• 49 commenti

AdDuplex: Ecco i dati aggiornati a Novembre relativi alla diffusione degli smartphone Windows negli Stati Uniti

AdDuplex, il servizio che permette agli sviluppatori di promuovere le proprie applicazioni su Windows Phone, ha pubblicato in queste ore i nuovi dati misurati sul mondo Windows Phone, in particolare questo mese dedicato al mercato americano.

l1

Stando alle informazioni pubblicate da AdDuplex, con dati riferiti al 21 novembre (solo Stati Uniti), Windows 10 Mobile (compresa la Insider Preview) è presente sul 15% degli smartphone Windows, i terminali con Windows Phone 8.1 sono ben l’80%, quelli Windows Phone 8 il 4% e gli utenti con ancora Windows Phone 7.x arrivano appena all’1%.

Di seguito il grafico che mostra la percentuale dei vari dispositivi Windows 10 Mobile e Windows Phone negli Stati Uniti:

l3

Di seguito invece il grafico che mostra esclusivamente i terminali che utilizzano Windows 10 Mobile:

l5

Infine ecco il grafico che mostra la suddivisione in percentuale delle varie versioni di Windows 10 Mobile:

l6Infine eccovi un grafico che riguarda il mondo desktop, in particolare la percentuale di mercato dei produttori di PC Windows 10 negli Stati Uniti:

l8

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Alberto B. ha detto:

    80% wp8.1…. Continuiamo pure ad ignorarlo

    • minzi ha detto:

      serve a nulla tanto…2-3 mesi ancora e 8.1 giungerà a fine supporto,tradotto non ci sarà nessun più alcun obbligo legale di supporto da parte di ms e degli sviluppatori per le loro app per 8.1,la sua sicurezza e il suo funzionamento
      vedrai appena scade il supporto come si scioglierà come neve al sole una buona quota causa diversi servizi che non funzioneranno più ,sicronizzazioni che daranno errore,app non più compatibili etc etc…è solo questione di tempo…potrà durare ancora per inerzia 1 forse 2 anni grosso modo ma inesorabilmente farà la fine di wp7,bb0s,symbian,wm6.x ,etc etc
      Non è che si continua ad ignorarlo…è un morto che cammina, inutile fare accanimento terapeutico…l’unico os supportato a breve sarà w10m e w10…sarà pure 5 volte inferiore di numero ma a breve sarà l’unico,o usi quello o ti attacchi,o sviluppi per quello o ti attacchi,o compri quello se ti piace o scegli un’altra piattaforma

      • Luca ha detto:

        E ti sembra corretto quando è la Microsoft stessa che ha rilasciato l’aggiornamento di nascosto? Sarei curioso di poter vedere le percentuali se l’aggiornamento fosse stato rilasciato direttamente via ota

        • minzi ha detto:

          correttezza? ma che stiamo scherzando? Ma che è ora l’azienda un vostro amico o un vostro parente?
          l’unica cosa che conta tra cliente e venditore sono i contratti firmati da entrambi e i contratti dicono che non solo è corretto ma è anche noto ad entrambe le parti che il supporto sarebbe finito a inizio 2017 da 3 anni fa.
          L’aggiornamento di nascosto? e quindi? Per contratto sono padroni di farlo e anche non rilasciarlo proprio,è un loro prodotto e non c’è nessuna clausola che obbliga un’azienda a rilasciare aggiornamenti di os o nuovi os o di rilasciarli in mondo visione per tutti o farlo sapere a tutti…l’unica clausola è il supporto che viene stipulato al momento del rilascio dell’os stesso…per esempio si sa che w10m terminerà il supporto a inizio 2018….lo si sa da oltre 1 anno e i clienti hanno accettato…ora che succede tutti a lamentarsi a gennaio 2018 che non è corretto e non è giusto? Se non stanno bene i contratti basta non firmarli e accettare

          • MatitaNera ha detto:

            un conto è l’aspetto legale e un conto l’aspetto diciamo emotivo…puoi avere la legge dalla tua parte finchè ti pare ma se “emotivamente” gli utenti mandano a f..o MS poi non citornano più, pur con tutte le scartoffie in regola…

          • Gianlu27 ha detto:

            Figuriamoci, tanto MS che lo mette nel c.. ai clienti, facendoli andare via è cosa da poco. Che ce ne facciamo dei clienti :)

          • minzi ha detto:

            sei interessato a loro?
            apriti un’azienda oem di smartphone o prodotti e vendi i tuoi prodotti senza regole…vuoi così bene ai tuoi clienti che accetterai ogni loro capriccio e credenza per amore
            Visto che sono così preziosi accoglili tu e fai una montagna di soldi
            Ti do anche lo slogan del tuo smartphone: IL gianlu27,lo smartphone che ama il cliente e soddisfa ogni suo desiderio,gli mettu tutti il top di elettronica e lo vendi a 200 euro l’uno in perdita pure (che importa,tanto il vero valore sono i clienti

            Fidati,ti vedo già come secondo venditore al mondo di smartphone

          • Gianlu27 ha detto:

            Esattamente.. Senza clienti a chi vendi? Al fantasma formaggino?

          • Gianlu27 ha detto:

            “correttezza? ma che stiamo scherzando? Ma che è ora l’azienda un vostro amico o un vostro parente?”

            Veramente, ogni volta che vedo questa frase mi girano i cosidetti.

            Sinceramente sarei curioso di vedere se ogni acquisto che fai e ogni azienda per cui lavori te le mette nel c.. come reagisci. Se sta bene perché non è tuo parente, o se sta male perché il rispetto del cliente viene prima di ogni cosa.

          • minzi ha detto:

            se ho accettato e firmato che l’azienda potesse mettermelo nel c….o quando lo fa non è che mi lamento che non può farlo…ho accettato e se mi stava bene prima è troppo tardi scoprire dopo che non mi sta più bene
            Non mi sta più bene? mi licenzio…..no che continuo a starci dicendo che non è corretto se lo fanno
            pacta sunt servanda

            Nessuno ha mancato di rispetto al cliente qui,prendi il contratto di vendita e utilizzo ed elencami in cosa l’azienda ha violato il contratto e quindi ha mancato di rispetto al cliente
            Non a voce su congetture su quello che ti sembra che l’azienda abbia violato…altrimenti così su due piedi potrei dire che anche tu manchi di rispetto a tutti quanti e tu giustamente mi chiederesti, cosa ho violato? se nulla non hai mancato di rispetto…..ma prima di accusare mostra le prove, c’è un contratto scritto,non avrei difficoltà certo ad elencare i punti contrattuali violati

          • Gianlu27 ha detto:

            Se avessi un’azienda e usassi questo tuo approccio, nel giro di un anno sarei già fallito XD

            Ma proprio, come pensi di mettere basi ad un’azienda e vendere ai clienti, se glie lo metti nel c…? Queste sono proprio basi eh. Ma secondo te, dopo tutti i casini che hanno fatto con W10M e dopo che tanti utenti se la sono presa nel c.., quanti tornerebbero su Windows dopo le pagliacciate e le promesse non mantenute di MS?

            Senza clienti, esattamente, dove speri di andare?

            Perché molte aziende stanno cercando di fidelizzare i clienti piuttosto che guardare ai profitti? Sono scemi loro oppure hanno capito che senza clienti non vanno da nessuna parte?

  2. ILCONDOTTIERO ha detto:

    Molti terminali ufficiali nella lista non sono più aggiornabili tramite app gestione spazio aggiornamenti . Parlo del lumia 640 Lte Tim ( uno a caso ) strano che mesi fa lo si poteva aggiornare w adesso ciccia . Poi molti utenti dopo essere ritornati a 8.1 per poi vedersi negata la possibilità di tornare al 10 . Che dire su internet ce pieno di questi casi , io ho due ore 640 Tim aggiornati e non ci penso nemmeno a tornare a 8.1 per errore pena non poter più reinstallare il 10 . Non voglio stare qui a ordinare colpe ma adesso magari la base installata non sarebbe il 15% ma il 75% minimo ma fa lo stesso la storia la conosciamo tutti . Lo share si sta lentamente azzerando e fanno ste cavolate bah ! Mi auguro che si sveglino fuori perché a volte é pazzesca questa situazione e con tutto ciò sono ancora qui a sperare la svolta o il giusto compenso tipo gli ultimi saranno i primi .

    • minzi ha detto:

      la tim come tutti gli operatori hanno il diritto legale di escludere loro terminali dagli aggiornamenti (cosa che succede spessissimo anche su android)
      clausola che l’utente cliente ha accettato firmando il contratto all’acquisto
      Sapendo questo basta non acquistare terminali brandizzati…costano di più ma non devi render conto agli operatori

      Molti come te continuano a non considerare che l’azzeramento dello share è una cosa voluta dall’oem,l’hanno detto e ridetto più volte: ci stiamo ritirando massicciamente dal mercato degli smartphone di massa….se ti stai ritirando massicciamente mi spiegheresti che senso ha aumentare il tuo share o mantenerlo? anzi l’obiettivo se ti ritiri è puntare al meno possibile

      • ILCONDOTTIERO ha detto:

        Un paio di scartoffie , se tu TIM prima dai il via lo rilasci e dai ok e poi chiudi i rubinetti sei scorretto e contravvieni al rispetto dell’utente finale , perché questo vuol dire VELATAMENTE obbligare utente finale a comirarsi un nuovo Smartphone che non sarà Windows perché si trova poco o nulla ma un Android ti tocca e ti rifilano un s7 o iphone facendo una bella offerta a rate . VUOI sapere cosa mi ha detto utente che non si aggiorna il telefono ? A dicembre passo Android sono obbligato . Questo mi fa girar al quanto i cosiddetti perché se lo rendi disponibile non mi chiudi i rubinetti a piacimento solo per farti comprare uno Smartphone nuovo .

        • minzi ha detto:

          solo? io direi che è molto farti comprare uno smartphone nuovo…a tim non gliene importa se è widows o ios o android…comunque ci guadagna perché non devi fornirti compatibilità e supporto sul nuovo os
          Non esiste nessun rispetto o correttezza…in un mondo di diritto correttezza e rispetto sono quando rispetti i termini degli accordi e tim come qualsiasi operatore può chiudere,aprire i rubinetti degli aggiornamenti per i suoi prodotti come e quando preferisce e gradisce per diritto quindi è corretta e rispettosa a prescindere di cosa fa con gli aggiornamenti.
          Se vogliamo metterla sul colloquiale terra terra ma che non ha alcuna valenza si sono d’accordo,non è per niente carino quello che fa e sta facendo tim

  3. minzi ha detto:

    Quindi? quella è una scelta dello sviluppatore
    non è che siccome le app escono un’azienda deve stracciare i contratti di supporto firmati e accettati anni prima
    non è che siccome su un’altra piattaforma diversa avvengono certe cose significa anche che debbano succedere su altre
    vedi su ios….non poi pubblicare app per precedenti a io8
    ogni piattaforma e store ha i suoi contratti e clausole diverse tra loro che i clienti hanno firmato e accettato
    se non ti piace il contratto di utilizzo di Windows e del suo store semplice,non firmarlo e non accettarlo e compra altro…non è che 3 anni fa firmi un contratto e ti stava bene e ora quando sta per finire il tempo dei benefit non ti sta più bene e te ne lamenti…te ne dovevi ricordare 3 anni fa all’inizio e non alla fine solo perché a te/x clienti non va più bene
    confronti mele con pere

  4. Alessandro Strang ha detto:

    OT: Il mio 950xl ultimamente si riavvia tipo 10 volte a giorno e si blocca 5… Ma che cavolo è successo? :( mi toccherà formattarlo di nuovo

  5. Qubit ❌Not ᵛᵉʳᶦᶠᶦᵉᵈ ha detto:

    Dopo tanti anni, passo ad apple. Adios WP un ottimo sistema operativo, castrato dalle strategie di MS.

  6. Qubit ❌Not ᵛᵉʳᶦᶠᶦᵉᵈ ha detto:

    Dopo tanti anni, passo ad apple. Adios WP un ottimo sistema operativo, castrato dalle strategie e le prese in giro di MS.

    • minzi ha detto:

      castrato si dalla strategie ma prese in giro neanche per sogno, gli unici che si sono presi in giro da soli sono gli utenti che credono a qualsiasi scemen…a leggono sul web di rumour e illazioni prendendole per dichiarazioni ufficiali…hanno toppato un paio di dichiarazioni ufficialmente ma tempestivamente corrette

      • floriano ha detto:

        in questi ultimi mesi ho visto comprare dei lumia solo a delle ragazze a cui serviva un cellulare, mi che finché non s’aggiusta la fama di wp ci saranno solo utenti occasionali e senza grandi pretese…

        • ernestinthesixties ha detto:

          la reputazione non la si costruisce più ormai, gli utenti passati ad Android o iOS non li recuperi in nessun modo. i telefoni Windows sono finiti, mettiamoci una pietra sopra.

          • floriano ha detto:

            forse bisogna aspettare qualche altra rivoluzione, anche Nokia sembrava immortale prima dell’iphone

          • ernestinthesixties ha detto:

            peccato comunque, ho apprezzato molto i Lumia delle serie ’20 e ’30 (come del resto hanno fatto un numero non trascurabile di italiani).

          • minzi ha detto:

            ma infatti chissenefrega
            è stato bello,andato un papa se ne fa un altro…ci sono centinaia di modelli di smarpthone tra cui scegliere di qualsiasi marca e con os differenti nei negozi,gli italiani che hanno apprezzato (se lo hanno mai fatto ) wp non si stanno facendo tutti sti problemi,comprano altro e sono contenti,più di ieri e come ieri…è solo un telefono che si rompe,sai quanti ne passano di oggetti nella vita di una persona…..ormai i rapporti umani e le persone sono solo degli oggetti per le persone e qui sui blog si preoccupano e si struggono per il legame affettivo rotto/reputazione che un lumia/wp ( un oggetto) ha perso con le persone…..

          • Angelo ha detto:

            quoto, apprezzo, condivido e sottoscrivo al 1000% !!!!

      • Luca Serri ha detto:

        Quindi un tweet ufficiale che afferma “aggiorneremo tutti i WP8 a W10M”, poi ribadito non so quante volte sempre da Microsoft stessa per 15-16 mesi, è una scemenza da ignorare perchè priva di affidabilità? Dai, va bene che non ha valore legale ma non puoi dire che va tutto bene così.

        • minzi ha detto:

          non è andata affatto così…verso fine settembre hanno fatto un tweet da un account aziendale che è stato tolto e non più ribadito verso novembre (1 mese e mezzo e non 15-16 mesi),a dicembre invece hanno twittato ufficialemente dall’account lumia e ms che l’aggiornamento sarebbe variato in base a modello,operatore e oem e i sicuri erano serie 30-35-40 e 1520 con almeno un 1 gb di ram mentre poi verso marzo/aprile dell’anno successivo hanno twittato ufficialmente che oltre quelli già aggiornati gli altri modelli erano esclusi ufficialmente
          La realtà è che qualcuno in Ms ha fatto tweet autonomamente in base a ipotesi senza aspettare che tutto il team o la divisione fosse certa e sicura di quanto era da fare……1 errore di comunicazione (inaccettabile sia chiaro) che è stato ingigantito ben oltre misura e valenza…perché basti vedere che da oltre 1 anno e mezzo,2 anni la serie 20 sarà ha circa un 20% di modelli (ora molto meno,sul 7-10%)…quindi sono stati esclusi ufficialmente ben pochi modelli

      • Qubit ❌Not ᵛᵉʳᶦᶠᶦᵉᵈ ha detto:

        Si infatti la dichiarazione di update a w10 per tutti gli iPhone 8.1, dopo aver fatto lo stesso con 7… è stata corretta subito. Ho buttato due smartphone, funzionanti … basta

  7. Lorenzo Baroni ha detto:

    Ot: aggiornamento whatsapp

  8. MatitaNera ha detto:

    E’ tutto vero ma qui c’è posto anche per le opinioni

  9. MatitaNera ha detto:

    Per emotivo intendo quel lato che fa vendere apple e non ms

  10. Anto ha detto:

    Veramente un 640 tim non è più aggiornabile? Una mia amica ha operatore Tim ma il cell e Vodafone, incontrerà lo stesso problema?

  11. MatitaNera ha detto:

    “Ripeto ancora se non è chiaro,a me piacerebbe che Ms continuasse la sua
    vecchia politica di massa verso gli smartphone,non mi piace quella
    attuale ne la condivido……ma la mia opinione” è questo il punto, qui parliamo di opinioni non di aspetti legali e quindi penso che uno abbia il diritto di criticare la politica di MS, senza dover volere per forza fargli causa…io mi tengo il mio Lumia ma mi sento in dovere di lamentarmi di certe cose, fregandomene del fatto che il supporto ce l’ho e il telefono telefona

  12. Alessandro Strang ha detto:

    Wow che mini-fregatura… Lo scontrino da solo dovrebbe valere due anni!

  13. yepp ha detto:

    Avvistata build RS1 14393.555
    (10.0.14393.555.rs1_release_sec.161117-1808)

  14. Anto ha detto:

    Grazie x l’info!

  15. Alessandro Strang ha detto:

    :(
    Come faccio a capire che è la batteria e non altro?

    • minzi ha detto:

      devi fare prove su prove ed escludere ma mano probabili cause
      e ciò che rimane per quanto sia improbabile è la risposta al problema
      metodo scientifico

  16. Luca Serri ha detto:

    Praticamente tutti proprio no, ha tolto gli x2x e un paio di x3x perchè ci funziona male. Bastava non annunciare l’aggiornamento per tutti e questa scelta sarebbe stata giusta al 100%, l’errore è solo quella maledetta promessa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *