• 36 commenti

BLU dichiara che aggiornerà i propri smartphone Windows con 1 GB di RAM a Windows 10 Mobile

Il 17 marzo abbiamo finalmente assistito al rilascio di Windows 10 Mobile per un numero selezionato di smartphone Windows Phone 8.1 (Ufficiale: Windows 10 Mobile inizia ad essere rilasciato come aggiornamento!), nello stesso momento abbiamo scoperto che non tutti i dispositivi che hanno partecipato al programma Insider riceveranno questo update (se siete tra questi leggete il nostro articolo dedicato).

BLU-Win-e1458806752167

BLU, azienda che ha rilasciato sul mercato diversi smartphone Windows Phone, aveva promesso in passato il rilascio di Windows 10 Mobile per alcuni dei proprio smartphone, nella lista dei terminali compatibili questi dispositivi non sono invece presenti.

Con una e-mail inviata ad un utente che chiedeva info in merito, BLU avrebbe risposto che la promessa sarà mantenuta e che i propri smartphone Windows con 1 GB di memoria RAM riceveranno l’aggiornamento, in particolare parla di:

  • Blu Win HD W510u: Update available
  • Blu Win HD LTE X150q: Update is on pause. (bug fixes)
  • Blu Win HD LTE X150e: Update is pending
  • Blu Win Jr LTE X130e: Update is pending

I dispositivi BLU che non potranno invece ricevere Windows 10 Mobile sono:

  • Blu Win Jr LTE X130q: Update not available
  • Blu Win Jr: Update not available

Vedremo se la notizia sarà confermata e se Windows 10 Mobile arriverà su altri smartphone Windows non attualmente supportati nonostante Microsoft abbia dichiarato che “Non ci sarà una seconda ondata di rilascio di Windows 10 Mobile, Lumia Icon potrebbe riceverlo“.

viavia

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


  1. Stefano ha detto:

    Ok per i 512 MB, ma tutti i terminali con 1 GB di RAM dovrebbero ricevere W10M

    • leopippo91 ha detto:

      Capisco la cosa del tagliar fuori i 512mb di ram ma qualche eccezione potevano farla…Vedi il lumia 630… ha ok 512 mb di ram ma come cpu ha un quadcore da 1.2ghz… ho avuto modo di testare Windows 10 (l’ultima release la 10586.164) su questo terminale ma a parte qualche leggero impuntamento, su qualche app, gira piuttosto bene… su lumia 720 ok posso garantirti che non gira bene… ci son molti rallentamenti e di fatti come cpu ha un dualcore da 1ghz… quelli da 1GB di ram potevano aggiornarli tranquillamente a mio parere e anche alcuni da 512mb…

  2. Clemente De Lucia ha detto:

    Infatti il mio Nokia Lumia 920 è stato tagliato fuori come tutta la vecchia serie, questa cosa non mi è piaciuta affatto, adesso speriamo che qualcosa si muova, poichè questa sarebbe un arma a doppio taglio per Microsoft e non è la prima volta che fa una cosa del genere

  3. yepp ha detto:

    Anche se tutti ormai penso lo sapete già, stasera esce la nuova build 10586.168.
    Ci potrebbe essere una sorpresona anche per i dispositivi da 512MB…

  4. Matteo Lovato ha detto:

    Ho contattato il supporto Blu e mi hanno confermato la cosa, dicono “next weeks”.
    Win10m lo sto usando da novembre sul vecchio 920, gira benino… Non si impunta ma non é rapido come con 8.1.
    E comunque un telefono che ha 3 anni e mezzo lo si può anche pensionare!!!

    • JimmiV ha detto:

      Come sono come telefoni i Blu ?

      • Matteo Lovato ha detto:

        Batteria, fluidità e prestazioni ottime, display e fotocamera appena sufficienti. Io l’ho pagato 70€ su amazon perché il 920 col W10 mi faceva venire le nanne e non me ne pento, anzi, però io di multimedialità (foto/video e roba per cui serva display hd) non ne uso poi così tanta, volevo un telefono compatto e maneggevole che fosse performante con WhatsApp e mail.
        Con un uso medio la batteria fa 2gg (30min di telefono, leggi rispondi mail, facebook 1h, WhatsApp 1h, news meteo per gorno).

  5. JimmiV ha detto:

    Mi sa che ci dovremo prendere un tel nuovo, quando sarà ora … ;-)

  6. giovinciello ha detto:

    Ottima notizia, per fortuna! Ho acquistato per il mio fratellino un paio di mesi fa un Blu Win Jr Lte 1GBram a 66€ su amazon. Imbattibile rapporto qualità/prezzo, lo consiglio a tutti ad un prezzo similare…con lo snap410 gira a meraviglia ed era chiaramente specificato ovunque che sarebbe stato aggiornato a Windows 10 (altrimenti non l’avrei preso spendendo un pò di più per un 550 o 640). Mi fa piacere siano stati di parola: pur “abbandonando” il modello da 512mb di ram come “direttive” Microsoft, non estromettono anche il modello con 1GB di ram con hardware che permette ampiamente l’update :)

    • gabrimazzo ha detto:

      sui prodotti di terze parte le decisioni non spettano solo a MS, ma mi sembra che non si sia ancora capito, stesso discorso per HTC che non aggiorna perchè non lo ritiene economicamente conveniente. Comunque ottime notizie per i possessori di Blu.

      • giovinciello ha detto:

        io penso anche ci sia un dialogo diretto tra Microsoft e produttori quando si parla di un upgrade dell’intero sistema, insomma non è un caso che solo i dispositivi con 1gb di ram saranno aggiornati a Windows 10, non mi sembra una scelta dettata da ragioni economiche. La discriminante hardware è palese, sembra una scelta legata esplicitamente alla quantità di ram, ma aggiungo in un certo senso anche “politica” nei confronti dei modelli meno dotati (magari Windows 10 ci gira anche benone come testimoniano molti utenti con 630), a maggior ragione se si parla di Blu che è una delle aziende più a stretto contatto con Microsoft (i suoi prodotti sono venduti anche nello MSstore) ;)

    • robycicca ha detto:

      Blu Win Jr Lte ha 512 MB di RAM

  7. fabriziodb ha detto:

    “non ci sarà una seconda ondata di aggiornamenti”, questa frase mi conforta, quando microsoft dice una cosa ci sono ottime possibilità che farà l’esatto contrario.

  8. emo ha detto:

    deve essere samsung a rilascialo per l ativ s

  9. Luca Serri ha detto:

    Ma dove?

  10. Morris Di Leo ha detto:

    che figura microsoft con windows 10… si è comportata come con windows 7 ….

    • Luca Serri ha detto:

      Con Windows PHONE 7 (Windows 7 è quello PC) i telefoni erano “bloccati” su WP7, mentre gli attuali Lumia possono installare la Insider Preview. Ma poi, davvero c’è da lamentarsi per non aver aggiornato terminali vecchi di TRE ANNI? L’unica critica fattibile è quella di aver ritrattato dopo la promessa dell’update per tutti i WP8.x.

      • ziozoomer ha detto:

        Non sono d’accordo, chi ha comprato uno degli smartphone non previsti dall’aggiornamento ufficiale magari solo perché ms aveva dichiarato che l’aggiornamento ci fosse stato è rimasto invece fregato. Nel mio caso ad esempio, ho comprato a novembre 2013 un lumia 1020 a 600€ e fidati che nn è stato proprio bello questo cambio di rotta di ms. Io penso che abbia fatto addirittura peggio di wp7

        • Luca Serri ha detto:

          No, è ben peggio WP7 perché 1) i telefoni erano usciti pochi mesi prima e non 3 anni prima, 2) sugli x2x si può comunque installare W10M tramite Insider.

      • Morris Di Leo ha detto:

        Insider non è ufficiale, in caso di problemi il supporto ti sfanculizza, non tutti ci giocano con i cellulari. Per quanto riguarda i cellulari vecchi di tre anni devi prima vedere quando hanno smesso di venderli!!! Niente per me microsoft ha fatto una pessima figura.

        • Luca Serri ha detto:

          Insider non è ufficiale ma è quasi impossibile che facciano storie.
          Quanto agli x2x, sono tutti usciti di produzione da un bel pezzo.

          • Morris Di Leo ha detto:

            va beh opinioni diverse :) . Ad oggi io sconsiglio vivamente windows phone se non per test. iOS é per me il riferimento. Anche le applicazioni native di microsoft le vedo girare meglio e più curate su iOS. Spero che microsoft converga su processori x86 dove è più avanti… Vedremo :)

          • Luca Serri ha detto:

            Outlook per iOS e Android fa cacare a spruzzo. Almeno per il mio utilizzo. Su Android non ho ancora trovato un client mail all’altezza di Outlook per W10M: quello nativo è il meno peggiore, Outlook e Gmail mi fanno abbastanza schifo.
            I processori x86 non rappresentano una soluzione, perché buona parte dello store va solo su ARM (vedi per esempio Whatsapp) e comunque sono processori inadatti agli smartphone.

          • Morris Di Leo ha detto:

            io mi trovo bene con outlook su iOS… su cosa va male secondo te? Rimango della mia idea, per me la soluzione per microsoft è x86, li montano su tablet da 8, li montano altri che usano android su smartphone e non vedo perchè non dovrebbe andare bene con microsoft. Si troverebbero in una situazione in cui potrebbero offrire delle soluzioni che nessuno ha al momento. ( vedi integrazioni in active directory, gestione policy dal dominio per lo smartphone ed eventuale utilizzo come backfront office dello smartphone una volta collegato alla dock. Senza contare ( che anche se non adatte all’uso touch ma lo diventerebbero in breve se richiesto) tutte le applicazioni di cui puoi disporre oggi su pc ( vedi client vpn, gestori aziendali e quant’altro …)

          • Luca Serri ha detto:

            x86 non è una soluzione. Perdi anche tante app non rimpiazzabili dai classici programmi (es. Whatsapp) e guadagni dei software pensati per schermi grandi abbinati a mouse e tastiera, inutilizzabili su display touch da 5″.
            Outlook su iOS e Android: manca il tema scuro, non posso decidere quante mail sincronizzare (ultima settimana, ultimo mese, tutte, etc.), la ricerca funziona malissimo (alcune mail compaiono anche 7-8 volte, altre nemmeno una), leggendo una mail non posso passare a quella precedente/successiva, in orizzontale non mostra elenco + singola mail ma o l’uno o l’altra (e ho un 5.5″ quindi sarebbe anche comodo). Insomma, per il mio utilizzo rimane molto meglio quella di W10M.

          • Morris Di Leo ha detto:

            sono tutte spiegazioni valide. :) Vediamo come si evolverà, speriamo in bene per noi utenti finali.. Tanto alla fine che sia iOS , Windows o android a noi basta che funzioni correttamente !!

          • nexusprime ha detto:

            scusa hanno promesso di aggiornare tutti i cellulari con windows 8 !!
            lo hanno detto molto tempo fa.
            io ho comprato ad ottobre 2014 il lumia 925 proprio per questa cosa che potesse essere aggiornato a w10.
            doveva uscire l’ anno scorso ed invece in ritardo è uscito ora e ancora in beta.
            ha perso metà dei clienti dello store …
            poi se metti l’ insider sui telefoni supportati rimarranno fermi alla 164 che è instabile.
            nessun firmware ancora per gli altri cellulari supportati.

          • Luca Serri ha detto:

            La capisco la tua arrabbiatura. Io ho un 920 e un 520 che non sono aggiornabili. Ma quello che mi dà fastidio non è il mancato update quanto piuttosto la promessa non mantenuta.
            Comunque comprare un 925 a ottobre 2014 aveva poco senso, perché aveva già quasi due anni e 735/830 sono migliori in tutto o quasi.

  11. Marco ha detto:

    Ci puoi comunque mettere w10, ma la batteria ne risente. Io l’ho su da una settimana, non mi posso lamentare, ma i dual core mostrano chiaramente il loro limite.

  12. giovinciello ha detto:

    Non fidarti delle specifiche sui siti, notai anch’io che su Amazon c’era discrepanza di informazioni :) comunque si, su Amazon ai tempi era disponibile giallo 1GB di ram e 8GB di rom a quel prezzo…ora che ho dato un’occhiata anch’io ci sono solo bianco o nero a partire da 92€, mi spiace ma inizio a non consigliarlo più a quel punto perché in giro si trovano lumia 640 a 120€, vale quei 30€ in più

    • robycicca ha detto:

      Purtroppo il lumia 640 ha il display da 5”, me ne serve uno con w10m max 4,5″ non molto costoso x una persona che ha l’uso di una sola mano, se Dual sim meglio ma non strettamente necessario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *