• 12 commenti

Surface Studio disponibile in Francia (e altri paesi europei?) dal mese di Luglio 2017

Durante l’evento Microsoft a New York tenutosi nel mese di ottobre, tra le varie novità presentate dal colosso di Redmond abbiamo visto Surface Studio, un PC All-in-One di fascia alta progettato con la cura che il team Surface ci ha abituato ormai da anni (L’evento Microsoft si segue in diretta streaming insieme a Plaffo a partire dalle ore 16.00! [Evento terminato – Sintesi novità]).

surface-studio

Microsoft Surface Studio è costruito interamente in alluminio, lo schermo utilizzato è di ben 28 pollici e spesso soli 1.3 mm, il più sottile al mondo. Particolarità di questo All-in-One è la possibilità con un semplice gesto di inclinarlo fino a 20 gradi in modo da poter sfruttare al meglio l’ampio schermo touch, l’utilizzo della penna e del nuovo accessorio Surface Dial.

Surface Studio è disponibile al momento esclusivamente negli Stati Uniti ad un prezzo base di 2.999$. Il sito francese numerama segnala ora che Microsoft, durante l’evento IT Partners con i propri partner a Parigi, ha comunicato che Surface Studio sarà disponibile in Francia a partire da luglio in quantità limitata, con una maggiore disponibilità a partire da settembre.

Si tratta sicuramente di una buona notizia in quanto, probabilmente, arriverà in concomitanza anche in altri paesi europei. Il prezzo? probabilmente a partire da 2.999€

Di seguito vi ricordiamo le specifiche tecniche principali:

  • Schermo: 28 pollici TrueColor con tecnologia PixelSense e risoluzione 4,5K (4500 x 3000 pixel) – Supporto MultiTouch e penna
  • Processore: Intel Core i5 e i7 di sesta generazione
  • Scheda Video: NVIDIA GeForce GTX 965M con 2GB di memoria GDDR5 o NVIDIA GeForce GTX 980M con 4GB di memoria GDDR5
  • RAM: 8, 16 o 32 GB
  • Memoria interna: Rapid hybrid drive da 1 o 2 TB
  • Porte: 4 USB 3.0, Slot Full SD, Mini Displayport e jack da 3.5 mm
  • Fotocamera da 5 MP con video a 1080p compatibile con Windows Hello
  • Dimensioni schermo: 637.35 x 438.90 x 11.4 mm
  • Dimensione base: 250.00 x 220.00 x 32.20 mm
  • Peso: 9,56 Kg
  • Confezione: Surface Studio, Surface Pen, Surface Keyboard, Surface Mouse e cavo di alimentazione

via

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. SoffDream ha detto:

    Spettacolare dispositivo ma costa un botto, mi accontento (e con grandi soddisfazioni) del mio Surface Pro 4

  2. cipo ha detto:

    Davvero troppo lontano luglio… non capisco questa politica.
    Quando si potrà comprare da noi avrà sulle spalle parecchi mesi…troppi…

    • Fabio ha detto:

      Magari arriva con un update hardware, si tratta alla fine di un prodotto di nicchia, per quanto figo

    • Miki_73 ha detto:

      Anche secondo me è un grande errore vendere un prodotto del genere a parecchi mesi di distanza dall’uscita, allo stesso prezzo del lancio. La volta del Primo Surface fu una cosa abbastanza clamorosa: negli usa usci nel 2012 ed in italia arrivò la stessa macchina a quasi un anno di distanza esattamente alla stessa cifra. Un po’ difficile giustificarne il prezzo considerando la velocità con la quale si svalutano alcuni dei componenti principali più costosi come il processore. Almeno un piccolo ritocco verso il basso dovrebbero farlo secondo me specie quando passa un anno.

      • cipo ha detto:

        Infatti…
        Processore e scheda grafica in primis per una macchina del genere…
        Altre al costo anche la troppa attesa secondo me fa calare l’interesse e l’impatto emotivo/novità che ti porta all’acquisto… e chi aveva possibilità di “investimento” probabilmente si è già rivolto altrove…

        • minzi ha detto:

          apple produce 1000 pezzi,samsung 1500 pezzi,microsoft ne produce 3-10 max
          non ha nessuno interesse ad essere competitiva o usare gli stessi tempi di apple e Samsung
          Ms ha una capacità produttiva molto bassa e le sta bene in base alla sua strategia aziendale……inutile fare una strategia di vendita di 1000 pezzi quando ne puoi produrre solo al max cento volte meno
          se non produci non puoi vendere

    • Del Fante Guido ha detto:

      Microsoft non può fare concorrenza ai suoi partners hardware. Si sa che per avere questo prodotto si dovrà spendere di piu e comunque a luglio rimarrà più avanti di tanti altri prodotti.

    • minzi ha detto:

      Ms ha una capacità produttiva molto bassa e le sta bene in base alla sua strategia aziendale……inutile fare una strategia di vendita di milioni di pezzi quando ne puoi produrre solo al max qualche migliaio
      se non produci non puoi vendere,se non hai interesse ne puoi vendere non ha senso farsi i problemi o i ragionamenti che ti poni

      • alex ha detto:

        Grazie avvocato :D

      • cipo ha detto:

        Si e no..!
        Sicuramente alla base c’è una ragione molto vicina a quella che ipotizzi o conosci…molto realistica, e che posso condividere, ma da consumatore, appassionato e curioso trovo la cosa perlomeno singolare…
        Ovviamente ci saranno strategie aziendali e cose a noi mortali sconosciute…ecc… se Microsoft volesse aumenterebbe la produzione.
        Poi, come al solito, a tutto c’è un limite…l’invasione di prodotti di pochi produttori di contro disturba se non sei un loro “fan”

        • minzi ha detto:

          purtroppo Ms non può aumentare la produzione
          gli investitori hanno già deciso da 2 anni che Ms deve tornare ad essere una software house principalmente e quindi multipiattaforma….ora Ms non ha nemmeno stabilimenti produttivi suoi con suo personale
          A bilancio quindi puoi mettere al massimo poche migliaia di pezzi per prodotto più tutta la R&D, ovviamente essendo al 90% il suo business sul software questo bilancio sull’hardware non può aumentare significativamente ergo non può aumentare le commissioni di produzione a terzi del suo hw ne può mettersi ad assumere fabbriche e personale per produrli in proprio ne in piccoli ne in grandi volumi e quindi inoltre le risorse destinate al marketing e promozione devono essere per forza esigui poiché non devi produrre grosse quantità ne quindi venderle
          Nokia è stata un’accezione nella storia di Microsoft, un’eccezione costata carissima a Ms e che nessuno in azienda ne presente ne futuro vorrà più rifare

  3. Red ha detto:

    Mamma mia se avessimo questo in Accademia…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *