• 59 commenti

iParcheggiatori: L’app ufficiale per segnalare i parcheggiatori abusivi arriva su Windows Phone!

iParcheggiatori è l’app ufficiale dell’omonimo servizio che permette di segnalare in maniera anonima i parcheggiatori abusivi della nostra città. Dopo la versione per Andorid e iOS, ecco arrivare ora anche la versione per Windows Phone 8 e Windows Phone 7.

iParcheggiatori

Di seguito la descrizione che possiamo leggere nello Store:

Una bella serata da passare in compagnia: parcheggiamo l’auto e via verso la nostra meta.
Non prima di aver pagato la tassa piu’ odiosa (e illegale) di tutte: quella al parcheggiatore abusivo di turno.
Tra Napoli e provincia, ma oramai in tutta Italia, spuntano come funghi dopo la pioggia, uno o addirittura due
a ogni angolo di strada nelle zone della movida e nei pressi degli ospedali.
L’idea e’ quella di sfruttare la tecnologia per “stanare” questi estorsori in piena regola.
Nasce cosi’ iParcheggiatori, un’applicazione per iPhone, Android e presto per Windows Phone gratuita che permette di inviare segnalazioni “Anonime” da qualsiasi punto d’Italia in cui ci si trovi.
Il sistema, attraverso la geolocalizzazione, permette di indicare il punto esatto della citta’ in cui sono presenti i parcheggiatori abusivi. E’ possibile, in aggiunta, indicare se il pagamento e’ “a piacere” (ossia una somma da contrattare con il “lavoratore” di turno) e se qualcuno abbia subito minacce o danni alla propria vettura.

Se siete interessati, potete scaricare l’app iParcheggiatori gratuitamente tramite il link diretto che trovate sotto.

Nuova pagina Telegram dedicata ESLUSIVAMENTE alla segnalazione di VERE offerte Amazon Italia!

Commenta la notizia

Vuoi un'immagine profilo personalizzata? Impostala su Gravatar utilizzando la stessa e-mail associata ai commenti.


    • Michele Plantamura ha detto:

      ciao sono lo svilupatore della versione wp la i non ha nulla a che vedere con il richiamo all’iphone il sito e’ appunto iparchegiatori e sta ad indicare i parcheggiatori abbusivi :) comnque al di la della i spero che l’app vi piacia e resto in attesa di feedback sull’app per poterla migliorare .e spero che la scaricherete in molti cosi da battere i dowload della versione ios e android facciamo vedere che noi utenti di wp non siamo cosi pochi come molti vogliono far credere :)

    • brnovsky ha detto:

      Concordo pienamente

    • Yari da Novara ha detto:

      La W sarebbe stata decisamente fuori luogo in questo caso ;)

  1. Nick126 ha detto:

    che palle ste i

    • Michele Plantamura ha detto:

      ciao sono lo svilupatore della versione wp la i non ha nulla a che vedere con il richiamo all’iphone il sito e’ appunto iparchegiatori e sta ad indicare i parcheggiatori abbusivi :) comnque al di la della i spero che l’app vi piacia e resto in attesa di feedback sull’app per poterla migliorare .e spero che la scaricherete in molti cosi da battere i dowload della versione ios e android facciamo vedere che noi utenti di wp non siamo cosi pochi come molti vogliono far credere :)

      • Vetro ha detto:

        La voglio installare quanto meno per la curiosità di vedere se è scritta nella stessa lingua del tuo post…

      • Albe ha detto:

        Scusa Michele,

        sarà anche vero che non ha nulla a che fare con l’iPhone…

        ma visto che è così perchè non la chiamate “I parcheggiatori” o “I Parcheggiatori”? gli spazi si possono usare, non è peccato ;).

        a me pare palese che sia un ammiccamento alla mela, vista anche la i minuscola seguita dalla prima lettera maiuscola..

        tra l’altro è controproducente.. anche se la butti sull’orgoglio (.e spero che la scaricherete in molti cosi da battere i dowload della
        versione ios e android facciamo vedere che noi utenti di wp non siamo
        cosi pochi come molti vogliono far credere) a mio modesto parere non fai una grandissima figura.

        Non prenderla come una critica gratuita e distruttiva. l’iniziativa mi piace, l’app probabilmente è valida e anche fatta bene.. ma la scaricherei volentieri da AppStore, non da marketplace/windows store.

        Un consiglio, visto che non vuole essere una iApp, cambiate il nome.

        • Yari da Novara ha detto:

          In sto caso meglio la i della mela “iParcheggiatori” che la W di Windows phone… “WParcheggiatori” ;)

        • Michele Plantamura ha detto:

          sul nome non spetta me decidere ,sul discorso dowload non capisco perche’ non ci faccio una bella figura nel voler spingere windows phone sistema in cui credo di piu’ rispetto ad altri?

          non capisco poi cosa c’entra il discorso che la scaricherai volentieri da AppStor invece che dal market??.
          per quanto riguarda le critiche se sono motivate non sono mai distruttive ,personalmente non sopporto i commenti 1 stella senza commenti,in quanto l’app può non piacerti ma se mi dici cosa non ti piace magari la posso migliorare :)

          • Albe ha detto:

            ok, se sei uno sviluppatore esterno che su commissione ha fatto l’app per terzi e il nome non lo decidi tu è già diverso, non avevo capito.

            Diciamo che la contrapposizione tra l’arrampicata sullo specchio del nome non volutamente “appleiano” e l’infiammare la folla dicendo che windows phone è meglio e che lo si doveva scaricare per superare i download di iOS e Android suonava fastidioso.

            Il discorso che la scaricherei volentieri da AppStore è sempre il medesimo. non voglio delle iApp, voglio delle applicazioni..

            è un po’ come se, dovendo scaricare un client youtube, dovessi scegliere tra MetroTube e un immaginario YouDroid.
            prima di conoscere l’effettiva qualità delle app, preferiresti installare la prima o la seconda?

            Personalmente queste cose mi infastidiscono al pari di chi sostituisce arbitrariamente la parola iPod a “lettore mp3”, la parola iPad a “tablet” e via discorrendo.

            certo, se la tua è una prestazione per conto di un terzo la critica cade, e dovrei rivolgere a te solo eventuali critiche nel merito dell’app stessa (bug o altro)

          • migo 2.2 evolution ha detto:

            Lasciali perdere,sembra quasi che gli abbiano infilato in ipohne nel sedere da quanto lo odiano.Lo scaricherei da lì ma non da qui, discorsi patetici da bambini

          • Superdotato ha detto:

            Saranno i voti dei parcheggiatori abusivi XD..
            Ad ogni modo bocciare un’iniziativa cosi civile per una i davanti al nome è senza dubbio una cosa stupida

    • brnovsky ha detto:

      Concordo pienamente

    • Yari da Novara ha detto:

      La W sarebbe stata decisamente fuori luogo in questo caso ;)

  2. Simone ha detto:

    i parcheggiatori
    si sono scordati lo spazio
    o per lo meno io la leggo così

  3. Simone ha detto:

    i parcheggiatori
    si sono scordati lo spazio
    o per lo meno io la leggo così

  4. francesco ha detto:

    E una volta segnalati?

    • Michele Plantamura ha detto:

      al momento le segnialazioni sono un “informativa” ma si stanno valgiando varie soluzioni per rendere la segnialazione piu’ efficace

  5. francesco ha detto:

    E una volta segnalati?

    • Michele Plantamura ha detto:

      al momento le segnialazioni sono un “informativa” ma si stanno valgiando varie soluzioni per rendere la segnialazione piu’ efficace

  6. Drak69 ha detto:

    Quindi la prossima volta che prendo a schiaffi un parcheggiatore abusivo devo scrivere iParcheggiatori sul palmo destro…terro conto

  7. IRNBNN ha detto:

    Quindi la prossima volta che prendo a schiaffi un parcheggiatore abusivo devo scrivere iParcheggiatori sul palmo destro…terro conto

  8. Ste091 ha detto:

    A Napoli se eviti i parcheggiatori abusivi ti tocca sborsare fior di quattrini per i parcheggi custoditi purtroppo. Quindi per quanto fastidiosi preferisco pagare 1€ a fronte di minimo 2,50€/ora.

    • Michele Plantamura ha detto:

      l’app serve anche per far capire quanto e’ sicuro quel parcheggio.

    • poverItalia ha detto:

      ED ecco come mai esistono i parcheggiatori abusivi, perché c’è gente come te. L’abusivo non paga tasse e ti estorce denaro per un posto gratuito. Capita la differenza? Povera Italia.

  9. Ste091 ha detto:

    A Napoli se eviti i parcheggiatori abusivi ti tocca sborsare fior di quattrini per i parcheggi custoditi purtroppo. Quindi per quanto fastidiosi preferisco pagare 1€ a fronte di minimo 2,50€/ora.

    • Michele Plantamura ha detto:

      l’app serve anche per far capire quanto e’ sicuro quel parcheggio.

    • poverItalia ha detto:

      ED ecco come mai esistono i parcheggiatori abusivi, perché c’è gente come te. L’abusivo non paga tasse e ti estorce denaro per un posto gratuito. Capita la differenza? Povera Italia.

  10. Vetro ha detto:

    La voglio installare quanto meno per la curiosità di vedere se è scritta nella stessa lingua del tuo post…

  11. Albe ha detto:

    Scusa Michele,

    sarà anche vero che non ha nulla a che fare con l’iPhone…

    ma visto che è così perchè non la chiamate “I parcheggiatori” o “I Parcheggiatori”? gli spazi si possono usare, non è peccato ;).

    a me pare palese che sia un ammiccamento alla mela, vista anche la i minuscola seguita dalla prima lettera maiuscola..

    tra l’altro è controproducente.. anche se la butti sull’orgoglio (.e spero che la scaricherete in molti cosi da battere i dowload della
    versione ios e android facciamo vedere che noi utenti di wp non siamo
    cosi pochi come molti vogliono far credere) a mio modesto parere non fai una grandissima figura.

    Non prenderla come una critica gratuita e distruttiva. l’iniziativa mi piace, l’app probabilmente è valida e anche fatta bene.. ma la scaricherei volentieri da AppStore, non da marketplace/windows store.

    Un consiglio, visto che non vuole essere una iApp, cambiate il nome.

    • Yari da Novara ha detto:

      In sto caso meglio la i della mela “iParcheggiatori” che la W di Windows phone… “WParcheggiatori” ;)

    • Michele Plantamura ha detto:

      sul nome non spetta me decidere ,sul discorso dowload non capisco perche’ non ci faccio una bella figura nel voler spingere windows phone sistema in cui credo di piu’ rispetto ad altri?

      non capisco poi cosa c’entra il discorso che la scaricherai volentieri da AppStor invece che dal market??.
      per quanto riguarda le critiche se sono motivate non sono mai distruttive ,personalmente non sopporto i commenti 1 stella senza commenti,in quanto l’app può non piacerti ma se mi dici cosa non ti piace magari la posso migliorare :)

      • Albe ha detto:

        ok, se sei uno sviluppatore esterno che su commissione ha fatto l’app per terzi e il nome non lo decidi tu è già diverso, non avevo capito.

        Diciamo che la contrapposizione tra l’arrampicata sullo specchio del nome non volutamente “appleiano” e l’infiammare la folla dicendo che windows phone è meglio e che lo si doveva scaricare per superare i download di iOS e Android suonava fastidioso.

        Il discorso che la scaricherei volentieri da AppStore è sempre il medesimo. non voglio delle iApp, voglio delle applicazioni..

        è un po’ come se, dovendo scaricare un client youtube, dovessi scegliere tra MetroTube e un immaginario YouDroid.
        prima di conoscere l’effettiva qualità delle app, preferiresti installare la prima o la seconda?

        Personalmente queste cose mi infastidiscono al pari di chi sostituisce arbitrariamente la parola iPod a “lettore mp3”, la parola iPad a “tablet” e via discorrendo.

        certo, se la tua è una prestazione per conto di un terzo la critica cade, e dovrei rivolgere a te solo eventuali critiche nel merito dell’app stessa (bug o altro)

      • migo 2.2 evolution ha detto:

        Lasciali perdere,sembra quasi che gli abbiano infilato in ipohne nel sedere da quanto lo odiano.Lo scaricherei da lì ma non da qui, discorsi patetici da bambini

      • Rick Deckard ha detto:

        Saranno i voti dei parcheggiatori abusivi XD..
        Ad ogni modo bocciare un’iniziativa cosi civile per una i davanti al nome è senza dubbio una cosa stupida

  12. ale7 ha detto:

    ma una volta segnalata non appare nessuna finestra che conferma il buon esito della segnalazione? inoltre a chi vanno queste segnalazioni? comunque l’ho scaricata,mi piace.

    • Michele Plantamura ha detto:

      ciao allora le segnialazioni al momento arivano sul sito http://www.iparcheggiatori.it ma stiamo lavorando sul discorso segnialazioni alla polizia per richiedere un intervento.

      no non c’e nessun pop-up per la segnialazione solo in caso di errore ,in caso nella versione 1.1 lo inserisco.
      p.s ti dispiacerebbe lasciare un commento sullo store grazie

  13. ale7 ha detto:

    ma una volta segnalata non appare nessuna finestra che conferma il buon esito della segnalazione? inoltre a chi vanno queste segnalazioni? comunque l’ho scaricata,mi piace.

    • Michele Plantamura ha detto:

      ciao allora le segnialazioni al momento arivano sul sito http://www.iparcheggiatori.it ma stiamo lavorando sul discorso segnialazioni alla polizia per richiedere un intervento.

      no non c’e nessun pop-up per la segnialazione solo in caso di errore ,in caso nella versione 1.1 lo inserisco.
      p.s ti dispiacerebbe lasciare un commento sullo store grazie

  14. salentinu84 ha detto:

    se le segnalazioni arrivasserro direttamente alle forze dell’ordine sarebbe utilissima ^_^

    • Simone ha detto:

      Hai problemi a chiamarle le forze dell’ordine?

      • salentinu84 ha detto:

        io chiamo sempre i vigili urbani simo :) volevo dire un’altra cosa…pur essendo nata per segnalare la pericolosità di un parcheggio per gli utenti, l’applicazione a mio avviso sarebbe più efficace se le forze dell’ordine potessero accedere a questi dati…la segnalazione via internet dovrebbe essere alternativa a quella telefonica e non un doppione…
        è lo stesso discorso per quell’app per segnalare chi non fa gli scontrini…a che serve segnalare se i dati non si rigirano alla guardia di finanza?

        • Simone ha detto:

          ;) in teoria come possiamo usufruirne noi, lo può fare anche i vigili e gli altri organi competenti, cmq a come dice lo sviluppatore stanno cercando di colmare anche questa lacuna. :)

  15. salentinu84 ha detto:

    se le segnalazioni arrivasserro direttamente alle forze dell’ordine sarebbe utilissima ^_^

    • Simone ha detto:

      Hai problemi a chiamarle le forze dell’ordine?

      • salentinu84 ha detto:

        io chiamo sempre i vigili urbani simo :) volevo dire un’altra cosa…pur essendo nata per segnalare la pericolosità di un parcheggio per gli utenti, l’applicazione a mio avviso sarebbe più efficace se le forze dell’ordine potessero accedere a questi dati…la segnalazione via internet dovrebbe essere alternativa a quella telefonica e non un doppione…
        è lo stesso discorso per quell’app per segnalare chi non fa gli scontrini…a che serve segnalare se i dati non si rigirano alla guardia di finanza?

        • Simone ha detto:

          ;) in teoria come possiamo usufruirne noi, lo può fare anche i vigili e gli altri organi competenti, cmq a come dice lo sviluppatore stanno cercando di colmare anche questa lacuna. :)

  16. Pasquale Mauriello ha detto:

    Salve. Sono pasquale Mauriello, l’ideatore de “i Parcheggiatori”.
    Ne approfitto per ringraziate Michele per il lavoro fatto. :-)
    C’è da dire il progetto è nato 2 anni fa e che all’epoca i nomi li scegliavamo con meno impegno ;-) e IOS la faceva da padrone. Però sono bn propenso a levare la i nelle prossime versioni se non comporta problemi con ilsistema di gestionedelle app.
    L’utilità delle segalazioni sta nel sapere quali sono le zone con maggior influenza di abusivi. Il DB è pubblico e le autorità possono accedervi tranquillamente. Anzi, ne conoscono benisssimo l’esistenza. Ma la cosa più importante è che il problema abusivi ora non si può più nascondere e quindi le istituzioni dovranno muoversi per forza.
    l sindaco di Napoli ci ha dato la disponibilità di essere inseriti negli open data del comune e
    siamo in contatto con varie associazioni antiracket per future collaborazioni.

  17. Pasquale Mauriello ha detto:

    Salve. Sono pasquale Mauriello, l’ideatore de “i Parcheggiatori”.
    Ne approfitto per ringraziate Michele per il lavoro fatto. :-)
    C’è da dire il progetto è nato 2 anni fa e che all’epoca i nomi li scegliavamo con meno impegno ;-) e IOS la faceva da padrone. Però sono bn propenso a levare la i nelle prossime versioni se non comporta problemi con ilsistema di gestionedelle app.
    L’utilità delle segalazioni sta nel sapere quali sono le zone con maggior influenza di abusivi. Il DB è pubblico e le autorità possono accedervi tranquillamente. Anzi, ne conoscono benisssimo l’esistenza. Ma la cosa più importante è che il problema abusivi ora non si può più nascondere e quindi le istituzioni dovranno muoversi per forza.
    l sindaco di Napoli ci ha dato la disponibilità di essere inseriti negli open data del comune e
    siamo in contatto con varie associazioni antiracket per future collaborazioni.

  18. nango ha detto:

    Moralisti…

  19. nango ha detto:

    Moralisti…

  20. marco de vico ha detto:

    http://g.co/maps/hxskj

    questa è la mappa dei parcheggiatori abusivi di napoli

    essere costretti a pagare i parcheggiatori equivale a pagare il pizzo

  21. marco de vico ha detto:

    http://g.co/maps/hxskj

    questa è la mappa dei parcheggiatori abusivi di napoli

    essere costretti a pagare i parcheggiatori equivale a pagare il pizzo

  22. Antonio Baiano ha detto:

    Ma l’hanno levata?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *