• 3 commenti

Sviluppatore WP7 critica il marketplace e XboxLive

Bill Reiss sviluppatore per Windows Phone, questa mattina ha scritto sul proprio blog delle critiche al sistema del marketplace ed in particolare alla serie Xbox Live.

Reiss è lo sviluppatore di Popper 2, ed ora che è possibile accedere alle statistiche delle loro vendite ha scoperto che il gioco è stato scaricato 600 volte e acquistato da 156 utenti. Il prezzo del gioco non era neanche particolarmente

alto (1,29$), lo sviluppatore vede una netta differenza di trattamento con la serie di game XboxLive, che hanno una maggiore visibilità rispetto ad altri titoli non della serie, si riferisca alle varie sezioni dove è possibile vedere le più vendute, più scaricate, raccomandati ecc.

Reiss scrive anche in che modo sarebbe possibile migliorare il marketplace, tra cui, dare la possibilità di rendere gratuita una applicazione (per un tempo limitato) dandone una maggiore visibilità, questo farebbe anche salire in classifica un gioco, e una integrazione con facebook per avvisare i propri amici dei giochi che più ci piacciono.
Comunque anche su altre piattaforme gli sviluppatori hanno grossi problemi, in quanto tra le migliaia di applicazioni e giochi solo una minima parte ha un certo successo il resto resta “nascosto” e di conseguenza portano guadagni praticamente nulli.

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Optimus ha detto:

    Ho visto il gioco popper 2 credo sarebbe meglio che non si lamenta sono anche troppe le copie che ha venduto

  2. Anonymous ha detto:

    Beh… questa "sfogata" potrebbe anche essere un modo per farsi un po' di pubblicità ad aumentare le vendite del suo prodotto. La cosa bella di live arcade (rispetto agli altri OS) è che vengono messi in rilievo i prodotti meritevoli e di qualità (in quest'ottica è giusto che vendano di più… e ci mancherebbe…)

  3. Dennis ha detto:

    Giusta osservazione, credo anche io che questa più che critica è sfruttare il tutto per farsi un po' di pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *