• 116 commenti

Surface Phone potrebbe arrivare alla fine del 2017 o addirittura nel 2018 | Rumor

Ieri abbiamo visto l’annuncio da parte di Microsoft di un evento in programma il 26 ottobre dove si parlerà molto probabilmente di Surface, Windows 10 e Xbox (Evento Microsoft con diretta streaming il 26 ottobre 2016! Surface All-in-One in arrivo?).

surfacephone

Nonostante gli ultimi rumor, in molti sperano di vedere il tanto discusso Surface Phone o magari la nuova versione della Microsoft Band all’evento di fine mese, questo come già dichiarato da molte fonti, difficilmente accadrà. In particolare Mary Jo Foley di ZDNet, dichiara oggi che stando alle proprie fonti, se Surface Phone diventerà realtà questo non accadrà prima della fine del 2017 o addirittura nel 2018.

Una data piuttosto lontana considerando che Microsoft sembra voler abbandonare da fine anno la produzione degli smartphone Lumia (Fine dei Lumia da Dicembre 2016, il futuro è Surface Phone? | Rumor), lasciando l’utilizzo del proprio OS esclusivamente ai costruttori di terze parti.

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Emanuele ha detto:

    2018? Non è che sia troppo tardi… già è tardi oggi…

  2. ncc2000 ha detto:

    E chi ti blocca? Una console deliziosa: economica (il lettore UHD più economico del pianeta), retrocompatibile con la 360 (quasi 300 titoli a riguardo) e piena di app e servizi (vlc, emulatori, EA Access, etc etc) Trasmette anche la sessione sui cellulari (cretinata in effetti, ma è un di più)

    • Simone Camanini ha detto:

      Nel mio caso il portafogli :( E mica c’è verso di convincerlo…

      • ncc2000 ha detto:

        ah, scusami. Vabbè, comunque ci sono offerte piuttosto interessanti in giro (specie per la fat, “quella brutta” (che ho anche io), senza lettore UHD. Ma tolto questo, non le manca niente. Si trova ad ottimi ottimi prezzi.

  3. Asso ha detto:

    una continua attesa

  4. Mirko ha detto:

    Senza Lumia, nel 2018 si ci arriva con lo 0,01% del mercato (e quindi con nessun sviluppatore che ci sviluppa). Avrebbe tutto poco senso

  5. Gerardo Ragosta ha detto:

    Si ma per me può uscire anche nel 2020, 21 ecc… ma se quando esce non gli fa un marketing come si deve rimane dove sta e lo comprano solo i fan e chi si trova con W10 mobile. La gente non sa manco che esiste W10 mobile , sono rimasti ancora con windows phone. L’altra volta un amico ha visto il 650 ha detto: hai un windows phone? Io ho detto no questo è windows 10 mobile, ed è rimasto sorpreso dai passi avanti che ha fatto l’O.S sul mobile. Il potenziale c’è ma se non lo pubblicizzi nessuno se lo caga. Pure windows phone diciamoci la verità non era a livello di android come store o funzionalità, ma cmq ha avuto un successo perchè avevi nokia, fasce di prezzi basso medio e alto, e poi anche senza tanto marketing ha venduto perchè Nokia ha una certa importanza, quindi se mi fai il Surface Phone senza farlo sapere rimane per forza un esclusiva per pochi.

  6. Vittorio Vaselli ha detto:

    La signora MJFoley non sapeva niente del surfacebook o di HoloLens. Realisticamente credo anche io che il surface Phone sarà presentato a fine 2017, ma personalmente spero nella sorpresa. So che non accadrà mai ma mi piace immaginare che alla fine l’all in one sarà solo una dock continuum “mossa” dal surface phone.

  7. ILCONDOTTIERO ha detto:

    Per pasqua sarebbe perfetto, con Redstone 3 in un ottimo status perché ho fatto i conti x Gennaio devono rilasciare Redstone 2 & cominciare a lavorare a febbraio sul 3 . Comunque almeno un dispositivo devono lanciarlo magari un ottimo medium non possono sparire nel nulla , poi uscire conni top di gamma della serie Surface High .

    • RafaStyle92 ha detto:

      Oramai abbracceranno solo la fascia top come per i 2 in 1, anche se dubito sul senso di lanciare un Surface Phone adesso…

    • CarMan ha detto:

      A Pasqua vedrai che lanceranno lo Jesus Phone by Microsoft, col nuovo OS che stanno tenendo nascostissimo, il Paradise 1.0.
      Ne ho contezza sempre dalla solita fonte ben informata e affidabilissima: mio cugino il tabaccaio… :-)

    • Jabber00 ha detto:

      Sul 3 probabilmente ci stanno gia’ lavorando.

  8. Spectre ha detto:

    Surface phone con android Z

  9. jockhorror ha detto:

    Ot grandissimo: Io sono entrato nel mondo windows mobile, con un htc p3300 con Windows mobile 5 se non erro. Non so se avete avuto l’occasione e il piacere di provarlo, ma era un ottimo sistema operativo. Era in tutto e per tutto ina versione desktop, seppur primordiale, adattata ad un telefono.Microsoft, ha fatto tanti errori, in primis quello di abbandonare quella strada che a mio parere, poteva essere giusta. In ms, riescono ad andare sempre in controtendenza e non riesco a capirne il motivo: Nel periodo dei primi social network, ha abbandonato la piattaforma “chat”, piuttosto che adeguarla ai tempi, ha abbandonato la sezione “groups” nel forte periodo dei blog e la cosa piu grave, ha abbandonato la messaggistica istantanea messenger (presente sull’htc prima citato), che se trasportata al mobile, poteva essere molto piu vincente di WhatsApp, vista anche la sua popolarità. Io non so cosa bolle in pentola,oramai il divario coi competitor é incolmabile,ma se continueranno a buttare cio che di buono hanno fatto, non vale la pena nemmeno che ci provino ad andare avanti. Detto ciò, non nutro moltissime speranze sul futuro di win mobile.

  10. Ale Tu Tubo ha detto:

    Per me plaffo é diventato un sito troll….

  11. DemonLord ha detto:

    ma facciamo 2020 no? cifra tonda dai

  12. radios ha detto:

    rumor in tutte le salse e di tutti i colori….
    io non credo piu a nulla finche non saranno loro a dichiarare.
    ormai girano troppe stronz… A riguardo.

  13. Jabber00 ha detto:

    Il Surface Book ha dimostrato che, se vogliono, riescono a non far uscire alcun un rumor sui nuovi prodotti.

    • Davide ha detto:

      HoloLens come esempio calza altrettanto bene, i rumor sono tutti finti e servono per creare curiosità se solo volessero non filtrerebbe nulla.

    • Vittorio Vaselli ha detto:

      Ricordo che qualche giorno prima si parlava di un surface con schermo più grande, ma nessuno si immaginava quello che realmente fosse il SB. Per questo spero che sto project cardinal sia qualcosa più che un semplice AIO.

  14. Jacksoft ha detto:

    O addirittura nel duemilamai.

  15. Shalashaska ha detto:

    Esce il mese del mai, nell’anno Duemilacredici

  16. Pino Esposito ha detto:

    Ma ti fai degli autoscatti coi fiocchi….. Hai mai provato??

  17. cipo ha detto:

    Mi è sempre piaciuto questo il modello in rendering.
    A distanza di qualche annetto si difende ancora bene

  18. Luca ha detto:

    Tu pensa… Google presenta degli ottimi terminali come i Pixel, Apple ha presentato gli iPhone 7 e 7Plus… tutti puntano sulle caratteristiche della fotocamera, sui nuovi aggiornamenti di Android ed iOs, sulle nuove feature e sulle nuove possibilità che questi terminali offrono a chi deciderà di acquistarli. E Microsoft? Aspetta il 2017, forse il 2018, e intanto lascia spazio agli OEM. In pratica, chi vuole Windows Phone, si deve comprare un Alcatel… sembra quasi una barzelletta. Lasciamo perdere l’HP Elite X3 che, per il prezzo, toppa completamente nel reparto foto/video. Se avete letto le prime recensioni americane danno voti appena apprezzabili alla fotocamera ed è un po’ imbarazzante per un terminale da 900€. Sì… ok… è business… non consumer… ma se un consumer vuole un Windows Phone? Non può?

  19. War 78 ha detto:

    Qualunque cosa faccia Microsoft, qualunque possa fare questo Surface Phone, per quanto sarà evoluto e rivoluzionarlo se non fanno una campagna marketing degna di Apple o Sony Playstation é meglio che lasciano perdere..

    Oramai il mondo é pieno di fanboy e heater professionisti che si divertono a screditare tutte le novità anche senza alcun motivo (parlo in generale)

    Quindi o fanno una pubblicità aggressiva o é meglio che risparmiano e mettono i soldi da un’altra parte, anche se a me non dispiacerebbe prendere il SurfacePhone XL a 249€ dagli Stokkisti 3/4 mesi dopo il suo rilascio…..

    • bobolarry87 ha detto:

      Spera che l’eventuale surface phone non si svaluti mai cosi in fretta, non sarebbe certo un buon segno !

      • War 78 ha detto:

        Se non cambiano strategia é quello che succederà… Di nuovo…

        • bobolarry87 ha detto:

          non posso prevedere il futuro, ma tirando a indovinare non vedremo pubblicità, almeno da noi. in fondo non ho neanche mai visto un mezzo spot relativo ai surface e sono prodotti importanti e di qualità

      • Luca ha detto:

        Beh oddio, essendo io un utilizzatore e non un venditore la svalutazione ben venga… Un 950 che costa 600€ o 250€ sempre un 950 rimane…

        • bobolarry87 ha detto:

          certamente, e anch’io da consumatore sono solo felice di trovare ottimi prodotti a prezzi bassi, e il 950 lato hardware è un ottimo prodotto al prezzo proposto ora (e sicuramente arriverà a 199 in tempi prossimi). il problema però è che se per l’ennesima volta avrai una svalutazione cosi aggressiva del tuo modello di punta, significa che qualcosa non quadra. quando uscirà avremo una release di windows ormai matura e un hardware e design sicuramente di tutto rispetto. se non pubblicizzeranno neanche quel modello con annesso il relativo ecosistema, non so proprio che scuse potrò trovare per difendere ancora questa piattaforma mobile :-D e giuro che ci provo

          • Luca ha detto:

            Sulla pubblicità nulla da dire, probabilmente è il punto che mi fa più inca22are di Microsoft visto che manco ci prova a vendere quello che tira fuori… E sul mobile non può nemmeno permettersi che il tempo faccia il suo lavoro col passaparola così come lo è stato per il Surface Pro (unico nel suo genere all’epoca) visto che di competitor troppi ne esistono…

          • bobolarry87 ha detto:

            eh, il passaparola attualmente c’è, ma è totalmente negativo ormai. E’ comunque chiaro che se manca la pubblicità di un prodotto, evidentemente è perchè non vale la pena pubblicizzarlo, sicuramente per loro non è un problema di costi.

  20. alfre80 ha detto:

    Speriamo che tirino fuori un terminale degno del nome surface..e che facciano una campagna “emozionale” come i concorrenti..anche se chi lo comprerebbe non ha necessità di pubblicità che lo convincano..ma le uniche cose che interessano sono la sostanza..e se ci fosse..ci sarebbero gli ordini! Però la campagna pubblicitaria servirebbe per traghettare tutti gli utenti delusi dagli altri os…che non comprano altro perchè pensano non ci sia salvezza se non ricomprare un zamzung o un melaprone…insomma…se volesse MS avrebbe tutte le carte per ritagliarsi una bella e sostanziosa fetta di utenza..

  21. emo ha detto:

    2017/2018 nel mondo della tecnologia sono una eternità , ms non può mettersi da parte perche gli altri di certo non aspettano e chi vuole uno smartphone per il business di certo non aspetta i comodi di ms, che secondo me quando uscirà questo famoso sufarce phone sarà già vecchio rispetto agli altri e le app del windows store saranno la metà di quelle che sono adesso, per come la penso io perché io come sviluppatore devo creare app per un sistema che quasi nessuna casa di Smartphone vuole creare mi sembra solo una perdita di tempo e di soldi

    • Luca ha detto:

      Il problema più grande saranno proprio le app… questi dati, e queste premesse, non porteranno gli sviluppatori ad abbandonare le loro versioni su Windows Mobile? Seriamente… possono pensare di fare numeri con Alcatel, HP ed Acer? Capisco che erano in perdita, però le percentuali in Europa stavano iniziando a sorridere. Ora trovo una cavolata atroce perdere il Natale e non lanciare 3 terminali: low, mid e top. Il futuro solo top? Se non migliorano concretamente il parco applicazioni, sono fuori di testa a credere di fare cassa con un terminale da 900/1000€ con lo store applicazioni che si ritrovano. A quel prezzo credo anche i loro amatissimi business-man si prenderebbero un iPhone.

  22. Hankel ha detto:

    ci avrà provato? ma se a momenti anche sul gabinetto riesci a creare un’app per ambiente windows :P

    • Andrea ha detto:

      Le varie piattaforme di conversione create da Microsoft sono un lavoro ammirevole, nessuno dice nulla, ormai il porting è questione di poco tempo. Però Microsoft non fa nulla per rendere appetibile il loro sistema. Non fanno pubblicità, acquistano compagnie e le svendono senza la minima logica, rimuovono feature basilari per poi reintrodurle due major release dopo spacciandole per novità intergalattiche, sembrano più interessati ai nomi dei loro prodotti che all’esperienza d’uso etc etc etc

  23. Lolloso ha detto:

    Beh dipende. L’hai sganciata quando eri in bagno?

  24. steek ha detto:

    il problema non è il surface phone, il problema è lo store. Il surface phone possono anche non farlo ma devono trovare il modo di rimpinguare la qualità delle app sullo store e convincere i dev a sviluppare per l’os…e come si fa tutto ciò?? Aumentando lo share..e come aumenti lo share?? Vendendo cell. E come vendi cell??? Sfruttando un marchio come nok….ahahah oppure aumentando il numero di app nello store. E’ un cane che si morde la coda ed è difficilissimo uscire da tutto ciò. La vendita di nokia non ha senso. Potevano continuare a produrre smartphone in attesa del surface phone ed una volta introdotto la linea surface potevano vendere il marchio nokia e dare spazio agli altri OEM.

    • ILCONDOTTIERO ha detto:

      Facile parlare oggi , forse pensiamo pure di avere ragione ma il fatto é che non è mai semplice . Siamo tutti analisti, dottori, psicologi , futuristi , furbi e intelligenti ma forse dietro una tastiera é semplice , nella realtà di tutti i giorni un altro paio di maniche .

      • steek ha detto:

        oddio non mi sembra che ci volesse un genio per capire che senza nokia nessun altro oem avrebbe investito su w10m visto che i profitti li fanno su android. Tolta nokia pluff…sono rimasti alcatel, fornetto hp che producono un cell che non pubblicizzano nemmeno, alcatel che ha fatto pure la versione android che di sicuro venderà camionate in più di quella w10m e sicuramente sarà più seguita sotto ambito aggiornamenti etc.
        No nokia no party. Insomma il SO con rs2 ed rs3 sicuramente migliorerà ma ora del 2018 lo share sarà del 1% mondiale se vogliamo essere ottimisti e le app più usate negli altri store non ci saranno o saranno scritte male…tra l’altro perché dovrebbero scrivere app per nessuno??? Tra i miei amici solo io uso app su w10 desktop tanto per dire…ergo gli sviluppatori non hanno nemmeno il motivo per sviluppare per desktop. L’unica speranza è rappresentata dai 2in1 ma tanta pubblicità in giro non ne vedo da parte dei vari oem windows.

      • Luca ha detto:

        Diciamo che la differenza tra le altre aziende e la Microsoft è che le altre grosse aziende hanno delle ambizioni, le sanno vendere e le fanno pure sembrare rivoluzionarie. Microsoft è capace di inventare anche la cosa più utile, non pubblicizzarla, non portarne avanti nel tempo lo sviluppo per poi ritrovarsi con le aziende rivali che hanno “copiato” la sua idea e ci fanno su miliardi. Purtroppo, prendendo la storia della Microsoft dal 2005 in poi, è tutta un sottile déjà-vu. Dovrebbero sbrigarsi perché Google vuole ben bene puntare al desktop. Devono essere più aggressivi nel settore mobile, 2in1 e deve crescere lo store. Non mi ritengo nessuno, ma purtroppo la gestione del settore mobile degli ultimi 2 anni ha OGGETTIVAMENTE del ridicolo.

    • Luca Serri ha detto:

      Guarda che il marchio Nokia non l’hanno mai comprato. L’hanno avuto solo in licenza e solo per i feature phone.
      Poi come giustamente dice Il Condottiero, se Microsoft ha fatto questa mossa è perché dopo millemila analisi e valutazioni ha appurato che conviene farsi da parte per lasciare spazio agli OEM. Facile parlare per noi che non siamo nessuno e facciamo due valutazioni in croce.

  25. ILCONDOTTIERO ha detto:

    Cit. Fantozzi XD * Una Cagata Pazzesca * :) .

  26. Irios Sarcinelli ha detto:

    Probabilmente vogliono far sparire il brand lumia in quanto Nokia stá per rientrare e anche w10m e fare un unico ecosistema w10 per qualsiasi cosa. Ma sono rimasti un pò impantanati forse perché intel si é tirata fuori (magari stanno continuando in gran segreto) Certo é che con tutto quello che avevano di Nokia hanno sprecato tempo e denaro per avere ancora un s.o. con tante lacune e mancanze di app e compatibilità con i vari sistemi automobilistici.
    O tirano fuori uno smartphone con tutte le specifiche della concorrenza e anche delle novità oppure rischiano di far diminuire anche windows 10 visto che tra poco uscirà andromeda il so unico di google. Tanti usano il pc per fare le stesse cose che si fanno con gli smartphone e google l’ha capito. Spero in Microsoft che si diano una svegliata e ritornino con qualcosa di interessante.

    • Jabber00 ha detto:

      Veramente l’avrebbe capito da un pezzo pure Microsoft, anche prima di Google (parliamo dei tempi di Windows 8), ma, se non erro, “le app sono inutili su PC”…
      Tanto che a Redmond stanno provando anche l’approccio contrario.
      Ai terminali W10M non servono le specifiche della concorrenza (quali, in particolare?), serve una campagna di marketing aggressiva con cui promuovere anche il nulla, come fa un certo competitor.

      • Luca ha detto:

        Le app sono inutili sul PC, ma se ti farebbero credere che sono utili aziende come Apple o Google? Resterebbero sempre inutili? Ho comprato un iPhone 7 Plus che mi sta per arrivare, ma cavolo… la Apple è riuscita a fare credere in poco che sia inutile il jack per le cuffie dimostrando come senza il jack il telefono sia più resistente all’acqua… non riuscirebbe a far credere che le app siano utili se volesse? Le app sono inutili su PC perché Microsoft non le se vendere e perché non ne ha. Prendi Instagram, che sarebbe utile nei 2in1. O tutte quelle altre app che sarebbero meglio di un sito desktop perché più ottimizzate per schermi di dimensioni inferiori. Trovo del tutto discutibile che le app siano inutili sul PC. Ce ne sarebbero un paio che userei al posto del sito desktop, ma non ci sono nello store.

        • Jabber00 ha detto:

          Non devi dire a me che ci sono app utili su PC, devi dirlo a quelli che ne sostengono l’inutilita’ a prescindere e che sostengono l’inutilita’ dello store e dell’idea di Universal App un giorno si e l’altro pure.
          Io ho diverse app installate sui miei computer (non necessariamente 2-in-1).

          Quanto al jack, lo sappiamo entrambi che il marketing della mela e’ il motivo per cui riescono a vendere (anche se non come una volta) i loro prodotti. E sappiamo entrambi che il modello di fidelizzazione al limite del settarismo e’ difficilmente replicabile da qualsiasi altra azienda…

          Se Apple e Google riuscissero a far credere che le app sono utili anche sulla scrivania? Attenderei i commenti dei soliti a sostegno della nuova tesi e le varie capriole per giustificare la piroetta (come successo, per esempio, con l’NFC).

    • 000 ha detto:

      Cercando di collegare i vari rumors , mi sono fatto l’ idea che MS sia intenzionata a creare un telefono(surface), che non ha niente a che fare con i telefoni a cui siamo abituati, lei intende un dispositivo del tipo mini PC… Perciò serve un processore che lavora come uno da pc consumando quanto uno mobile, ma Intel ha mancato l’obbiettivo temporale. Quindi ms si tira indietro dalla produzione di telefoni che era una questione di immagine piuttosto costosa e continuerà a produrre il suo os in versione mobile concentrando su quello più risorse, e lasciando spazio aglio ODM nella produzione di telefoni.
      A me come strategia parrebbe anche corretta!

      • Luca Serri ha detto:

        Anche se esistesse un processore x86 con rapporto prestazioni/consumi accettabile, porterebbe comunque svantaggi non da poco (tipo la perdita di tutte le app non UWP).

        • 000 ha detto:

          magari a quel punto, mettere un emulatore, che tiene in vita le vecchie app sarebbe possibile…una sorta di “esegui in compatibilità con windows xxx”
          In ogni caso è difficile che oggi qualcuno che aggiorna la propria app non pensi alle UWP, anzi questa cosa potrebbe spingere qualche azienda in più a sviluppare una versione aggiornata delle proprie app per windows, no?

          • Luca Serri ha detto:

            Dipende. Potrebbe spingere alcuni dev a puntare di più sulle UWP, ma anche spingerne altri ad abbandonare definitivamente la piattaforma perchè scrivere una nuova app da zero è piuttosto oneroso (sia come soldi come come lavoro).

    • Fabio b ha detto:

      Nokia è finita. Sta rientrando dove? Il mercato è più stretto del sedere di una mosca e Nokia, che non ha cambiato neppure il management, cosa vorrebbe fare? Mi sembra quantomeno un illusione. Rimanga sull’infrastrutturale, li è ancora un grande player.

  27. floriano ha detto:

    dei cinesi hanno fatto qualcosa del genere con dei processori atom…

  28. Fede64 ha detto:

    La strada del surface phone è l’unica percorribile. Non dimentica che l’unica feature che fa vendere è l’app store. Possono fare un telefono d’oro ma senza App non si vende, e d’altronde il duopolio Apple -Google è fortissimo su questo fronte e gli sviluppatori non si spostano da lì. Quindi l’unica fonte di App decente per microsoft e’ il parco desktop e di conseguenza ci vuole un telefono che usi Quelle App. Poi farlo sembra una roba da niente, un paio di tecnici e via, m in realtà è un percorso ad ostacoli di mercato, fornitori, concorrenti, sviluppatori, problemi tecnici anche complessi, non certo una passeggiata in un mondo dove gli investimenti sono alti e gli errori si pagano cari.
    Prima di criticare bisognerebbe conoscere

    • Zioprotestante ha detto:

      Pienamente d’accordo. Inoltre credo che far girare le app X86 desktop darebbe più senso a continuum.

    • Luca Serri ha detto:

      Un telefono che usi programmi desktop? Ma che senso avrebbe? Su uno smartphone ci vogliono app ottimizzate per smartphone, mica programmi per PC.

      • Fabio b ha detto:

        Ormai le potenze di calcolo esistono. Se iniziamo a dotare I device di 6 gb di ram e processori a 10 core non vedo alcun problema per la produttività giornaliera (ovviamente dotati di monitor e tastiera). Una sorta di BYOD dove il laptop non esiste più. Non per tutte le problematiche di Lavoro ma per un buon 80% penso possa funzionare bene,

        • Luca Serri ha detto:

          A parte che la potenza non si valuta da core e GHz.
          Non devi guardare gli ARM ma gli x86, e questi portano problemi perché
          1) Sono troppo energivori quindi avresti poca potenza.
          2) Da telefono potresti usare solo le UWP, e in modo peggiore rispetto ad un ARM per via della potenza inferiore.
          3) Come PC avresti un’esperienza d’uso mediocre sempre per via della potenza bassa.
          Se proprio vuoi portabilità estrema molto meglio un PC Stick (ce ne sono anche con processore Core i, impensabile su smartphone).

          • Fabio b ha detto:

            E da cosa?. La potenza di calcolo è il numero di operazioni eseguite in virgola mobile da un processore per unità di tempo.

          • Luca Serri ha detto:

            Se dipendesse solo da core e GHz, perchè (esempio a caso) lo Snapdragon 820 è più potente del predecessore 810 pur avendo la metà dei core? Oppure perchè (altro esempio a caso) l’Apple A9 è più potente dell’Exynos 8890 pur avendo 4 volte meno core?

          • Fabio b ha detto:

            Come dici tu i core non sono direttamente indicativi. Tuttavia i benchmark dicono che, generalmente, più core hai, più FLOPS ottieni. La potenza è tutta nei FLOPS :)

    • Fabio b ha detto:

      Vangelo!

  29. Joker ha detto:

    prima di tutto, quello che esporrò è solo il mio pensiero e non lo voglio imporre a nessuno.
    Secondo me il marketing adesso manca, perchè anche loro sanno che Win10Mobile non è pronto per essere pubblicizzato.
    sono 2 anni che non si vede pubblicità perchè si vogliono tirare indietro per lasciar andare avanti gli OEM, ma soprattutto perchè fare pubblicità a reparto mobile, significherebbe metterlo sotto i riflettori, e si danneggerebbe in maniera irreparabile la gia opaca immagine che ha; morale della favola stanno aspettando.

    per surface Phone, gia in passato si era parlato che sarebbe uscito nel 2017 avanzato, e questo per via di quanto ho specificato sopra. lanciare ora un telefono del genere, che dovrebbe rappresentare il meglio del meglio della tua offerta, significherebbe buttare a mare anni di investimenti ed il futuro del top di gamma.
    intel non si tirata indietro dal settore dei processori mobile, ha semplicemente bloccato lo sviluppo di alcuni processori che non avrebbero avuto futuro (dichiarazione del dirigente intel, non una mia supposizione); hanno anche detto che ritorneranno prepotentemente nel settore; e secondo voi con chi/cosa torneranno all’attacco?

    secondo me bisogna avere semplicemente pazienza. Diamogli tempo di sistemare il software e poi il telefono arriverà

    ribadisco: è solo una mia opinione

    • Luca Serri ha detto:

      Perfettamente d’accordo sulla questione marketing e sul non arrivo di un Surface Phone nel breve termine: prima ci vuole un OS affidabile e ben fatto, se no si peggiora ancora di più una situazione già molto critica.

      • sgrips ha detto:

        ragazzi il mondo è solo una questione di MARKETING che però non va a braccetto con la qualità vedi il ONE NOTE 7… :) :) :)

        • Luca Serri ha detto:

          Il Note 7 è un caso particolare. Ma a parte questo, se la gente compra un telefono pieno di problemi e senza ciò che la maggior parte degli utenti vuole, anche con il marketing vai poco lontano.

        • Gino G ha detto:

          Una visione un po’ riduttiva. La storia è piena di prodotti ultrapubblicizzati che sono stati flop clamorosi.

    • Fabio b ha detto:

      Sono d’accordo su quasi tutto. Secondo Gartner il mercato subirà una flessione di almeno il 3% nel prossimo anno. Non è saggio uscire sul mercato se le idee non sono chiare e ancora non lo sono per nulla. W10M è buono ed io mi trovo molto bene. Tuttavia, non è l’uscita di in Surface Phone che porterà I programmatori a sviluppare per MS. Quel treno è andato e difficielmente tornerà. Dal punto di vista aziendale, mancano giusto alcune cosine che lo renderebbero ad ogni modo in ottimo strumento di Lavoro da unire al tuo Surface. Considerate che ci si sta rivolgendo solo ad un utenza business premium. Io aspetterei ancora. Non vedo il bisogno di rischiare ancora. Solo una mia opinione as usual :)

  30. Gianfranco1965 ha detto:

    Chiedo scusa. So che che fa non parte dell’ argomento ma ho un problema. Da qualche giorno quando aggiungo un nuovo contatto non lo vedo su WhatsApp. Il contatto e’ correttamente presente su hotmail. Posso chiamare inviare sms ma non WhatsApp. Ho notato che se vado nella sezione Tutti di WhatsApp non vedo alcun contatto mentre se non ricordo male prima erano presenti tutti i contatti sia quelli in WhatsApp sia quelli che non lo avevano. Cosa potrei fare?

  31. Luca Serri ha detto:

    Togli il forse :D

  32. michele ha detto:

    Beh, già l’ammissione di aver avuto l’idea mentre eri in bagno dice tutto…..

  33. Orano ha detto:

    Ma alla fine tutte queste app a cosa servono ? Prendiamo ad esempio Facebook e Amazon, nel mio lumi 950 mi sono copiato il link nella pagina start e mi è apparsa l’icona identica come una qualsiasi app, ci clicchi e puoi fare tutto quello che faresti con una qualsiasi app, questa operazione si può fare con tutto quello che si vuole.

  34. Vincenzo ha detto:

    Allora esce nel 2020!

  35. Freerider ha detto:

    Io spero che, se davvero le date siano queste, che al 26 ottobre presentino una gamma completa di smatphone da parte di qualche OEM abbastanza “in vista” se no potremmo dire ciao ciao al windows mobile siccome scomparirebbe dalle scene per circa due anni visto che praticamente non ci sono più smartphone sul mercato. Voglio vedere come si riprenderebbero una volta persa la pochissima attenzione che hanno ora.

    • MatitaNera ha detto:

      “se davvero le date siano queste”…ma chi ci crede più…

      • Freerider ha detto:

        Non ci voglio credere perché spero non li presentino cosi tardi. Aspettare fino al 2018 per uno smartphone? A meno che non stiano perfezionando il teletrasporto, questi sono pazzi anche solo a pensare delle tempistiche cosi lunghe per il loro flagship che “dovrebbe” rilanciare il mobile. Hai voglia nel 2018 rilanciare win10m quando hai fatto metà 2016 e tutto 2017 senza smartphone sul mercato. Chi vuoi che ti darebbe più attenzione quando sei sparito dal mercato per un anno e mezzo? “ma tanto è per il business” cit. Come se nel business nel 2016-2018 non servono le app. Non li capisco proprio. Se l’anno scorso ero d’accordo su questa linea, vedendo le tempistiche e la mancanza di OEM ora mi viene da dire che sono solo dei pazzi.

        • ernestinthesixties ha detto:

          W10m è finito – basta con le fantasie, è ora di guardarsi intorno e riprendere contatto con la realtà. Microsoft si è rivelata completamente incapace di commercializzare i suoi prodotti e ora, dopo l’incredibile farsa di W10m, è finita. due anni fuori dal mercato? ma se già adesso i siti di tecnologia hanno smesso di prendere in considerazione l’OS mobile di Microsoft.

          • Freerider ha detto:

            Per come la vedo io, non è incapacità, ma una scelta precisa di MS. Prima di far uscire win10 e smetterla con il marketing, c’è stato un trimestre che i lumia avevano superato addirittura iphone nelle vendite. MS invece di calcare la mano, ha deciso di interrompere ogni sorta di marketing e far crollare le vendite intenzionalmente, cosi come ha deciso di non aumentare la share di win10m con la farsa dell’app per gli aggiornamenti. Quindi sono state scelte mirate per far collassare il mobile, tutto sta a capire il perché visto che non hanno fatto crollare il mobile perché per abbandonarlo visto che l’OS continuano a svilupparlo e introdurre funzioni nuove. Se lo hanno fatto solo per dare spazio agli OEM, vedendo i risultati, hanno fatto un grandissimo sbaglio.

          • ernestinthesixties ha detto:

            hai perfettamente ragione: c’è stato un momento in cui *sembrava* che i Lumia avessero guadagnato (In Europa) il loro posto nel mercato. però MS non è mai riuscita a farlo percepire come marchio “premium”, sono sempre stati considerati dalla massa degli utenti che non li aveva mai provati come smartphone di serie B, al limite da comprare solo in virtù di un rapporto qualità/prezzo imbattibile. è proprio questa è stata è la colossale incapacità di marketing di MS, un’azienda con potenzialità enormi che pur facendo ottime cose riesce regolarmente a deludere i propri utenti con mosse stupide e controproducenti sul piano dell’immagine. evidentemente, vendendo i Lumia a quei prezzi, ci perdevano soldi – il settore mobile risultava sempre in perdita – e così hanno avviato il suicidio del settore smartphone (non mobile, perché i servizi e le app continuano a fornirle per tutte le piattaforme), visto come una zavorra. peccato soprattutto per le decine di migliaia di persone licenziate e per la distruzione della divisione Device di Nokia appena acquistata.

    • ernestinthesixties ha detto:

      ma chi vuoi che produca smartphone con W10 adesso, in questa situazione di totale caos: ti rendi conto che la gran parte degli utenti dei vecchi Lumia non sa neppure che è uscito W10m? questo per darti un’idea di cosa è capace di fare Microsoft. visto che non ci credono neanche a Redmond, perché altri produttori dovrebbero rischiare i loro soldi? W10m è finito. quando i vecchi Lumia verranno sostituiti non ci sarà neanche più uno smartphone con un OS Microsoft in giro. e bada che non sono un hater, uso smartphone WP e poi W10m da tre anni, però bisogna prendere atto che l’OS è in fase terminale. (ovviamente il sito è pieno di gente a giurare che non può essere così, che MS rivoluzionerà tutto con le Universal App etc…)

  36. Fabio b ha detto:

    Il mercato mobile è già in flessione ora. Direi che la previsione di Gartner è addirittura conservativa.

  37. ernestinthesixties ha detto:

    per quanto mi riguarda possono farlo uscire anche domani o nel 2050, le possibilità di significare qualcosa per gli utenti del mobile sono le stesse: zero.

  38. Shalashaska ha detto:

    Ancora a parlare di questo prodotto inesistente? Addirittura si leggono “probabili” schede tecniche ahahah. Ma lo volete capire o no, che non produrranno più niente di consumer? Servizi a go go stile IBM e si sparisce dal mercato! Non lo vedete che fine sta facendo il Mobile? E tutti gli altri prodotti Consumer, vedi Band? SVEGLIATEVI

  39. santosss ha detto:

    Ci si aspetta l’ennesimo flop

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *