiornamento. Se con il copia/incolla sistemano anche le piccole pecche di WP sono soddisfatto per ora.

  2. Anonymous ha detto:

    Ragazzi senza offesa iOS è mille anni avanti, che senso ha per voi aspettare anni per arrivare al livello della concorrenza, compratevi un iPhone e avete già tutto

  3. ***Tonyxx85*** ha detto:

    @Stefano Si visto mi è arrivata una segnalazione di un utente e sistemato tutto.

  4. Roby ha detto:

    Sarà anche avanti ma costa 250€ di più, non puoi scegliere se avere uno schermo più grande, per non avere problemi nella ricezione devi usarlo con il guantino, per utilizzare il pacchetto office devi pagare (e anche le app a pagamento a volte formattano male il tutto), per non parlare se si vuole acquistare la musica legalmente, wp con 9€ al mese puoi scaricare e ascoltare dal telefono tutta la musica del market, con il tuo iphone ne scarichi 9 (se compri quelle che costano meno)

  5. Anonymous ha detto:

    @anonimo,senza offesa, ma intervento inutile.
    Solo adesso con ios 4 l'iphone ha implementato alcune funzioni che gia' esistevano in altri telefoni.
    Wp7 si sta' sviluppando e se la Microsoft avra' la stessa costanza nel seguirlo diventera' un'antagonista tosto.

  6. Ale ha detto:

    Appunto che senso ha confrontare un os che ha avuto sviluppo per 4 anni e uno che ha 2 mesi.
    Le basi ci sono su WP se seguito sarà un grande OS

  7. Anonymous ha detto:

    Io non acclamerei tanto Apple per il suo iPhone… Funzionerà pure bene, ma ci ha messo 4 anni e soprattutto se stessimo dietro ad Apple ancora sermmo agli anni 80… Ricordiamoci che La Mela non ha mai fatto nulla per lo sviluppo delle nuove tecnologie, i suoi prodotti sono sempre stati chiusi a se stessi. Se oggi usiamo un PC con una NVIDIA da paura è grazie a microsoft che ha dato un valido SO a tutti, se fosse stato per Apple l'unica scheda video esistente sarebbe quella di loro produzione, stessa cosa per tutto il resto. Se fosse per Apple l'unica scelta a livello di smart phones sarebbe il loro telefono col loro hardware. Se ci pensiamo bene tutto questo non spinge all'evoluzione, ma anzi, fa da freno. Microsoft fa WP7 e tutte le case costruttrici di telefoni possono inventare hardware e proporci una vasta scelta, Apple ti concede sono iPhone…

  8. Anonymous ha detto:

    Alla microsoft converrebbe accelerare la tabella di marcia e non far attendere troppo gli utenti che hanno deciso di investire in un os praticamente sconosciuto. Io sono soddisfatto del mio win phone, ma ha alcune lacune banali che preferirei sparissero in fretta e se vogliono allargare il parco utenti dovrebbero colmare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *