• 7 commenti

Windows 10 sale, ora è prossimo al 30%

Puntuale come ad ogni inizio mese NetMarketShare ha fornito gli ultimi dati aggiornati relativi alla diffusione dei sistemi operativi in ambito desktop e mobile. Se per quanto riguarda quest’ultimo settore la piattaforma Microsoft è in drastico declino da mesi, ormai quasi scomparsa in alcune rilevazioni, e la situazione presumibilmente rimarrà la stessa fino a quando a Redmond non introdurranno qualche novità, ben diversa è la situazione per il mondo desktop.

Nel mese di Luglio appena concluso Windows 10 ha raggiunto il 27,63 % delle rilevazioni, in crescita di quasi 1 punto rispetto al 26,8 % di Giugno. Contemporaneamente si assiste ad un lieve calo di Windows 7 che passa dal 49,04 % al 48,91 %, e di Windows XP, in contrazione dal 6,94 % all’attuale 6,10 %. Stabile Windows 8.1 dal 6,4 % al 6,48 % e Windows 8, ormai marginale con il 1,42 % contro l’1,37 % precedenti. Stabile anche l’ultima release di Mac OS X 10,12 al 3,52 % (dal 3,49 %), mentre Linux cresce dal 2,36 % al 2,53 %.

Con questo andamento Windows 10 dovrebbe sfondare quota 30 % entro i prossimi mesi, in ogni caso è innegabile il ben differente andamento rispetto al predecessore Windows 8/8.1, mai arrivato a quota 15 % nell’arco di tutta la sua evoluzione. Globalmente Microsoft detiene il 91,45 % del market share di Luglio contro il 6,02 % di Mac OS e il 2,53 % di Linux.

Per quanto riguarda i Browser WEB in ambito Desktop Google Chrome, considerando tutte le sue versioni, cresce leggermente dal 59,49 % al 59,57 %, Internet Explorer cala dal 16,84 % al 16,50 %, Firefox cresce dal 12,02 % al 12,32 %, Edge si stabilizza sempre al 5,65 % e Safari cala leggermente dal 3,72 % al 3,66 %.

Alla luce di questi dati possiamo osservare come il vecchio Internet Explorer cede quote sia a Chrome che a Firefox mentre il nuovo Edge stenta ancora a decollare, nonostante timidi segnali di crescita dei mesi precedenti.

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Francesco ha detto:

    Tanto buon lavoro sulla versione desktop, tanto pessimo lavoro su mobile… Mistero

  2. Realtebo ✔ᵛᵉʳᶦᶠᶦᵉᵈ ha detto:

    Edge ha dei problemi pazzeschi col supporto a css3. Sono costretto oltretutto a testare le mie webapp sia su Edge nella versione su 10 CU sia quella sulla insider Preview che è anche peggio, più o meno ovviamente, e pure quel brutto coso di Safari per un totale di un 9% di utenti…. Che poi… Capisco la soglia del 5%, come facciamo con le app per Android e le sue diecimila versioni, ma dover supportare Safari é uno spreco di energie e tempo…. Ma perché sia Microsoft che Apple non rinunciano entrambe a fare browser?

  3. Gino G ha detto:

    Io continuo a trovare farlocchi i dati dei browser su dektop.

  4. marcoesseBg ha detto:

    dov’è il Teo, alias tieco, alias baz,
    ahhh no vero i Pc non servono + a nulla… lui fa’ tutto (?) con il p9 lite

    • Teo "CU= molti freez ha detto:

      L’invidia e’ una brutta bestia. I pc servono ma preferibilmente se e’ possibile senza bug. Grazie.

      • marcoesseBg ha detto:

        Chi sei oggi? teo, tieco, baz, ikio?
        “Poi, cambia anche il modo di scrivere… come teo e baz sembra un bambino delle elementari, con errori, a sto’ punto fatti volutamente per depistare…, come tieco e ikio un po’ meglio, non c’è che dire, un “gran bel professionista”.
        Ma se fosse così, si parla e si risponde, da solo? O_O
        Cavolo, ma (se fosse vero) vedo molti, molti, seri problemi!!!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *