• 0 commenti

Possibilità per Microsoft di disabilitare o eliminare un’applicazione da remoto

ZDnet ha pubblicato un articolo dove spiega che anche Microsoft si è unito ad Apple e Google inserendo nel suo sistema operativo mobile misure di sicurezze che a molti utenti non piace.

Questo controllo permetterebbe a Microsoft di poter disabilitare o eliminare completamente un’applicazione o gioco nel caso fosse dannoso per il telefono.

Da Microsoft fanno sapere che si tratta di misure di sicurezza che difficilmente potranno essere usate, in quanto prima che un applicazione finisca sul marketplace deve passare nelle mani di Microsoft che deve convalidare l’applicazione.
Ovviamente non è possibile accedere ai propri dati da remoto, questa funzione è stata inserita nel marketplace, quindi può solo rimuovere un’applicazione ritenuta pericolosa da Microsoft.

Per restare sempre aggiornato su tutte le notizie relative a Windows Phone puoi seguirci anche tramite la nostra app ufficiale , dal nostro canale Twitter e dalla nostra pagina ufficiale Facebook